CHIAMACI +39 333 8864490

Dal 15 al 28 gennaio al PACTA SALONE di Milano va in scena la prima edizione di ScienzaInScena Atto 1!, festival teatrale tutto dedicato alla scienza.

Pubblicato in Cultura


Una speciale proiezione vi aspetta sabato 21 dicembre per celebrare insieme il Solstizio d'Inverno con il film  SUPRA NATURA + Musica live
3 proiezioni - posti disponibili fino a esaurimento
SUPRA NATURA  un film di Seth Morley e DEM - Italia, 2013, 72'. col.
Con Dem, Alessandra Di Stefano, Giovanna Lucchini
Musica di Comaneci, Larva 108, Corpoparassita, Aquarius Omega, Corpo Parassita, Garaliya, Ayarkhaan

Il protagonista ci conduce nel suo viaggio spirituale mettendo in luce le grandi contraddizioni dell’Uomo moderno, tessendo il percorso esemplare per un ritorno alle origini. Si affronta il rapporto tra l’Uomo e la Natura, il suo estraniamento, la crisi esistenziale e la conseguente alienazione. Attraverso temi come la morte, la vita e la fascinazione magnetica dei sogni, si finisce con l’entrare in una dimensione altra, in cui realtà e mondo onirico si confondono, capovolgendo la visione ordinaria della vita. Ecco che segni e simboli della natura riacquistano voce e significato, attivando nello spettatore un sottobosco emotivo plurisensoriale che ruota intorno al ciclo imposto dalla natura: Nascita, Morte, Rinascita. Sacrificando la parte più malata dell’uomo moderno, si assiste alla sua rinascita.


Presso:
Villa Ambrosetti di Gentilino, distretto di Lugano (Svizzera)
Abitazione privata in disuso, destinata alla demolizione nel Gennaio 2014

Aperto dalle 17 alle 2

Ingresso solo con prevendita
Ingresso con proiezione (dalle 17): 15CHF
Ingresso dopo le 20: 10 CHF

Prevendita:
https://www.eventbrite.com/e/sol-invictus-21dicembre2013-villa-ambrosetti-tickets-9789226841

Spazio 1929, Via Ciseri 3, Lugano me-ve 15-19 sa-do 11-18
Ego Gallery, Via Canonica 9, Lugano ma-ve 14-19 sa 10-18
Valà, Via Daniele Crespi 14, Milano lu-sa 8:30-22:30

Per info:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  |  +41(0)798692812  -  +41(0)792071731
http://www.lartedellamemoria.ch/
Ecco a voi il programma completo delle proiezioni:
Programma
17:00 proiezione  Supra Natura
18:30 proiezione  Supra Natura
20 Incontro con gli autori
20:30-22:30  Christian Zingales  - Dj set
22 Proiezione  Supra Natura
22:30 – 23:00 Concerto live  OtRoM
23:00 - 01:00  Das Zimmer  - Dj set
01:00-1:45 Concerto live  Garaliya

Bar dalle 17 - cucina aperta dalle 19

Mostra L'AM aperta dalle 17

Per avere un assaggio del film, godetevi il Trailer sul sito:
http://vimeo.com/65319322


http://www.supranatura.org/


Christian Zingales
DJ set freeform di Christian Zingales, viaggiatore sonoro, memoria musicale, scrive su Blow Up e ha pubblicato libri come "Electronica" (2002), "House Music 1985-2005" (2005), "Italiani brava gente" (2008),"Battiato on the beach" (2010) e "Techno" (2011).

OtRoM  è il dipartimento elettronico degli incubi di Lin. Lin è un compositore androide con base a Lodi. Lin suona anche in MoRkObOt e Garaliya.

Garaliya
Sono un duo elettronico composto da Lin MoRkObOt (synth, samplers) e Mizkey (synth, samplers). Sbarcano sul pianeta Terra per divorare dall’interno ciò che da noi si chiama musica, ma che per loro è soltanto la materia prima per esperimenti di acustica organica. Un succulento conglomerato di atmosfere iperrealistiche e suoni di sintesi.

Das Zimmer  nasce come un ristretto collettivo locals-only per promuovere giovani artisti che ruotano attorno al mondo della elettronica. Un viaggio itinerante per clubbers da b-side che prende vita tramite una serie di serate no-profit, dove tutto ruota attorno alla musica stessa, i musicisti e le loro performances.
-- http://www.demdemonio.org

Pubblicato in Cultura
Domenica, 11 Agosto 2013 14:00

TI-TATTOO CONVETION LUGANO

Tattoo e piercing protagonisti a Lugano alla TI-TATTO 2013, una delle convention internazionali più importanti, dedicate alla body art.

