CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Fortiker è la nuova linea di prodotti per capelli firmata Skinius.
Il brand leader indiscusso nel settore della dermocosmesi ha messo a punto un set di prodotti per il benessere dei capelli.

Sabato 18 e Domenica 19 aprile, al Teatro Officina, va in scena "Studio sul Prometeo incatenato di Eschilo", prodotto da Atelier Teatro.

 

Atelier Teatro propone una rivisitazione inedita del mito di Prometeo, archetipo della ribellione, ladro del fuoco per altruismo, truffatore divino e vittima di orrende torture.

Lo spettacolo nasce da una serie di incontri con un gruppo di adolescenti del Liceo Cremona di Milano e dalla loro attualizzazione dei temi del mito: il rapporto tra uomo e tecnologia, la spettacolarizzazione della violenza, la necessità di prendere posizione di fronte al potere. Queste riflessioni sono poi state condivise e sviluppate sul palco da un gruppo di giovani attori del Teatro Officina, che hanno elaborato insieme ad Atelier Teatro un testo originale in cui mito e modernità si illuminano a vicenda. Doppiamente esposti alle eredità traumatiche del secolo scorso e alle incertezze di un presente carico di conflitti, dialogando col mito, i ragazzi affermano il valore della narrazione e della condivisione delle esperienze, per mantenere accesa quella fiamma che può ancora illuminare il cammino dell'uomo.

 

 

Teatro Officina – via Sant’Elembardo, 2 18 aprile ore 21.00 – 19 aprile ore 16.00 STUDIO SUL PROMETEO INCATENATO DI ESCHILO a cura di Atelier Teatro Con Marco Giacomini, Giulia Salis e i ragazzi del laboratorio “Il centro dell’emozione” del Teatro Officina

 

 

 

INFO:

Teatro Officina – Via S. Erlembardo, 2 – 20126 Milano MM1 Gorla | Bus 44 e 86

Informazioni e prenotazioni:

LUN-VEN: 9.30-17.30 tel: 02.2553200  fax: 02.27000858 cell: 3491622028 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  www.teatroofficina.it

Orari spettacoli: Feriali ore 21.00 – Festivi ore 16.00

Ingresso con tessera associativa annuale €10 Prenotazione gratuita e obbligatoria sul sito www.teatroofficina.it

 

[gallery type="rectangular" ids="41238,41237,41236"]

Se avete intenzione di andare via questo week end, vi consigliamo di andare a Verona, dove  domenica 24 novembre alle ore 17.00 nello spazio Leoni11 si inaugura la prima edizione della rassegna Open Way. La mostra di pittura, scultura, grafica e fotografia organizzata dall’Associazione Culturale Il Sestante (Trieste) proporrà ai fruitori l’incontro di un gruppo di artisti provenienti da diverse zone d’Italia. La manifestazione vuole mettere in dialogo diverse forme espressive al fine di dare la possibilità ai visitatori di entrare in contatto con percorsi di ricerca eterogenei.

Sempre più spesso è difficile trovare, nel contesto dell’arte contemporanea, interlocutori che permettano di stabilire quale sia lo stato della propria ricerca e il proprio ruolo in questo mondo complesso. Il rischio che si corre è che l’artista, attraverso un processo di autoaffermazione, si proclami detentore di una verità assoluta. Gli interessi indotti dalla vanità, inoltre, possono spingere gli artisti lontano dal proprio percorso di ricerca, confondendo così il fare con l’apparire.

Open Way nasce con lo spirito di fuggire tale dinamica. Con questo progetto si vuole infatti concretizzare l’incontro fra artisti e mettere sul banco della discussione i risultati del lavoro di ciascuno, a partire dalla convinzione che nessun percorso possa essere autorevole in base ad un’autoproclamazione di correttezza. Il confronto e lo scambio con altri artisti sono due strumenti necessari affinché ogni ricerca e ogni intuizione sia messa in condizione di essere contraddetta: è solo cercando le debolezze di ogni percorso artistico che lo si può rendere più forte e convincente.

