CHIAMACI +39 333 8864490

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa Cookie Policy

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo inviati dal sito al terminale dell’interessato (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi al sito alla successiva visita del medesimo utente. Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell’utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell’utente. Alcune delle funzioni dei cookie possono essere demandate ad altre tecnologie. Nel presente documento con il termine ‘cookie’ si vuol far riferimento sia ai cookie, propriamente detti, sia a tutte le tecnologie similari.

Tipologia dei cookie

I cookie possono essere di prima o di terza parte, dove per "prima parte" si intendono i cookie che riportano come dominio il sito, mentre per "terza parte" si intendono i cookie che sono relativi a domini esterni. I cookie di terza parte sono necessariamente installati da un soggetto esterno, sempre definito come "terza parte", non gestito dal sito. Tali soggetti possono eventualmente installare anche cookie di prima parte, salvando sul dominio del sito i propri cookie.

Natura dei cookie

Relativamente alla natura dei cookie, ne esistono di diversi tipi:

Cookie tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in: • cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di autenticarsi per accedere ad aree riservate); essi sono di fatto necessari per il corretto funzionamento del sito; • cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso, al fine di migliorare le performance del sito; • cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. Per l'utilizzo dei cookie di profilazione è richiesto il consenso dell'interessato. L’utente può autorizzare o negare il consenso all'installazione dei cookie attraverso le opzioni fornite nella sezione "Gestione dei cookie". In caso di cookie di terze parti, il sito non ha un controllo diretto dei singoli cookie e non può controllarli (non può né installarli direttamente né cancellarli). Puoi comunque gestire questi cookie attraverso le impostazioni del browser (segui le istruzioni riportate più avanti), o i siti indicati nella sezione "Gestione dei cookie".

Cookie installati su questo sito

Ecco l'elenco dei cookie presenti su questo sito. I cookie di terze parti presentano il collegamento all'informativa della privacy del relativo fornitore esterno, dove è possibile trovare una dettagliata descrizione dei singoli cookie e del trattamento che ne viene fatto.

Elenco dei cookie presenti sul sito NEROSPINTO

Cookie di sistema Il sito NEROSPINTO utilizza cookie per garantire all'utente una migliore esperienza di navigazione; tali cookie sono indispensabili per la fruizione corretta del sito. Puoi disabilitare questi cookie dal browser seguendo le indicazioni nel paragrafo dedicato, ma comprometterai la tua esperienza sul sito e non potremo rispondere dei malfunzionamenti. Facebook Facebook utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione e di “like” sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://www.facebook.com/about/privacy Twitter Twitter utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare le pagine: https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter e https://twitter.com/privacy?lang=it Google+ Google+ utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina http://www.google.com/policies/technologies/cookies/ Pinterest Pinterest utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://about.pinterest.com/it/privacy-policy Durata dei cookie I cookie hanno una durata dettata dalla data di scadenza (o da un'azione specifica come la chiusura del browser) impostata al momento dell'installazione. I cookie possono essere: • temporanei o di sessione (session cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni temporanee, consentono di collegare le azioni eseguite durante una sessione specifica e vengono rimossi dal computer alla chiusura del browser; • permanenti (persistent cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni, ad esempio il nome e la password di accesso, in modo da evitare che l'utente debba digitarli nuovamente ogni volta che visita un sito specifico. Questi rimangono memorizzati nel computer anche dopo aver chiuso il browser. NEROSPINTO terrà opportuna traccia del/dei consenso/i dell’Utente attraverso un apposito cookie tecnico, considerato dal Garante Privacy uno strumento “non particolarmente invasivo”. L’Utente può negare il suo consenso e/o modificare in ogni momento le proprie opzioni relative all’uso dei cookie da parte del presente Sito Web, tramite accesso alla presente Informativa Privacy che è “linkabile” da ogni pagina del presente Sito. L’Utente ha la facoltá in qualsiasi momento di esercitare i diritti riconosciuti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 ed, in particolare, tra gli altri, di ottenere copia dei dati trattati, il loro aggiornamento, la loro origine, la finalità e la modalità del trattamento, la loro rettifica o integrazione, la loro cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco per i trattamenti in violazione di legge e di opporsi per motivi legittimi al trattamento. Per esercitare tali diritti, scrivere a NEROSPINTO . Se è già stato dato il consenso ma si vogliono cambiare le autorizzazioni dei cookie, bisogna cancellarli attraverso il browser, come indicato sotto, perché altrimenti quelli già installati non verranno rimossi. In particolare, si tenga presente che non è possibile in alcun modo controllare i cookie di terze parti, quindi se è già stato dato precedentemente il consenso, è necessario procedere alla cancellazione dei cookie attraverso il browser oppure chiedendo l'opt-out direttamente alle terze parti o tramite il sito http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte Se vuoi saperne di più, puoi consultare i seguenti siti: • http://www.youronlinechoices.com/ • http://www.allaboutcookies.org/ • https://www.cookiechoices.org/ • http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884

