CHIAMACI +39 333 8864490

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa Cookie Policy

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo inviati dal sito al terminale dell’interessato (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi al sito alla successiva visita del medesimo utente. Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell’utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell’utente. Alcune delle funzioni dei cookie possono essere demandate ad altre tecnologie. Nel presente documento con il termine ‘cookie’ si vuol far riferimento sia ai cookie, propriamente detti, sia a tutte le tecnologie similari.

Tipologia dei cookie

I cookie possono essere di prima o di terza parte, dove per "prima parte" si intendono i cookie che riportano come dominio il sito, mentre per "terza parte" si intendono i cookie che sono relativi a domini esterni. I cookie di terza parte sono necessariamente installati da un soggetto esterno, sempre definito come "terza parte", non gestito dal sito. Tali soggetti possono eventualmente installare anche cookie di prima parte, salvando sul dominio del sito i propri cookie.

Natura dei cookie

Relativamente alla natura dei cookie, ne esistono di diversi tipi:

Cookie tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in: • cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di autenticarsi per accedere ad aree riservate); essi sono di fatto necessari per il corretto funzionamento del sito; • cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso, al fine di migliorare le performance del sito; • cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. Per l'utilizzo dei cookie di profilazione è richiesto il consenso dell'interessato. L’utente può autorizzare o negare il consenso all'installazione dei cookie attraverso le opzioni fornite nella sezione "Gestione dei cookie". In caso di cookie di terze parti, il sito non ha un controllo diretto dei singoli cookie e non può controllarli (non può né installarli direttamente né cancellarli). Puoi comunque gestire questi cookie attraverso le impostazioni del browser (segui le istruzioni riportate più avanti), o i siti indicati nella sezione "Gestione dei cookie".

Cookie installati su questo sito

Ecco l'elenco dei cookie presenti su questo sito. I cookie di terze parti presentano il collegamento all'informativa della privacy del relativo fornitore esterno, dove è possibile trovare una dettagliata descrizione dei singoli cookie e del trattamento che ne viene fatto.

Elenco dei cookie presenti sul sito NEROSPINTO

Cookie di sistema Il sito NEROSPINTO utilizza cookie per garantire all'utente una migliore esperienza di navigazione; tali cookie sono indispensabili per la fruizione corretta del sito. Puoi disabilitare questi cookie dal browser seguendo le indicazioni nel paragrafo dedicato, ma comprometterai la tua esperienza sul sito e non potremo rispondere dei malfunzionamenti. Facebook Facebook utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione e di “like” sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://www.facebook.com/about/privacy Twitter Twitter utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare le pagine: https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter e https://twitter.com/privacy?lang=it Google+ Google+ utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina http://www.google.com/policies/technologies/cookies/ Pinterest Pinterest utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://about.pinterest.com/it/privacy-policy Durata dei cookie I cookie hanno una durata dettata dalla data di scadenza (o da un'azione specifica come la chiusura del browser) impostata al momento dell'installazione. I cookie possono essere: • temporanei o di sessione (session cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni temporanee, consentono di collegare le azioni eseguite durante una sessione specifica e vengono rimossi dal computer alla chiusura del browser; • permanenti (persistent cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni, ad esempio il nome e la password di accesso, in modo da evitare che l'utente debba digitarli nuovamente ogni volta che visita un sito specifico. Questi rimangono memorizzati nel computer anche dopo aver chiuso il browser. NEROSPINTO terrà opportuna traccia del/dei consenso/i dell’Utente attraverso un apposito cookie tecnico, considerato dal Garante Privacy uno strumento “non particolarmente invasivo”. L’Utente può negare il suo consenso e/o modificare in ogni momento le proprie opzioni relative all’uso dei cookie da parte del presente Sito Web, tramite accesso alla presente Informativa Privacy che è “linkabile” da ogni pagina del presente Sito. L’Utente ha la facoltá in qualsiasi momento di esercitare i diritti riconosciuti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 ed, in particolare, tra gli altri, di ottenere copia dei dati trattati, il loro aggiornamento, la loro origine, la finalità e la modalità del trattamento, la loro rettifica o integrazione, la loro cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco per i trattamenti in violazione di legge e di opporsi per motivi legittimi al trattamento. Per esercitare tali diritti, scrivere a NEROSPINTO . Se è già stato dato il consenso ma si vogliono cambiare le autorizzazioni dei cookie, bisogna cancellarli attraverso il browser, come indicato sotto, perché altrimenti quelli già installati non verranno rimossi. In particolare, si tenga presente che non è possibile in alcun modo controllare i cookie di terze parti, quindi se è già stato dato precedentemente il consenso, è necessario procedere alla cancellazione dei cookie attraverso il browser oppure chiedendo l'opt-out direttamente alle terze parti o tramite il sito http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte Se vuoi saperne di più, puoi consultare i seguenti siti: • http://www.youronlinechoices.com/ • http://www.allaboutcookies.org/ • https://www.cookiechoices.org/ • http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884