I curatori, Enea Chersicola e Riccardo Tripodi, hanno selezionato venti artisti  contemporanei per proporre un itinerario in grado di suggerire nuove ipotesi di lettura e di indagine sul fare arte, permettendo ai visitatori di usufruire delle opere in maniera molto personale affinché l’arte non sia un insegnamento didascalico ma uno strumento per compiere ulteriori percorsi di ricerca. Il nuovo spazio espositivo in via Leoni 11 a Verona è la cornice ideale per una nuova proposta come quella di Open Way. 

Durante il periodo della mostra l’organizzazione ha previsto quattro incontri: il primo con l’alpinista italiano Fausto De Stefani (26 novembre ore 17.30) che presenterà i suoi progetti educativi legati al rapporto fra educazione e natura; il secondo con la scultrice Eleonora Francioni (1 dicembre ore 17.00) che presenterà la sua collezione di GioielliScultura in bronzo; il terzo con il giornalista-scrittore Francesco De Filippo (4 dicembre ore 21.00) che incontrerà il pubblico in occasione della presentazione del suo ultimo libro Scampia e Cariddi scritto a quattro mani con la giornalista Maria Frega; gran finale dell’esposizione con il quarto evento che sarà costituito da un incontro con il progetto the mothership (15 dicembre ore 18.00), caratterizzato da un evento sound specific realizzato da un nucleo composto da Tomaso Donini, Giovanni de Flego, Pierpaolo de Flego e Michele Zazzara. L’interessante catalogo della rassegna è arricchito dalla presentazione  di  Francesco De Filippo, Franco Rosso e dalle critiche di Agnese Lovecchio.

Gli artisti espositori: Patrizia Bigarella, Miriana Bonazza, Francesca Castro, Egle Odilia Ciacchi, Francesco Cinelli, Anaì Contreras Soto, Manuela De Stefani, Elena Faleschini, Rosella Gallicchio, Nicola Ghirotto, Roberto Leorato, Roberto Micol, Ivano Montagnani, Alessandra Rossi, Franco Rosso, Lucillo Santesso, Giulio Schizzi, Tullio Sila, Paola Turio, Loredana Verni.

 Open Way

Spazio Leoni11 - Verona (via Leoni 11)

24 novembre-15 dicembre 2013

Inaugurazione: domenica 24 novembre alle ore 17.00

Orari: lun-ven 15-20; sab-dom 15-21

Info: 347.6091354

www.open-way.weebly.com

 

 

 

Un appuntamento da non perdere: grande festa degli Oscar della Musica Indipendente del MEI  a Pistoia dal 22 al 24 novembre.

Sarà presente anche l'AltopArlAnte, agenzia in cui operano diversi collaboratori specializzati nel settore della comunicazione radiofonica e giornalistica, grafica e web. Uno staff esperto ed organizzato diretto da Fabio Gallo, giornalista e pubblicitario con esperienze radiofoniche nei primi anni 80, e da sempre fra musica, club, radio, tv, artisti, concerti, festival e addetti ai lavori.

Il PIMI  - Premio Italiano Musica Indipendente e il PIVI - Premio Italiano Videoclip Indipendente a cura del MEI  (www.meiweb.it) quest’anno verranno consegnati durante l’anteprima di PoPistoia ’70. La manifestazione si svolgerà dal 22 al 24 novembre nelle Sale dello storico Palazzo Comunale di Pistoia tra incontri, convegni ed esibizioni, e al Teatro Mauro Bolognini dove avverranno le premiazioni ufficiali e l’esibizione live dei vincitori. L’appuntamento per l’aftershow è al foyer del teatro Bolognini la sera di sabato 23 Novembre per l'aftershow: un party in cui ancora una volta festeggeremo i nostri 10 anni di attività. Naturalmente tanta musica, ma saranno anche presentate le compilation celebrative:  The best of 10 years "Libera Veramente" attualmente in download gratuito dal sito di XL di Repubblica e "Suoni all'alba" in arrivo sul sito delMEI.

