CHIAMACI +39 333 8864490

Domenica, 14 Dicembre 2014 15:33

Stromae torna in concerto a Milano

Dopo il concerto di giugno all'Alcatraz di Milano, il cantante belga Stromae si esibirà di nuovo nel capoluogo lombardo il 15 dicembre al Mediolanum Forum di Assago.

L'artista si era già fatto conoscere al pubblico italiano ed europeo nel 2010 con il singolo "Alors On Danse", ma è quest'anno che l'Italia gli ha dato la definitiva consacrazione: dopo la performance al Festival di Sanremo, infatti, il suo album "Racine Carrée" si è aggiudicato per settimane il primo posto nelle classifiche italiane, diventando l'album in lingua francese più venduto in Italia.

Stromae (vero nome Paul Van Haver), nato nel 1985 a Etterbeek, è un cantautore, produttore discografico e rapper, originario del Ruanda da parte di padre, ma belga da parte di madre, e il suo nome d'arte deriva dalla parola «maestro» in verlan, linguaggio gergale francese. Nei suoi testi il Stromae parla di emigrazione, povertà, differenze di genere, e il suo stile musicale può definirsi una contaminazione tra hip-hop, electrodance, afrobeat, soul e musica dance anni '90.

Stromae Live

15 dicembre 2014

Orario: 21.00

costo: 50 euro

Mediolanum Forum

Via G.di Vittorio 6

20090 Assago (Mi)

[gallery type="square" ids="34360,34355,34362,34358,34356,34359,34363"]

Pubblicato in Musica
Venerdì, 21 Novembre 2014 09:31

Il dj set dei Groove Armada a Le Cannibale

Grandi ospiti in casa Cannibale. Sabato 22 novembre al Tunnel Club di Milano arrivano i Groove Armada, famosissimo duo elettronico proveniente da Cambridge, Inghilterra.

 

Nati nei primi anni Novanta a Londra, forse uno dei luoghi e periodi di massimo splendore dell’electro music, hanno assunto il loro nome da una discoteca di Newcastle visitata agli esordi. Nel 1999 lanciarono il loro singolo d’esordio “I see you baby”, primo esempio del poi-famoso “Groove Armada Style”.

La leggenda narra che un ex componente della band inglese anni Ottanta The Housemartins, Quentin Leo "Norman" Cook, si accorse della traccia e ne produsse il remix. Difficilmente questo nome dirà qualcosa, perché la persona è meglio conosciuta con il suo nome d’arte, Fatboy Slim.

È l’inizio di una scalata al successo che li porta ad esibirsi nei più grandi locali del mondo, dal Fabric di Londra al Twilo di New York. Iniziano anche le collaborazioni prestigiose, da ricordare soprattutto quelle con Sir Elton John e Madonna, che gli affida il remix del suo singolo Music.

 

Le Cannibale, in collaborazione con Tunnel Club e Tesla, offre la possibilità di assistere a un evento unico nel panorama italiano. Come sempre da quest’anno, le prevendite sono acquistabili sul circuito online Mailticket e consentono di saltare la coda all’entrata.

 

 

INFO

 

Groove Armada dj set

Tunnel Club

Via Sammartini 30. Milano

 

Liste, info, tavoli:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 349 8941305

 

Prevendite salta-coda

Pubblicato in Nigthlife
Mercoledì, 19 Novembre 2014 19:17

Madball live, il punk di NY al Legend Club

Appuntamento con la storia al Legend Club di Milano. Sbarcano infatti giovedì 20 novembre per la loro unica data italiana i newyorkesi Madball, una delle migliori band punk hardcore a livello mondiale.

 

La band di Freddy Cricien e Hoya viene direttamente dalla strada ed è una delle icone indiscusse dell’underground. Dal 1988, quando nacquero da una costola di un’altra band fondamentale della scena punk, gli Agnostic Front, i Madball hanno posizionato alcune tra le pietre miliari più importanti del genere, da Ball of Destruction fino all’ultimo Hardcore Lives, pubblicato l’estate scorsa. Il pubblico dei Madball è molto più eterogeneo di quanto si possa pensare. Medici, avvocati, produttori televisivi, amministratori delegati, ragazzi in giacca e cravatta e gente che fa lavori di ogni tipo, con un unico denominatore, essere cresciuti con la potenza hardcore della leggendaria band di NY.

“Come sempre, raccontiamo una storia, dando un opinione, raccontando dei fatti, ma questa volta con ogni canzone passiamo sempre ad un altro livello,” ha spiegato così l’evoluzione della band il cantante Freddy Cricien. “Cerchiamo di unire il concettuale al ritorno sulle strade, come in uno sfogo. Bisogna ascoltare le nostre canzoni per intero per capire quello che sta succedendo”.

 

Aprono il concerto i Lifers, che precederanno gli altri opener, i Last Hope. I biglietti per l’evento sono disponibili sul circuito Vivaticket.

