CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Per il 12 marzo al Teatro Pime di Milano, La Global Humanitaria Italia Onlus, insieme alla criminologa Cinzia Mammoliti, ha organizzato uno spettacolo di cabaret dal titolo "Ride bene chi ride contro la violenza psicologica!", con l’attrice Valeria Graci e alcuni artisti di Colorado, Comedy Central e Zelig tra cui Barbara Foria, Mary Sarnataro, Gianmarco Pozzoli, Alice Mangione, Alessandra Irese, Nando Timoteo, Rossana Carretto, Martina Catuzzi, Italo Gioglioli, Chiara Rivoli, Pablo Scarpelli. Il ricavato andrà a favore del progetto “La violenza psicologica uccide. Fermiamola ora!”.

Il progetto, nato nel 2015, ha come obiettivi tenere alta l’attenzione sul fenomeno e sensibilizzare le persone a dare alle vittime gli strumenti per uscire da situazioni di violenza psicologica, fenomeno criminoso che ogni giorno colpisce donne, uomini e bambini, in famiglia, a scuola o sui posti di lavoro e si manifesta in modo subdolo attraverso il potere, la manipolazione e il controllo di una persona su un’altra. In quest’ottica la Global Humanitaria ha messo a disposizione un numero telefonico - 848 808 838 - e delle figure idonee a seguire le persone interessate in un percorso di recupero e assistenza.

ridebenechiridecontro-gallery-nerospinto

INFO

Quando: Sabato 12 marzo, ore 21 Dove: Teatro Pime di Milano, via Mosé Bianchi 94 Costo del biglietto: 18 euro

Per prenotazioni e informazioni: tel 02 2831151

http://www.globalhumanitariaitalia.org/news.asp?idm=ghitalia&idPag=29&idN ews=10

|||||||||||

Come ogni anno, Milano, in attesa della bella stagione, si arricchisce di gusto. Il capoluogo lombardo, dal 6 all'8 marzo, ospita Identità Golose: una kermesse interamente dedicata all'alta cucina e alla pasticceria internazionale. Connubio perfetto, nato dall'idea di Paolo Marchi, e con un tema ben preciso: la forza della libertà.

Tutti gli 80 appuntamenti culinari, infatti, hanno l'intento di "riflettere sul valore della libera creatività e della libera convivialità, messe così a dura prova dalle tensioni che attraversano il mondo".

L'evento, che è giunto alla tredicesima edizione, è ormai diventato un appuntamento fisso per la città di Milano e per i veri gourmand, non solo italiani, ma da tutto il mondo. La manifestazione vanta un successo mondiale: Identità Golose ha dato il via ad altre due gustose iniziative, Identità London e Identità New York. Il pubblico ha la possibilità di conoscere da vicino non solo il lavoro, ma anche il pensiero che sta dietro ogni piatto: Identità, in Italia, come in Gran Bretagna e negli Stati Uniti, è un viaggio nella mente dei grandi cuochi, oltre che un centro nevralgico di scambio di idee culinarie.

Identità-gallery-nerospinto

 

Identità - gallery - nerospinto

Le tre giornate seguono un programma fitto di eventi. Massimo Bottura, Carlo Cracco, Massimiliano Alajmo, Carlos Garcia, Matthew Kenney sono solo alcuni dei grandi nomi di chef che apriranno le danze e che, soprattutto, faranno venire l'acquolina in bocca. Il 6 e il 7 marzo sono dedicati anche all'esordio di Identità Formaggio, Identità Champagne, Identità Caffè e alle edizioni di Identità Gelato, rassegna arrivata invece al secondo anniversario. Lunedì, in particolare, è imperdibile l'appuntamento con Identità di Pane, Panettone e Pizza, che si concentra sui lievitati. La giornata di martedì, invece, si concluderà con un ospite speciale e attesissimo: il cioccolato. Durante l'ultimo giorno, la grande protagonista sarà la pasta, con lezioni di grandi cuochi nostrani, oltre alla seconda edizione di Identità di Mare.

L'appuntamento è a Milano, dal 6 all'8 marzo: fatevi guidare dallo stomaco, ce n'è per tutti i gusti.

