CHIAMACI +39 333 8864490

Per la prima volta un Festival internazionale di teatro muto e grammelot va il suo ingresso nella città di Como.
Nei week end del 7-8 e 13-14-15 settembre, in città s svolgerà “BaloSSo – Just for art”, un evento straordinario organizzato dall’Associazione "Un Sorriso per… "con la collaborazione dell’associazione Teatrame e il patrocinio del comune di Como.Como accoglierà un festival di spirito internazionale che ha come principale obiettivo quello di rieducare la popolazione locale alla buona abitudine di recarsi a teatro coinvolgendola in un’esperienza unica ed originale.

La prima edizione del festival “Balosso” avrà inizio sabato 7 settembre 2013 e si svolgerà a Como in diversi luoghi, nei teatri e in piazza. Verranno proposti spettacoli di teatro muto e di grammelot, performance di piazza e laboratori di mimo, grammelot e teatro-danza. L’intento è di portare l’esperienza e le emozioni del teatro in diversi luoghi della città, non solo nei teatri. Un modo unico e creativo per far conoscere a grandi e piccini la magia del teatro.

 

I laboratori proposti saranno tre: “Mimicamente”, stage di mimo condotto da Antonio Brugnano; “Il gioco del gesto” workshop di teatro-danza condotto da Roberta Goeta e un laboratorio di grammelot condotto da Giuseppe Adduci.

 

Saranno rappresentati spettacoli e performance con noti attori tra cui Antonio Brugnano, Marina De Juli, Sergio Procopio, Roberta Goeta, Anna Buttarelli, Marina Girola, Ermanno Stea ed altri ancora. “BaloSSo – Just for art” vuole far riflettere sull'importanza del teatro nella società di oggi. Teatro come strumento di crescita e formazione, di socializzazione e di conoscenza. Teatro per abbattere le barriere delle differenze sociali e permettere una nuova visione della realtà

 

Per maggiori informazioni:  www.balosso.it

Vintage, una parola che negli ultimi tempi, fa tendenza!

 

Il “retro style” nella moda  e nel design… Un ritorno nel passato per far rivivere per la seconda volta abiti ed oggetti di un’altra epoca.

 

Girovagando per la città di Como ho scoperto tre graziosi negozi dedicati al vintage. Piccoli angoli nel cuore della città comasca dove trovare abbigliamento ed accessori di altre epoche.

In Via Vitani, storica via di Como, si trova la GALLERIA LOPEZ, una gioielleria d’altri tempi. Una boutique del gioiello vintage e non solo… Qui i Lopez espongono il mondo vintage con mostre che parlando di abiti ed accessori! Una passione che è un lavoro. Un amore per il passato che nella Galleria Lopez ritorna in vita.

 

Dalla Via Vitani, si prosegue verso Piazza Volta, precisamente in Via Fratelli Cairoli. Proprio qui si trova LA MAISON DU VINTAGE COMO, un grazioso atelier del vintage di qualità dove poter trovare abiti delle migliori griffe ed accessori di importanti maison della moda. Dai cappelli agli occhiali, dalle pochette ai guanti. Un vero paradiso per chi ama indossare il vintage! Un’altra “vintage boutique” da visitare è GLOOOK & VINTAGE SHOP che fa capolino nella piccola ma graziosa Piazza San Fedele, una delle piazze più belle della città. GLOOOK ha aperto un anno fa e si pone come un “salotto del vintage e del design” nel segno dell’eco-green. Un vero e proprio salotto dove sorseggiare un tè con qualche biscotto e curiosare tra i capi vintage che la titolare del brand porta a Como dai suoi viaggi in Europa.

Tra moda e design, in Vintage si mette in vetrina.

 

Un tour del vintage alla scoperta del passato nel cuore di Como!

“A provocare il sorriso è quasi sempre un altro sorriso”

La città di Como lancia la campagna "La cultura del Sorriso". Un progetto ambizioso ed originale promosso da Confcommercio Como che ha realizzato un video per la campagna "La cultura del Sorriso".