Come disabilitare/cancellare i cookie mediante configurazione del browser

Chrome 1. Eseguire il Browser Chrome 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Impostazioni 4. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 5. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 6. Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Consentire il salvataggio dei dati in locale • Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser • Impedire ai siti di impostare i cookie • Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti • Gestire le eccezioni per alcuni siti internet • Eliminare uno o tutti i cookie Mozilla Firefox 1. Eseguire il Browser Mozilla Firefox 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Opzioni 4. Selezionare il pannello Privacy 5. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 6. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 7. Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento • Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato • Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali 8. Dalla sezione “Cronologia” è possibile: • Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta) • Rimuovere i singoli cookie immagazzinati. Internet Explorer 1. Eseguire il Browser Internet Explorer 2. Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet 3. Fare click sulla scheda Privacy e, nella sezione Impostazioni, modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie: • Bloccare tutti i cookie • Consentire tutti i cookie • Selezionare i siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti. Safari 1. Eseguire il Browser Safari 2. Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy 3. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet. 4. Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli Safari iOS (dispositivi mobile) 1. Eseguire il Browser Safari iOS 2. Tocca su Impostazioni e poi Safari 3. Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre” 4. Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati Opera 1. Eseguire il Browser Opera 2. Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie 3. Selezionare una delle seguenti opzioni: • Accetta tutti i cookie • Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e quelli che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati • Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati.

Degustando, 8 grandi chef ai Giardini Reali di Torino|||

Il 23 maggio a Torino torna DEGUSTANDO, lo street food gastronomico itinerante dei grandi chef; per l'evento inaugurale di FLOR, 8 grandi chef prepareranno 8 piatti accompagnati da vini e cocktail

|||

Il Turin Palace Hotel in occasione della Festa delle Donne offre quattro proposte tra beauty e food per una pausa relax e gourmet, per una fuga in solitaria o con le amiche. Quattro le proposte e tutte calibrate per rispondere ai desideri dell’universo femminile, da sempre sensibile al bello, al culto del benessere, alla ricerca del piacere di sentirsi bene.

||||

Lo scorso Natale ti ho dato il mio cuore, ma proprio il giorno dopo lo hai dato via…

Inizia così una delle più belle canzoni natalizie degli anni moderni. Era il 1986 quando il duo inglese, conosciuto in tutto il mondo con il nome di Wham, pubblicò il famoso brano Last Christmas.

Io, a differenza della canzone, non vi parlo di sguardi sensuali e languide carezze tra un uomo e una donna, naufragate velocemente dopo i primi sussulti; vi invito invece a donare il cuore in modo tale che rimanga come un segnale, un gesto indelebile nel tempo. Un atto di pace, serenità, gioia e speranza. Pace, in questo difficile frangente storico, serenità da alternarsi alla frenesia delle giornate, gioia per voi e per me che posso narrare un angolo della mia città natale, speranza per le generazioni future: per i volti e i sorrisi di tanti bambini.