Si esibiranno i cocKoo, Leon, Paolo Cecchin, Benny Moschini e PicoRama.

PicoRama riceverà per il video 'Cani Bionici' (feat. Dargen D’amico),  per la regia di Andrea Sanna e post produzione a cura di Equal Design, una menzione speciale per essersi distinto per l'interplay tra musica, immagini ed effetti speciali. Una messa in scena e un'ambientazione fiabesca, grazie alle visioni di Andrea Sanna e alle strepitose grafiche ed effetti speciali realizzati da professionisti del settore come gli artisti di Equal Design. Il PIVI, conferisce il premio in collaborazione con Carmine Amoroso, regista, sceneggiatore e docente di Drammaturgia Cinematografica.

Si avvicina il week end, ritorna Il Battito del Toilet, l'imperdibile serata del locale più folle di tutta Milano.

Ormai dovreste conoscere le coordinate, ma le ripetiamo per chi soffre di amnesia temporanea e soprattutto per chi ha deciso di rimediare al gravissimo errore di non esserci mai stato.

Quando? Sabato

Dove? Al Chiringuito Forlanini, all'interno dell'omonimo parco

Perchè?  Per scatenarvi fino al mattino nella magica e suggestiva atmosfera del parco Forlanini fatta di  luci, colori, ottimi drink e la musica dell’immancabile duo Erik Deep & Lo Zelmo con il loro inconfondibile sound dance-pop, contaminato da elettronica, anni 90 e frequenze disturbate. Il tutto è free entry e non c'è l'obbligo di consumazione!...Non vi preoccupate se piove...c'è la copertura!

 

 

 

Fai BATTERE la tua voglia di ESTATE!

 

► IL BATTITO DEL TOILET ◄

Sabato 24 agosto

L'estate BATTE sul dancefloor!

 

► Erik Deep & LoZelmo dj set

 

► FREE ENTRY

 

► CHIRINGUITO FORLANINI ◄

all'interno del parco forlanini

accesso e parcheggio da via Salesina

Milano

 

► Gli album fotografici del Battito del Toilet saranno di Davide Iacobone & Alessandro Lecchi

 

► MEDIA PARTNER UFFICIALE

Yeep.it - Il Meglio tua della città in un Click!

Scaricati Gratis l'applicazione (per iPhone & Android) per essere sempre aggiornato sulle migliori serate della tua città.

www.yeep.it

www.facebook.com/yeepofficial

Per tenervi compagnia anche in quest'ultimo week end prima della stagione estiva che inizierà il 7 giugno, il Toilet Club presenta giovedì 23 maggio alle 22 L'ultimo antibagno - Porta i tuoi cd e vieni a suonare con la Fosca!

 

L'estate è alle porte e la Fosca sta preparando la valigia perché fra poco prenderà la freccia della Versilia per passare la nuova stagione a Forte dei Marmi. Per questa serata sarà permesso a tutti di mettere la musica, senza nessuna scaletta, nessuna playlist, tutto a random e improvvisato. Il Toilet e la Fosca colgono anche l'occasione per ringraziare di cuore tutti quelli che hanno frequentato l'antibagno.

 

Venerdì 24 maggio Cool Kids Can't Die annuncia Confessioni Private. Questo serata è all'insegna delle ragazze svampite e molto molto disinibita! Durante la serata verranno lette dalla consolle le cofessioni private di chiunque voglia farsi sentire.

 

E infine sabato 25 maggio alle 23.30 ci sarà Toilette presenta SQUAT! La fine.

Quest'ultima puntata di questa stagione sarà come il finale dell'episodio pilota di un telefilm che non verrà mai girato. Starring la Nancy, Rovyna, LaZelma, Erik e co-starring Rachele, Croce e Mirkattiva. L'epilogo dell'intrigo dell'anno sarà svelato sabato 25 maggio, l'ultimo sabato del Toilet di questa stagione. Solo se sopravviverai conoscerai la verità.

In consolle i “padroni di casa” Erik Deep e LoZelmo, sempre mentalmente instabili e musicalmente affidabili, con il loro mix Dance/Pop, Elettro/Qualcosa, 90's Heroes, ToiletMusic.