Come disabilitare/cancellare i cookie mediante configurazione del browser

Chrome 1. Eseguire il Browser Chrome 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Impostazioni 4. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 5. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 6. Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Consentire il salvataggio dei dati in locale • Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser • Impedire ai siti di impostare i cookie • Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti • Gestire le eccezioni per alcuni siti internet • Eliminare uno o tutti i cookie Mozilla Firefox 1. Eseguire il Browser Mozilla Firefox 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Opzioni 4. Selezionare il pannello Privacy 5. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 6. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 7. Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento • Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato • Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali 8. Dalla sezione “Cronologia” è possibile: • Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta) • Rimuovere i singoli cookie immagazzinati. Internet Explorer 1. Eseguire il Browser Internet Explorer 2. Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet 3. Fare click sulla scheda Privacy e, nella sezione Impostazioni, modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie: • Bloccare tutti i cookie • Consentire tutti i cookie • Selezionare i siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti. Safari 1. Eseguire il Browser Safari 2. Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy 3. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet. 4. Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli Safari iOS (dispositivi mobile) 1. Eseguire il Browser Safari iOS 2. Tocca su Impostazioni e poi Safari 3. Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre” 4. Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati Opera 1. Eseguire il Browser Opera 2. Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie 3. Selezionare una delle seguenti opzioni: • Accetta tutti i cookie • Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e quelli che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati • Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati.

|||||

La città di Firenze si prepara a diventare ancora una volta la capitale della moda ed accessori uomo.

Dal 16 al 19 giugno, Pitti Uomo animerà la city fiorentina portando una ventata di colore.

THAT’S PITTICOLOR”, il tema di questa manifestazione internazionale ormai diventata il riferimento per la moda maschile e i percorsi del lifestyle contemporaneo.

La Fortezza da Basso, sede di Pitti Uomo, accoglierà i visitatori su un tappeto multicolor fatto di installazioni, giochi di luce e colori. Il progetto di set design è curato da Oliviero Baldini. Pitti Uomo riafferma così il suo ruolo di global platform per importanti aziende e gruppi internazionali della moda, che scelgono Firenze per lanciare nuovi progetti; per nuovi brand che a Pitti Uomo trovano un territorio ideale per affermare la propria identità e far parlare di sé e per i players del fashion system che proprio al salone presentano nuove idee, nuovi progetti dal respiro internazionale. Pitti Uomo 88 presenta circa 1150 marchi e un corollario di eventi interni al salone e in città che per ben quattro giorni animeranno locali, concept store, negozi e spazi espositivi.

Un ricco calendario di eventi da segnare in agenda.

Tra i tanti eventi a cui partecipare, segnaliamo martedì 16 giugno, al Four Season Hotel, alle ore 17.30, l’evento “Fashion Frames – Pinnacle of Excellence”. Bespoke e Haute Couture nella moda uomo e donna. Alle 18.30, lo store BJØRK Florence ospita brand emergenti e di nicchia con l’evento “Fresh in Florence”. Mercoledì 17 giugno, alle ore 18.00, evento “Culinary Couture” al Grand Hotel Amore & SPA. Food e moda con brand emergenti artigianali.

