CHIAMACI +39 333 8864490

Martedì, 31 Marzo 2015 14:15

Ben Kahn per la prima volta in Italia

Mercoledì 1 aprile il Circolo Magnolia ospiterà l'attesissimo live di Ben Kahn. Considerato da Pitchfork una delle migliori nuove proposte musicali dell'anno, Ben Kahn ha ottenuto più di 2 milioni di ascolti su Soundcloud senza essersi mai esibito dal vivo. Finalmente l'artista ventunenne di Londra proporrà i suoi pezzi dal vivo per la prima volta in Italia con una performance esclusiva al Circolo Magnolia, il 1 aprile 2015, la seconda in assoluto di tutta la sua carriera.

Di Ben Kahn non si sa molto, giovane talentuoso inglese, è considerato un genio del pop/neo-soul. Un ragazzo riservato, di cui non traspare nulla del suo privato. Il successo è arrivato durante il corso del 2014, anno in cui Ben Kahn ha ottenuto in meno di 9 mesi più di 2 milioni di ascolti, attirando su di sé l'attenzione e la curiosità degli amanti del genere e degli addetti ai lavori.

La sua musica è un mix di cantautorato ed elettronica, di hip hop e blues, il tutto racchiuso all'interno del primo EP uscito la scorsa estate, dal titolo "1992". Ben Kahn riesce a rendere affascinante questo connubio di generi, miscelandoli sapientemente e con gusto. Ha inoltre guadagnato una menzione come Best New Music da parte da parte di Pitchfork, e ha inaugurato la rubrica Debuts di Noisey UK.

J Dilla e il suo groove inconfondibile assieme a B. B. King e il suo profondo blues sono le due influenze sonore più evidenti nei lavori di Ben Kahn.

Un giovane musicista pronto a far parlare di sé ancora per un bel po', grazie alla maturità artistica che ha dimostrato nonostante la sua giovane età.

Ben Kahn

https://www.facebook.com/benkhanmusic

Mercoledì 1 aprile

CIRCOLO MAGNOLIA

Via Circonvallazione Idroscalo, 41

Segrate (MI)

Ingresso: 5,00 euro + d.p.

Tessera ARCI obbligatoria

Prevendite disponibili su www.ticketone.it e www.mailticket.it

Apertura cancelli: 21.00

Inizio spettacoli: 22.00

Evento FB:  https://www.facebook.com/events/781769125203590/

[gallery type="rectangular" ids="40608,40605,40604,40603,40607"]

Pubblicato in Musica
Martedì, 31 Marzo 2015 13:44

Il martedì sera musicale all'Ostello Bello

Il martedì sera è da sempre il giorno consacrato alla musica live all'Ostello Bello, l'ostello internazionale dall'atmosfera allegra e comunitaria a pochi passi dal Duomo, in una traversa di via Torino.

Ogni settimana l'Ostello Bello ospita un concerto ad ingresso libero, dalle 20 alle 22, per intrattenere clienti e non.

Marzo prevede un calendario ricco di date: martedì 10 marzo suonano i Colpi Repentini, una band pop-rock con pezzi propri in italiano; martedì 17 marzo si festeggia San Patrizio con University Folk Society; martedì 24 marzo è la volta del folk irlandese e scozzese di Waddafolk; l'ultimo martedì del mese, 31 marzo, si esibiranno i Kingstown, una band "street reggae" con le loro versioni acustiche delle hit più famose dal ritmo in levare. Un trio raggae acustico formato da tre musicisti con una lunga esperienza.

Serate musicali imperdibili dall'atmosfera festosa e allegra, sempre all'Ostello Bello.