 

Toilet Club

via Lodovico il Moro 171, Milano

 

Ingresso gratuito 
con tessera Arci, Arcigay, Arcilesbica, FISP
Non hai la tessera? Richiedila qui: www.circolotoilet.it/tessera Info:
www.toiletclub.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Pasqua si avvicina e per chi non abbia ancora programmi particolari o pranzi in famiglia, ecco alcune idee per passare una domenica piacevole per il corpo e per la mente tra cibi prelibati.

 

Al ristornate ‘Acanto’ dell’Hotel Principe di Savoia dal 5 al 31 marzo si festeggia non solo la Pasqua ma anche la primavera con un menù inedito che ha come protagonista il carciofo bianco di Petrosa, tra i più piccoli e ricercati al mondo.

Viene proposta quindi una degustazione che si tinge di verde e richiama il gusto fresco e pungente di questo ortaggio grazie alle creazioni dello chef esecutivo Fabrizio Cadei, il cui menù prevede carpaccio di branzino con cruditè di carciofo, astice scozzese e carciofi spinosi, petto d’anatra con crema di carciofo e morbido di vaniglia e cioccolato con carciofi disidratati.

Il ristorante è in Piazza della Repubblica 17 (zona stazione centrale), ed è aperto dalle 20.00.

(www.hotelprincipedisavoia.com/IT/hotel-m)

 

Per chi ama il sushi in qualunque occasione, il ristornate Wu Taiyo in Viale Monza 23 è aperto anche domenica con la sua varietà di cucina cinese e giapponese, tradizione e modernità e il suo stile inconfondibile. I piatti sono sapientemente combinati in un equilibrio di sapori, dalla cucina classica orientale ai gamberi rossi di Sicilia, e per il pranzo di Pasqua uno speciale menù a 38 euro: insalata di mare con gamberi, salmone, polpo e polpa di granchio, Gunkan all’uova di quaglia avvolto da salmone e pasta Udon saltata con seppia, zucchine e uova.

O ancora Tamago Roll, avocado surimi maionese avvolto nell’omelette, tempura, sushi, sashimi e maki.

L’ambiente è arredato con uno stile che gioca sui toni del metallo, del legno e del tortora, e crea un’atmosfera intima e confortevole, ma allo stesso tempo ricercata.

(http://www.wutaiyo.com/)

 

A coloro che amano dormire anche la domenica di Pasqua non può sfuggire l’originale brunch al ventesimo piano del World Join Center organizzato dal ristorante ‘Unico’.

Uno spazio sospeso nell’azzurro, capace di annullare i confini tra dentro e fuori, tra arredi moderni e ricercati proponendo un breakfast – lunch curato dallo chef stellato Fabio Baldassarre, che spazia dalla colazione alle insalate, dai primi ai secondi, fino ad arrivare al pesce.

Il ristornate si trova in Via Achille Papa, 30 (zona fiera) ed è aperto tutte le domenica dalle 12.00 alle 15.30.

(www.unicorestaurant.it)

 

Allo Spazio Oberdan, per coloro che voglio passare una Pasqua dedicata all’arte, dal 20 febbraio al 5 marzo è possibile ammirare 200 scatti originali del celebre fotografo francese Robert Doisneau. I protagonisti sono Parigi, i suoi abitanti e la sua innegabile magia. L’esposizione condurrà il visitatore in un emozionante passeggiata tra le vie parigine, attraverso fotografie in bianco e nero che ritraggono donne, uomini, bambini, innamorati, animali e il loro modo di vivere questa città senza tempo.

Il fotografo è diventato il più illustre rappresentate della fotografia umanistica in Francia, le sue immagini sono esposte in tutto il mondo, come il celebre ‘Bacio dell’Hotel de Ville’ con una coppia colta in un appassionato abbraccio di fronte al municipio cittadino.

La mostra è in Viale Vittorio Veneto 2 (zona Porta Venezia) ed è aperta mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 19.30 e l’ingresso è di 9 euro.

