CHIAMACI +39 333 8864490

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa Cookie Policy

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo inviati dal sito al terminale dell’interessato (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi al sito alla successiva visita del medesimo utente. Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell’utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell’utente. Alcune delle funzioni dei cookie possono essere demandate ad altre tecnologie. Nel presente documento con il termine ‘cookie’ si vuol far riferimento sia ai cookie, propriamente detti, sia a tutte le tecnologie similari.

Tipologia dei cookie

I cookie possono essere di prima o di terza parte, dove per "prima parte" si intendono i cookie che riportano come dominio il sito, mentre per "terza parte" si intendono i cookie che sono relativi a domini esterni. I cookie di terza parte sono necessariamente installati da un soggetto esterno, sempre definito come "terza parte", non gestito dal sito. Tali soggetti possono eventualmente installare anche cookie di prima parte, salvando sul dominio del sito i propri cookie.

Natura dei cookie

Relativamente alla natura dei cookie, ne esistono di diversi tipi:

Cookie tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in: • cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di autenticarsi per accedere ad aree riservate); essi sono di fatto necessari per il corretto funzionamento del sito; • cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso, al fine di migliorare le performance del sito; • cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. Per l'utilizzo dei cookie di profilazione è richiesto il consenso dell'interessato. L’utente può autorizzare o negare il consenso all'installazione dei cookie attraverso le opzioni fornite nella sezione "Gestione dei cookie". In caso di cookie di terze parti, il sito non ha un controllo diretto dei singoli cookie e non può controllarli (non può né installarli direttamente né cancellarli). Puoi comunque gestire questi cookie attraverso le impostazioni del browser (segui le istruzioni riportate più avanti), o i siti indicati nella sezione "Gestione dei cookie".

Cookie installati su questo sito

Ecco l'elenco dei cookie presenti su questo sito. I cookie di terze parti presentano il collegamento all'informativa della privacy del relativo fornitore esterno, dove è possibile trovare una dettagliata descrizione dei singoli cookie e del trattamento che ne viene fatto.

Elenco dei cookie presenti sul sito NEROSPINTO

Cookie di sistema Il sito NEROSPINTO utilizza cookie per garantire all'utente una migliore esperienza di navigazione; tali cookie sono indispensabili per la fruizione corretta del sito. Puoi disabilitare questi cookie dal browser seguendo le indicazioni nel paragrafo dedicato, ma comprometterai la tua esperienza sul sito e non potremo rispondere dei malfunzionamenti. Facebook Facebook utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione e di “like” sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://www.facebook.com/about/privacy Twitter Twitter utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare le pagine: https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter e https://twitter.com/privacy?lang=it Google+ Google+ utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina http://www.google.com/policies/technologies/cookies/ Pinterest Pinterest utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://about.pinterest.com/it/privacy-policy Durata dei cookie I cookie hanno una durata dettata dalla data di scadenza (o da un'azione specifica come la chiusura del browser) impostata al momento dell'installazione. I cookie possono essere: • temporanei o di sessione (session cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni temporanee, consentono di collegare le azioni eseguite durante una sessione specifica e vengono rimossi dal computer alla chiusura del browser; • permanenti (persistent cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni, ad esempio il nome e la password di accesso, in modo da evitare che l'utente debba digitarli nuovamente ogni volta che visita un sito specifico. Questi rimangono memorizzati nel computer anche dopo aver chiuso il browser. NEROSPINTO terrà opportuna traccia del/dei consenso/i dell’Utente attraverso un apposito cookie tecnico, considerato dal Garante Privacy uno strumento “non particolarmente invasivo”. L’Utente può negare il suo consenso e/o modificare in ogni momento le proprie opzioni relative all’uso dei cookie da parte del presente Sito Web, tramite accesso alla presente Informativa Privacy che è “linkabile” da ogni pagina del presente Sito. L’Utente ha la facoltá in qualsiasi momento di esercitare i diritti riconosciuti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 ed, in particolare, tra gli altri, di ottenere copia dei dati trattati, il loro aggiornamento, la loro origine, la finalità e la modalità del trattamento, la loro rettifica o integrazione, la loro cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco per i trattamenti in violazione di legge e di opporsi per motivi legittimi al trattamento. Per esercitare tali diritti, scrivere a NEROSPINTO . Se è già stato dato il consenso ma si vogliono cambiare le autorizzazioni dei cookie, bisogna cancellarli attraverso il browser, come indicato sotto, perché altrimenti quelli già installati non verranno rimossi. In particolare, si tenga presente che non è possibile in alcun modo controllare i cookie di terze parti, quindi se è già stato dato precedentemente il consenso, è necessario procedere alla cancellazione dei cookie attraverso il browser oppure chiedendo l'opt-out direttamente alle terze parti o tramite il sito http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte Se vuoi saperne di più, puoi consultare i seguenti siti: • http://www.youronlinechoices.com/ • http://www.allaboutcookies.org/ • https://www.cookiechoices.org/ • http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884

