CHIAMACI +39 333 8864490

Domenica 12 aprile 2015 l'Alcatraz di Milano ospiterà un live che si prospetta strepitoso: quello di Asaf Avidan. Dopo lo straordinario successo col disco di debutto "Different Pulses" nel 2013, il musicista israeliano è tornato con il nuovo album "Gold Shadow" nel gennaio del 2015. Già dopo il primo lavoro il successo di Asaf Avidan ha iniziato subito a palesarsi anche grazie ad un lungo tour mondiale, che ha incluso una magnifica interpretazione della hit Reckoning Song al Festival di Sanremo nel 2013. Definito uno dei migliori artisti degli ultimi anni, Asaf Avidan esegue delle performance dal vivo che lasciano assolutamente senza fiato: un'esibizione apparentemente semplice, con una chitarra e una figura esile, ma incentrata su una voce estremamente bella e potente, femminile a tratti, e carica di whiskey consumato. Spesso paragonato a Janis Joplin o Johnny Cash, Asaf Avidan compone brani rock, blues, folk, tutti caratterizzati da una sonorità profonda e ancestrale, capace di esaltare ed entusiasmare chiunque. Il cantante israeliano ha suonato più volte nel nostro Paese, a volte con la band, a volte accompagnato soltanto dalla sua inseparabile chitarra e dalla sua incredibile voce. In questo nuovo tour Asaf Avidan presenterà l'ultimo album e i suoi pezzi migliori, parlando di amore, degli angoli più reconditi del cuore, e della voglia di tornare a vivere in un mix di emozioni e sensazioni libere, non ancorate a stili musicali stabili. Con la musica e la voce di Asaf Avidan si è liberi di emozionarsi come si vuole.

"A volte penso che la voce di Janis Joplin si sia reincarnata nel corpo di Asaf Avidan" Roberto Saviano.

Asaf Avidan live

Domenica 12 Aprile 2015

Alcatraz

Via Valtellina, 25, Milano

Orario:

Apertura Porte: 20.00 - Inizio Concerto: 21.00

Prezzo del biglietto: 25 Euro + diritti di prevendita - (28,75€ in totale)

Prevendite attive solo su www.ticketone.it, www.vivaticket.itwww.mailticket.it

Info sull'artista: www.asafavidanmusic.com - www.facebook.com/asafavidanmusic

[gallery type="rectangular" ids="40436,40434,40433,40432"]
Pubblicato in Musica
Sabato, 28 Marzo 2015 13:26

The Fratellis tornano in Italia a luglio

Il 2 luglio al Rugby Sound Festival 2015 di Parabiago, in provincia di Milano, tornano ad esibirsi live in Italia i The Fratellis. Il trio di Glasgow farà tappa nel Bel Paese anche per il suo tour estivo.

Nati nel 2005, i The Fratellis sono stati in pochissimo tempo apprezzati in Scozia, il loro paese d'origine. In meno di due anni John Lawler (chitarra e voce), Barry Wallace (basso) e Gordon McRory (batteria) hanno accumulato una lunga serie di successi, a partire dall'album di debutto "Costello Music" che ha venduto più di un milione di copie, disco in cui sono contenuti alcuni dei singoli migliori e più famosi come la mitica "Chelsea Dagger", il cui ritornello ormai è celeberrimo anche negli stadi britannici, e "Creeping Up The Backstairs". The Fratellis cominciano, così, a scalare e dominare le classifiche in UK, collezionando un sold-out dopo l'altro. L'apice del successo lo raggiungono nel 2007, con la vittoria del premio Miglior Band Emergente Britannica ai Brit Awards. Anche la Apple ha accentuato il successo dei The Fratellis, scegliendo il loro singolo "Flathead" come colonna sonora per gli spot dell'iPod.

Nel 2008 è uscito il secondo disco "Here We Stand", seguito da un tour lunghissimo che ha incluso anche l'Italia.

Dopo una pausa di ben cinque anni, in cui ogni membro si è dedicato a progetti solisti, nel 2013 i The Fratellis sono tornati con un nuovo LP. "We Need Medicine" contiene molti pezzi accattivanti, capaci di rimanere incastrati nella mente dell'ascoltatore già dal primo ascolto. Il nuovo tour e le sue date sold-out dimostrano la vicinanza e l'entusiasmo del pubblico, che ha atteso molto il ritorno della band.