IDENTITÀ GOLOSE http://www.identitagolose.it/sito/it/

Beatrice Bellano

 

||||||

Sono tanti gli artisti che ogni anno celebrano la città di Milano e i suoi angoli più nascosti. Dal 2 marzo è il turno di Guido Buganza con la sua mostra Quaderni Milanesi.

Il Diurno Venezia, in Piazza Oberdan, fu costruito fra il 1923 e il 1925, e fino al 2006 è stato un raffinato e funzionale centro di servizi per viaggiatori.

Buganza - gallery - nerospinto

Dalla collaborazione fra Guido Buganza e il Fondo Ambiente Italiano (FAI), sotto l'attenta cura di Silvia Agliotti, è nata una singolare esposizione che testimonia lo stato attuale di un luogo segreto, sotterraneo, trascurato. I visitatori si trovano davanti ad angoli, prospettive e sedie vuote, immaginando uno spazio un tempo destinato al ristoro e all'igiene dei fiacchi viaggiatori.

Buganza - gallery - nerospinto

Guido Buganza vanta esperienze in diversi settori artistici: dall'incisione, alla pittura, passando anche dal teatro. Consegue infatti il diploma di scenografia presso l'Accademia di Brera ed è più volte finalista al premio UBU come miglior scenografo italiano. Tornato alla sua primaria passione, la pittura, nel 2015 è finalista anche per il premio d'arte internazionale Donkey Art Prize. Le sue opere, oltre che a Milano, sono esposte a Barcellona, Bordeaux, Wingfield, Miami e Tokyo.

L'artista ritrae con tecnica sopraffina e precisione magistrale gli arredi e tutto ciò che resta del Diurno Venezia. Su progetto di Piero Portaluppi, infatti, il FAI ha preso in custodia il gioiello Art-Déco, con un obiettivo preciso: ristrutturarlo riportando alla luce l'antico splendore.

Lo spettatore esplora un luogo capace di alimentare i sentimenti del declino e del tramonto, con l'aiuto di ombre caravaggesche e tagli prospettici. Il documento cui si trova davanti il visitatore è il vuoto, l'assenza che si fa presenza: intimi simulacri che sprigionano fascino.

Il titolo della mostra di Guido Buganza rimanda con un chiaro riferimento a Carlo Emilio Gadda, a cui è anche dedicata un'opera. L'artista riesce a ritagliare scorci dietro a rare figure umane, a loro volta in meditazione davanti a opere d'arte nei musei del mondo. Gli ospiti si trovano così a immaginare una grande umanità proprio dietro quegli sguardi e fra quelle sedie vuote.

L'arte diventa testimone d'eccezione di una storia in continuo scorrimento: la visione dell'artista è eterna creatrice.

La mostra Quaderni Milanesi inaugura il 2 marzo a partire dalle ore 18 e si concluderà il 25 marzo. Le opere sono in vendita e il ricavato sarà devoluto alla Delegazione FAI di Milano a sostegno dei progetti di valorizzazione del Diurno Venezia.

 

QUADERNI MILANESI 2-25 marzo Martedì-venerdì | 15:30-19:00 Sabato | 15:00-18:00 Mattina su appuntamento

 

GLI EROICI FURORI ARTE CONTEMPORANEA Via Melzo 30 20129 Milano T 02 37648381 www.furori.it

Beatrice Bellano

 

|||

Febbraio sta finendo, le giornate sono sempre più lunghe e Milano si riempie di eventi. Ha finalmente inizio un eccitante weekend all'insegna di cocktail party, fotografia e tanta musica. E' arrivato il momento della #WElist!

#TopSecret L'Italia piange ancora la scomparsa di Umberto Eco, ma nascosto fra le vie di Milano c'è un monastero degno de "Il nome della Rosa". Un luogo tanto chiacchierato, che nessuno però chiama col suo nome: è un bisbiglio segreto. Un party speciale in un angolo magico della Milano urbana aspetta gli ospiti: un labirinto ricco di meraviglie. Dopo il successo degli eventi precedenti, Le Cannibale torna con un evento esclusivo: l'accesso è limitato, e i fortunati che entreranno nella location segreta troveranno tre soundsystems, tanti personaggi misteriosi, magia e fuoco a tenere calda compagnia.

welist -gallery -nerospinto

INFORMAZIONI UTILI

Il Giardino delle Mille Stanze Venerdì 26 febbraio h 23:00-04:30 Location Segreta Milano Accrediti online