Come disabilitare/cancellare i cookie mediante configurazione del browser

Chrome 1. Eseguire il Browser Chrome 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Impostazioni 4. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 5. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 6. Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Consentire il salvataggio dei dati in locale • Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser • Impedire ai siti di impostare i cookie • Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti • Gestire le eccezioni per alcuni siti internet • Eliminare uno o tutti i cookie Mozilla Firefox 1. Eseguire il Browser Mozilla Firefox 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Opzioni 4. Selezionare il pannello Privacy 5. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 6. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 7. Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento • Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato • Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali 8. Dalla sezione “Cronologia” è possibile: • Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta) • Rimuovere i singoli cookie immagazzinati. Internet Explorer 1. Eseguire il Browser Internet Explorer 2. Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet 3. Fare click sulla scheda Privacy e, nella sezione Impostazioni, modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie: • Bloccare tutti i cookie • Consentire tutti i cookie • Selezionare i siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti. Safari 1. Eseguire il Browser Safari 2. Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy 3. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet. 4. Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli Safari iOS (dispositivi mobile) 1. Eseguire il Browser Safari iOS 2. Tocca su Impostazioni e poi Safari 3. Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre” 4. Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati Opera 1. Eseguire il Browser Opera 2. Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie 3. Selezionare una delle seguenti opzioni: • Accetta tutti i cookie • Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e quelli che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati • Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati.