 

INFO Madball + Last Hope + Lifers

Legend Club, Milano Ingresso 20 € + ddp Prevendite disponibili all'interno del circuito di vendita Vivaticket.

Orari ufficiali: Apertura porte ore 21.00 Lifers ore 21.30 Last Hope ore 22.15 Madball ore 23.00

Pubblicato in Musica
Mercoledì, 19 Novembre 2014 09:10

Paolo Benvegnù live al Circolo Magnolia

Giovedì 20 novembre arriva al Circolo Magnolia di Segrate Paolo Benvegnù. Il fondatore degli Scisma è in tour nelle maggiori città italiane per presentare live il suo nuovo disco Earth Hotel, uscito ad ottobre.

 

Nei dodici brani della sua ultima fatica, Benvegnù esplora l’amore in ogni sua declinazione e forma. Dai luoghi in cui esso nasce e si consuma ai viaggi che ne scandiscono i ritmi o contribuiscono ad affievolirlo. I testi lasciano trasparire un grande attaccamento alla vita, frutto di riflessioni di un uomo che conduce la sua vita sentimentale affidandosi all’istinto e alla luminosità delle stelle che appaiono sul suo cammino.

 

Dopo lo scioglimento degli Scisma, band che sul finire dello scorso millennio ha riscosso grande successo sia in Italia che in Europa, Paolo Benvegnù si è trasferito a Firenze, dove si è legato alla scena artistica contemporanea cittadina e ha pubblicato nel 2004 il suo primo disco solista, Piccoli Fragilissimi Film.

I due successivi album, 14-19 e Le Labbra, hanno consolidato il suo successo e dato vita a un lungo tour che si è concluso nel 2010 con l’uscita del live Dissolution. L’anno successivo ha dato alle stampe Hermann, disco che è valso il Premio Italiano Musica Indipendente 2011 come Miglior Solista dell’anno.

 

L’ingresso è consentito solo con tessera ARCI. I biglietti per l’evento sono acquistabili sui circuiti Ticketone e Mailticket

 

INFO

 

Paolo Benvegnù live

Giovedì 20 novembre

Circolo Magnolia

Segrate (MI) – Via Circonvallazione Idroscalo, 41

 

Ingresso: 10,00 euro + tessera ARCI

Apertura cancelli: 21.00

Inizio spettacoli: 22.00

Pubblicato in Musica

Arriva in Italia The Experimental Tropic Blues Band, complesso belga che presenta il suo nuovo disco “The  Belgians” con un mini-tour di dieci date in partenza mercoledì 19 novembre da Trento.

 

“The Belgians” è un concept album sul loro paese di provenienza, frutto della voglia di esplorare, attraverso i suoni e i testi, la singolarità e l’assurdo di un paese così minuscolo ma così vivo.

Si tratta di un buon disco di una band che riesce a essere graffiante sia con le chitarre che con l’ironia, che per questo progetto si è servita della produzione di Jon Spencer, icona dell’omonima Blues Explosion, che con il suo tocco ha dato un’impronta forte al nuovo lavoro della band di Liegi.

 

Il tour italiano tocca il nord e il centro Italia, da Verona a Roma a L’Aquila, con in mezzo alcune puntate in provincia, per chiudere poi il viaggio con tre tappe in Sardegna.

 

INFO

The Experimental Tropic Blues Band Tour italiano

Mercoledì 19 novembre - Trento @ L'Angolo dei 33 Giovedì 20 novembre - L'Aquila @ Irish Cafè Venerdì 21 novembre – Roncà (VR) @ Jack The Ripper Sabato 22 novembre - Roma @ 30 Formiche Domenica 23 novembre - Vogogna (VB) @ La Loggia del Leopardo Lunedì 24 novembre - Bergamo @ Joe Koala Martedì 25 novembre - Terranuova Bracciolini (AR) @ W.I.P. Giovedì 27 novembre - Cagliari @ Bohémien Venerdì 28 novembre - Oristano @ Life Music Club Sabato 29 novembre - Sassari @ The Hore

Pubblicato in Musica
Venerdì, 14 Novembre 2014 11:21

Il groove di Andy Butler ospite a Le Cannibale

Fa ritorno a Le Cannibale Andy Butler, anima degli Hercules & Love Affair, progetto incarnazione di questo genio poliedrico che sarà in consolle sabato 15 novembre al Tunnel Club di Milano dalle 22,30.

 

Andy Butler, newyorkese, produttore, discografico, songwriter, dj, leader, fondatore, anima ritmica, mente e braccia degli Hercules & Love Affair è diventato noto nel 2008, anno in cui raggiunse la vetta delle classifiche di tutto il mondo con il singolo Blind. Il sound degli Hercules & Love Affair si distingue per la sua singolarità. Riesce infatti a creare uno stile oldschool basato sui buoni vecchi capisaldi del genere, la disco, il funk e la vera house.