Lancio ufficiale del brand italiano Briccola nella cornice dello Spumantino al Ponte Vecchio sul Lungarno di Firenze. Alle ore 19.00, presentazione collezione estiva bracciali Briccola e anteprima nazionale Briccola Bag.

Tra gli eventi di giovedì 18 giugno, segnaliamo Alchimia Scuola di Gioielleria Contemporanea che presenta il Graduation Show con rinfresco e djset.

Tutti gli eventi sono consultabili su http://www.pittimmagine.com/corporate/fairs/uomo.html

Sara Biondi

 

Sabato 23 maggio nell’Abbazia di Valserena, a pochi chilometri da Parma, aprirà al pubblico il Museo del Centro Studi e Archivio della Comunicazione (CSAC), museo che conserva il più grande patrimonio culturale visivo e progettuale in Italia del Novecento. All'interno, in occasione dell'inaugurazione, si potranno trovare oltre 12 milioni di materiali divisi in cinque sezioni: Arte, con sculture e dipinti di ogni genere; Fotografia, Moda, suddivisa tra abiti, disegni, schizzi e riviste, Progetto, con disegni, maquettes e moltissimi oggetti e Media, in cui troviamo manifesti cinematografici, fumetti e disegni di satira e per illustrazioni.

Fondato da Arturo Carlo Quintavalle nel 1968dal 2007 il museo si trova all'interno dell'Abbazia di Valserena, comunemente chiamata "Certosa di Parma" e rappresenta qualcosa di nuovo ed unico in Italia. Uno spazio multifunzionale in cui un archivio, un museo e un centro di ricerca e di didattica si fondono in un'unica grande struttura in cui comunità scientifica, ricercatori e studenti daranno il loro valido supporto garantendone una crescita continua.

Il Museo del Centro Studi e Archivio della Comunicazione pensa proprio a tutti organizzando progetti didattici per le scuole e aperture straordinarie con iniziative speciali. Inoltre, per non fare mancare niente agli ospiti, è stata allestita una foresteria in quelle che in passato erano le celle dei monaci, un ristorante - caffetteria per chi vuole fare una pausa durante la visita, e un bookshop dove si potranno acquistare i cataloghi delle mostre realizzate dallo CSAC dal 1969 ad oggi.

Apertura al pubblico da sabato 23 maggio 2015

ORARI:

mercoledì, giovedì, venerdì dalle 10 alle 14

sabato e domenica dalle 10 alle 19

INGRESSO:

€10 / riduzioni per gruppi, under 18, studenti, docenti e persone con disabilità / gratuito per bambini sotto i 12 anni 

INFO:

CSAC - Centro Studi e Archivio della Comunicazione - Abbazia di Valserena - strada Viazza di Paradigna, 1 Parma

tel. 0521 033652

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.csacparma.it

[gallery type="rectangular" ids="40505,40506,40507,40508,40509"]

Proprio con l'avvicinarsi della primavera, Nike lancia una nuova linea di Air Max 1 Ultra ispirate alle metropoli del mondo e alle loro community di running: Londra, Milano, Parigi, New York, Shanghai e Tokyo, e a ciascuna città è dedicata una stampa floreale, rendendo il modello iconico del brand iper femminile. Le stampe creano combinazioni di colori che caratterizzano ogni città, rendendo unica ognuna delle scarpe di questa collezione.

Nike Women Sportswear City Collection Spring 2015 verrà resa disponibile negli Stati Uniti per la vendita online e presso i negozi partire dal 11 aprile, mentre nel resto del mondo, la collezione sarà disponibile dall'8 marzo, Giornata Internazionale della Donna.

 

NEW YORK E PARIGI / Air Max 1 Ultra "New York" e Air Max 1 Ultra "Paris"

Rose per New York e gigli per Parigi danno vita al primo dei pattern. Per la versone New York, il motivo gioca su una palette monocromatica di bianco/nero/grigio, richiamando il paesaggio moderno e il caratteristico color block della città. La sua “controparte” parigina si colora di sfumature pastello dal sapore rococò.