"Ambiziosi, sexy, inquieti, cosmopoliti e discreti", le caratteristiche dei membri della community - a cui si accede solo per invito - che sta conquistando l’Europa (e non solo) si ritrovano per il launch party italiano, il prossimo giovedì 16 gennaio,  nel celebre locale modaiolo di zona Corso Como.     Dopo il suo successo in città come Amsterdam, Londra, Parigi e Barcellona, The Inner Circle  arriva anche a Milano e si presenta alla città con un party esclusivo in un locale simbolo della movida di corso Como, tra le aree più dinamiche e cosmopolite della metropoli lombarda che con il suo nuovo look fatto di grattacieli tutti specchi e vetri offre uno skyline degno delle grandi capitali nel mondo.   La conquista italiana di The Inner Circle inizia con l’evento di lancio giovedì 16 gennaio alle 20.30 nella scenografica cornice dell’11 Clubroom di via A. de Toqueville 11, dove tutti gli ospiti saranno accolti, tra free drink, finger food e djset a cura di dj Message, dai fondatori e dagli ambassador italiani del social network. Per l’occasione i bravi barman del locale hanno ideato uno speciale cocktail azzurro (colore ufficiale di The Inner Circle) tutto da gustare. La serata, a cui non mancare, è solo un assaggio di quanto accadrà nel prossimo futuro in occasione di svariati eventi sempre e solo dedicati ai membri di The Inner Circle.   L'ingresso con selezione alla serata è gratuito per tutti coloro che si iscriveranno a The Inner Circle attraverso il link www.theinnercircle.co/rsvp/milan/vanessari o dall'evento Facebook www.facebook.com/events/189388127923794. Il party all’11 Clubroom prosegue poi dalle 23.30 con la consueta programmazione del locale dove ballare sino a notte fonda.   Un primo appuntamento esclusivo a cui non mancare per scoprire The Inner Circle, il social network di life&style internazionale che raccoglie giovani e professionisti single con interessi e bisogni in comune, spingendoli a creare rapporti e relazioni con persone affini in termini di gusti, preferenze e cultura, sia nella vita quotidiana che attraverso internet.     The Inner Circle è un nuovo concetto di social network, dove l'iscrizione è possibile solo su invito e offre l'opportunità ai suoi membri di incontrarsi in eventi esclusivi che si svolgono nelle sedi più alla moda delle città in cui è presente. La comunità di The Inner Circle, incoraggia i suoi membri a staccare dal lavoro, spegnere il computer e uscire per incontrare persone stimolanti. "Crediamo che incontrare persone con gli stessi gusti e interessi, debba essere semplice, divertente e stimolante.", sottolinea David Vermeulen, giovane imprenditore britannico fondatore di The Inner Circle, che spiega come l’idea nasca da una necessità propria dei suoi creatori (dopo una rottura sentimentale) di realizzare una piattaforma online che aiutasse chi è troppo impegnato con il proprio lavoro nell’organizzare al meglio il tempo libero agevolando incontri con altre persone. The Inner Circle nasce così ad Amsterdam nel primi mesi del 2012, seguita poco dopo da Londra e Parigi. Dopo la sua creazione e in soli sei mesi, aveva già 10.000 membri. Oggi, con oltre 15.000 utenti, è diventata una comunità con tante storie da raccontare.   The Inner Circle è il primo sito di incontri in cui l’iscrizione è esclusivamente su invito. I membri invitano i loro amici, che a loro volta invitano i loro amici, creando una comunità sicura e protetta, e si differenzia da altri social network per il suo modo semplice, veloce e soprattutto "indipendente" che ti permette di incontrare nuove persone. Il rapporto dei suoi utenti non è solo virtuale, poichè The Inner Circle organizza e permette loro di partecipare agli eventi più esclusivi della propria città. La filosofia di The Inner Circle è di incoraggiare i suoi membri a staccare dal lavoro, spegnere il computer e uscire per incontrare persone stimolanti.   The Inner Circle:   è una comunità che si rivolge professionisti over 25, con poco tempo libero per incontrare nuove persone che condividono uno stesso stile di vita. Nata ad Amsterdam all'inizio del 2013 creata da David Vermeulen, un giovane imprenditore britannico, si è diffusa in breve tempo ad altre città europee come Londra o Parigi raggiungendo in soli sei mesi10.000 membri. Dal suo lancio, è diventata una comunità con tante storie da raccontare e a cui ispirarsi.   Web: www.theinnercircle.co Facebook: www.facebook.com/theinnercircle
|||

Vi ricordate Carrie Bradshaw? E la sua mania per le scarpe? Migliaia di dollari (oggi diremmo alla faccia della crisi) spesi in calzature, gioielli di arte e moda per la maggior parte delle donne. Ebbene Sarah Jessica Parker alla fine ha disegnato una linea di scarpe tutta sua, con prezzi fino a 500 euro, quindi anche più economiche di quelle che comprava il suo personaggio. In vendita in esclusiva si Nordstrom.com entro i primi di febbraio, pare siano già prenotate e ordinate. SJP ci offre una collezione con chiari riferimenti al telefilm, come le décollte col cinturino che Carrie adorava, e piccole calzature quasi scultoree, ma in ogni caso indossabili in ogni look.

|||

Anne-Laure Lecef, International Managing Director di L’Oréal Professionel, l’ha descritta così: «Ha una bellezza senza tempo ed è una donna molto moderna, strettamente legata alla moda. Ha una personalità forte e la sua grande professionalità ed impegno per l’eccellenza fanno di lei una delle attrici più talentuose che abbia mai conosciuto. Ha le qualità perfette per incarnare i valori di L’Oréal Professionnel.»

Si parla di Kirsten Dunst, scelta come spokeperson L’Oréal Professionel, nonché  volto delle prossime novità della Maison: la linea di styling professionale Wild Stylers di Tecni.ART, l’innovativo Beach Waves, che garantisce onde "effetto spiaggia",  e Absolut Repair Lipidium, linea di trattamenti per capelli danneggiati.  La giovane attrice vanta già una carriera brillante che, nel 2011, l’ha portata a vincere al Festival di Cannes il premio come miglior interpretazione femminile, per il ruolo di Justine nel film di fantascienza Melancholia.

Famosa soprattutto per essere stata la rossa Mary-Jane nella saga cinematografica Spiderman e la regina francese Marie Antoinette nel 2006, Kirsten Dunst ha cambiato molto spesso look, per moda e per copione. Ora mostra la sua selvaggia capigliatura biondo brillante, un mix di eleganza e carattere in linea con la sua nuova mission di bellezza e la sua personalità.