Ostello Bello

Via Medici 4, Milano

Dalle 20.00 alle 22.00

Ingresso libero

Info:

pagina fb: https://www.facebook.com/Ostello.Bello/timeline

[gallery type="rectangular" ids="40598,40597,40596"]
Pubblicato in Musica

Domenica 12 aprile 2015 l'Alcatraz di Milano ospiterà un live che si prospetta strepitoso: quello di Asaf Avidan. Dopo lo straordinario successo col disco di debutto "Different Pulses" nel 2013, il musicista israeliano è tornato con il nuovo album "Gold Shadow" nel gennaio del 2015. Già dopo il primo lavoro il successo di Asaf Avidan ha iniziato subito a palesarsi anche grazie ad un lungo tour mondiale, che ha incluso una magnifica interpretazione della hit Reckoning Song al Festival di Sanremo nel 2013. Definito uno dei migliori artisti degli ultimi anni, Asaf Avidan esegue delle performance dal vivo che lasciano assolutamente senza fiato: un'esibizione apparentemente semplice, con una chitarra e una figura esile, ma incentrata su una voce estremamente bella e potente, femminile a tratti, e carica di whiskey consumato. Spesso paragonato a Janis Joplin o Johnny Cash, Asaf Avidan compone brani rock, blues, folk, tutti caratterizzati da una sonorità profonda e ancestrale, capace di esaltare ed entusiasmare chiunque. Il cantante israeliano ha suonato più volte nel nostro Paese, a volte con la band, a volte accompagnato soltanto dalla sua inseparabile chitarra e dalla sua incredibile voce. In questo nuovo tour Asaf Avidan presenterà l'ultimo album e i suoi pezzi migliori, parlando di amore, degli angoli più reconditi del cuore, e della voglia di tornare a vivere in un mix di emozioni e sensazioni libere, non ancorate a stili musicali stabili. Con la musica e la voce di Asaf Avidan si è liberi di emozionarsi come si vuole.

"A volte penso che la voce di Janis Joplin si sia reincarnata nel corpo di Asaf Avidan" Roberto Saviano.

Asaf Avidan live

Domenica 12 Aprile 2015

Alcatraz

Via Valtellina, 25, Milano

Orario:

Apertura Porte: 20.00 - Inizio Concerto: 21.00

Prezzo del biglietto: 25 Euro + diritti di prevendita - (28,75€ in totale)

Prevendite attive solo su www.ticketone.it, www.vivaticket.itwww.mailticket.it

Info sull'artista: www.asafavidanmusic.com - www.facebook.com/asafavidanmusic

[gallery type="rectangular" ids="40436,40434,40433,40432"]
Pubblicato in Musica

Gli Spandau Ballet in concerto dal vivo martedì 24 marzo alle ore 21.00 al Mediolanum Forum di Assago.

Finalmente riunita, la band torna a calcare i palcoscenici di tutto il mondo, dopo lo scioglimento avvenuto nel 1989 che li aveva portati ad intraprendere strade differenti. Una memorabile reunion era già avvenuta nel 2010 grazie a Reformation, il tour che ha registrato sold out in tutti i palazzetti del mondo nel giro di pochi minuti.

Il gruppo simbolo degli anni '80 che ha come frontman l'acclamatissimo Tony Hadley, ha pubblicato a ottobre 2014 l’antologia The Very Best Of Spandau Ballet: The Story. Una raccolta dei loro più grandi successi con l'aggiunta di tre brani inediti: This Is The Love, Steal e Soul Boy.

Per la gioia dei loro innumerevoli fans la band non si è fatta mancare proprio nulla. La si può trovare anche sul grande schermo con il lungometraggio Spandau Ballet – Il Film - Soul Boys of the Western World, presentato al Festival Internazionale del Film di Roma. Diretto da George Hencken, racconta la storia del gruppo fin dai loro primi esordi: quattro ragazzi appartenenti alla classe operaia londinese che, con pazienza e caparbietà, sono riusciti a creare un impero musicale globale. Le novità però non sono ancora finite, infatti per il 2015, oltre al live, è previsto anche un nuovo album di inediti.

Il tour toccherà varie città italiane, da Milano a  Torino, Padova, Firenze, fino ad arrivare a Roma.