Nike-Air-Max-City-Collection-Spring-2015-NewYork-Nerospinto2 Nike-Air-Max-City-Collection-Spring-2015-Paris-Nerospinto2

 

TOKYO E LONDRA / Air Max 1 Ultra "Tokyo" e Air Max 1 Ultra "London"

Le città di Londra e Tokyo, rappresentate rispettivamente da rose e fiori di ciliegio, caratterizzano il secondo design. Un pattern monocromatico nei toni dell’indaco rappresenta la capitale giapponese, mentre Londra si colora di un abbinamento rosso fuoco/bianco in sovrapposizione a uno sfondo nero che rende omaggio alla sua architettura gotica.

Nike-Air-Max-City-Collection-Spring-2015-Tokyo-Nerospinto2 Nike-Air-Max-City-Collection-Spring-2015-London-Nerospinto2

 

MILANO E SHANGHAI / Air Max 1 Ultra "Milano" e Air Max 1 Ultra "Shanghai"

Per finire, gigli per Milano e fiori di pruno per Shanghai sono accostati tra loro in un delicato equilibrio. Una tonalità di bronzo sbiancato - evocativa del Rinascimento italiano - mette in evidenza la Milan Air Max 1 Ultra, in netto contrasto con il rosso monocromatico saturo della versione Shanghai.

Nike-Air-Max-City-Collection-Spring-2015-Milano-Nerospinto2 Nike-Air-Max-City-Collection-Spring-2015-Shangai-Nerospinto2

 

 

Le Air Max 1 Ultra furono progettate nel 1987 dal leggendario designer di Nike Tinker Hatfield, rivoluzionando in il concetto di “Visible Techonology Air”. Rendere la tecnologia Nike Air visibile ha dato vita ad uno style running unico che ha trasceso il concetto di sport. Nike Air Max 1 Ultra estende l'albero genealogico di Air Max, dotata di una nuovissima suola che utilizza meno materiale rispetto alla versione originaria, migliora notevolmente la flessibilità della scarpa e ne riduce il peso.

 

 

[gallery size="large" columns="2" ids="38666,38664,38665,38663,38662,38661"]

Il rapper milanese Federico Lucia, in arte Fedez, sulla cresta dell'onda dopo la partecipazione in qualità di giudice a Xfactor e varie polemiche coi politici nostrani, posa come testimonial della campagna primavera/estate 2015 di Sisley (Gruppo Benetton), insieme alla sua bella fidanzata Giulia Valentina. La campagna è opera del celebre ritrattista e fotografo di moda Wayne Maser.

[gallery type="rectangular" size="full" ids="36879,36878,36877,36880,36881"]

Linee contemporanee, colori di tendenza, dettagli deluxe: queste sono le parole d'ordine della nuova linea di biciclette Lombardo, vestite alla moda per pedalare in città. Tre modelli urban che non rinunciano allo stile. Le nuove biciclette cittadine della casa siciliana si presentano con un look smart e sfizioso degno delle strade delle grandi metropoli internazionali. Linee contemporanee, colori moda, dettagli deluxe per vivere la realtà urbana all'insegna delle tendenze più in voga, perché allo stile non si dice mai di no, nemmeno in bicicletta!

Con il modello Venezia, Cicli Lombardo rivisita la classica bicicletta da passeggio in un'elegante e contemporanea city bike arricchita da accessori in pelle, come la sella Brooks e le borse laterali, fra lusso e praticità. Per i più sportivi invece, è stato pensato il modello Touring Sora, consigliato a un pubblico che ama spostarsi quotidianamente in bici e che è alla ricerca di un prodotto davvero qualitativo, ma allo stesso tempo dinamico ed elegante con particolare cura dei dettagli e dei particolari, come il telaio e la forcella in alluminio, sella Brooks, gruppo cambio Shimano Sora 2x9 velocità, ruote in alluminio e coppia freni a disco idraulici, il tutto perfettamente assemblato con componenti di altissima qualità per garantire stabilità e comfort sempre costanti nel tempo. Infine la scatto fisso Tivoli, grintosa e dalle tonalità vitaminiche a contrasto (rosso/nero, bianco/nero, blu/nero), dedicata a chi affronta la vita con brio e senza fermarsi mai, con telaio e forcella in acciaio e sellino in pelle.