«Mi sento molto vicina a L’Oréal Professionnel» ha dichiarato la Dunst. «Questa marca è fortemente legata al mondo della moda ed io ammiro la sua audacia ed il suo impegno nell’innovazione e nella costante creazione di nuovi prodotti e servizi professionali per raggiungere gli stili più trendy. L’Oréal Professionnel permette ai parrucchieri di trasformare e rivelare la bellezza in ogni donna in tutto il mondo. E ciò mi rende davvero fiera di esser parte di questo meraviglioso progetto.»

Dalla passerella alla consolle, in anteprima assoluta per Alphabet Milano arriva  Andy Walters!

Il modello di punta della Why Not Models Management abbandona le sfilate per una sera per trasformarsi in un dj d'eccezione, pronto a  farci scatenare al ritmo di un sound internazionale, ricco di contaminazioni elettroniche e underground.

Tutto pronto per regalervi un'altra serata spettacolare: non dite che non pensiamo mai a voi ;)

ALPHABET, Friday January 10th. THE ADMISSION IS STRICTLY ON GUEST LIST

★Special Guest: ANDY WALTERS★ (Why Not Models Management)

ROOM 1: Enza Van De Kamp (Nu-disco, Electrodance, Big Beat, Dirty Disco and world's top-charted tracks).

ROOM 2: Djette Barbarella Thomas Constantin (Indie Rock, Electropop)

★ Week's Emoticon: HUNK ★ Alphabet Skaters will welcome you on the dancefloor!

At the door: Superhot Edoardo Velicskov. No dress codes: we always want stylish and open-minded people.

€ 13 till 1:00am GUEST ADMISSION w DRINK € 15 from 1:00 till 2:00am GUEST ADMISSION w DRINK

Free Parking Area.

Get your name on a guest list and feel free to ask for further infos:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.m

Ecco il link della gallery di venerdì https://www.facebook.com/alphabet.milano/media_set?set=a.238302683014652.1073741854.100005047663503&type=1

 

Rocket Club, Alzaia Naviglio Grande 98, Porta Genova, Milan. From 11:30 PM till late.

|||

A dare subito il benvenuto al nuovo anno, arrivano i saldi invernali. A Milano e in gran parte d’Italia inizieranno già il 4 gennaio. Avete già in mente cosa acquistare? Ripercorrendo quali sono stati i protagonisti della stagione autunno-inverno 2013, vi suggeriamo cosa non può mancare nel vostro armadio, prima del desiderato cambio di stagione.

SEMPRE E COMUNQUE PARKA. É diventato il must have più caldo e versatile per combattere il freddo di questo inverno. Il parka raccoglie in sé comodità e stile: più sporty del cappotto, è perfetto per il giorno e per la sera. Tra i tanti modelli, abbiamo scelto quello classico di Pepe Jeans, verde militare, con interno staccabile e cappuccio foderato.

IL MAGLIONE "DELLA FESTA". Chiaramente parliamo delle feste natalizie. I saldi possono essere l’occasione per acquistare un caldissimo Chrismas jumper per il prossimo anno, come il modello girocollo di ASOS: blu scuro, con abeti decorati e pacchetti. Ve lo immaginiamo addosso, mentre scartate i vostri regali davanti al camino.

TARTAN CHE VIENE, TARTAN CHE (NON) VA. L’abbiamo visto su chiunque e forse ci ha anche un po’ stufato. Ma se questo è stato indiscutibilmente l’inverno della stampa check, non dobbiamo dimenticare che il tartan viene riproposto quasi ogni anno, e non solo sulle passerelle. Inoltre, le tonalità sono tantissime: un’alternativa al classico scozzese effetto punk-grunge è il romantico tartan sweet. E non c’è dubbio che la camicia bianca e rosa di Max&Co. sia decisamente sweet.

KENZO TIGER SWEATSHIRT. Della serie: "And you’re gonna hear me roar". La felpa è il capo comodo e sportivo per eccellenza, ma esistono anche varianti per look più fashion: è il caso della ricercatissima felpa verde con la tigre disegnata, by Kenzo. Ma per chi la trovasse un po’ tamarra (e un po’ cara), consigliamo di optare per una delle sue versioni lowcost, come la più discreta replica di Zara.

