CHIAMACI +39 333 8864490

San Valentino si avvicina e abbiamo preparato per voi una piccola guida di ristoranti e menù per scegliere dove trascorrere una serata speciale.

Al Ristorante Trussardi alla Scala, l’Executive Chef Roberto Conti presenta il suo nuovo menu gourmet dal gusto tradizionale e insieme contemporaneo.

Pubblicato in Food

La giornata degli innamorati è ormai alle porte e i ristoranti di Milano si sono organizzati per regalare agli ospiti menù di San Valentino davvero indimenticabili.

Pubblicato in Eventi

Il ristorante Y-NOT e la cantina Luis Franciacorta hanno studiato ad hoc un menù degustazione per la serata di giovedì 3 novembre.

Pubblicato in Eventi
Mercoledì, 04 Novembre 2015 22:38

In capo al mondo - In viaggio con Walter Bonatti

Dal 10 al 16 novembre, al Teatro Libero di Milano, andrà in scena “In capo al mondo – In viaggio con Walter Bonatti”, uno spettacolo di Luca Radaelli in onore di Walter Bonatti.

<<Lo scopo dell’avventura è trovare l’uomo>>, così avrebbe detto Bonatti, uno dei più grandi alpinisti di sempre, l’ultimo grande esploratore. Da poco è venuto a mancare e i suoi cari vogliono salutare raccontando la sua vita, ma soprattutto la filosofia di un personaggio unico e speciale, che ha cercato di superare i propri limiti come, non solo un campione, ma ogni uomo dovrebbe fare.

Martedì 10 novembre alle ore 19:00, in occasione del debutto di “In capo al mondo”, al Teatro Libero, si terrà un incontro per raccontare la storia di Bonatti da un’altra prospettiva: saranno i ricordi e le riflessioni dei partecipanti a celebrarne la memoria e preparare il pubblico allo spettacolo che seguirà alle ore 21. Tra i partecipanti ci saranno Roberto Serafin, redattore dello storico notiziario del CAI Lo Scarpone, Sandro Filippini, giornalista della Gazzetta dello Sport, Roberto Rizzente, giornalista e autore, e Luca Radaelli.

“In capo al mondo” vuole omaggiare una vita straordinaria, emozionare e coinvolgere il pubblico attraverso la commistione di più linguaggi, dalla narrazione alle video-installazioni, dalla musica dal vivo alle immagini spettacolari. La narrazione di Luca Radaelli, appassionata e precisa, si accompagna alla chitarra suonata dal vivo da Maurizio Aliffi e alle immagini delle imprese più eroiche dell’alpinista, per guidare lo spettatore nella più coraggiosa delle spedizioni: la realizzazione dei sogni di un uomo libero. Un lavoro capace di regalare il fascino dell’avventura e delle conquiste, le esplorazioni nella natura selvaggia, ed onorare a pieno le montagne del Resegone e della Grigna.

IN CAPO AL MONDO – In viaggio con Walter Bonatti Teatro Libero Via Savona 10, Milano Orari: lunedì/sabato ore 21:00, domenica ore 16:00 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Info: www.teatrolibero.it

 

Pubblicato in Cultura

Il 10 gennaio 2015 alle 18.30 presso il Circolo ARCI La Lo.Co. di Osnago, in provincia di Lecco, si terrà un'iniziativa per la commemorazione dell'Eccidio di Valaperta (Casatenovo).

"Buseccata resistente a fumetti" è un evento organizzato anche per rinnovare i valori della Resistenza e dell'Antifascismo. Come suggerito dal nome, protagonisti della serata saranno anche i fumetti, e più precisamente quello di Roberto Baldazzini: "L'inverno di Diego. La stagione della Resistenza" edito da The Box.

Da più di trent'anni Baldazzini è disegnatore e fumettista; egli ha collaborato alla nascita di alcune delle più famose fanzine di fumetti italiane e ha raggiunto il successo soprattutto grazie al fumetto erotico.

Nella graphic novel  "L'inverno di Diego. La stagione della Resistenza" l'autore dimostra uno spiccato realismo raccontando il settembre italiano del 1943 attraverso la storia di Diego, un giovane disertore che decide di scappare tra le montagne piuttosto che sottostare alla legge fascista della Repubblica di Salò e del padre.

Info:

Arci La Lo.Co.

via Trieste, stazione FS di Osnago (LC)

Tessera ARCI non necessaria

www.arcilaloco.org

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

[gallery type="rectangular" ids="35042,35037,35033,35034,35036"]
Pubblicato in Cultura
Martedì, 23 Luglio 2013 16:20

Una casa sull'albero

Il Lago di Como accoglie la Casa sull’Albero! Nel borgo di Malgrate, a Lecco, nasce Casa sull’Albero (inaugurata lo scorso 18 luglio), una dimora esclusiva affacciata direttamente sul Lago di Como dove design italiano, ospitalità e attenzione all’ambiente convivono insieme.

La Casa Sull’Albero, membro del Design Hotel, é composta da due ville affascinanti e moderne con 12 camere, sala fitness, sala riunioni, library e piscina. Gli ambienti della casa si affacciano su uno splendido giardino di alberi secolari e godono di un’incredibile vista panoramica sul Lago di Como. Riservatezza, eleganza, cura dei dettagli e rispetto per la natura e l’ambiente sono i concetti chiave che caratterizzano la filosofia della dimora. In questa splendida location libertà e privacy si uniscono al sapore dell’ospitalità italiana in un connubio elegante e raffinato. Un B&B esclusivo con una forte allure internazionale ma ricco di tradizione italiana! Ne è un esempio concreto la presenza di un maggiordomo sempre a disposizione e di una “honesty kitchen” molto fornita in cui gli ospiti possono consumare qualunque tipologia di prodotto a proprio piacimento. Tutti i prodotti sono a km0 e provenienti dalla fattorie delle valli e della Brianza.