 

La Cicli Lombardo Spa è un'azienda totalmente italiana con oltre 50 dipendenti di cui la metà donne, 7 mila metri quadrati di stabilimenti coperti e altrettanti che verranno inaugurati entro qualche mese, e una produzione di oltre 500 biciclette al giorno. Un’azienda all'avanguardia in forte espansione sia in Italia sia sui mercati internazionali, un marchio che viene particolarmente apprezzato per la cura dei dettagli, l’eleganza delle forme e la storicità di un marchio sinonimo di tradizione e affidabilità. Fondata nel 1952 a Buseto Palizzolo (Trapani) da Gaspare Lombardo, insignito dal Presidente della Repubblica del titolo di Cavaliere Ufficiale della Repubblica, oggi l’azienda conta oltre 700 punti vendita in Italia e 500 all'estero e una sede, aperta nel 2005, in Germania, a Rheinmuster. Disegna, realizza, produce e distribuisce dal 1952 biciclette nell'assolata Trapani e ora, dopo oltre 60 anni, sono disponibili moltissime linee di prodotto: Mountain Bike, Road Race, Trekking, Fitness Bike, City & Special, Urban Style e Junior. Cicli Lombardo produce anche E-Bike grazie a un accordo con Bosch per la produzione di una linea completa dalla bici da città fino alla mtb.

Le biciclette Lombardo rappresentano un mix perfetto fra Made in Italy e innovazione, oltre ottanta i modelli in produzione suddivisi in 4 linee di prodotto che costituiscono la gamma: Lombardo, Lombardo Corsa, Lombardo Elettrica e Lombardo Amarcord.

I punti di forza dell'azienda sono il sistema di verniciatura di alto livello, che rispetta l’ambiente abbattendo le emissioni di solventi nell'aria, l'impianto di assemblaggio di ruote hi-tech che permettere la stabilizzazione dei raggi, garantendo ai modelli una maggiore durata nel tempo e una migliore qualità, il rispetto delle normative europee, il sistema di tracciabilità totale delle biciclette, identificate da un numero di matricola che consente di individuare ogni bici in tutte le sue fasi di vita, e la cura artigianale del design, l’attenzione ai dettagli e l’eleganza italiana.

 

CICLI LOMBARDO

Twitter: https://twitter.com/LombardoBikes FB: https://www.facebook.com/Lombardobikes YouTube: http://youtube.com/lombardobikes Flickr: https://www.flickr.com/photos/106491225@N06/

 

[gallery type="rectangular" size="full" ids="36851,36849,36848,36847,36845,36846,36844"]

|||

Sabato 24 gennaio il Limelight ospita un grande evento assolutamente imperdibile con la partecipazione speciale di un celebre dj internazionale: Dimitri From Paris. Dimitri è un personaggio affascinante, legato ad un miscuglio di culture ed etnie differenti, che ha trovato la sua strada nell'alta moda e nei raffinati salotti del mondo che conta, affermandosi a livello planetario come uno dei nomi più grandi del French Touch. Il dj fa il suo ingresso nel panorama musicale negli anni 80, con remix di hit francesi e il suo successo prosegue fino ai giorni nostri, con influenze musicali diverse, sempre più personalizzate: ritmi retrò con delicati sottofondi di house leggera. Dimitri From Paris è il dj più richiesto nel mondo della moda, persino Chanel gli chiese dei brani originali per le sue sfilate della prima metà degli anni 90. Un personaggio eccentrico, particolare, molto abile e disinvolto, un dj riconosciuto in tutto il mondo e il 24 gennaio farà scatenare tutti al Limelight, sempre con quel suo inconfondibile tocco snob e chic.

Dimitri From Paris sarà ospite del consueto appuntamento con l'house music che da due anni contraddistingue il sabato sera del Limelight. Assieme a Dimitri suoneranno Frankye Love, Fabione, Angelo Cosentino, Simon Ricci, Marco Corona e Angelus Marino.

