CHIAMACI +39 333 8864490

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa Cookie Policy

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo inviati dal sito al terminale dell’interessato (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi al sito alla successiva visita del medesimo utente. Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell’utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell’utente. Alcune delle funzioni dei cookie possono essere demandate ad altre tecnologie. Nel presente documento con il termine ‘cookie’ si vuol far riferimento sia ai cookie, propriamente detti, sia a tutte le tecnologie similari.

Tipologia dei cookie

I cookie possono essere di prima o di terza parte, dove per "prima parte" si intendono i cookie che riportano come dominio il sito, mentre per "terza parte" si intendono i cookie che sono relativi a domini esterni. I cookie di terza parte sono necessariamente installati da un soggetto esterno, sempre definito come "terza parte", non gestito dal sito. Tali soggetti possono eventualmente installare anche cookie di prima parte, salvando sul dominio del sito i propri cookie.

Natura dei cookie

Relativamente alla natura dei cookie, ne esistono di diversi tipi:

Cookie tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in: • cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di autenticarsi per accedere ad aree riservate); essi sono di fatto necessari per il corretto funzionamento del sito; • cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso, al fine di migliorare le performance del sito; • cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. Per l'utilizzo dei cookie di profilazione è richiesto il consenso dell'interessato. L’utente può autorizzare o negare il consenso all'installazione dei cookie attraverso le opzioni fornite nella sezione "Gestione dei cookie". In caso di cookie di terze parti, il sito non ha un controllo diretto dei singoli cookie e non può controllarli (non può né installarli direttamente né cancellarli). Puoi comunque gestire questi cookie attraverso le impostazioni del browser (segui le istruzioni riportate più avanti), o i siti indicati nella sezione "Gestione dei cookie".

Cookie installati su questo sito

Ecco l'elenco dei cookie presenti su questo sito. I cookie di terze parti presentano il collegamento all'informativa della privacy del relativo fornitore esterno, dove è possibile trovare una dettagliata descrizione dei singoli cookie e del trattamento che ne viene fatto.

Elenco dei cookie presenti sul sito NEROSPINTO

Cookie di sistema Il sito NEROSPINTO utilizza cookie per garantire all'utente una migliore esperienza di navigazione; tali cookie sono indispensabili per la fruizione corretta del sito. Puoi disabilitare questi cookie dal browser seguendo le indicazioni nel paragrafo dedicato, ma comprometterai la tua esperienza sul sito e non potremo rispondere dei malfunzionamenti. Facebook Facebook utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione e di “like” sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://www.facebook.com/about/privacy Twitter Twitter utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare le pagine: https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter e https://twitter.com/privacy?lang=it Google+ Google+ utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina http://www.google.com/policies/technologies/cookies/ Pinterest Pinterest utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://about.pinterest.com/it/privacy-policy Durata dei cookie I cookie hanno una durata dettata dalla data di scadenza (o da un'azione specifica come la chiusura del browser) impostata al momento dell'installazione. I cookie possono essere: • temporanei o di sessione (session cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni temporanee, consentono di collegare le azioni eseguite durante una sessione specifica e vengono rimossi dal computer alla chiusura del browser; • permanenti (persistent cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni, ad esempio il nome e la password di accesso, in modo da evitare che l'utente debba digitarli nuovamente ogni volta che visita un sito specifico. Questi rimangono memorizzati nel computer anche dopo aver chiuso il browser. NEROSPINTO terrà opportuna traccia del/dei consenso/i dell’Utente attraverso un apposito cookie tecnico, considerato dal Garante Privacy uno strumento “non particolarmente invasivo”. L’Utente può negare il suo consenso e/o modificare in ogni momento le proprie opzioni relative all’uso dei cookie da parte del presente Sito Web, tramite accesso alla presente Informativa Privacy che è “linkabile” da ogni pagina del presente Sito. L’Utente ha la facoltá in qualsiasi momento di esercitare i diritti riconosciuti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 ed, in particolare, tra gli altri, di ottenere copia dei dati trattati, il loro aggiornamento, la loro origine, la finalità e la modalità del trattamento, la loro rettifica o integrazione, la loro cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco per i trattamenti in violazione di legge e di opporsi per motivi legittimi al trattamento. Per esercitare tali diritti, scrivere a NEROSPINTO . Se è già stato dato il consenso ma si vogliono cambiare le autorizzazioni dei cookie, bisogna cancellarli attraverso il browser, come indicato sotto, perché altrimenti quelli già installati non verranno rimossi. In particolare, si tenga presente che non è possibile in alcun modo controllare i cookie di terze parti, quindi se è già stato dato precedentemente il consenso, è necessario procedere alla cancellazione dei cookie attraverso il browser oppure chiedendo l'opt-out direttamente alle terze parti o tramite il sito http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte Se vuoi saperne di più, puoi consultare i seguenti siti: • http://www.youronlinechoices.com/ • http://www.allaboutcookies.org/ • https://www.cookiechoices.org/ • http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884

