CHIAMACI +39 333 8864490

Fino a domenica, al Piccolo Teatro Strehler di Milano, torna in scena il corteo delle primitive e nude bestie partorite dal genio di Emma Dante, una delle registe di teatro più note della scena contemporanea italiana. Per confonderci, spaesarci, ma infine stregarci.

Pubblicato in SvelArte
Mercoledì, 25 Febbraio 2015 14:45

"Cappuccetto Rosso" in scena per il Manzoni Family

Sabato 28 febbraio alle ore 15,30 ennesimo appuntamento con la rassegna Manzoni Family - Il Sabato in Famiglia, che questa volta prevede lo spettacolo "Cappuccetto Rosso", a cura de "La Casa delle Storie", di Elisabetta Milani e Giovanni Lucini.

“La Casa delle Storie” ha l'obiettivo di trasformare il pubblico da spettatore in SpettAttore, incoraggiando la partecipazione diretta di adulti e bambini all'azione teatrale: con un semplice meccanismo di assegnazione di ruoli a gruppi, tutto il pubblico è coinvolto attivamente nelle rappresentazioni, diventando protagonista dello spettacolo. I novelli SpettAttori quindi, assumono vicendevolmente i ruoli dei personaggi delle fiabe, sapientemente guidati dagli attori professionisti in scena in uno spazio teatrale senza palcoscenico che non pone barriere tra attori e pubblico. Le musiche di scena e le luci teatrali contribuiscono a creare un’atmosfera suggestiva. Per i più piccoli questa esperienza si trasforma in una palestra di vita, in un’occasione di crescita che stimola le capacità creative e la condivisione delle emozioni e che permette di consolidare l’autostima e la sicurezza di sé.

Chi vestito da Cappuccetto Rosso, chi da albero, chi da cacciatore, tutti sono pronti ad entrare nel mondo magico della fiaba. Nel suo tragitto dalla casa della mamma alla casa della nonna, Cappuccetto Rosso incontra molti personaggi e viene accompagnata da gruppi di amici che ne condividono le esperienze. Si ride e si scherza, ma il Lupo è lì che aspetta in agguato, ma come si narra, la vittoria sul Lupo è alla fine assicurata. La fiaba di Cappuccetto Rosso ci ricorda come, nonostante le disavventure del vivere, sia possibile continuare ad amare la vita ed apprezzarne la bellezza.

Per genitori, nonni e parenti, coinvolti in prima persona esattamente come i bambini nella rappresentazione, è un’esperienza preziosa e divertente insieme, che aiuta a riscoprire la voglia di sognare e la capacità di emozionarsi e soprattutto a trovare nuovi canali di comunicazione con i più piccoli, introducendoli al mondo magico del teatro, in un clima di massimo divertimento e di gioco, in cui in ogni situazione, risate e divertimento sono assicurati per tutti, in una situazione teatrale in cui i ruoli si scambiano, dove i bambini diventano adulti, gli adulti bambini e tutti insieme sono attori!

 

28 febbraio 2015 - h 15.30

“La Casa delle Storie” per Manzoni Family presenta

Cappuccetto Rosso con: Valentina Grancini, Federico Lotteri, Giovanni Lucini, Paola Passarello adattamento e regia Giovanni Lucini

Teatro Manzoni Via Alessandro Manzoni, 42, Milano www.teatromanzoni.it

 

Biglietti Adulti: 14,50 € Bambini da 3 a 12 anni: 10,00 € Bambini fino a 3 anni: 5,50 €

 

È necessaria la presenza di un adulto ogni 3 bambini. L'ingresso in sala è consentito 30 minuti prima dell'inizio dello spettacolo.

La modalità dello spettacolo non prevede palcoscenico né posti assegnati. Lo spettacolo si svolge nel foyer del teatro (durata circa 90 minuti). Per facilitare gli spostamenti e per favorire l’interazione, il pubblico verrà fatto accomodare su tappeti o sedie. Si consiglia un abbigliamento informale.

www.lacasadellestorie.it - www.facebook.com/CasaDelleStorie - https://twitter.com/casadellestorie

Progetto sostenuto da Fondazione Cariplo – con il Patrocinio del Comune di Milano

 

[gallery type="rectangular" ids="37965,37964,37963,37962"]

Pubblicato in Cultura

Sabato 31 gennaio al 75Beat verrà inaugurata la terza stagione Circular, un'associazione attiva dal 2012 che è animata dall'iniziativa e dalla creatività di dj, producer e vj. L'obiettivo di Circular è quello di creare nuove dinamiche espressive, prive di schemi e regole imposti. Innovazione, interazione, libertà qualità e contaminazione: queste sono le parole chiave che da dall'ultimo sabato di gennaio accompagneranno ogni serata Beyond Matter, ovvero la terza rassegna di eventi targati Circular. Un nuovo contesto, con la stessa cura maniacale dei dettagli e con la solita attitudine innovatrice e ribelle, che fa di Circular una delle realtà più attive nella scena underground.