Obiettivo di tale campagna di comunicazione è quello di sviluppare "la cultura del sorriso" in una città turistica come Como dove il comparto turismo è uno dei più importanti. “Sorriso” inteso come elemento basilare per l'accoglienza dei turisti, come strumento del marketing turistico.

Una buona accoglienza parte in primis da un bel sorriso, dalla gentilezza e disponibilità di chi lavora nel mondo del turismo...E’ come aprire, con il sorriso, la propria porta di casa ad amici che vengono a trovarci. I nostri amici si sentiranno a casa, accolti con familiarità e allegria.

Un turista ritorna più volentieri nei luoghi dove si è trovato a suo agio, dove è stato accolto con simpatia e dove ha trovato un clima cordiale e familiare! Con questo progetto, Confcommercio vuole ribadire l'importanza del mercato turistico a Como che deve essere rivalutato e sviluppato attraverso una BUONA ACCOGLIENZA!

UN SORRISO E' GRATIS. SORRIDI AL TURISMO. SORRIDI AL DOMANI.

Guarda il video:

http://www.youtube.com/watch?v=aurYYu6mR94&feature=player_embedded

 

La bellissima Bellagio accoglie nel week end del 13 e 14 luglio,TERRA MADRE YOUNG, un evento regionale organizzato dal coordinamento Slow Food Lombardia. Nella rinomata cornice del Lido di Bellagio, una due giorni dedicata al buon cibo, al divertimento con live music e balli, relax nella meravigliosa spiaggia del Lido…. A chiudere la manifestazione Davide van de Sfroos.

Su tratta di un evento nuovo ed originale che punta ad un target giovane! Obiettivo della manifestazione è far avvicinare i giovani alla filosofia di Slow Food e Terra Madre:  cibo ed agricoltura sostenibile per un cambiamento futuro della Terra. Un nuova etica dell’agricoltura che si proponga di “far pace con la terra nel rispetto del territorio, dei ritmi naturali e biologici, della varietà delle specie e della biodiversità”. Questo evento, arricchito da degustazioni, laboratori, show cooking, aperitivi slow, concerti live e dj set, vuole incentivare la Rete Giovane di Slow Food, protagonista nell’organizzazione dell’evento al Lido di Bellagio. Il pubblico potrà conoscere di persona i protagonisti Under 30 dell’agricoltura, dell’allevamento e della ristorazione della Lombardia. A chiudere la due giorni di “cibo sano e buono”, il testimonial d’eccellenza del Lago di Como, il cantautore “lagheè” Davide van de Sfroos con il suo progetto e Live Show “Terra & Acqua” dedicato alla valorizzazione del Lago e delle sue bellezze in chiave “ecosostenibile”.

“I giovani per un nuovo patto con la terra”.

Per maggiori informazioni:  https://www.facebook.com/pages/Slow-Food-Lombardia/246199312126301

 

Credits foto by News-Eventicomo.it

La città di Como accoglie il Festival Como Città della Musica, uno di Festival più attesi ed apprezzati dell’estate comasca. “Linee e volumi” è il titolo di questa Sesta edizione del Festival che proprio quest’anno, in occasione dei 200 anni del Teatro Sociale e della riapertura dell’Arena estiva del Teatro approda nel cuore della città comasca. Per questa edizione 2013, gli spettacoli in calendario fino al 14 luglio si svolgeranno nel centro città all’aria aperta in rinomati spazi, luogo di incontro e di scambio culturale. Il Festival Como Città della Musica entra nel vivo il 2 luglio con uno spettacolo di danza che vede protagonista il corpo di ballo Maggio Danza che presenta tre coreografie firmate da Francesco Ventriglia, George Balanchine, William Forsythe. Il 5 e il 7 luglio, omaggio al grande Verdi, con Il Trovatore  e la partecipazione straordinaria dell’Orchestra 1813. Sabato 6 luglio, la compagnia Sonics formata da acrobati italiani di altissimo livello regalerà uno spettacolo di acrobazie aeree e macchine sceniche imponenti dal titolo Meraviglia Il Fantasma tour dei Baustelle, farà tappa a Como l’11 luglio. Il rinomato gruppo pop rock italiano, con alle spalle successi e tour in tutto Europa, porterà a Como tanta bella musica.