Immaginate la New York degli anni Settanta, lontana parente della città scintillante di oggi, quella fotografata da film come "Inferno" e "Il Maratoneta". Fumo per le strade, mattoni scuri e scantinati polverosi. Il progetto Hercules & Love Affair è figlio di un’epoca scomparsa, che faceva della cultura del suono il suo vanto e orgoglio.

 

Il secondo album “Blue Songs” ha confermato l’abilità di Andy Butler e ha consentito alla band di aprire la porta del mainstream senza perdere la propria identità. Anche i critici hanno riconosciuto il talento innato degli Hercules & Love Affair con recensioni molto positive.

Ora la band newyorkese sbarca al Tunnel Club per presentare il nuovo disco "The Feast of the Broken Heart", uscito quest’anno.

 

Come di consueto da questa stagione, Tunnel Club offre la possibilità di acquistare i biglietti in prevendita per l’evento tramite il portale Mailticket Italia. Non solo si può essere sicuri della propria presenza al concerto ma è anche garantito l'accesso preferenziale.

 

 

INFO

 

Le Cannibale

Andy Butler from Hercules & Love Affair

Apertura 22.30

 

Tunnel Club

Via Sammartini, 30 – Milano (MI)

 

Liste, info, tavoli:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel.  3498941305

 

Biglietti

 

[gallery ids="32785,32786,32787,32788,32789,32790,32791,32792,32793"]

Pubblicato in Musica

Il 21 novembre il Circolo Magnolia accoglie il ritorno di Set It Off, tour che unisce le personalità più rilevanti dell’elettronica americana. Fanno parte del cartellone di questa edizione nomi come Slow Magic, Odesza, Craft Spells, Yung Gud, Lindsay Lowend e Blue Hawaii.

 

Gli artisti presenti variano da star di portata mondiali a giovani prodigi in rampa di lancio. Slow Magic è probabilmente il progetto che è cresciuto di più negli ultimi tempi. Il disco del 2012 Triangle si è rivelato infatti un ottimo successo di critica e pubblico, seguito quest’anno da How to Run Away, record uscito sul finire dell’estate che ha dimostrato la grande crescita musicale e produttiva di Slow Magic.

Segnaliamo anche i Craft Spells, che aggiungeranno un tocco di synth-pop alla line-up. Si tratta di una band che trae ispirazione a piene mani dalla new wave anni Ottanta. La copertina del loro album d’esordio infatti strizzava più di un occhio alla cover di Power, corruption and Lies, capolavoro del 1983 dei New Order. I Craft Spells hanno recentemente pubblicato Nausea, ambizioso disco giudicato come il loro migliore lavoro finora.

Altra proposta interessante del tour itinerante è Lindsay Lowend, ventenne di Washington capace di fondere bass music, jazz fusion e… Super Nintendo, in un sound personalissimo definito dallo stesso artista “neon music”. Le sue sonorità mescolano sintetizzatori, melodie, tempi molto ritmati e spesso battiti imprevedibili.

 

Le prevendite per il carrozzone elettronico del Set It Off tour sono ancora in vendita online su Mailticket, mentre su Ticketone sono andate già esaurite, testimonianza dell’importanza e unicità dell’evento.

 

 

INFO

 

21 novembre

Set It Off European Tour

w/ Slow Magic, Odesza, Craft Spells, Yung Gud, Blue Hawaii, Lindsay Lowend

Apertura cancelli: 22.00

Inizio spettacoli: 22.30

 

Circolo Magnolia

Via Circonvallazione Idroscalo, 41

 

Ingresso:

10,00 euro + Tessera ARCI in cassa

8,00 euro in prevendita

Pubblicato in Musica
Giovedì, 20 Novembre 2014 13:24

L'anima vola live in the clubs

 

A partire da novembre avrà inizio il tour L’anima vola live in the clubs, che vedrà esibirsi Elisa in 11 concerti nelle principali città europee e italiane.

Per questo suo nuovo tour la cantante ha scelto club dall'ambiente più intimo e coinvolgente, anzichè teatri e palazzetti, dove i veri protagonisti saranno la forza della sua musica e il calore del pubblico.

La grande cantautrice italiana sarà ospite a Milano martedì 9 dicembre presso l'Alcatraz di via Valtellina.

Sul palco, insieme a lei, ci sarà la band formata da Andrea Rigonat (chitarra),Victor Indrizzo (batteria), Curt Schneider (basso), Christian Rigano (tastiere), Bridget Cady, Roberta Montanari e Lidia Schillaci (cori).

Musica, coinvolgimento ed emozioni.. un mix perfetto per i più appassionati.