Ad inaugurare la serata il 31 gennaio sul Main Stage - Sala Silver saranno l'elettronica e la techno di Grayhuman, di Trouble e di Diving in OSC. La Chillout Area della Sala Flower sarà, invece, animata da musica ambient e fluid dub assieme a Furion.

Un sabato sera imperdibile, per ballare, sudare ed essere trasportati in un mondo creato ad hoc per potersi divertire.

Info:

www.circularlab.it

www.75beat.com

75Beat

via privata Tirso 3, Milano

Free entry

Ingresso con tessera Arci 2015

[gallery type="rectangular" ids="36263,36267,36266,36265"]
Pubblicato in Musica
Venerdì, 21 Novembre 2014 09:31

Il dj set dei Groove Armada a Le Cannibale

Grandi ospiti in casa Cannibale. Sabato 22 novembre al Tunnel Club di Milano arrivano i Groove Armada, famosissimo duo elettronico proveniente da Cambridge, Inghilterra.

 

Nati nei primi anni Novanta a Londra, forse uno dei luoghi e periodi di massimo splendore dell’electro music, hanno assunto il loro nome da una discoteca di Newcastle visitata agli esordi. Nel 1999 lanciarono il loro singolo d’esordio “I see you baby”, primo esempio del poi-famoso “Groove Armada Style”.

La leggenda narra che un ex componente della band inglese anni Ottanta The Housemartins, Quentin Leo "Norman" Cook, si accorse della traccia e ne produsse il remix. Difficilmente questo nome dirà qualcosa, perché la persona è meglio conosciuta con il suo nome d’arte, Fatboy Slim.

È l’inizio di una scalata al successo che li porta ad esibirsi nei più grandi locali del mondo, dal Fabric di Londra al Twilo di New York. Iniziano anche le collaborazioni prestigiose, da ricordare soprattutto quelle con Sir Elton John e Madonna, che gli affida il remix del suo singolo Music.

 

Le Cannibale, in collaborazione con Tunnel Club e Tesla, offre la possibilità di assistere a un evento unico nel panorama italiano. Come sempre da quest’anno, le prevendite sono acquistabili sul circuito online Mailticket e consentono di saltare la coda all’entrata.

 

 

INFO

 

Groove Armada dj set

Tunnel Club

Via Sammartini 30. Milano

 

Liste, info, tavoli:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 349 8941305

 

Prevendite salta-coda

Pubblicato in Nigthlife
Mercoledì, 12 Novembre 2014 17:28

Un tuffo nel passato a Como

Atmosfere d’altri tempi… Il Vintage e la Moda protagonisti sabato 15 Novembre, alle 15.00, nella splendida città di Como. Como accoglie il primo VINTAGE PARTY & FASHION SHOW presso la Boutique Sofia Vintage in via Vitani 35. Un evento aperto al pubblico che vedrà protagonista ALESSIA BEE, affermata Make Up Artist & Hair Stylist con il suo 50's Styling Corner. Alessia Bee collabora da tantissimi anni con teatri e festival vintage per ricreare trucco ed acconciature d'epoca. Nella Boutique Sofia Vintage, nel cuore di Como, Roberta Ciceri, appassionata di vintage e titolare dell’Atelier, accompagnerà gli ospiti in un viaggio nella storia della Moda… Un viaggio nel Passato che ritorna Presente in capi, accessori, calzature degli anni '40, '50 e '60...

Ospiti al Vintage Party, tra delizie e dolcezze, affermate Fashion & Vintage Blogger da tutta la Lombardia. Quattro chiacchere tra amiche, una fetta di “torta della nonna”, riviste di moda da sfogliare e consigli di stile per un pomeriggio esclusivo in un ambiente elegante ed accogliente che ricorda il “salotto di casa”. Il Vintage Party & Fashion Show è un evento che vuole avvicinare alla CULTURA VINTAGE e alla MODA... Vintage come Ricerca…come riscoperta del Passato. E’ un viaggio…un viaggio nella Moda e nella Storia.