L’Arena del Teatro Sociale, il 13 luglio, ospiterà la David Parsons Dance Company con la prima data del tour italiano nel nuovissimo show. Chiude la rassegna 2013, il 14 luglio, il concerto sinfonico dell’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta dal titolo  “Omaggio a Morricone”. Sarà un susseguirsi delle più celebri colonne sonore del regista italiano. Farà  da sfondo al concerto,  il videomontaggio firmato da Diego Basso, con spezzoni di film quali Nuovo cinema paradiso o C’era una volta in America solo per citarne alcuni. Come ogni anno, accanto al tradizionale Festival,  si svolgeranno  molti appuntamenti ,tutti gratuiti, sparsi per la città. Un calendario ricco di eventi collaterali in rinomate location di Como per rendere il Festival Como Città della Musica un vero e proprio itinerario tra musica, arte, spettacoli e danza.

Per maggiori informazioni:  http://comofestival.org/

Il 5 luglio, la città di Como accoglie il concerto della band i Tre allegri ragazzi morti, che si svolgerà all’ aperto presso i giardini del Tempio Voltiano.

In occasione della 6° edizione di Festival Como Città della Musica,  Auto Rock Produzioni, in collaborazione con Temple Bar Como e Mondovisione Media \ Service presenta "Nel Giardino dei Fantasmi" Tour 2013.

I Tre allegri ragazzi morti sono Davide Toffolo, Luca Masseroni ed Enrico Molteni, band della scena musicale indipendente, formatasi nel 1994 a Pordenone, con all’attivo numerosi concerti in tutta Italia e ben 5 Singoli e  7 Compilation. Si esibiscono mascherati, la loro immagine è frutto della matita di Davide Toffolo, collateralmente stimato autore e disegnatore. Nel 2000 fondano La Tempesta, etichetta con cui danno visibilità alla miglior musica italiana. 'Nel giardino dei fantasmi' segna il loro ritorno discografico: è il settimo album ufficiale della band di Pordenone e segue il fortunato 'Primitivi del futuro' del 2010.  La loro musica si basa sulle chitarre naïf di Toffolo, le architetture della musica caraibica imparate ascoltando innumerevoli dischi africani. Inevitabile l'influenza di un certo tipo di cantautorato italiano, non associabile alla cosiddetta musica leggera. Nelle loro canzoni ci sono sempre riferimenti a fantasmi che occupano la nostra cronaca personale ma anche la nostra fantasia.

Per l’evento comasco, il concerto della band sarà arricchito dal live di Filippo Dallinferno e dai djset  di Signor, con un misto di indie -rock e electro-pop e di Phono da His Electro Blue Voice sul genere indie, pos t-punk e black music.

La cult band della musica italiana indipendente arriva a Como con un live carico di emozioni!

Comincia venerdì 14 giugno in piazza Cavour a Como un evento imperdibile, per un'estate con oltre 120 spettacoli che spaziano dalla musica pop, jazz, fusion, folk, rock ai concerti d’autore e classica, dalle rappresentazioni teatrali al cinema.

La rassegna, ideata dal Comune di Como in collaborazione con gli assessorati alla Cultura e al Turismo, le Attività Produttive e le Politiche Giovanili e altri esercizi commerciali presenti in città,  coinvolgerà un pubblico eterogeneo e i molti turisti che ogni estate invadono la città.

La kermesse si aprirà ufficialmente con il concerto dei Sulutumana tappa del tour “Non c’è limite al meglio” e proseguirà dal 19 al 23 giugno con il consolidato Swing Crash Festival che da anni coinvolge il pubblico al ritmo della musica degli anni ‘30 e ‘40 alla presenza di ballerini di fama mondiale. La programmazione si articola con concerti ogni martedì e giovedì sino al 17 settembre in Piazza Volta, con autori del calibro di Claudio Borroni, The Vad Vuc, Gianni Bonelli, Donato Amatola, Luca Ghielmetti, e molti altri.