Per adoperarsi in tal senso bisogna, come prima cosa, fare un dono a sé stessi: regalatevi del tempo. Passeggiate per il centro di Torino, spegnete lo smartphone, godetevi la bellezza dei palazzi e respirate la storia della città. Poi, in tutta calma, raggiungete la deliziosa via Lagrange, recatevi al numero 5/D e, se è vero che la felicità è dimenticanza, assaporatene qualche cucchiaino. Entrate poi nella magica atmosfera del Natale, dimenticando tutto per qualche attimo.

Io l’ho fatto, casualmente lo ammetto, e ne sono rimasto entusiasta. Qui infatti dal 25 ottobre è aperto lo Spazio della Fondazione Maria Teresa Lavazza proprio per la celebrazione del Natale di quest’anno. All’interno troverete un mondo da favola con una infinità di oggetti e addobbi natalizi di gran pregio, eleganti e raffinati. Un plastico, in parte in movimento, che vi immerge in un grande villaggio di Natale: case, casette, negozi, parchi giochi, seggiovia, sala da ballo, alberi, luci e tanta neve. A sorvolare la città Babbo Natale sulla sua slitta trainata dalle renne.

A pochi passi dal plastico ed ecco un delizioso Presepe a rievocarci il vero spirito natalizio: la Natività. Sullo stesso piano dell’esposizione una miriade di idee per abbellire gli interni delle vostre abitazioni: finestre, angoli delle stanze, mobilio. E poi alberi di Natale di varie dimensioni e dai differenti stili di abbellimento, luminosi e non. Se scendete al piano inferiore dello Spazio della Fondazione Maria Teresa Lavazza ecco che i protagonisti sono ancora gli alberi ma accompagnati da piatti, bicchieri, soprammobili, componenti per la casa, soluzioni per la camera da letto e per l’abbigliamento personale: il tutto sempre rigorosamente in tema con la Festa più bella dell’anno.

Un negozio, se così vogliamo definirlo, unico nel suo genere dove ogni cosa è un’emozione, una carezza al cuore, un anfratto per suggestive sensazioni. Ma questo mio scritto non è una pubblicità: tutt’altro, è il mio piccolissimo contributo all’importante lavoro della Fondazione. Dovete infatti sapere che tutto il ricavato delle vendite, di ogni oggetto e delizia natalizia, verrà devoluto interamente all’Ospedale Infantile Regina Margherita, questa nobile iniziativa sarà elemento di contributo nel sostegno del progetto “NeoGen”, ovvero il primo programma in Italia di screening neonatale esteso mediante analisi genetica per l’identificazione precoce di 500 malattie pediatriche.

Motivo per cui acquistare anche solo un piccolo ninnolo risulta indubbiamente come gesto d’amore, come profondità dell’anima che nutre lo spirito, come atto di pura filantropia.

L’iniziativa, dal sapore solidale, è un esempio vero, concreto dell’attività della Fondazione Maria Teresa Lavazza, fondata nel 2021 dai figli Giuseppe e Francesca Lavazza per proseguire l’importante impegno nel sociale della mamma, una Signora alla quale appartenevano la visione, la passione e la generosità dell’operato.

Un esempio di come si può essere in grado di generare nel tempo uno sviluppo importante del welfare sanitario di Torino, del Piemonte e dell’intero territorio nazionale, per portare innovazioni di eccellenza al fine di migliorare i luoghi di cura e di garantire un costante progresso delle terapie per le malattie immunologiche e degenerative.

“La Signora Maria Teresa, dal 1997 a luglio 2020 è stata Presidente di Adisco Piemonte, associazione che ha guidato con passione, lungimiranza e competenza. In questi oltre venti anni, attraverso la ricerca scientifica, la percentuale di guarigione dei bambini affetti da malattie degenerative è migliorata moltissimo anche grazie allo studio sulle cellule staminali, fortemente supportato dall’associazione Adisco. La Signora Maria Teresa ha sempre avuto una grande visione, con la consapevolezza di dover non soltanto fare progredire la ricerca ma, in parallelo, ripensare i luoghi di cura. Spazi medici efficienti e all’avanguardia da un punto di vista scientifico, in grado di tenere conto sia delle necessità psicologiche dei piccoli pazienti nel rispetto delle diverse fasce di età, sia del rapporto intimo e affettuoso con i genitori e i fratelli”