#RockTheNight L'esperienza come giudice a X Factor ha fatto nascere un nuovo amore completamente corrisposto fra Milano e Skin. Gli Skunk Anansie erano da poco stati in città per presentare il nuovo album Anarchytecture, questa volta Wall ospita un imperdibile DJ Set della ruggente Skin.

welist-gallery - nerospinto

INFORMAZIONI UTILI

Skin Dj Set Venerdì 26 febbraio h 23:30-05:00 Wall Via Plezzo 16 20132 Milano Prevendite online

 

#HipHop Ha collaborato con Alicia Keys, Kelly Rowland, Gwen Stefani e Sean Paul, il suo nome è Eve e arriva finalmente a riempire i locali di Milano. La rapper e attrice statunitense, vincitrice di un Grammy Award, farà ballare il The Club sulle note di "Let me blow ya mind", "Rich Girl", "Who's that girl?" e tutte le altre sue scottanti hit. La cantante si esibirà verso l'1:30, ma le porte del The Club si apriranno già alle 23:30.

welist- gallery- nerospinto

INFORMAZIONI UTILI

Il Rap di Eve Sabato 27 febbraio h 23:30-04:00 The Club Corso Garibaldi 97 Milano Ingresso 20 euro

#Glamour La moda è il trend topic di questa settimana, e la libreria della Galleria Carla Sozzani ospita il celebre fotografo Steve Hiett. Beyond Blonde è il volume che raccoglie i suoi scatti migliori, in un meraviglioso connubio fra moda e fotografia. Dalla fine degli anni '70 Hiett ha saputo catturare la moda e le sue evoluzioni saturando i colori, decentrando i soggetti e giocando con flash abbaglianti. Inaugura sabato la mostra dedicata al mondo della fotografia di moda e al suo più grande testimone: Hiett aspetta tutti i curiosi in Corso Como.

welist-gallery-nerospinto

INFORMAZIONI UTILI

Beyond Blonde di Steve Hiett Sabato 27 febbraio h 17:00-19:00 Galleria Carla Sozzani Corso Como 10 20124 Milano

#Exclusive In occasione della Milan Fashion Week, il marchio leader in Luxury Sportswear, Hydrogen, festeggia il lancio della sua nuova collezione Eyewear. L'appuntamento è a due passi da Corso Como, domenica 28 febbraio: presso Hydrogen Store, Francesco Facchinetti presenta l'esclusivo GalvanEYES Cocktail Party.

welist - gallery - nerospinto

INFORMAZIONI UTILI

GalvanEYES Cocktail Party Domenica 28 febbraio h 19:30-23:00 Viale Monte Grappa 16 20124 Milano

Beatrice Bellano

|||

È iniziata ieri la fashion week milanese e con lei, l’iniziativa promossa da Depurativa: fino al 29 febbraio, con la sua delivery bike, porterà freschezza tra tutti i fashion addicted che parteciperanno alle sfilate meneghine.

Tra i luoghi prediletti, quelli scelti dagli stilisti più esclusivi, come Antonio Marras, Armani, Bottega Veneta, Dsquared2, Jil Sander, Tod’s e molti altri; location esclusive dove potrete fare il pieno di energia grazie ai succhi detox Depurativa.

Start-up innovativa, con sede a Milano, ma dall’anima internazionale come quella della sua founder Sandra Nassima. La dieta detox nasce oltreoceano e basa i suoi principi sull’assunzione di succhi biologici dalle proprietà naturalmente benefiche; una volta giunta in Italia poi, l’attenzione alla saluta ed all’equilibrio dei componenti, hanno fatto il resto.

La tendenza che propone Depurativa non è solo alimentare, ma si propone come un vero e proprio stile di vita, teso al benessere del corpo e dello spirito. In tal caso, la scelta dell’utilizzo di una delivery bike, per promuovere l’iniziativa, non è per nulla casuale: la bicicletta è l’emblema di uno stile di vita sano e olistico.

I succhi detox di Depuravita sono perciò l’ideale per rimanere sempre in forma e sentirsi rigenerati durante queste giornate dedicate alle eccellenze della moda.