Piazza San Fedele sarà dedicata alla musica cantautorale, dal 16 giugno al 6 settembre per 7 serate, alla presenza di Luigi De Gregori fratello del celebre Francesco, Federico Sirianni, Andrea Parodi, Massimo Olivieri, Marie Nima, Pasini Murphy Bettoni trio e La Piccola Orchestra Karasciò.

Il cortile di Palazzo Cernezzi riproporrà le ricercate serate di teatro, musica e cinema della Compagnia Città di Como  dal 15 giugno al 3 settembre con 12 appuntamenti, la Compagnia Comica Lariana il 7 giugno, Teatro Arte Orizzonti Inclinati il 6 luglio e lo spettacolo Oltre il Giardino il 30 agosto.Anche lo spazio culturale San Pietro in Atrio e lo spazio Natta saranno coinvolti da performance musicali nell’ambito del progetto Boston Como - 5 appuntamenti a luglio - uno spettacolo di tango incluso e 3 ad agosto mentre, a settembre la Pinacoteca ospiterà 4 appuntamenti di musica classica all’ interno del Lake Como Festival di Amadeus Arte.

La piazza Martinelli vedrà l’annuale appuntamento con il cinema d’autore promosso dall’Arci e lo spazio San Donnino sarà luogo dedicato alla musica classica con interpreti e realtà eccellenti organizzati grazie a Como Classica, l’Accademia Giuditta Pasta, il Conservatorio di Como, l’Orchestra giovanile Vivaldi. Villa Olmo infine presenterà il 3 agosto l’Orchestra I Pomeriggi Musicali in collaborazione con  Como Classica.

ComoLive raccoglierà inoltre, gli eventi promossi dal bar Giuliani di piazza De Gasperi tutti i mercoledì e sabato di giugno con piano bar e musica di atmosfera, dei giardini a lago con gli aperitivi musicali promossi dal Temple Bar previsti tutte le domeniche di giugno e luglio, di Largo Spallino con 4 serate di roulotte juke-box promosse dal Caffè degli Artisti. Il calendario dell’estate suddiviso in giugno/luglio e agosto/settembre riporterà anche gli eventi del Festival Città della Musica del Teatro Sociale, il Lake Como Film Festival e le mostre programmate negli spazi espositivi comunali.

Per questa rassegna estiva, l’immagine scelta è l’albero della vita dell’artista Kuki, espressione di freschezza ed energia in quanto COMOLIVE 100 e 20 vuole valorizzare l’arte giovane in tutte le sue forme. L’estate comasca si prospetta intensa e frizzante!

Il programma completo della rassegna che dura fino settembre sarà consultabile sul sito uffiale del Comune di Como.

Ritorna il Buscadero Day, la più grande maratona di musica per la più importante rivista di rock italiana, al parco di Palazzo Beauharnais di Pusiano, Como. Sabato 13 e domenica 14 luglio, un ricco cartellone con grandi nomi del rock internazionale è pronto ad accogliere appassionati e curiosi! Il festival organizzato dal musicista Andrea Parodi in collaborazione con l’Associazione Culturale Pomodori Music, che si occupa di promozione musicale, e promosso dal Comune di Pusiano, presenterà nomi importanti della scena musica mondiale: ospiti attesissimi Garland Jeffreys, Hugo Race, James Maddock, Bocephus King e la sua Orchestra Familia. Oltre agli headliner, saranno presenti altri grandi artisti: da Federico Sirianni, cantautore genovese, alla country&folk Mama Bluesgrass Band; dal cantante e chitarrista italiano Charlie Cinelli ai Luf, gruppo folk-rock lombardo, dal cantautore italiano Daniele Ronda al gruppo comasco i 7Grani fino ad altri gruppi della scena italiana ed europea. Una vera e propria Festa della Musica dove il rock incontra il blues, il folk e la canzone d’autore. Una due giorni ricca di emozioni e di un sound coinvolgente.