Dal 30 agosto al 1° settembre, negli spazi del Centro Esposizioni Città di Lugano, i più grandi studi di tattoo e i più rinomati artisti internazionali si ritrovano nel cuore di Lugano per una tre giorni dedicata “all’arte di decorare il corpo”. Tantissimi gli stand presenti dove gli amanti dei tatuaggi e della body art potranno scoprire e conoscere le differenti tecniche dei tatuatori più estrosi, creativi ed eccentrici e vederli all’opera nel tatuare i tattoo addicted.

TI-TATTO ospita anche ogni anno special guests internazionali! Nelle passate edizioni sono stati accolti  Angelo Piovano, Ysobel Varley, Elaine Davidson, vere e proprie icone dell’universo tattoo e piercing. Per l’edizione 2013 grande attesa per MATT GONE, chiamato “l’uomo scacchiera” perché il 98% del suo corpo è ricoperto da disegni, con varie stratificazioni di colore.

Un vero e proprio "progetto di tatuaggio" durato anni ed iniziato per celare i difetti che la sua malattia, la Sindrome di Poland, ha lasciato sul suo corpo. Matt Gone, veterano del tattoo, è il testimonial dell’edizione 2013 del TI-TATTOO di Lugano.

Il TI-TATTO Convention Lugano 2013 non è solo tattoo e piercing ma anche divertimento con dj-set, performance, mostre, musica…il tutto in un’atmosfera di trasgressione ed esagerazione!

Mercoledì, 07 Agosto 2013 14:01

Blues To Bop a Lugano

Lugano ed il suo lago accolgono l’attesissimo BLUES TO BOP, uno dei festival estivi musicali più amati ed apprezzati della Svizzera.

L’estate a Lugano continua a regalare musica di qualità e, proprio con il Blues to Bop, il cuore della città svizzera si anima e si scalda a ritmo Blues. Come ogni anno il palco di piazza è pronto per presentare grandi nomi della scena internazionale della musica blues che si contamina con altri generi musicali, creando atmosfere e suoni straordinari. Un vero e proprio crocevia di stili e di suoni, un open air festival che regala a tutti gli appassionati di musica circa 40 concerti che si svolgono a Lugano nelle serate del 29, 30, 31 agosto. Ma non è finita qui! Blues to Bop porta la musica anche in altre tre cittadine del Ticino:  Morcote  (1° settembre), Sessa (25 agosto) e Tesserete (23 e 24 agosto)

Un festival che presenta nomi  importanti come The Haze, Nico Duportal, Gerard Delafose / Zydeco from Louisiana, Mike Sponza, Ray Gelato e tantissimi altri protagonisti della scena musicale internazionale. Una kermesse apprezzata sia dal numeroso pubblico che ogni estate invade i luoghi del festival sia dagli artisti che si esibiscono sui palchi del Blues to Bop.

La notte di Lugano vive a ritmo del Blues!!!
Pubblicato in Clubbing
Martedì, 16 Luglio 2013 12:10

LongLake Buskers Festival Lugano

Il Festival degli Artisti di Strada arriva a Lugano all’interno di LONGLAKE.

Dal 17 al 23 luglio 2013, la città di Lugano diventerà un grande palcoscenico sul quale si esibiranno artisti di strada da tutto il mondo. Band, cantautori, attori di teatro, ballerini, giocolieri, comici e tantissime altre figure! Tutte le espressioni artistiche dell’ARTE DELLA STRADA prenderanno vita nelle principali piazze e sul lungolago di Lugano. Dalle performance di danza al body painting, dai concerti con band del panorama musica indipendente a performance artistiche, dalla giocoleria all’arte circense…

L’Arte di strada ha sempre affascinato grandi e piccini…E’ sempre piacevole ammirare gli artisti di strada e il loro talento! C’è sempre un’atmosfera magica e coinvolgente.

Il Buskers Festival Lugano è uno degli eventi estivi più attesi non solo perché fa conoscere al pubblico talenti ma anche perché porta in scena la creatività e la fantasia dell’Arte in generale sia essa danza, musica, pittura o giocoleria!!!