È doveroso ricordare che il Presidio Ospedale Infantile Regina Margherita affonda la sua storia nell’ormai lontano 1880 quando, per merito del dottor Secondo Laura, prese vita occupandosi del ricovero dei bimbi malati in una casa di c.so Dante a Torino in qualità di Ospedaletto Infantile. Dopo tre anni prese la dimensioni di Ospedale per bambini inferiori ai dodici anni grazie alle tante opere di beneficienza a partire dalla Famiglia Reale. Fu infatti la Regina Margherita che volle il suo nome per la struttura sanitaria. Nel 1888 la sede si spostò in via Manebrea e nel 1961 in piazza Polonia. Oggi l’Ospedale Infantile Regina Margherita è specializzato nella prevenzione, diagnosi e cura delle varie malattie dell’età evolutiva, ed è annoverato come eccellenza della sanità italiana.

L’acquisto di un oggetto natalizio è un gesto semplice che può donare grande gioia, è una piccola goccia nel mare della speranza, è credere sempre nel futuro che ci attende.

Lo Spazio della Fondazione di via Lagrange 5/D resterà aperto dal martedì alla domenica con orario continuato dalle 10:30 alle 19:00. Domenica 24 dicembre fino alle 12.00.

|||||

Il 7 novembre a Lissone e l'8 novembre a Torino i due celebri chef uniranno le loro forze per creare un menu indimenticabile.

Giorgio Barchiesi, meglio noto come Giorgione, torna in cucina per una nuova cena a quattro mani con Danilo Pelliccia, chef del ristorante Dù Cesari. L'evento, che si terrà il 7 novembre a Lissone e l'8 novembre a Torino, sarà un'occasione imperdibile per gustare le prelibatezze di due tra i più talentuosi cuochi italiani.

Il mio amico Danilo mi ha invitato nel suo locale, dove si respira un'aria di frizzante romanità”, ha dichiarato Giorgione. I due cuochi sono entrambi appassionati di cucina tradizionale, ma amano anche sperimentare e sorprendere i loro ospiti. In questa cena, intendono combinare le loro diverse esperienze per creare un menu che sia allo stesso tempo gustoso e originale.

Il menù sarà un vero e proprio viaggio nella cucina italiana, attraverso tradizione e materie prime di qualità. Si inizierà con una serie di antipasti saporiti e genuini, come crema di peperoni, crema di melanzane, patè di fegatini e fagioli con cotiche. A seguire, due primi piatti tipici della tradizione romana: stringozzi alla norcina e maialino con crema di pecorino finto purè. Per concludere, un dolce dal sapore antico e sacro: ricotta infornata con mandorle e aroma di limone.

Essere in cucina con Giorgione non è un confronto, ma un dialogo aperto dove le competenze e le capacità di ognuno permettono di ampliare le proprie conoscenze, in modo tale che il cliente, uscito dal locale, sia contento e abbia assaporato un momento di felicità”, ha affermato Danilo.

Una cucina gustosa che non mira a stupire, ma a servire in tavola sapori autentici e allegria.

 

Di Roberta De Gasperi

Pronta a partire da Roma l'edizione 2023 di Aria di San Daniele|||

Prende il via da Roma il 18 settembre Aria di San Daniele, il tour gastronomico itinerante per conoscere e degustare il Prosciutto di San Daniele in tutta Italia, facendo tappa in alcune e selezionate città italiane da settembre a dicembre

|||

Dal 22 al 24 settembre torna la Torino Tattoo Convention, una delle manifestazioni di settore più importanti d’Europa e del mondo. 12 edizioni, oltre 100.000 visitatori, 3.600 tatuatori da tutto il mondo per un appuntamento che è ormai un must per tutti gli appassionati. 3 giornate ad alto tasso di inchiostro, 250 tatuatori in arrivo da 8 paesi diversi, oltre 20 contest e più di 100.000 i visitatori attesi da tutta Europa. 