Come disabilitare/cancellare i cookie mediante configurazione del browser

Chrome 1. Eseguire il Browser Chrome 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Impostazioni 4. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 5. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 6. Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Consentire il salvataggio dei dati in locale • Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser • Impedire ai siti di impostare i cookie • Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti • Gestire le eccezioni per alcuni siti internet • Eliminare uno o tutti i cookie Mozilla Firefox 1. Eseguire il Browser Mozilla Firefox 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Opzioni 4. Selezionare il pannello Privacy 5. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 6. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 7. Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento • Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato • Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali 8. Dalla sezione “Cronologia” è possibile: • Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta) • Rimuovere i singoli cookie immagazzinati. Internet Explorer 1. Eseguire il Browser Internet Explorer 2. Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet 3. Fare click sulla scheda Privacy e, nella sezione Impostazioni, modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie: • Bloccare tutti i cookie • Consentire tutti i cookie • Selezionare i siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti. Safari 1. Eseguire il Browser Safari 2. Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy 3. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet. 4. Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli Safari iOS (dispositivi mobile) 1. Eseguire il Browser Safari iOS 2. Tocca su Impostazioni e poi Safari 3. Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre” 4. Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati Opera 1. Eseguire il Browser Opera 2. Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie 3. Selezionare una delle seguenti opzioni: • Accetta tutti i cookie • Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e quelli che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati • Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati.

|||

“Verrocchio il maestro di Leonardo”: la mostra a Palazzo Strozzi di Firenze

Cinquecento anni fa moriva Leonardo da Vinci. Tra le varie iniziative in suo onore, ce n’è una che potremmo definire “straordinaria”. Non solo perché testimonia, attraverso le immagini, come può essere nata l’arte del geniale artista. Ma anche perché presenta centoventi capolavori, arrivati da tutto il mondo, ben difficilmente visibili tutti insieme. Dipinti, sculture, disegni, terrecotte e affreschi. Tutto il meglio del Rinascimento fiorentino, e italiano, tra il 1460 e il 1490, l’età di Lorenzo il Magnifico. 

Si tratta della mostra di Palazzo Strozzi di Firenze, “Verrocchio il maestro di Leonardo” (9 marzo-14 luglio 2019, catalogo Marsilio), curata da Francesco Caglioti e Andrea De Marchi. È la prima retrospettiva dedicata a Verrocchio, grande maestro, nato a Firenze intorno al 1435 col nome di Michele di Francesco di Cione e morto a Venezia nel 1488, poco più che cinquantenne, per essersi «riscaldato e raffreddato nel gettare» in bronzo il monumento di Bartolomeo Colleoni.
Raffinato orefice, pittore e scultore, fortemente innovativo, Verrocchio era a capo di una grande bottega in cui si sono formati tutti i più grandi artisti fiorentini, Leonardo in primis.

La mostra ci porta in nove sezioni attraverso la sua arte e quella dei vari allievi diventati protagonisti del secolo.