The Fratellis

02.07.15 | Rugby Sound Festival 2015, Parabiago (MI) 

Ingresso in prevendita € 10,00 + d.d.p

Biglietti in vendita su circuito Ticketone a partire da venerdì 27 febbraio alle ore 12.00

Sito ufficiale: thefratellis.com/site

Info al pubblico: www.hubmusicfactory.com 

[gallery type="rectangular" ids="40422,40421,40420,40419"]
Pubblicato in Musica

Grande evento stasera al Fabrique di Milano: i Noel Gallagher's High Flying Birds si esibiscono nella loro prima tappa italiana, già sold-out da mesi. Il re del brit-pop Noel Gallagher ritorna sulla scena musicale con "Chasing Yesterday", album da lui stesso prodotto, e pubblicato il 2 marzo 2015, a quasi quattro anni di distanza da "Noel Gallagher's High Flying Birds", il primo disco realizzato dal grande cantautore dopo lo scioglimento degli Oasis. Con "Chasing Yesterday" Noel si discosta dai lavori precedenti mischiando, nelle varie tracce, diversi generi e stili: si spazia dal rock anni 70 agli Oasis anni 90, al blues e alla psichedelia e non mancano citazioni e auto-citazioni. Presente però anche la qualità, della voce e delle canzoni . Gli altri concerti della band si terranno ad Assago, Piazzola sul Brenta (Padova) e Roma.

14 marzo 2015 Fabrique Via Gaudenzio Fantoli 9 Milano

6 luglio Assago Summer Arena-Area esterna Mediolanum Forum

8 luglio 2015 Piazzola sul Brenta (Padova)-Hydrogen Festival-Anfiteatro Camerini

9 luglio 2015 Rock in Roma-Ippodromo delle Capannelle Prevendite su ticketone.it dalle ore 11.00 di lunedì 16 marzo

[gallery type="rectangular" ids="39294,39296,39297,39293,39295"]

Pubblicato in Musica
Sabato, 07 Marzo 2015 17:42

Patti Smith ritorna in Italia

Martedì 28 luglio 2015 è una data da evidenziare sul calendario per tutti gli appassionati e i nostalgici del rock anni 70. La grande Patti Smith torna in Italia al Vittoriale per il Tour mondiale per i 40 anni di Horses, il suo album d'esordio. Un disco ormai divenuto una pietra miliare della storia del rock, prodotto da John Cale, uscito per Artista Records e inserito nel National Recording Registry nel 2010.

Horses è l'album meno elettrico delle produzioni della Smith degli anni 70, una raccolta punk, unica e originale, che segna l'ingresso di un nuovo messaggio musicale, ispirazione per molti musicisti come Michael Stipe, leader dei REM. Horses rappresenta un vero e proprio spartiacque della musica rock, un album che traghetta dal passato al futuro nuove sonorità e intenti indelebili. Sul palco assieme a Patti Smith ci saranno Lanny Kaye alla chitarra e Jay Dee Daugherty alla batteria, storici compagni d'avventura dal 1975 che hanno partecipato alla realizzazione dello stesso Horses.

Un'artista a tutto tondo, la Smith, cantante, musicista, scrittrice (il suo libro più famoso Just Kids è un memoir ormai celeberrimo che ha vinto il National Book Award nel 2010), pittrice le cui opere sono state esposte nei musei di tutto il mondo. La sua fama è riconosciuta ormai anche a livello istituzionale, insignita dell'onorificenza di "Commandeur des Arts et des Lettres" dal Ministero della Cultura Francese. Una straordinaria autrice e interprete, una delle figure femminili più carismatiche ed esplosive della storia musicale del secolo scorso, che possiede ancora la grinta e la creatività necessarie per rinnovarsi con la musica, la scrittura e i vari progetti artistici di cui si occupa.

L'ultima volta al Vittoriale di Patti Smith risale al 2012, un evento che ha riscosso un enorme successo di pubblico, e ci aspettiamo che la data di quest'anno non sarà sicuramente da meno!

Vittoriale

Via Vittoriale, 12,

25083 Gardone Riviera BS

Ore: 21.15

Biglietti:

Da 32 a 46 euro

disponibili sul sito: www.anfiteatrodelvittoriale.it e nei tradizionali punti di prevendita sul territorio

Info:

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tel: 340.1392446.