 

Pubblicato in Nigthlife
Mercoledì, 12 Novembre 2014 01:32

I Valerian Swing live al Circolo Magnolia

Tornano al Circolo Magnolia di Segrate i Valerian Swing. Giovedì 13 novembre la band emiliana presenterà i brani di Aurora, album uscito a ottobre di quest’anno.

 

La band era a caccia di una conferma dopo l’ottimo lavoro svolto nel 2011 con A Sailor Lost Around The Earth, considerato dalla critica un capolavoro underground. Conferma arrivata con Aurora, disco registrato nella natale Correggio con l’aiuto del leggendario produttore Matt Bayles, uno che se ne intende di musica di qualità, dato che tra i suoi “clienti” figurano band come Mastodon e Botch.

 

L’approccio musicale dei Valerian Swing è eclettico e strumentale. Il gruppo, composto dal chitarrista-cantante Steve, dal bassista Alan e dal batterista David, si caratterizza per la follia e la schizofrenia sonora. Il trio infatti predilige un maggiore utilizzo degli strumenti rispetto alla voce.

 

I Valerian Swing negli ultimi anni hanno calcato i palchi di mezzo globo, dall'Europa all'America. Tra le varie tappe hanno fatto una sosta anche al SXSW, festival texano dove hanno condiviso lo stage con band del calibro di Russian Circles, Boris, e This Town Needs Guns.

Ora è in programma un intenso tour europeo per la fine del 2014, dove la band presenterà dal vivo quest'ultimo album e le sue sonorità uniche ed elettrizzanti.

 

 

INFO

 

Valerian Swing

Giovedì 13 novembre

CIRCOLO MAGNOLIA

Via Circonvallazione Idroscalo, 41 - SEGRATE (MI)

Ingresso: 5,00 euro + tessera ARCI

Prevendite disponibili su Ticketone

Apertura cancelli: 21.00

Inizio spettacoli: 22.00

Evento Facebook

 

[gallery ids="32529,32528,32726"]

Pubblicato in Musica
Venerdì, 31 Ottobre 2014 13:28

The Raveonettes live al Circolo Magnolia

Sabato 1 novembre The Raveonettes sbarcano al Circolo Magnolia di Segrate. Il duo danese shoegaze torna in Italia per presentare nel migliore dei modi il nuovo disco “Pe’ahi”, pubblicato a luglio 2014.

 

Nati all’inizio del millennio in Danimarca dall’incontro tra il chitarrista Sune Rose Wagner e la bassista/cantante Sharin Foo, The Raveonettes offrono un rock moderno, derivato dal sound tipico di gruppi come Jesus and Mary Chain e dagli elementi melodici di stampo rock ’n’ roll anni Cinquanta.

Ufficialmente, la band fu scoperta allo SPOT Festival da David Fricke, redattore di Rolling Stone, che recensì molto positivamente la band, dando un contributo decisivo per uscire dall’anonimato. In realtà, fu la coppia a scoprire che David Fricke era presente allo SPOT Festival, così assemblarono alla meglio un gruppo e corsero alla kermesse, nella speranza di essere notati.

 

Il primo disco dei due musicisti è frutto di un folle quanto ingegnoso progetto. L’album è stato registrato interamente in Si bemolle minore, chiuso da soli tre accordi e ogni canzone dura meno di tre minuti. Il risultato è “Whip It On” del 2002, nominato “Disco rock dell’anno” agli Awards musicali danesi.

Seguono altri quattro dischi che hanno riscosso un buon successo sia di pubblico che di critica. L’ultima fatica si chiama “Pe’ahi”, pubblicato a sorpresa – senza alcun preavviso o battage pubblicitario – nel luglio 2014.

 

Aprono il concerto i toscani Abiku, che al cantautorato pop italiano miscelano con nonchalance jangle e shoegaze, post-punk e vaghi sentori retrò anni Sessanta. Hanno appena pubblicato il loro secondo LP, intitolato “La Vita Segreta”. Aftershow affidato alle mani di Dekid, Veronal, Busy Rocker Boys e Naizen, che faranno ballare i sopravvissuti con La Nuit Electroswing.

 

I cancelli del Circolo Magnolia aprono alle 21.30, mezz’ora prima dell’inizio della serata. L’ingresso costa 15 euro con tessera ARCI in cassa, mentre le prevendite disponibili sui circuiti online sono andate esaurite.

Dopo mezzanotte l’entrata è gratuita.

 

 

 

INFO

 

Sabato 1 novembre

Circolo Magnolia Via Circonvallazione Idroscalo, 41 – Segrate (MI) Ingresso: 15,00 + tessera ARCI in cassa 12,00 euro in prevendita (esaurite) Dopo le 00:00 ingresso gratuito

 

Apertura cancelli: 21.30 Inizio spettacoli: 22.00 Evento Facebook qui

 

 

 

Pubblicato in Musica
Pagina 4 di 8

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.