Le dodici camere, dal design italiano, sono realizzate con l’utilizzo di materiali naturali come il legno e la pietra del posto che rendono gli ambienti unici e semplici allo stesso tempo. L’arredamento è totalmente realizzato su misura con l’utilizzo di elementi in legno recuperati da baite in Valtellina e Valsassina e lavorati da artigiani specializzati. La Casa sull’Albero è il luogo ideale per una vacanza di relax, immersi nel verde del Lago di Como e in una cornice unica al mondo.

Per ulteriori informazioni: www.casasullalbero.it

 

[gallery ids="13833,13832,13831,13830,13829,13828"]

Pubblicato in in[sano]
Mercoledì, 05 Giugno 2013 11:43

Nameless Music Festival 2013

In arrivo un grande weekend sul lago di Como!

Sulla sponda che bagna la provincia di Lecco, sabato 8 a domenica 9 giugno, si terrà Nameless Music Festival 2013, il primo evento EDM internazionale.

 

Un evento straordinario, organizzato dalla società aNight con la collaborazione dell’amministrazione comunale della città di Lecco.

Due giorni all’insegna dell’Electronic dance music che accoglierà prestigiosi ospiti a livello internazionale e delegazioni provenienti dall’estero e da tutto il Nord Italia.

 

L’elettronic dance music, che qui fa da padrona, è il genere musicale più popolare al mondo ed in Italia sta già assumendo rilievo soprattutto tra i giovani.

Tra gli artisti internazionali che si esibiranno sul palco del festival: Steve Aoki, dj americano, ospite della serata di domenica, e Nari&Milani i due dj italiani più noti all'estero.

Tante le novità: Tjr e il dj olandese Sandro Silva.

 

Molti altri i djs ed artisti italiani che suoneranno al Nameless Music Festival: Army of Universe , Morris Corti & Eugenio Lamedica, Smoothiese, i lecchesi Reebs e Przi.

Presenti anche Shorty di Radio Deejay e Pippo Palmieri dello Zoo di radio 105.

 

Nameless Music Festival 2013 pone l'accento sulla musica come strumento di aggregazione e di socializzazione; una manifestazione di giovani per i giovani e per promuovere la diffusione e la condivisione di spazi di aggregazione in cui la presenza musicale è determinante. Orari:

sabato 8 da 12.30 alle 24

domenica 9 dalle 14.30 alle 24

 

Biglietto: 35€ (valido per entrambe le giornate)

 

Pubblicato in SvelArte

Il Lago di Como, chiamato anche Lario, da sempre è meta di artisti, letterati, registi di fama internazionale, tanto da essere diventato, negli anni, set di numerose e importanti pellicole cinematografiche.

Un paesaggio affascinante e magico, con borghi costruiti sulle sue sponde e città ricche di storie e cultura: Como, Argegno, Menaggio, Bellagio, Lecco.

Storia e Natura si intrecciano sul Lario: giardini e parchi del FAI, dimore storiche e ville d’epoca, monumenti del Razionalismo italiano, tesori d’arte e gioielli di natura per gli estimatori. Da Villa Olmo a Como, sede delle Grandi Mostre apprezzate in tutto il mondo, a Villa Carlotta, con i suoi giardini di camelie, nel borgo di Tremezzo, designato come uno dei Borghi più belli d’Italia. Bellagio con la sua splendida Villa Melzi, dimora privata del 1800, e i suoi giardini all’inglese arricchiti di sculture, piante esotiche, camelie,  azalee e rododendri giganti. Proprio davanti a Bellagio, sulla riva opposta, sul ramo del Lago di Lecco, si trova Varenna, piccolo borgo del 769 dominato dal Castello di Vezio. Nei dintorni si possono ammirare Villa Monastero e Villa Cipressi. Non possiamo dimenticare il paesino di Brunate che, con il suo Faro di San Maurizio, domina la città di Como. Brunate si può raggiungere sia in macchina che con la funicolare situata in Viale Geno, la via “dell’amore dei comaschi”.

Cultura, Natura e, ovviamente,  anche shopping e gastronomia. Ma osserviamo da vicino l’unicità della zona: Como, città romanica dalle vie interne e le mura storiche, offre boutique, showroom e negozietti caratteristici. Nelle sue piccole piazze, Piazza San Fedele e Piazza Volta, si può sorseggiare un drink ammirando le facciate dei palazzi, mentre nella piazza principale di Como, Piazza Cavour, nei tanti caffè che su di essa si affacciano, si vede il lago e la funicolare che sale verso Brunate.

Lecco, che anch’essa si affaccia sul lago, offre una splendida passeggiata lungo la riva e numerose caffetterie e bar, dove nel week end i lecchesi amano ritrovarsi con amici e familiari per un aperitivo prima di cena. Inoltre, lungo una delle principali vie del suo centro, via Filippo Turati, a incuriosire i turisti sorgono numerose boutique di marchi prestigiosi.

Infine, per gli amanti del cibo, tutte le città del Lario offrono una cucina tipica locale e una cucina tradizionale mediterranea: osterie, trattorie e ristoranti esclusivi da Cernobbio ad Argegno, da Bellagio a Varenna, da Menaggio a Colico.

Questo è il Lago di Como: un’oasi unica al mondo, ricca di cultura, natura, attività e folclore.

 

Sara Biondi

 

 

Pubblicato in Cultura

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.