PREZZI:

1  settore anello B numerato intero €69,00

2 settore anello B numerato intero €59,80

3 settore anello C centrale numerato intero €40, 25

4 settore Anello C laterale numerato intero €35,00

DATE:

Pala Alpitour Torino - 26 marzo

Pala Fabris Padova - 27 marzo

Nelson Mandela Forum Firenze - 28 marzo

Palalottomatica Roma - 30 marzo

INFO:

tel. 02 488571

www.mediolanumforum.it/it/

[gallery type="rectangular" ids="39405,39406,39408,39409,39423"]

Pubblicato in Musica

Mercoledì 4 marzo al Circolo Magnolia, si esibiranno live i Kitty, Daisy & Lewis, trio inglese formato dai fratelli Durham, per presentare il loro terzo album in studio "Kitty, Daisy & Lewis The Third", dopo il successo dell'acclamatissimo "Smoking In Heaven".

La band ha utilizzato questi ultimi tre anni di silenzio per comporre un nuovo album con 16 tracce, registrato in uno studio ricavato da un ristorante indiano abbandonato a Camden Town. Con il nuovo spazio e le attrezzature analogiche, il trio ha portato il loro terzo lavoro ad un livello ancora più alto, sia per scrittura sia per strumentazione, stile e produzione del suono, avvalendosi inoltre per la produzione del disco, del leggendario chitarrista dei Clash Mick Jones. Con questo terzo lavoro Kitty, Daisy & Lewis hanno abbracciato un range di influenze che vanno dal blues alla disco, rimanendo fedeli a se stessi. Scritto da tre scrittori diversi e polistrumentisti, ogni traccia del nuovo lavoro è un gioiello scintillante che riflette un aspetto diverso dell’esperienza.

Tra una sessione di registrazione e l'altra, la band ha continuato a suonare nel circuito dei festival europei e aperto i concerti sold out di Stereophonics, Bryan Adams, Volbeat e molti altri. Con una carriera iniziata in giovane età, il loro percorso live è ricco di performance ed eventi: hanno suonato sul palco principale al Bestival nel 2006, 2007, 2008, 2009 e 2011, così come a Glastonbury nel 2007, 2008 e 2011, si sono esibiti nel 2009 al Primavera Sound di Barcellona, al Rock am Ring & Rock im Park in Germania, e al Lowlands in Olanda.

Nelle esibizioni live Kitty, Daisy & Lewis cambiano spesso la formazione sul palco alternandosi nell’utilizzo degli strumenti: negli anni si sono guadagnati, inoltre, estimatori del calibro di Amy Winehouse, David Lynch, Chris Martin, Eagles of Death Metal, Dustin Hoffman, e Ewan McGregor.

 

Mercoledì 4 marzo 2015

Kitty, Daisy & Lewis Circolo Magnolia Via Circonvallazione Idroscalo, 41 - Segrate (Mi)

Ingresso 15,00 euro + tessera ARCI Prevendite disponibili su www.ticketone.it e www.mailticket.it

Orari Apertura cancelli: 21.00 Inizio spettacoli: 22.00

www.circolomagnolia.it www.kittydaisyandlewis.com

 

[gallery type="rectangular" size="full" ids="38348,38355,38347,38345,38343,38352"]

Pubblicato in Musica

A causa di problemi logistici dovuti al Live Forum di Assago, il concerto di The Subways, in programma per il prossimo 28 febbraio, verrà spostato alla Salumeria della Musica di Milano. Tutti i biglietti acquistati in prevendita restano comunque validi.

The Subways sono un terzetto Indie Rock inglese in attività dal 2005, formato dai fratelli Billy Lunn e Josh Morgan, e da Charlotte Cooper, e saranno a Milano per presentare il loro quarto album "The Subways", uscito a inizio mese.