Buns Red Bean al Cioccolato - Elisa Neri, Tuttofabrodo|||

Il 7 luglio si celebra il World Chocolate Day: festeggiamo il cioccolato, coltivato in tempi antichissimi dai Maya, portato in Europa da Cristoforo Colombo e reso celebre dall'invenzione del cioccolatiere inglese Joseph Fry, che inventò la tavoletta proprio il 7 luglio 1847, con tre ricette direttamente da Torino, patria del cioccolato

Il ritorno dei torinesi DADA + The Robots con il nuovo singolo "Ghosting"|||

Vuoto, smarrimento e abbandono: sono questi i temi di "Ghosting", il nuovo singolo della band torinese Dada + The Robots, che torna sulle scene con un brano prodotto da Luca “Vicio” Vicini dei Subsonica e distribuito da Indaco Records

|||

Green PeaDays: dal 2 al 9 dicembre, una settimana dedicata al primo compleanno di Green Pea, tra talk letterari, scienza, magia e food&wine

Per festeggiare il primo compleanno di Green Pea, il Green Retail Park dedicato al tema del Rispetto, ospiterà una serie di appuntamenti, incontri letterari a ingresso libero, una serata food, il Green PeaBirthday Party, una giornata di spettacoli di magia per i più piccoli. Da un anno dalla sua apertura Green Pea si trasforma in una piazza aperta alla città, dedicata alla sostenibilità, in tutte le sue forme.

“Per festeggiare il nostro primo compleanno, abbiamo pensato a una settimana di eventi culturali per tutti” afferma Francesco Farinetti“in questi mesi abbiamo tutti riscoperto l'importanza dei luoghi dove ci si incontra. Green Pea è prima di tutto un luogo, bellissimo e rispettoso, che fa interagire e unisce alla vendita l’attività culturale e il rapporto umano. In questo anno di vita di Green Pea abbiamo capito che proprio questi sono aspetti imprescindibili. Proprio come recita il nostro claimFrom duty to beauty: la bellezza, e la possibilità di condividere dal vivo esperienze belle e significative, sono il driver fondamentale per raccontare la sostenibilità. Ora, a distanza di un anno, siamo determinati a mostrare al mondo questa bellezza, sempre di più.”

I Green PeaDays lanciano la rassegna “Chi non legge è complice”: un ciclo di incontri letterari, tra scienza e letteratura, tra passato e futuro, tra i grandi classici del Novecento e il pensiero contemporaneo. 

Gli appuntamenti sono a ingresso gratuito, prenotabili sul sito di Green Pea.

Questo il calendario completo del palinsesto dei Green PeaDays:

  • Giovedì 2 dicembre ore 18.30 Conflitti globali, risorse globali con Toni Capuozzo

- Rassegna Chi non legge è complice

  • Venerdì 3 dicembre 2021 ore 18.30  Leo Ortolani presenta “Blu Tramonto” (Feltrinelli Comics, 2021) in dialogo con Francesco Rea, ASI

- Rassegna Chi non legge è complice 

  • Sabato 4 dicembre 2021 ore 11.30 Beppe Fenoglio, “Una questione privata” raccontato da Emiliano Poddi, docente alla Scuola Holden e scrittore

- Rassegna Chi non legge è complice

 ore 18.30 Luca Mercalli presenta “Salire in montagna – Prendere quota per sfuggire al riscaldamento globale” (Einaudi, 2021) in dialogo con Silvio Greco

- Rassegna Chi non legge è complice  

  • Domenica 5 dicembre 2021 ore 11.30 Ernest Hemingway, “I 49 racconti” raccontato da Emiliano Poddi, docente alla Scuola Holden e scrittore

- Rassegna Chi non legge è complice

ore 16.30-18.30 Il pomeriggio sarà dedicato alla scienza, con un talk pomeridiano dal titolo “Senza fiato: l’aria che tira, tra COP26, gesti quotidiani e Patto per il Mare”.

Giorgio Brizio, attivista di Fridays for Future Torino, presenterà alle 17.30 “Non siamo tutti sulla stessa barca. Le sfide del nostro tempo agli occhi di un ragazzo” (Slow Food Editore, 2021), in dialogo con Giorgia Pagliuca e Silvio Greco. Il pomeriggio terminerà con una visita guidata della mostra “The Air - Senza fiato” in compagnia di Silvio Greco e Giorgia Pagliuca, alle 18.30.