(www.doisneaumilano.it/)

 

Altra tappa per gli amanti dell’arte è la mostra ‘Modigliani, Soutine e gli artisti maledetti. La collezione Netter’, presso il Palazzo Reale, che presenta oltre 120 opere per ricostruire il percorso degli artisti che vissero a Parigi nel quartiere Montparnasse agli inizi del ‘900: Modigliani, Soutine, Utrillo, Suzanne, Valadon, Kisling e altri ancora.

Questi capolavori provengono dalla collezione del mecenate francese Jonas Netter, e mettono in risalto un periodo affascinante e fondamentale della storia dell’arte, che verrà definito bhoemien, simboleggiando una pittura che si nutre di disperazione.

La mostra è in Piazza del Duomo 12 (zona centro) ed è aperta dal 21 febbraio all’8 settembre.

Gli orari domenicali sono dalle 9.30 alle 19.30 e l’ingresso è di 11 euro.

(www.mostramodigliani.it/)

 

Laura Girola

Per un week end particolare la redazione di Nerospinto vi consiglia di non perdere queste serate.

 

“Giovedì 28 marzo, dalle 22.00 alle 3.00, ✩ Antibagno✩ La Fosca presenta: DISAGIO² (al cubo)”

 

Le porte del Toilet si aprono non solo nel week end ma anche in settimana: il club è infatti pronto ad accogliere i suoi ospiti tutti i giovedì con ANTIBAGNO!

Ci si può accomodare comodamente soli o in compagnia, ascoltando una selezione inedita di brani che fanno da sottofondo alle chiacchiere del dopocena.

Antibagno è tutto questo: uno spazio dove di solito non succede nulla ma in cui potrebbe accadere di tutto...

Per questo appuntamento la Fosca ospita il Disagio di Milano e non solo: quello di tutti noi. Ospiti Sa' e Maria, la coppia del martedì mensile allo Zoom e Mirko Chopper Ciotta V che con i suoi tarocchi potrebbe aiutarti a capire meglio la tua strada e farti sorridere.

https://www.facebook.com/events/142425962595850/

 

“Venerdì 29 marzo, dalle 23.30 alle 4.00, Cool kids can’t die presenta: LA PASSIONE”

 

Il Venerdì Santo è il venerdì che precede la Pasqua cristiana.

In questo giorno i cristiani commemorano la passione e la crocifissione di Gesù Cristo. *PASSIONE: dal latino tardo passio, derivazione di passus, participio passato di pati, ossia "soffrire".

RESS CODE: CORONCINA, TOTAAL RED, CASTITA', DIGIUNO.

In consolle:

*JAPI QUEER & LaEMI dj show* Evrey Friday @ Toilet Club

♥ FREE ENTRY ♥ - FREE CHUPITO (entro L'1:00)

=> CINEFORUM nella sala al piano di sotto!!

https://www.facebook.com/events/493019207424176/

 

“Sabato 30 marzo, dalle 23.30 alle 4.00, Toilette presenta: SQUAT! La pasqua quando arriva arriva, come il bus 91”

 

Hai presente il detto "felice come una pasqua"? Ecco, tienilo presente per l'anno prossimo. È inutile che le metti fretta o le dici di aspettare: la pasqua è come la pioggia nell'unica settimana di vacanze, come la bolletta del gas: arriva quando vuole e prende quel che può. E viceversa. SQUAT! è come la pasqua, ma il giorno dopo non è il lunedì dell'angelo, ma è il lunedì di tutti.

In consolle i “padroni di casa” Erik Deep e LoZelmo, sempre mentalmente instabili e musicalmente affidabili, con il loro mix Dance/Pop, Elettro/Qualcosa, 90's Heroes, ToiletMusic.

https://www.facebook.com/events/550460918319498/

 

Toilet Club

via Lodovico il Moro 171, Milano

Ingresso gratuito con tessera Arci, Arcigay, Arcilesbica, Uisp Non hai la tessera? Richiedila qui: www.circolotoilet.it/tessera

 

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.