[gallery type="rectangular" ids="38843,38840,38842,38839,38838"]
Pubblicato in Musica
Mercoledì, 18 Febbraio 2015 01:16

I Led Zeppelin raccontati al Parenti

Giovedì 19 febbraio lezione di rock al teatro Parenti: Gino Castaldo ed Ernesto Assante raccontano i Led Zeppelin. Sono passati più di vent’anni dallo scioglimento della band ma la memoria dei Led Zeppelin è ancora vivissima presso gli amanti del rock. La loro musica ha resistito nel tempo perché rappresenta il rock nella sua forma più essenziale e diretta: chiunque oggi prenda una chitarra elettrica in mano deve confrontarsi con quanto Jimmy Page, Robert Plant, John Paul Jones e John Bonham hanno fatto. Possedevano un suono "soltanto loro", come ricorda Jimmy page, influenzato da musica indiana, araba, pop, jazz e altri generi. E il punto di partenza fu comunque il blues, cuore pulsante di un avventura sonora straordinaria. Assante e Castaldo vi accompagneranno alla riscoperta di “IV”, uno dei capolavori dell’avventura musicale dei Led Zeppelin.

Gino Castaldo ed Ernesto Assante, critici musicali e giornalisti del quotidiano La Repubblica, hanno trasformato la loro passione per la musica in un lavoro a tempo pieno: organizzano infatti nuovi ed originali progetti paralleli. Tra questi, Lezioni di Rock, appuntamenti cult della domenica che con successo da 6 anni a questa parte animano l’Auditorium Parco della Musica di Roma e che, il 16 ottobre, sbarca a Milano al Teatro Franco Parenti.

Un’iniziativa che “i due insegnanti” vivono come momento di confronto e di interscambio con un pubblico che negli anni ha assunto un ruolo sempre più attivo e partecipe, ma anche come occasione per condividere un viaggio, con biglietto di andata e ritorno, al centro dell’universo Musica.

GINO CASTALDO Nella sua attività professionale si occupa di critica musicale, divulgazione musicale e conduzione radiofonica. Inviato del quotidiano la Repubblica, ha curato l’inserto settimanale «Musica» dello stesso quotidiano, ha condotto e scritto molti programmi radiofonici e televisivi. Dal 2005, insieme ad ErnestoAssante, tiene le Lezioni di rock. Viaggio al centro della musica all’Auditorium di Roma. Dal 2011 la domenica pomeriggio dalle 15 alle 17, sempre insieme ad Assante, conduce il programma Playlist su Radio Capital. Ha scritto molti libri, l’ultimo dei quali è “Beatles” (Laterza 2014)

ERNESTO ASSANTE Giornalista, inviato di Repubblica, critico musicale, autore televisivo e radiofonico, ha collaborato con alcune delle principali testate musicali italiane e internazionali. Ha scritto libri di critica musicale, alcuni dei quali insieme al collega Gino Castaldo. È stato uno delle voci più note della trasmissione radiofonica RaiStereoNotte.

LEZIONI DI ROCK

LED ZEPPELIN

giovedì 19 febbraio

Teatro Franco Parenti, sala grande

Via Pier Lombardo, 14 - 20135 Milano

Biglietteria 0259995206

Web www.teatrofrancoparenti.it

Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Facebook www.facebook.com/teatrofrancoparenti

 

[gallery type="rectangular" ids="37437,37438,37440,37441"]

 

Pubblicato in Musica
Giovedì, 29 Gennaio 2015 21:48

Gli Interpol tornano in Italia

Venerdì 30 gennaio è la data stabilita per il grande ritorno in Italia degli Interpol! Dopo tre anni la band statunitense approda nel Bel Paese, più precisamente al Fabrique di Milano, per presentare il suo ultimo album El Pintor uscito nel 2014. Anticipato dal single All the Rage Back Home, El Pintor è il quinto disco del gruppo newyorkese, in cui si possono trovare numerose e prestigiose collaborazioni con grandi musicisti. Attivi dal 1998 gli Interpol sono una delle band indie/alternative rock più famose al mondo; la loro sperimentazione musicale ha permesso la rinascita della new-wave, dando vita alla cosiddetta revival wave grazie soprattutto ai primi due album Turn Off The Bright Lights e Antics. Una band capace di sperimentare e mettersi in gioco, legata ad un rock oscuro, orchestrale e ipnotico, ma sempre diretto grazie alla melodia vocale limpida e schietta. Insomma un concerto assolutamente imperdibile quello di venerdì 30 gennaio al Fabrique, che vedrà anche la partecipazione degli Health come band d'apertura.