Ecco la scaletta del concerto:

- We Don’t Need Money To Have A Good Time - I’m In Love and It’s Burning In My Soul - Shake! Shake! - Good Times - We Get Around - Mary - Alright - Dirty Muddy Paws - Kiss Kiss Bang Bang - My Heart Is Pumping to a Brand New Beat - I Want To Hear What You’ve Got To Say - Rock & Roll Queen - Taking All the Blame - Celebrity

Encore:

- With You - Oh Yeah - Just Like Jude - Girls & Boys - It’s a Party

 

28 febbraio 2015

The Subways + Purple + Home By Three

Salumeria Della Musica Via Antonio Pasinetti, 4, Milano

 

Apertura porte: 20.20 Inizio concerto: 20.40

Biglietti: Ingresso in prevendita 15 € + ddp Ingresso in cassa 20 €

Biglietti in vendita su www.hubmusicfactory.com e prevendite disponibili all'interno dei circuiti di prevendita BookingShow, Vivaticket e Ticketone.

 

[gallery type="rectangular" size="full" ids="37938,37941,37937,37936,37935"]

Pubblicato in Stile
Giovedì, 29 Gennaio 2015 21:48

Gli Interpol tornano in Italia

Venerdì 30 gennaio è la data stabilita per il grande ritorno in Italia degli Interpol! Dopo tre anni la band statunitense approda nel Bel Paese, più precisamente al Fabrique di Milano, per presentare il suo ultimo album El Pintor uscito nel 2014. Anticipato dal single All the Rage Back Home, El Pintor è il quinto disco del gruppo newyorkese, in cui si possono trovare numerose e prestigiose collaborazioni con grandi musicisti. Attivi dal 1998 gli Interpol sono una delle band indie/alternative rock più famose al mondo; la loro sperimentazione musicale ha permesso la rinascita della new-wave, dando vita alla cosiddetta revival wave grazie soprattutto ai primi due album Turn Off The Bright Lights e Antics. Una band capace di sperimentare e mettersi in gioco, legata ad un rock oscuro, orchestrale e ipnotico, ma sempre diretto grazie alla melodia vocale limpida e schietta. Insomma un concerto assolutamente imperdibile quello di venerdì 30 gennaio al Fabrique, che vedrà anche la partecipazione degli Health come band d'apertura.

Fabrique Via Fantoli 9, Milano

Prezzo Biglietti: Posto Unico € 33,00 + diritti di prevendita Apertura Porte: 19:00 Inizio Concerto: 21:00   

Prevendite Autorizzate: Ticketone – www.ticketone.it - 892.101  Vivaticket – www.vivaticket.it - 892.234  Ticket.it – www.ticket.it - 02.54271

[gallery type="rectangular" ids="36324,36323,36322,36320,36321"]

Pubblicato in Musica
Martedì, 20 Gennaio 2015 03:06

Kotiomkin Live Show allo Zelig di Milano

Il 21 gennaio la satira arriva sul palco dello Zelig con Kotiomkin, il collettivo più scomodo del web, che per l'occasiona si esibirà in uno spettacolo live.

Uno dei gruppi satirici più popolari e attivi della rete propone i suoi comici, autori e vignettisti che si alterneranno per raccontare la realtà con l'occhio cattivo dello sberleffo e dell'ironia.

Il capocomico BruceKetta dirigerà una redazione composta da i Beoni, Luca Klobas, Giorgio Melazzi, Rita Pelusio, Alessandra Faiella, Massimo Pica, Gnomiz, Enrico Veronica, Antonello Taurino, Antonio Masella, Emanuele Vasta, Luca Nava, Teo Guadalupi, Scie Comiche. Collegamenti, video, vignette, battute in diretta, una redazione di oltre 700 persone chiamate a scrivere su un tema scelto dal pubblico.

Un modo diverso di testimoniare l'importanza della satira come mezzo della libertà d'espressione, così come un modo per ricordare che anche Kotiomkin ha aderito all'iniziativa per fare del 7 gennaio una giornata dedicata alla satira.