THE NEW ANIMALIER. La stampa leopardata è tornata a ricoprire con grinta maglioni, camicie, scarpe e accessori. Per quanto riguarda l’intimo, siamo rimasti affascinati dal completo in raso di Intimissimi, per la cura dei dettagli: le spalline del reggiseno e la parte posteriore dello slip sono impreziosite da fibbie in vernice nera.

La parola d’ordine è comunque "sconti". Anche se poi, si sa, guarderemo soprattutto le nuove collezioni: la moda che ci promette una primavera mite, originale e colorata. Ma, per il momento, non in saldo.

 

 

 

 

Como e i Talenti… Como e il Fashion… Como e la giovane stilista Tiziana Mancarella.

Lei, giovane, timida…ma tanto grintosa e sorprendente. Uno sguardo fiero, due grandi occhi scuri e lunghi capelli neri. Un’anima rock…

Ho conosciuto Tiziana Mancarella due anni fà dopo averla scoperta online e in questi anni ho avuto modo di seguirla sui social dove racconta delle sue collezioni moda, dei suoi viaggi a Londra a fare ricerca…delle sue creazioni. Ricerca, sperimentazione,  originalità e un pizzico di trasgressione. Definirei così lo stile di Tiziana. Uno stile che trasmette una forte passione per lo streetstyle e per il british style.

L’ultima collezione di Tiziana Mancarella prende così spunto dallo street style londinese con un qualche richiamo al mondo dei biker. Gli abiti della collezione sono grintosi così come chi li indossa…Un animo punk rock, duro e deciso! Prevale il nero e l’ecopelleche Tiziana ama in molto particolare. Tutte le sue collezioni hanno come protagonista questo materiale che la giovane stilista declina in più modi possibili creando abiti molto particolari: dai giubbotti agli short fino agli abitini. I capi hanno linee semplici, lineari e minimal nonostante lo spirito punk e ribelle di tutta la nuova collezione.

Ogni collezione di Tiziana Mancarella vive del suo stile e del suo approccio al mondo. Uno stile minimale, deciso e total black.

 

www.tizianamancarella.com

 

Nella seconda metà dell’Ottocento, in Francia nasce l’en plain air. Gli impressionisti escono dagli atelier, pieni di stantia aria accademica, e iniziano a dipingere all’aria aperta! Cento anni dopo Richard Avedon fa lo stesso, armato di obiettivo prende le più celebri donne della storia, le porta fuori dallo studio e comincia a scattare loro foto en plain air per la prima volta nella storia della Fashion Photography, fino ad allora troppo strutturata e priva di movimento. Il fotografo più patinato della storia nasce da una famiglia ebrea di origini russe, nelle sue giovanissime mani la Kodak Brownie regalatagli dal padre immortala il loro vicino di casa, l’allora “sconosciuto” pianista Rachmaninov, primo di una lunghissima lista di nomi che hanno fatto la storia del mondo. Inizia gli studi di filosofia, abbandonandoli per girare il mondo nella marina mercantile. La svolta della sua vita comincia nel 1944 quando conosce il suo pigmalione Alexey Brodovitch, art director della celeberrima rivista di moda Harper’s Bazaar (per la quale lavorava anche Diana Vreeland regina della moda predecessore di Anna Wintour) . Dopo l’Harper’s Bazaar è il successo; collabora per i suoi libri con critici del calibro di Truman Capote, il successo sempre crescente delle sue foto lo portano da Bazaar a Vogue. Sebbene Avedon nasca come un fotografo di moda, le sue foto della maturità raggiungono anche il sociale e il politico come nei suoi scatti di vagabondi del West americano, o come le foto fatte durante la caduta del muro nel 1989. Questo poliedrico artista diviene però una eccelsa icona della fotografia grazie ai suoi ritratti. Se si pensa ad una qualsiasi star nell’intervallo della vita artistica di Avedon cioè dal 1944 al 1997, lui l’ha ritratta; Marilyn, Audrey, Sophia, Twiggy, Tilda, Barbra, Barack, Maria Callas posano per lui (per citare alcune di una lunghissima lista di gente che noi, i nostri genitori e i nostri nonni conosciamo) riesce a ritrarre con uno stile unico, intenso e penetrante i volti delle donne e degli uomini che hanno creato la Pop art, che hanno stravolto generazioni, impressionando attraverso capolavori bicolore assolutamente originali (vd. Dovima with elephants - 1955), alcuni perfino onirici e fantastici come nel ritratto in serie di Audrey Hepburn che lui realizza nel 1967. Cogliendo un’impressione, semplicemente, nell’istante giusto.