Per maggiori informazioni: http://www.luganobuskers.ch/

 

 

Mercoledì, 29 Maggio 2013 20:29

Poestate 2013. Lugano e la poesia

Poestate, il festival di poesia e laboratorio culturale, ritorna nella città di Lugano con un ricco cartellone di

eventi, spettacoli e workshop.

 

Dal 30 maggio al primo giugno, nel Patio Palazzo Civico in Piazza Riforma, si svolgerà un laboratorio  “a cielo aperto” dedicato alle varie espressioni e contaminazioni artistiche e culturali. Giunto alla sua 17esima edizione, Poestate ospiterà artisti di fama mondiale: poeti, scrittori, musicisti, giornalisti, artisti saranno i protagonisti di una delle manifestazioni culturali più importanti della Svizzera. Letture, declamazioni, conferenze, tavole rotonde, esposizioni, performance, incontri animeranno la città ed intratterranno appassionati e curiosi.

 

Durante il Festival, il premio POESTATE 2013 alla carriera sarà consegnato a Evghenij Solonovic, accademico e traduttore letterario russo di poeti italiani e della Svizzera Italiana.

 

Per maggiori informazioni sul programma:  www.poestate.ch

 

Pubblicato in SvelArte
Mercoledì, 01 Maggio 2013 19:45

Ocean Terminal al Teatro Il Cortile di Lugano

Venerdì 3 e sabato 4 maggio, alle ore 20.30, al Teatro Il Cortile di Lugano- Viganello, via Boscioro 18, ritorna in scena, per la seconda volta, l’attore romano di origine comasche Emanuele Vezzoli con lo spettacolo Ocean Terminal, tratto dall’omonimo romanzo scritto da Piergiorgio Welby.

Emanuele Vezzoli, cresciuto all’interno delle Seterie Ratti di Guanzate, ha alle spalle una lunga carriera costellata di successi tra cinema, fiction televisive e spettacoli teatrali.

Un percorso professionale che lo ha visto recitare con grandi nomi italiani: Franco Zeffirelli in Traviata, JulieTaymor in Titus, Sergio Castellitto in  Libero Burro, Stefania Casini in Un Paradiso di Bugie, Giacomo Campiotti in Mai più come prima,  Souheil Ben Barka in  Les Amantes de Mogador,  Anna Maria Panzera in L’affare Bonnardd, Mauro Campiotti in Il Cantico di Maddalena, Panus Agelopoulus in A Hero in Rome.

 

Tra le numerose fiction TV di successo è stato principale protagonista in: Raccontami, Don Matteo, Incantesimo, I Cesaroni, RIS, Distretto, Nero Wolfe.

Numerose le stagioni teatrali che lo hanno visto impegnato con Luca Ronconi al Piccolo di Milano, prima al fianco di Mariangela Melato, in Quel che sapeva Masie e ancora nella trilogia Prometeo, Baccanti, Rane, quindi nel Professor Bernhardi di Schnitzler.

Con Toni Servillo recita Le False Confidenze di Marivaux. A Crotone è in scena con i Giganti della Montagna di Pirandello per la regia di Claudio Di Scanno.

E’ protagonista negli spettacoli: La Bicicletta di Stanivslaskji  regia di Giancarlo Sammartano,  Dal Profondo della scrittrice e regista Annamaria Panzera e Ocean Terminal di Piergiorgio Welby.

 

Ocean Terminal è uno degli ultimi spettacoli di cui Emanuele Vezzoli è sia regista che unico interprete.

È tratto dal romanzo “Ocean Terminal”, scritto da Piergiorgio Welby dal 1998 al 2006, dopo la sua esperienza di 45 giorni in sala di rianimazione; la scrittura è stata interrotta soltanto dal progredire della malattia. Il libro, così come viene affermato da Francesco Lioce, curatore della pubblicazione, è costituito da un insieme di “episodi” che permettono al lettore di compiere un viaggio nella vita dell’autore.

Sul palcoscenico Emanuele Vezzoli decide di portare in scena la tragedia esistenziale di Welby con passione e sentimento. L’attore non ha bisogno di scenografie. Il palco è occupato solamente da un freddo tavolo di marmo e da un lenzuolo bianco che, di volta in volta, diventa letto, casa, rifugio, baratro e infine obitorio. Ocean Terminal racconta la storia di un uomo con la magia propria del teatro.

Emanuele Vezzoli, così come Piergiorgio Welby,  riesce ad arrivare dritto al cuore nonostante una prosa aspra, dura e pesante.

Ocean Terminal è una profonda riflessione sul senso della vita.

