CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Una festa di sapori nel Ferragosto lavenese

L’Hotel il Porticciolo, direttamente affacciato sul Lago Maggiore, propone il suo menù di Ferragosto che mescola la tradizione del lago con le più prestigiose cucine nazionale e internazionali.

Il Ferragosto a Laveno Mombello, piccolo comune sulle sponde varesine del Lago Maggiore, è uno spaccato perfetto di vita paesana.

I preparativi per questa festa, che da queste parti assume le caratteristiche di un vero evento, iniziano molti giorni prima.

Per i suoi abitanti non c’è giornata più rappresentativa, è il ritrovo dell’anno, e non solo per chi vive all’interno del comune, ma anche per tutti i centri che si affacciano su questo meraviglioso specchio d’acqua.

È un’occasione per ritrovarsi, per divertirsi e, naturalmente per godere di un pranzo o di una cena degne dell’occasione.

È in questo contesto che si inserisce la proposta gastronomica del ristorante gastronomico, una Stella Michelin, La Tavola all’interno dell’hotel Il Porticciolo. Già il nome svela la sua posizione fronte lago, e quando si arriva o si approda, utilizzando il molo privato, si capisce che non c’è punto più privilegiato per godere dello spettacolo del ferragosto lavenese.

Il menù del giovane chef Riccardo Bassetti, all’interno del ristorante La Tavola, premiato dalla guida per eccellenza, quella francese, studiato appositamente per questa giornata, parla dell’Italia, ma anche del mondo, mescolando la tradizione del lago con i viaggi e le esperienze nelle cucine più prestigiose, nazionali e internazionali.

“Omaggio all’Italia”, una gelatina di basilico, mozzarella e pomodoro, è l'inizio... una rivisitazione di un classico del nostro bel paese, che è da sempre un punto fermo nella nostra cultura culinaria. Il “Filetto di Lavarello” (pescato nel Lago Maggiore), accompagnato con salsa alla normanna è sicuramente la nota più legata al territorio. Uovo di trota con humus e burro di arachidi, gazpacho al lampone, risotto con chorizo, coulis di pomodoro e fondo di vitello, melanzana al miele con anice stellato, sorbetto al basilico e formaggio bianco e per finire madeleine al limone con gel all’olio di oliva.

Il pasto è accompagnato da una selezione di pani e sali aromatizzati, anche questi frutto di uno studio intorno alle materie prime e ai lievitati che da sempre contraddistinguono l’operato dello chef Riccardo e di suo padre Giovanni Bassetti.  

Ad occuparsi dei vini la sommelier Elisabetta Ballerini, maître del ristorante e mamma dello chef. 

L’hotel Il Porticciolo è il luogo ideale per rilassarsi dopo una giornata di festa, per godere dello spettacolo pirotecnico che si tiene proprio di fronte alle sue vetrate, e per gustare una cena o un pranzo d’eccellenza tra i colori e i suoni di una festa indimenticabile. Come essere a casa, lontano da casa... 

Indira Fassioni

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.