Location: Parco di Palazzo Beauharnais, Pusiano – Como

La città di Como si prepara ad accogliere la prima edizione di una sfilata di abiti da sposa e da cerimonia un po' “fuori dagli schemi": verranno infatti presentate meravigliose creazioni di sartoria da sfoggiare nell'ambito di cerimonie equosolidali, all'interno di una sfilata che promuove la sostenibilità.

 

La serata si pone l'obiettivo di sensibilizzare i partecipanti sul tema del commercio equosolidale, proponendo un'alternativa concreta a quello convenzionale e mostrandone la validità dei prodotti. Nel caso della sfilata, oltre a garantire un'esposizione degli abiti e farne apprezzare la fattura, si vuole promuovere e rendere continuativo lo scambio di prodotti di Paesi diversi, donando ai produttori maggiore visibilità e occasioni di sviluppo professionale.

 

Tutto ciò avrà luogo venerdì 7 giugno, dalle ore 18, presso lo Spazio Borgovico33. L'iniziativa è promossa dalla Cooperativa Garabombo, in collaborazione con L'Orlo del Mondo (Milano), e l'evento terminerà con la condivisione di un aperitivo.

 

Un evento imperdibile per chi ama la moda, ma al contempo ha a cuore il tema della sostenibilità: si può essere estremamente fashion, pur essendo solidali!

 

 

Como, che nel 2014 diventa Città della Luce, dedica un Festival al tema della luce e alla ricerca scientifica in merito, in vista di EXPO 2015 che vedrà la città coinvolte in prima linea in eventi e manifestazioni.

 

Il Festival della Luce vuole essere un evento che porta il nome di Como nel mondo quale città della scienza

Dal 30 maggio all'1 giugno, avrà luogo a scopo di presentazione “Aspettando il Festival della Luce”, una manifestazione che si animerà con performance, mostre, spettacoli e dimostrazioni per promuovere la diffusione della cultura scientifica.

 

Qui il programma dei tre giorni:

 

30 maggio 2013

Ore 20.45, presso Palazzo Terragni, Como, “Luce della Scienza e della Ragione”.

Interverranno Giulio Giorello, Università degli Studi di Milano; Paolo Di Trapani, Università degli Studi dell’Insubria; Armando Massarenti, Il Sole 24 Ore.

 

31 maggio 2013

Ore 13.30, presso l’Auditorium Scacchi in Camera di Commercio, Como“L’efficienza energetica al servizio

dell’illuminazione pubblica". Convegno organizzato da Sviluppo Impresa.

Ore 18.00, presso Palazzo Terragni, Como

“Creatività, Genio e Innovazione”. Il Volto e la Luce dell’Occidente nell’Arte. Interverrà Flavio Caroli. Ore 21.00, presso Palazzo Terragni, Como.

Il Lampo di Genio: Processi mentali dell’atto creativo di Edoardo Boncinelli, Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, Parole che scintillano di Annamaria Testa, Università Bocconi di Milano e Giovani Innovatori, il racconto di nuove e promettenti start-up.

Moderatori della serata: Giorgio Carcano, Presidente ComoNExT, Alessandro Cecchi Paone.

 

1 giugno 2013

Ore 10.00-18.00, “Luce in Mostra”, presso Villa del Grumello, Como.

Ore 18.00, presso Villa del Grumello, Como.

“Esperienze di Luce”. Luce e colore nella natura: fenomeni ed esperienze con Paolo Di Trapani, Light in light, ComoNExT.

Ore 19.00, presso Villa del Grumello, “Suonare la Luce” , Concerto per Arpa Laser con Maurizio Carelli, musicista e inventore.

 

Per maggiori informazioni: www.festivaldellaluce.it

 

Pagina 4 di 6

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.