INFO: Dal 24 al 29 febbraio 2016 (MFW) Depurativa – succhi detox250 ml € 5,00 a bottiglia

www.depurativa.it

DEPURATIVA - GALLERY - NEROSPINTO

|||
Inaugura stasera la mostra dal titolo "Gallerie milanesi tra le due guerre", curata da Luigi Sansone, organizzata e promossa dalla Fondazione Stelline, ed inserita all'interno del palinsesto primaverile del Comune di Milano "Ritorni al futuro".
 
L'esposizione sarà aperta al pubblico fino al 22 maggio 2016, mettendo in scena dipinti e sculture dei più disparati artisti che, promossi dalle gallerie meneghine, hanno dato vita alla realtà artistica italiana del primo dopoguerra. 
 
Era proprio presso i galleristi che Milano dimostrava di essere un centro nevralgico di fermentazione artistica; nomi celebri come Pesaro, Bardi, Dedalo, Gussoni ed altri, mettevano in mostra nei loro spazi artisti appartenenti a correnti diverse, chi più affermato e chi meno, ma uniti dalla spinta innovativa che inondava quegli anni di ripresa successivi  alla Grande Guerra.
 
Medardo Rosso, Balla, Prampolini, de Chirico, Casorati, Fontana, Usellini, ma anche Kandinskij, Wildt e molti altri, sono la dimostrazione di quanto la Città fosse un centro di richiamo internazionale, incubatrice di nuovi stili, testimone di momenti salienti del passato, in grado di fornirci l'esatta chiave di lettura per comprendere le radici culturali e artistiche di personalità eccelse, che hanno preparato il terreno alla più recente arte contemporanea.
 
Un momento di riflessione, introspezione sociale, ma anche di approfondimento, quello dedicato alla mostra "Gallerie milanesi tra le due guerre", grazie agli appuntamenti organizzati dalla Fondazione Stelline che prevedono visite guidate con il curatore e laboratori didattici per bambini, ma anche al catalogo, esaustivo, arricchito dagli interventi di Luigi Sansone, Elena Pontiggia, Nicoletta Colombo e Gillo Dorfles. 
 
Francesca Bottin
 
GALLERIE MILANESI TRA LE DUE GUERRE
25 febbraio - 22 maggio 2016
Fondazione Stelline - C.so Magenta 61, Milano
Mar - Dom dalle 10.00 alle 20.00
Biglietti: intero 8,00 €, ridotto 6,00 €, scuole 3,00 €
||||||||

The Chemical Brothers si esibiranno al Market Sound di Milano il 22 luglio, loro unica data italiana. Il duo elettronico, simbolo del big beat è composto da Ed Simons e Tom Rowlands. Nato a Londra 24 anni fa, è arrivato ad essere il gruppo di punta della scena elettronica mondiale, tra i pochi artisti del genere capaci di riempire le arene e di scalare le classifiche di mezzo mondo. Il loro stile inconfondibile affonda le radici nella musica elettronica, spaziando dal big beat, al trip hop, fino alla techno. In questi anni, il duo ha ridefinito il concetto di musica elettronica dal vivo, grazie all’uso massiccio di immagini psichedeliche, laser e luci stroboscopiche che danno vita ogni volta a show spettacolari. The Cheical Brothers porteranno sul palco l’ultimo album “Born In The Echoes”, pubblicato lo scorso luglio, dal quale è stato estratto il nuovo singolo “Wide Open”, registrato in collaborazione con il cantautore statunitense Beck. A loro si aggiungerà un ospite d’eccezione per l’after show: Gramatik, uno dei producer più apprezzati dell’elettronica mondiale degli ultimi anni.

 

|||

Uscito il 18 febbraio scorso, “Il delitto del conte Neville”, è l’ultimo romanzo della scrittrice belga Amélie Nothomb, per esattezza il quindicesimo scritto dall’esordio del 1992

|||

Dopo l’enorme successo riscosso per l’uscita del suo ottavo disco, ANTI, definito dalla critica come il suo “capolavoro discografico”, Rihanna raddoppia le date italiane e annuncia l’appuntamento con i suo fan fissato per l’11 luglio 2016 presso il Pala Alpitour di Torino. Special guest della serata il rapper Big Sean, con il quale si esibirà anche il 13 luglio allo stadio San Siro di Milano.