Ad Agra, Lugano, si trova la Collina d’oro, un posto magico con una vista spettacolare sul Lago di Lugano…

Proprio qui domina il Resort, la nuovissima struttura firmata dal’architetto Ettore Mocchetti e voluta da Silvio Tarchini.

Venticinque ettari, un hotel con 30 suites e 16 camere doppie , 43 appartamenti in vendita-affitto e mille metri quadrati di SPA sono i numeri che fanno del Resort Collina d’Oro una location “da mille e una notte”.

Il Resort dispone di un moderno ed innovativo Centro Well-Aging, dotato di piscina interna ed esterna, sale per trattamenti e fitness.

Benessere, relax ed armonia in una struttura elegante, dove il cliente è coccolato da professionisti del Beauty e del Fitness.

E' la location ideale per rigenerare mente e corpo e trovare un nuovo equilibrio psico- fisico, benessere e amore per la cucina!

Il Ristorante del Resort è un angolo di paradiso per gli amanti dei piaceri della tavola.

Lo chef Arcangelo Gioia, giovane promessa della cucina italiana, propone menù studiati ad hoc per garantire un equilibrato apporto di calorie. La tradizione della cucina italiana si intreccia alla ricercatezza di nuovi sapori nel segno della leggerezza e della qualità.

Resort Collina d’Oro: un nuovo concetto di Benessere in cui trovare la perfetta sintonia tra mente e corpo in un ambiente affascinate ed armonioso .

 

Per informazioni: www.resortcollinadoro.com

 

Sara Biondi

 

 

 

Pubblicato in SvelArte

"Durante la seconda guerra mondiale i miei genitori erano adolescenti, risiedevano in una città tra Milano e Torino e vivevano in prima persona le scorribande del Pippo, l’aereo alleato che sganciava bombe in solitario durante le calde serate dell’estate del ‘44. Un po’ perché leggendo L’ultima onda del lago mi tornavano alla memoria i racconti di mio padre un po’ perché il libro d’esordio di Stefano Paolo Giussani è veramente un libro bello e commovente, tuttavia questa storia di ragazzi perseguitati sullo sfondo del lago di Lugano mi è entrata in profondità, risvegliando emozioni sopite ma sempre vive."

La vicenda è basata su un fatto realmente accaduto: una specie di sommergibile che gli abitanti della sponda italiana del lago di Lugano avevano costruito per fuggire in Svizzera durante la guerra. Questa storia è stata raccontata all’autore da un suo amico, il quale l’aveva appresa dal padre e Giussani se ne serve per imbastire la storia della fuga da Milano di tre ragazzi perseguitati. Anna è ebrea, ha perso i genitori che sono stati deportati e cerca di salvare il fratellino sordo cieco, Davide, con l’aiuto dell’amico Sebastiano, omosessuale, che sta cercando il compagno Ervè catturato dai fascisti. I tre si imbattono in Valerio, che nonostante i suoi sedici anni ha già alle spalle una carriera da contrabbandiere e che ha l’idea di costruire il sottomarino per raggiungere più facilmente la Svizzera attraverso il lago.

Quanta distanza c’è tra il Giussani blogger e screenwriter di geografia e turismo e il Giussani narratore di una vicenda coinvolgente? Forse non molta perché le descrizioni di quei pochi chilometri che separano Milano dalla Svizzera sono così vivide e precise come solo un appassionato naturalista potrebbe fare. Leggendo il romanzo prendono vita i boschi che nascondono minacce senza nome, ma forniscono anche protezione, così come i Monti Lariani e il lago in cui una sola onda sbagliata potrebbe significare la fine della speranza, la fine del sogno addirittura la fine della vita.

L’ultima onda del lago è un libro scritto senza pesantezza, i toni non sono mai melodrammatici anche se la vicenda è tragica, la scrittura è lieve, chiara, a tratti addirittura scolastica e questo rende il libro adatto anche ai lettori più giovani.

In questo romanzo Giussani ha avuto la sensibilità e il coraggio di narrare le persecuzioni naziste senza fermarsi agli ebrei, ma sapendo dare voce al dolore e alla sofferenza di altre persone, come gli omosessuali, a volte dimenticati nel conto dei martiri della follia hitleriana.

L'ultima onda del lago. Milano. La fuga. Il sottomarino

di Stefano Paolo Giussani

Editore Bellavite

Prezzo: 12 €

192 pp.

Pubblicato in SvelArte

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.