Altre due sezioni, al Museo del Bargello, presentano il monumentale bronzo con l’Incredulità di san Tommaso già nella loggia della Mercanzia nella chiesa di Orsanmichele e un Crocifisso di legno intagliato e dipinto. Due capolavori di Verrocchio. Intanto, le novità. Ben sette opere di Leonardo, che pur non essendo il protagonista della rassegna, lo è idealmente. Colpiscono il suo disegno con Studio di braccia e mani femminili del 1474-1486, concesso in prestito dalla Regina di Inghilterra, ispirato alle braccia della Dama del mazzolino di Verrocchio. E una piccola statua in terracotta con Madonna col Bambino, uscita per la prima volta dal Victoria and Albert Museum di Londra, dove è esposta come “Antonio Rossellino”, attribuita invece adesso a Leonardo (sarebbe la sua unica scultura esistente).

“Verrocchio il maestro di Leonardo”: la mostra a Palazzo Strozzi di Firenze

Ma tutta la mostra è una novità. Chi ha mai visto insieme i tre busti femminili in marmo, con la Giovane gentildonna, del 1455-1460 di Desiderio da Settignano, il precursore, la Giovane gentildonna, del 1465-1466 di Verrocchio, giunta da New York, e la Dama del mazzolino dello stesso Verrocchio? Ci accolgono all’inizio e sono già uno choc. Opere che studiano i “moti dell’anima” e rivelano abilità da orefice. Poi inizia la passeggiata che ci porta, di sala in sala, tra sorprese ed emozioni.

Ecco i disegni del giovane Leonardo nella bottega di Verrocchio e le sculture del maestro con effigi marmoree di eroi ed eroine dell’antichità a mezzo busto e di profilo. Un genere ideato da Desiderio da Settignano, per la gioia di committenti umanisti, sviluppato in lungo e in largo a Firenze. Utilizzato anche da Leonardo che, da genio qual era, riuscì a farne caricature. E poi c’è il David vittorioso in bronzo di Verrocchio, del 1468-1470, il ragazzino energico e fiero con ai piedi la testa di Golia, un’attrazione e un modello per gli artisti.

“Verrocchio il maestro di Leonardo”: la mostra a Palazzo Strozzi di Firenze

Altra sala, le Madonne in pittura e scultura. E qui è bellezza pura. Sfilano, perfette, incantate, con i loro sottili veli in testa e turgidi bambini, le Madonne di Verrocchio, giunte da ogni parte, quelle dei contemporanei Botticelli, Perugino, Piermatteo d’Amelia, Francesco di Simone Ferrucci (una rivelazione). Una rarità è anche il Verrocchio frescante. Mentre affascinano le interpretazioni originali umbre “da Verrocchio” di Perugino. E c’è anche, e giustamente, Ghirlandaio, altro protagonista e allievo di Verrocchio, ai cui insegnamenti aggiunse molto di suo e del mondo fiammingo. 

“Verrocchio il maestro di Leonardo”: la mostra a Palazzo Strozzi di Firenze

Di sala in sala passiamo da Verrocchio a Roma alla sua attività per Pistoia con Lorenzo di Credi, imbattendoci in pezzi straordinari come il Putto col delfino. E, alla fine, lo studio del “piegar de’ panni”, cioè dei panneggi nella luce, delle stoffe bagnate plasmate su manichini, in cui Verrocchio e Leonardo si sfidano. Gare da giganti.   

“Verrocchio il maestro di Leonardo”: la mostra a Palazzo Strozzi di Firenze

Verrocchio il maestro di Leonardo
Palazzo Strozzi, Firenze
9 marzo-14 luglio 2019

Promossa e organizzata da Fondazione Palazzo Strozzi e Musei del Bargello di Firenze con la collaborazione della National Gallery of Art di Washington, dove la mostra passerà dal 29 settembre 2019 al 2 febbraio 2020.

www.palazzostrozzi.org
Tel. 055-2340742

Maurizia Tazartes

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.