CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Quella di Greta Mariani, mamma e imprenditrice, non è solo la storia di una donna che crede nei suoi sogni. E’ soprattutto il racconto di una donna coraggiosa che, di fronte all’emergenza Coronavirus, ha scelto di mettersi in gioco e di non fermarsi.

L’intuizione è quella di riconvertire tutta la produzione del suo laboratorio sartoriale di Frosinone, motore del suo brand Cotone® Made in Italy. Nato nel 2018, il marchio è simbolo di attenzione e ricerca costante nelle materie prime, garantendo dunque l’elevata qualità dei prodotti.

“Le nuove restrizioni hanno spezzato la nostra routine e ci siamo ritrovati con una nuova quotidianità a cui è difficile abituarsi.
Mi piace pensare – dice Greta - che in un breve tempo questa situazione finirà, nel frattempo mi sono chiesta cosa potevo fare per rendermi utile ed ecco così la

decisione di dare vita a MULTIMASK Rebecca F. x LIFC”.



Di che cosa si tratta? Di una linea di mascherine interamente realizzate a mano, in cotone double face modellante. Il nome è una dedica alla figlia Rebecca, nata con la fibrosi cistica. Parte dei proventi delle vendite sarà infatti devoluta alla Lega Italiana Fibrosi Cistica Lazio-LIFC Lazio.

La LIFC da oltre 40 anni, insieme alle sue Associazioni Regionali, lavora per migliorare la qualità della vita e delle cure delle persone con fibrosi cistica.



Le mascherine sono multiuso, utilizzabili anche come bandana o scaldacollo, e in vari colori. Inoltre, sono riutilizzabili e lavabili, grazie ad una pratica fessura esterna per l’inserimento della garza sterile protettiva.

“Ho pensato - conclude Greta - a tutte le persone che, come mia figlia Rebecca, proprio perché più fragili, sono più esposte al rischio di contagio da Covid19”.

Il Coronavirus ha cambiato le abitudini degli Italiani ma non ha cambiato quelle delle persone con fibrosi cistica. Proteggersi da virus e batteri è una costante che va affrontata quotidianamente per coloro che soffrono di questa patologia.


L’iniziativa parte dunque dall’emergenza attuale per porre l’attenzione su una malattia che colpisce principalmente l’apparato respiratorio e quello digerente e costringe chi ne è affetto a terapie quotidiane per tutta la vita.

Le mascherine Rebecca F. X LIFC  pur svolgendo una funzione schermante, non sono un presidio medico e non intendono sostituire in alcun modo le mascherine con Filtro FFP2 o FFP3.

 

Per maggiori info consultare il sito: https://www.cotonemadeinitaly.it/
|||

È una delle tante iniziative di solidarietà (digitale) nate in questo periodo drammatico e difficile che sta costringendo tutti a restare in casa. Da oggi, 13 marzo, le copie digitali di Vogue, Vanity FairGQ, Wired, AD, La Cucina Italiana e Traveller, si potranno scaricare senza nessun costo dalle relative app.

|||

Nonostante la campagna social #milanononsiferma, Milano si è svuotata. Si esce poco di casa, si lavora in smart working (quando si può), e le occasioni di socialità sono ridotte al minimo. Lo chef Wicky Priyan ne approfitta e si adegua al nuovo tempo dettato dal Coronavirus lanciando i servizi di take away e delivery.

Se non avete vissuto con la testa sottoterra negli scorsi sette mesi, saprete di certo che il nuovo album dei Daft Punk è in uscita a Maggio. La notizia infatti gira da parecchio tempo e le speculazioni si sono accavallate, tra sogni, malizie e voci di corridoio.

C'era chi avrebbe scommesso che dopo i tre album storici in cui il duo di producer francesi ha reinterpretato Dance, Pop e Rock, sarebbe arrivato il momento del loro punto di vista sulla musica sperimentale. C'era chi in fondo si aspettava un'evoluzione in linea con la colonna sonora di Tron Legacy (2010), e c'era chi non si aspettava nulla di più dell'ennesimo capolavoro di un gruppo che non ha mai deluso.

 

L'isteria collettiva è arrivata mesi fa con solo una foto, forse la copertina dell'album, che ha fatto il giro del mondo in poche ore, è continuata con un brevissimo teaser che rivelava un pezzo di canzone dai toni decisamente funk, che richiamava le atmosfere di Discovery (2001). Quello che vi propongo qui sotto è invece il nuovo teaser proiettato a sorpresa al Coachella e da oggi online su youtube.

 

Oltre a questo, da qualche settimana sul sito dell'album, Random Access Memories, vengono pubblicati i video della miniserie "The Collaborators". Una raccolta di interviste agli artisti chiamati a collaborare alle nuove tracce. Tra i nomi Giorgio Moroder, Todd Edwards (che già ha collaborato come cantante nella realizzazione di Face to Face), Nile Rodger, Pharrell Williams,Chilly Gonzales, Panda Bear e Julian Casablancas.

 

Già da questi nomi si capise che l'album avrà una forte caratterizzazione funk e house.

 

Oggi ci si aspettava l'uscita del singolo in radio, ma sembra che online non ci siano altro che svariati fake arrangiati con i pezzi del video teaser e copiaincollando qui e lì. Ci sarà ancora un poco da aspettare, ma intanto ci gustiamo la chitarra decisamente funk di Nile Rogers e con Pharrell Williams alla voce.

Clicca sul link per ascoltare la canzone.

Get Lucky Fake Random-Access-Memories

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.