Fabrique Via Fantoli 9, Milano

Prezzo Biglietti: Posto Unico € 33,00 + diritti di prevendita Apertura Porte: 19:00 Inizio Concerto: 21:00   

Prevendite Autorizzate: Ticketone – www.ticketone.it - 892.101  Vivaticket – www.vivaticket.it - 892.234  Ticket.it – www.ticket.it - 02.54271

[gallery type="rectangular" ids="36324,36323,36322,36320,36321"]

Pubblicato in Musica
Sabato, 17 Gennaio 2015 21:19

Falling in reverse, live a Milano

È fissata al 13 febbraio l'unica data italiana dei Falling In Reverse; la band di Las Vegas si esibirà live al Forum di Assago in un live che si preannuncia esplosivo e pieno di sorprese. I Falling In Reverse nascono nel 2008 grazie all'iniziativa creativa di Ronnie Radke, attuale frontman del gruppo, premiato nel 2012 come "artista dell'anno" dalla rivista "Alternative Press"; gli altri componenti della band sono: Jackie Vincent (chitarra solista), Derek Jones (chitarra ritmica), Ryan Seaman (batteria e percussioni) e Max Green (basso). Finora la band ha pubblicato due album: "The drug in me is you" e "Fashionably late", e presto arriverà il loro terzo lavoro. Un gruppo dall'atteggiamento spavaldo, con un sound che è un vero e proprio mix di rock, metal, pop punk e post hard core: i Falling In Reverse esibiranno dal vivo in Italia tutte le loro capacità e influenze musicali soltanto il 13 febbraio a Milano. Un'occasione imperdibile!

13 febbraio 2015 Live Forum Assago (Milano) Ingresso in prevendita 25 euro + d.d.p. Ingresso in casa 25 euro Biglietti in vendita su www.hubmusicfactory.com I biglietti sono ancora disponibili all'interno dei circuiti Bookingshow, Ticketone e Vivaticket. www.fallinginreverse.com

[gallery type="rectangular" ids="35644,35645,35646,35647,35648"]

Pubblicato in Musica
Lunedì, 12 Gennaio 2015 20:40

I Litfiba all'Alcatraz per uno show speciale

Sabato 13 gennaio all'Alcatraz di Milano i Litfiba si esibiranno in un concerto già SOLD OUT che si preannuncia spettacolare. In attesa della pubblicazione del nuovo album nel 2016 la band fiorentina si esibisce in una serie di date ad aprile per promuovere Tetralogia degli Elementi, anticipate proprio dall'evento esclusivo del 13 gennaio all'Alcatraz.

Una serata speciale in cui l'apertura del concerto verrà affidata alla proiezione di immagini inedite del leggendario tour del 1993 dei Litfiba. Subito dopo Piero e Ghigo, accompagnati da una band tutta nuova, saliranno sul palco per un live show di oltre un'ora in cui verranno riproposti i pezzi storici del gruppo tratti dagli album El Diablo, Terremoto, Spirito e Mondi Sommersi, tutti raccolti in un cofanetto speciale: Tetralogia degli Elementi. Un tuffo nel passato per rivivere l'energia e il sound degli anni 90.

Martedì 13 gennaio 2015

Alcatraz, via Valtellina 25, Milano

Apertura cancelli ore: 19.00

Inizio concerto ore: 21:00

Info: www.fepgroup.it

Prossime date:

12 aprile Roma, Atlantico Live

20 aprile Firenze, Obihall

22 aprile Milano, Alcatraz

[gallery type="rectangular" ids="35366,35367,35364,35363,35362"]
Pubblicato in Musica
Giovedì, 01 Gennaio 2015 15:12

The Vickers live al 75Beat

Venerdì 9 gennaio 2015 il 75Beat ospiterà il live dei The Vickers, rock band fiorentina che nel marzo 2014 ha pubblicato il suo ultimo album "Ghost" per Black Candy Records.