  • Martedì 7 dicembre 2021

Dalle alle 19,30 Green Pea ospiterà l’evento“Green Pea Birthday Party: stelle, street food, vini& cocktail”, organizzato da To Be Events. Un appuntamento enogastronomico per assaggiare i piatti di grandi Chef e Pastry Chef e il meglio dello streetfood, tutto accompagnato da una selezione di vini e, dalle 22.30 in poi, da una degustazione dei migliori cocktail di OtiumPea Club, e dagli spettacoli di magia a cura del Circolo Amici della Magia di Torino, con la presenza di Luca Bono e Beppe Brondino.

Tra gli Chef protagonisti della serata, Claudio Vicina, Casa Vicina, 1 Stella Michelin e Igor Macchia, La Credenza, 1 Stella Michelin, e Casa Format, 1 Stella Michelin Green.

La selezione streetfood prevede VanverBurger, con i VegBurger, Pacific Poke, con HawaianFood, GiveMeVeg, con la cucina vegetale creativa e Wide, con le sue Signature Tapas e sarà accompagnata da una selezione di prodotti enogastronomici di eccellenza.

Il biglietto della serata comprende degustazione dei piatti degli chef, proposte Street Food, 1 cocktail, 1 birra, 2 calici di vino e assaggi di prodotti enogastronomici d’eccellenza.

I posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria così come il possesso del Green Pass.

Biglietti acquistabili online:

  • Fino a mercoledì 1 dicembre € 45 (per i Green PeaMembers, il prezzo è di € 40)

Dopo le 22:30, chi lo desidera può acquistare a un prezzo speciale l’ingresso da OtiumPea Club, al Piano 4 di Green Pea: con 10 € è possibile trascorrere il dopo cena nel rooftop più Green di Torino con DJ Set e, incluso nel prezzo, sorseggiare un cocktail sotto le stelle.

  • A partire da giovedì 2 dicembre

€ 50 (per i Green PeaMembers, il prezzo è di € 45)
Da questa data Il prezzo per completare la serata da OtiumPea Club è di €15

  • Giovedì 9 dicembre 2021

Dalle 15 alle 16,30 al Piano 2 di Green Pea andrà in scena il mago Contini, con uno spettacolo pensato per bambini e famiglie, in collaborazione con il Circolo Amici della Magia di Torino. Prenotazione gratuita sul sito di Green Pea.

I Green PeaDays sono l’occasione perfetta per scoprire e riscoprire Green Pea e tutte le novità pensate per il periodo delle festività: Questo Natale, fai un regalo al Pianeta.

La rassegna letteraria Chi non legge è complice prosegue, poi, con quattro ulteriori appuntamenti: 

  • Venerdì 10 dicembre 2021 ore 18.30

Irene Borgna presenta “Cieli neri” (Ponte alle Grazie, 2021): il racconto di come l’inquinamento luminoso ci sta rubando la notte.

  • Sabato 11 dicembre 2021 ore 11.30

Primo Levi, “Il sistema periodico” raccontato da Emiliano Poddi, docente alla Scuola Holden e scrittore.

  • Domenica 12 dicembre 2021 ore 11.30

J.D. Salinger, “Il giovane Holden” raccontato da Emiliano Poddi, docente alla Scuola Holden e scrittore.

  • Venerdì 17 dicembre 2021 ore 18.30

Alessandra Viola, giornalista e divulgatrice scientifica, che presenterà insieme alla co-autrice Rosalba Vitellaro, “Il pianeta di Greta” (Einaudi, 2021).

Green Pea è il primo Green Retail Park dedicato al tema del Rispetto, con sede a Torino.