Mademoiselle Yulia, reginetta di Harujuku, presenta il suo nuovo album stasera 20 dicembre al Plastic, il tempio della nightlife milanese.

Un evento da non perdere sia per coloro che amano la moda, che per coloro che amano la musica ma anche per chi è semplicemente curioso e ha deciso di trascorrere una notte all'insegna dello stile.

Mademoiselle Yulia è musa di Jeremy Scott, fashion designer, jewelry designer del brand Giza, fashion editor di Nylon Magazine: grazie a tutto ciò, è indiscutibilmente la fashion icon più famosa del Sol Levante e ambasciatrice di stile del proprio paese.

Uno sguardo ai suoi social, Instagram su tutti, ne mostra l’abilità nel mixare stili diversi, mashare brand come Chanel a creazioni di stilisti emergenti, il tutto con uno stile giocoso e iper patinato.

Questa sera, in occasione del 33esimo compleanno del Plastic, la it girl nipponica presenterà, in anteprima europea, il suo secondo album Harajuku Wander.

La serata si arricchirà inoltre del lancio della nuova linea di gioielli MALIBU 1992 “jewelry for imaginary billionaires”, brand caratterizzato da palmee gold e look californiano, molto in voga tra celebrities come Brooke Candy e Iggy Azalea.

Per maggiori informazioni:

https://www.facebook.com/events/167057840172097/

https://www.facebook.com/pages/PLASTIC-MILANO-Official-Page/116525661699801

 

|||

Quando il Fashion si fa 2.0! Il Talento diventa virale…e comunica attraverso il web. Stylestory #1 è il primo “social talent event” di moda organizzato da Almax, azienda italiana leader mondiale nella produzione di manichini. Puntare sui giovani e sul web perché sono il futuro!

Milano, capitale della moda, ha accolto, mercoledì 11 dicembre,  un esclusivo evento presso Maison Almax, il nuovo showroom milanese dell’azienda, dove tre coppie di giovani talenti formate da un make-up artist e da uno stylist hanno dato prova di bravura, originalità ed eleganza!

I giovani talenti partecipanti hanno creato particolari style mood che sono stati poi presentati fino alla data dell’11 dicembre sui canali social. L’azienda Almax ha messo a disposizione i manichini su cui son stati realizzati gli style mood, esibiti anche da 3 modelle. Il pubblico ha potuto intervenire direttamente e votare il look preferito tramite la pagina Facebook di Almax. I tre style mood hanno mixato in modo creativo ed alternativo lo stile di intramontabili icone di moda, quali Wallis Simpson, Brigitte Bardot, The Great Gatsby a dettagli contemporanei, innovativi e di ricerca… Tra passato e presente sulla scia della Moda. Ogni creazione è stata impreziosita da effetti di make-up d’impatto e da acconciature scenografiche.

Stylestory #1 è stato un evento-vetrina per questi giovani Talenti della Moda e del Beauty, promesse del domani, che grazie ad Almax, hanno messo in scena il loro estro e la loro creatività…

 

 

|||

Mantova e il vintage! Ritorna nella splendida città' di Mantova l'edizione natalizia di Voglia di Vintage, storica manifestazione che si svolgerà dal 21 al 22 dicembre, presso l'Ex Mercato dei Bozzoli, lo splendido palazzo storico, oggi Museo Archeologico Nazionale di Piazza Sordello.

La Moda incontra l’Arte e Design per un tuffo nel passato… Un viaggio tra accessori, capi di abbigliamento, oggetti che hanno fatto la storia della moda e del design…

Voglia di Vintage è un’esposizione di selezionati esperti del vintage che porteranno in scena: abiti, gioielli, calzature, borse e poi oggetti e complementi d’arredo come lampade, giradischi, vinili…Non mancheranno mobili, sedie e tavoli… Per gli appassionati di vintage e vintage addicted sarà un week end ricco ed interessante! Voglia di Vintage, una cornice unica, dove poter toccare con mano il passato…

 

 

 

Pagina 6 di 11

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.