Un rock psichedelico a tutti gli effetti, quello dei Vickers: suoni che sembrano provenire direttamente dagli anni 60 accompagnati da testi allucinati e vagheggianti. Viaggi distorti verso paesaggi coloratissimi si susseguono nei loro pezzi, facendo affiorare anche un pizzico della malinconia tipica degli anni 90.

Il lavoro della band toscana ha ricevuto molte recensioni positive, sia in Italia che all'estero, dove i singoli dei The Vickers vengono anche trasmessi nelle radio nazionali come BBC6 (UK) e KEXP Radio (US).

"Ghost" è il terzo lavoro del gruppo, che nel 2009 ha pubblicato "Keep Clear" per Foolica Records e nel 2011 "Fine For Now", album a cui hanno collaborato diversi professionisti.

I Vickers vantano già di qualche tour all'estero, partecipando a festival del calibro del Primavera Sound di Barcellona.

Questi musicisti visionari, che sembrano catapultati direttamente da un'epoca passata, arrivano al 75Beat venerdì 9 gennaio per un live che come ogni loro esibizione dal vivo non deluderà di certo.

Info:

Apertura porte ore 21.30, inizio live ore 22:00. Ingresso 5 euro con tessera ARCI.

75beat

Via Privata Tirso, 3 - 20141 Milano, Tel. 02 56 8049 13

Per info sulla programmazione dei live: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pagina FB: https://www.facebook.com/75Beat

[gallery type="rectangular" ids="35017,35019,35018,35016,35020"]
Pubblicato in Musica

Lo spazio Oberdan, Fondazione Cineteca Italiana in collaborazione con Nexo Digital, ospiterà dal 18 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015 POP, ROCK, CINEMA: un'occasione per vedere proiettati diversi film di generi musicali, come David Bowie Is, 20.000 Days on Earth, Quadrophenia, una sinergia di musica pop, rock e cinema.

David Bowie Is porta sul grande schermo l'omonima mostra del 2013 al Victoria and Albert Museum di Londra, in cui sono esposti più di 300 oggetti (tra filmati, fotografie, testi, scenografie, costumi etc.) legati ai 50 anni di carriera dell'artista. La sua uscita ha scatenato una reazione molto positiva da parte del pubblico, raggiungendo un record di spettatori.

Proiettato:

giovedì 18 dicembre ore 21

domenica 21 dicembre ore 21

venerdì 26 dicembre ore 19

domenica 28 dicembre ore 21

20.000 Days on Earth è un film-documentario a metà tra finzione e realtà basato sugli eventi del 20.000esimo giorno sulla terra di Nick Cave, musicista ed artista eclettico della scena musicale contemporanea.

Proiettato:

martedì 23 dicembre ore 21.15

sabato 27 dicembre ore 18.30

lunedì 29 dicembre ore 21

venerdì 2 gennaio ore 21

domenica 4 gennaio ore 19.15

martedì 6 gennaio ore 21.15

Quadrophenia, titolo omonimo al celeberrimo album degli Who, è uno dei lungometraggi rock più famosi del cinema. Il film racconta le vicende adolescenziali dell'Inghilterra degli anni Sessanta, il senso di smarrimento di un ventenne e i suoi rapporti con genitori e amici, le scorribande coi "mods" e le

risse contro i "rockets". Un classico della cinematografia musicale, accompagnato dalla storica colonna sonora degli Who.

Proiettato:

sabato 3 gennaio ore 21.30

 

Dove:

Sala Alda Merini - Spazio Oberdan - Provincia di Milano

Viale Vittorio Veneto 2, Milano

Biglietti:

Biglietto d’ingresso: intero € 7,00

Biglietto d’ingresso ridotto per possessori di Cinetessera o studenti universitari: € 5,50

Proiezione pomeridiana feriale: intero € 5,50, ridotto € 3,50.

Cinetessera annuale: € 6,00, valida anche per le proiezioni al MIC – Museo Interattivo del Cinema - e all’ Area Metropolis 2.0 – Paderno Dugnano.

 

INFO:

T 02.87242114 / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / www.cinetecamilano.it

 

 

[gallery type="rectangular" ids="34474,34475,34476,34477,34478,34479,34480"]

 

 

 

 

Pubblicato in Cultura
Pagina 2 di 8

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.