Dopo “Pon de Replay”, il suo grande successo del 2005, Rihanna ha proseguito la sua scalata irrefrenabile al successo, che l’ha portata ad essere oggi un’icona indiscussa della musica, ma anche dell’intrattenimento e di moda. Come artista, ha venduto 54 milioni di album e 210 milioni di brani digitali in tutto il mondo, ma non solo, all’attivo vanta 7 album in 7 anni, raggiungendo la vetta delle classifiche con ben 13 singoli, e la vincita di 8 Grammy.

RIHANNA ANTI WORLD TOUR - GALLERY - NEROSPINTO

INFO Biglietti: Gli utenti di TIDAL e MY LIVE NATION avranno accesso ad una prevendita anticipata, dalle 9:00 di lunedì 22 febbraio alle 8:00 di mercoledì 24 febbraioTIDAL.com.

La vendita generale partirà alle 9:00 di mercoledì 24 febbraio su www.livenation.it e www.ticketone.it

|||

Al teatro Elfo Puccini è arrivato uno spettacolo senza precedenti che lascerà gli spettatori senza parole: Anelante con Antonio Rezza.

Antonio Rezza, con Flavia Mastrella, ha realizzato 13 operre teatrali, film e trasmissioni televisive. Insieme hanno girato l'Europa riempiendo le sale dei teatri spagnoli, francesi e russi. Nel 2013 hanno vinto il Premio Speciale UBU e l'anno successivo hanno conquistato anche le librerie con il loro libro Clamori al vento. L'arte, la vita, i miracoli di Flavia Mastrella e Antonio Rezza.

Dal 16 al 28 febbraio cavalcano invece il palcoscenico del teatro Elfo Puccini di Milano.

ANELANTE - gallery - nerospinto

Lo spazio è privo di volume, i personaggi in piena vita si lasciano trasportare dagli eventi lungo un muro piatto che chiude alla vista la carne che esplode e si ribella. Continuo è il contrasto fra rumori, graffi e parole risonanti. E' dato ampio spazio alla logorrea, alla dissenteria della bocca: sul palco un matematico che scrive a voce alta e un lettore che mentre legge non riesce a tacere, non capendo così nè ciò che ha davanti nè le parole che pronuncia.

ANELANTE- gallery - nerospinto

Il teatro di Antonio Rezza e Flavia Mastrella è difficile da sintetizzare a parole: è funambolico, spericolato, un delizioso mix di elementi maturi e infantili, sa essere comico e tragico. E' complicato e unico come le due figure che lo producono e lo incarnano. Antonio Rezza è un comico surreale, dotato di una plasticità impossibile e di una incredibile versatilità vocale. Dietro le quinte c'è la sua complice: Flavia Mastrella, creatrice di allestimenti lunari e astratti.

Anelante vede sul palcoscenico Antonio Rezza con altri quattro performer: dopo anni di assolo, Rezza si dedica così a spericolate interazioni teatrali. La moltiplicazione di questi corpi si traduce inevitabilmente in qualcosa di inedito e spiazzante.

Lo spettacolo è una coreografia che cerca di tramutarsi in pittura vivente, ma Antonio Rezza si fa garante di fisicità, anarchia e allergia all'irreggimentazione.

Per non perdere Anelante, la nuova magia di Antonio Rezza e Flavia Mastrella, l'appuntamento è nella Sala Shakespeare del teatro Elfo Puccini dal 16 al 28 febbraio.

 

ANELANTE - gallery - nerospinto

 

 

ANELANTE di Flavia Mastrella Antonio Rezza con Antonio Rezza e con Ivan Bellavista, Manolo Muoio, Chiara A. Perrini, Enzo Di Norscia (mai) scritto da Antonio Rezza habitat di Flavia Mastrella disegno luci Mattia Vigo una produzione RezzaMastrella – Fondazione TPE – TSI La Fabbrica dell’Attore Teatro Vascello

ELFO PUCCINI Corso Buenos Aires 33 Milano www.elfo.org T 02 00660606

INFO SPETTACOLI: Martedì/Sabato ore 21 Domenica ore 16

Biglietto intero 30,50 euro Biglietto ridotto 16 euro Biglietto Martedì 20 euro

Beatrice Bellano

Pagina 73 di 78

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.