Limelight via Castelbarco 11, Milano

Ingresso: 25€ con consumazione/ in lista 20€ con consumazione prevendite online www.mailticket.it/evento/4505 info e prevendite: 335/5728827

 

 

Da sabato 17 a martedì 20 gennaio Milano presenterà la moda uomo autunno-inverno 2015-2016, con oltre 100 appuntamenti tra sfilate, presentazioni ed eventi. Saranno presentate le collezioni di Ermenegildo Zegna, Jil Sander, Versace, Andrea Pompilio, Philipp Plein, Bottega Veneta, Richmond, Calvin Klein Collection, Emporio Armani, Gucci, Dirk Bikkembergs, Ermanno Scervino e tanti altri.

Ma non mancheranno eventi aperti a tutti: va assolutamente fatto un giro in Via Gesù, che, per chi non fosse aggiornato, si sta trasformando nella Via dell'uomo, ovvero, nella nuova strada del lusso menswear. Durante la settimana della moda maschile apriranno qui i loro spazi al pubblico Versace, Doriani, Tincati, Luciano Barbera, Brioni, Caruso, Kiton, Stefano Ricci, Zilli, i brand di scarpe Barrett, Doucal's e Silvano Lattanzi, le sartorie Tindaro De Luca e Mariano Rubinacci, il camiciaio Barba, il profumiere Acqua di Parma e l'atelier-biblioteca Uman.

In via Montenapoleone invece potrete vedere dal 14 al 21 gennaio gli scatti di Gastel on the road, esposizione en plein air di 27 foto del noto fotografo. Ritratti di Roberto Bolle, di Francesco Scianna e di altre icone maschili italiane si succedono nella via più importante del quadrilatero della moda. L'obiettivo è raccontare la figura dell'uomo dagli anni '80 ad oggi, mettendo in risalto i dettagli di stile dei soggetti rappresentati.

 

[gallery type="rectangular" ids="35530,35529,35528,35527,35526"]

Sabato 17 gennaio dalle 9.30 alle 17.30, in concomitanza con l'edizione della Milano Moda Uomo dedicata alle collezioni maschili della prossima stagione autunno-inverno 2015/16, si terrà anche quest'anno il White Trade Show, dedicato alla selezione dei migliori accessori uomo e donna, che sarà ospitato, ancora una volta, nel cuore del fashion district milanese, ossia la zona di Via Tortona.

Riaprirà le sue porte dal 17 al 19 gennaio 2015 l’edizione dedicata alle collezioni uomo e alle pre-collezioni donna per l’autunno-inverno 2015/16, mettendo in scena nuovi nomi e progetti del contemporary internazionale, nella location di via Tortona 27, a cui si aggiunge anche lo spazio Ex-Ansaldo al 54, quest'ultimo, sede di un neonato e importante progetto editoriale in collaborazione con il noto magazine di New York e Berlino dedicato a moda e lifestyle, Highsnobiety, indiscusso punto di riferimento per moda, sneaker, musica e arte, grazie al quale i riflettori di White saranno puntati più che mai sul mondo dello street wear e del pop style. White affiderà ad Highsnobiety la direzione artistica di WOW, trasformatosi per l’occasione in WOW 0.15, nuova sezione dedicata al web con la realizzazione da parte di professionisti del settore, di editoriali con le novità della prossima stagione: shooting fotografici e articoli saranno postati in tempo reale e incentrati su una selezione di brand del contemporary.

Il White Show sarà nuovamente punto di riferimento internazionale, con un numero di espositori e buyer in costante aumento e un'offerta di una vasta gamma di marchi in esclusiva, nonché uno spazio dedicato ai giovani stilisti e ai nuovi marchi che hanno così modo di farsi conoscere. Un’importante progetto infatti vedrà protagonista Slam Jam, retail distributore dello streetwear a livello internazionale e parte attiva nella diffusione della street art sul territorio italiano, e per festeggiare i suoi primi 25 anni di storia, organizzerà al White Show il progetto "Metropolis", che mette in scena la Londra degli anni ʻ70/ʼ80 e la Londra di oggi viste attraverso gli occhi di 2 artisti: Derek Ridgers, fotografo autore del libro ʻLondon Youth 78-87ʼ, e Cieron Magat, giovane promettente regista londinese del film ʻGet Lost!ʼi frutti della più autentica urban culture.