 

Fracchiolla Martina

|||||

Al Lingotto di Torino una serie di eventi all'insegna delle esperienze gastronomiche e della solidarietà

Parte la seconda edizione di “HOAS - History of a Style”, evento organizzato da Hoas Group, con il patrocinio della Città di Torino, della Regione Piemonte e di Assomoda – Confcommercio. Anche questa volta è la città della Mole ad ospitare il fashion show, che avrà luogo al Lingotto di Torino dal 25 al 28 novembre 2021. Quattro giornate di sfilate, meeting e degustazioni, arricchite da tantissimi eventi con stilisti, chef, blogger e influencer. Ci sarà anche un allestimento di circa 9.000 mq per i meeting con i buyers, oltre alla presenza di masterclass e fashion lab.

Grandi firme come Romeo Gigli, Anton Giulio Grande, Petrelli Uomo, Gai Mattiolo, ALV by Alviero Martini ed Esercito Italiano affiancheranno quelle di nuovi designer nelle esclusive passerelle. Moda e cibo che si mescolano in continuum di bellezza e gusto, grazie a un’intera area dedicata al Food in partnership con Gambero Rosso.

I momenti culinari saranno sotto la supervisione dello Chef Ivano Ricchebono, volto noto per le sue numerose partecipazioni televisive accanto ad Antonella Clerici nel programma televisivo di Rai 1 in “È sempre mezzogiorno" e patron del ristorante The Cook di Genova (1 forchetta Gambero Rosso e 1 stella Michelin).

Nei giorni 25, 26 e 27 novembre lo Chef Ricchebono, insieme alla Chef campana Nausica Ronca e alla Chef toscana Katia Maccari, sarà supervisore di due imperdibili momenti quotidiani: gli Assaggi gourmet e le Chef Experience.

Tutti i giorni a pranzo, dal giovedì alla domenica, gli "Assaggi gourmet" prevedono 3 portate abbinate ai vini.

Le Chef Experience sono invece un’occasione ghiotta per gli amanti della ristorazione: ogni giorno due appassionati potranno entrare in cucina con lo Chef Ricchebono e conoscere la sua brigata.

Spazio anche per la filantropia, grazie alla Cena di Gala di domenica 28 novembre 2021, il cui ricavato andrà devoluto alla Croce Giallo-Azzurra per l’acquisto di un’ambulanza pediatrica. Per incrementare i ricavi a favore dell’associazione torinese, durante la cena saranno battuti all’asta alcuni indumenti (toque e casacca) firmati, di Cracco e Cannavacciuolo, set di coltelli e pregiate bottiglie di vino, ma anche esperienze gastronomiche esclusive (in cucina con lo Chef Marco Sacco).

Cena d’eccezione per il Gala: ad affiancare Ricchebono ci saranno tre chef segnalati dalla Guida Ristoranti d’Italia del Gambero Rosso e dalla Guida Michelin (i già citati Maccari e Sacco e Alfredo Russo, patron del ristorante “Dolce Stil Novo” di Venaria). Presente anche il pastrychef Fabrizio Racca, stella emergente della pasticceria moderna torinese.

Non solo Food. A trent’anni dalla sua nascita, la prestigiosa Guida Berebene organizzerà un evento di degustazione, insieme alla sede torinese del Gambero Rosso, previsto per il 28 novembre.

Numerosi i testimonial dell’edizione 2021 di Hoas: Ronn Moss, Elisabetta Gregoraci, Manuela Arcuri, Anna Safroncik, Mayra Pietrocola, Devin Devasquez, Guenda Goria, Alessandro Tersigni, Andrea Montovoli, Le Donatella, le influencer Dasha Kina, Elena Morali, Sara Croce, Fabrizia Santarelli, le Sister Cash e i modelli Stefano Sala, Andrea Melchiorre e Gennaro Lillo.

Tra ospiti, ristorazione e solidarietà, la seconda edizione di Hoas si appresta a diventare un evento all’insegna della bellezza e del gusto italiano, strumenti che grazie all’asta possono servire per scopi molto importanti come i fondi per il servizio sanitario, di cui tutti in questo momento storico ne stiamo comprendendo il bisogno. Serate dove l’utile e il dilettevole si uniscono in una formula appagante per gli occhi e per il palato.

 

Beniamino Strani

Pagina 1 di 4

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.