 

21 gennaio 2015 - h 21.30

Kotiomkin Live Show

Biglietti: Tribuna Posto Unico: 10,00 € Tavolo Posto Unico: 12,00 €

Zelig Viale Monza 140 Milano www.areazelig.it

 

[gallery type="rectangular" ids="35760,35759,35758,35757"]

Pubblicato in Cultura

Grande ritorno per Carmen Consoli che oggi alle 19 si esibirà live a Milano, alla Feltrinelli di Piazza Piemonte. La cantautrice siciliana sceglie Milano come prima tappa della presentazione del suo nuovo album, L'abitudine di tornare. E dopo cinque anni di attesa è lei a tornare, con un album da cui è già stato tratto l'omonimo singolo che preannuncia il percorso musicale intrapreso in questa lunga pausa. L'appuntamento, quindi, è alle 19 alla Feltrinelli di Piazza Piemonte; l'ingresso è libero ma se volete aggiudicarvi la possibilità di incontrare Carmen Consoli e ricevere un suo autografo, presentatevi per tempo per comprare il suo cd nello store e ricevere il pass, fino ad esaurimento, per avere accesso al firmacopie.

[gallery type="rectangular" ids="35731,35732,35733,35734,35735"]

Pubblicato in Musica

Il penultimo weekend di gennaio il 75Beat ospiterà due esibizioni assolutamente imperdibili. Venerdì 23 il live degli Od Fulmine e sabato 24 quello di The Bizarre Collection. Gli Od Fulmine (Meganoidi/Numero6/Esmen) presenteranno la loro ultima fatica omonima. Un gruppo che nasce dall'incontro di cinque musicisti (Mattia Cominotto, Riccardo Armeni, Fabrizio Gelli, Saverio Malaspina e Stefano Piccardo) provenienti da esperienze passate diverse e condivise. Cinque artisti che vogliono suonare a tutti i costi la musica che più piace loro, che scelgono di continuare su quella strada perché li fa stare bene, perché è quella che ritengono più sincera. Partiti da Genova, gli Od Fulmine sono passati attraverso varie esperienze musicali: i Meganoidi, i Numero 6 e Esmen. Una ricerca continua, la loro, che non arriverà mai ad una conclusione vera e propria probabilmente. Gli Od Fulmine sono viaggiatori e pirati al tempo stesso, saccheggiatori di immagini, di emozioni e suoni. "Od Fulmine" è il primo album della band genovese, una sorta di ritorno alle origini della loro ispirazione. Tutti i loro viaggi e i loro saccheggi sono racchiusi in questo nuovo progetto. Un rock eclettico, che fonde bene l'indie rock americano degli anni 80-90 con la tradizione del cantautorato italiano. Un live che si prospetta essere "in bilico tra gli Husker Du e Luigi Tenco" quello di venerdì 23 gennaio al 75Beat! Apertura porte: 21.30 Ingresso: 5€ con tessera ARCI

Sabato 24 gennaio è invece il turno di The Bizarre Collection. La band è giunta al suo terzo EP, che rappresenta una vera e propria sintesi della loro sperimentazione musicale che spazia da atmosfere ambient al post-rock in un equilibrio di strumenti elettroacustici e elettronica "suonata" (campioni vocali, rumori, sintetizzatori.). "EP3" è il loro ultimo lavoro ed ha riscosso grandi consensi di pubblico e stampa. The Bizarre Collection sono quattro musicisti (Luca Campus, Stefano Greco, Simone Mattiolo e Gianluca Morelli) attivi dal 2008 nell'area milanese, e che da allora producono musica che per semplicità è stata definita post-rock, ma che in realtà è il prodotto di generi ed espressioni musicali molto distanti tra loro. A seguito del loro live tutto da scoprire la serata continua col dj-set rock alternative di Max Deriu e la sua magia notturna del rock and roll. Apertura porte: 22.30 Ingresso: 5€ con tessera ARCI

Info:

75beat

Via Privata Tirso, 3 - 20141 Milano, Tel. 02 56 8049 13

Per info sulla programmazione dei live: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

FB: https://www.facebook.com/75Beat

[gallery type="rectangular" ids="35690,35687,35689,35688,35694,35693,35692"]

Pubblicato in Musica
Pagina 2 di 8

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.