Per scoprire tutti i designer e i progetti presenti al al White Trade Show: www.whiteshow.it/tradeshow/white-gennaio-2015

Orari: sabato e domenica dalle 9.30 alle 18.30 lunedì dalle 9.30 alle 17.30

via Tortona 27-54 - Milano, Italia

Indira Fassioni

[gallery type="rectangular" ids="35492,35491,35481,35489,35488,35486,35483,35485,35484"]

 

Capita a volte che si invecchi ma si riesca sempre a ostentare bellezza e glamour. È il caso del Calendario Pirelli, The Cal, per gli amici. Pubblicato senza scopi commerciali fin dal 1964, con una pausa di dieci anni tra gli anni Settanta e Ottanta, è capace di rinnovarsi e stupire ogni anno.

 

Per celebrare l’uscita del Calendario Pirelli 2014, Palazzo Reale ha deciso di inaugurare il prossimo 21 novembre"Forma e Desiderio - The Cal Collezione Pirelli", mostra dedicata alle oltre 200 immagini realizzate dai più grandi maestri della fotografia mondiale, come Peter Lindbergh e Annie Leibovitz.

L’esposizione segue idealmente quella precedente, risalente al 1997. Il materiale è stato suddiviso in cinque sezioni. Si parte con L'incanto del mondo, luogo in cui le immagini richiamano mondi sognati, ad un altrove lontano. Si passa poi a Il fotografo e la sua musa, l’arte capace di sedurre. Si prosegue con Lo sguardo indiscreto, dove gioco e provocazione si fondono all’interno delle foto. Si continua poi con La natura dell'artificio, in cui predomina la componente astratta, per terminare con Il corpo in scena, incentrato sul corpo femminile e il fascino che ne deriva.

 

Un viaggio non solo dentro la bellezza e l’arte, ma anche intorno ai fenomeni sociali e di costume che in un modo o nell’altro sono sempre riusciti ad entrare nel Calendario, creando così veri e propri spaccati delle varie epoche.

|||

 

 

 

 

Como città del Design. La storica via Vitani, uno degli angoli più caratteristici della città di Como, accoglie il nuovo Concept Store del brand comasco gloook®. Un marchio italiano di design eco-friendly che ha scelto proprio la città comasca per parlare di design sostenibile.

La città di Como diventa sempre più location interessante e creativa per il lancio di brand giovani ed originali.

 

 

 

Si parla di Moda, di Arte e anche di Design…

Sabato 25 Ottobre 2014, alle ore 17.00, gloook® aprirà le porte del suo mondo.Un mondo di ricerca e di sostenibilità ambientale che propone un modo di abitare di design eco-friendly, tutto made in Italy.

Arredi e complementi di design dal carattere forte, realizzati con cura sartoriale con il materiale ecocompatibile per eccellenza, il cartone alveolare compresso.

Nel nuovo concept store di gloook® si potranno trovare arredi, complementi d’arredo ed oggetti a catalogo e, per il cliente che ha particolari necessità, un team di progettisti ed architetti realizzerà “tailor made” ciò che egli desidera.

Collaborano con il brand designer italiani ed internazionali quali Fabio Biavaschi, Filippo Mambretti, Mattia Menegatti, Gianmaria Borin, Marc Krusin, Alejandro Delgado Charria, Objmao, Andrea Brugnera, Francesco Dazzara, Marzia Perretta, Mattia Menegatti, Marco Quistini e Fabio Damiani, Cristina Alzati e Paola Argine…

gloook® propone un design “green” creativo e funzionale.

 

Sara Biondi

 

INFO

Via Vitani 21, Como

www.gloook.it

 

 

 

 

Pagina 2 di 11

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.