 

Sara Biondi

[gallery ids="32742,32743,32744,32745,32747,32748"]

Pubblicato in Stile
Venerdì, 26 Settembre 2014 14:17

Old & New School Funk @Body Heat

 

 

Torna Body Heat, la serata funk milanese per eccellenza. Sabato 27 settembre dalle 22,30 al 75 BEAT si esibiranno Rocoe, Monkey Monday, Bassi Maestro e Dj Filo.

 

 

Body Heat è la serata che fa viaggiare il pubblico attraverso quarant’anni di musica da ballo di matrice black. Dal funk al turbofunk, dalla disco al boogie, fino alla house, i DJ faranno ballare superclassici e perle rimaste inedite (finora).

 

 

Body Heat prende il nome dall’etichetta legata al collettivo ReSeT! e per la serata del 27 settembre ha a disposizione due sale. La Sala 1 vede in consolle Rocoe e Monkey Monday mentre in Sala 2 Bassi Maestro e Dj Filo fanno girare esclusivamente vinili 33 giri. Ad inizio serata un’incredibile opportunità per i musicisti, emergenti e no. 75 BEAT organizza una Live Funk & Disco e Jam aperta a tutti con Couch Potatoes e Pavo. Chiunque voglia partecipare deve solamente portare il suo strumento e tanta musica.

L’ingresso costa 5 euro ed è necessaria la tessera Arci.

 

BODY HEAT

Sabato 27 settembre, ore 22.30 75 BEAT Via Privata Tirso 3, Milano

Sala 1: Rocoe / Monkey Monday Sala 2: Bassi Maestro / Dj Filo - strictly spinnin' vinyl Live Funk & Disco intro & jam di Couch Potatoes, Pavo

5 Euro + Tessera Arci

 

 

 

Pubblicato in Musica

IL BATTITO DEL TOILET non si ferma mai, VIENI A BATTERE CON NOI!

In consolle sempre Erik Deep e LoZelmo: ci sarà tanta  musica, ci saranno ospiti ad animare le serate, ci saranno luci e colori, oltre alla luna ed alle stelle, ed in caso di pioggia ci sarà pure la copertura!

Ci sarà un bar che servirà ottimi drink e per chi ha fame anche dei buonissimi panini, piadine e pizza.

E nell'estate dei Mondiali ricordati che al Chiringuito Forlanini potrai seguire le partite dell'Italia con i tuoi amici!

Fai BATTERE la tua voglia di ESTATE!

OGNI SABATO dalle 23 alle 4, per tutta l’estate

FREE ENTRY! NO liste, NO dress code, NO coda all'ingresso Non serve nemmeno la tessera Arci!

CHIRINGUITO FORLANINI all’interno del parco, accesso da Via Salesina, Milano

L’evento è sponsorizzato da BAM Energy drink www.drinkbam.com

INFO:

www.chiringuitoforlanini.it

www.circolotoilet.it

Profili Facebook (cerca Toilet Club Milano e Chiringuito Forlanini)

Eveno Facebook: https://www.facebook.com/events/250541428469651/

PER ULTERIORI INFORMAZIONI: 347 0438749 / 347 1351340

 

HASHTAGS ufficiale: #battito2014 #forlanini2014 #drinkbam

Pubblicato in Gaylife

Non sapete come passare la serata di Sabato? Volete fare qualcosa di insolito e sfacciatamente divertente? Siete stufi delle solite serate? Quello che fa per voi è la serata al Toilet Club!

Toilet Club, il locale più folle di tutta Milano, allieterà il vostro week end con una serata imperdibile e fuori dalle righe, facendovi ballare fino a notte fonda, o meglio fino all’alba.

 

 

Sabato 26 Aprile al Toilet Club ci sarà MARLON BRANDON!

 

Per maggiori informazioni visitare l’evento in Facebook: https://www.facebook.com/events/715113788511970/

 

-------------------------------------------------------------------------

 

MARLON BRANDON / Lo Sguardo Di Satana / SABATO / TOILET CLUB

 

Erik Deep

LoZelmo

Nancy Posh

Croce

Rachele De Niro

 

ALTERNATIVEROCKPOPELECTROMYLENEDISCOINDIE

 

 

Guest Star:

DEMENTIA AFFLICTION (Aggrotech + Harsh + EBM + Hellektro)

LYDIE (Electro + NDW)

 

 

Ma cos’è questo MARLON BRANDON?

È un richiamo onomatopeico ad input contrastanti. Un gioco di parole, uno scioglilingua, l’insieme di un divo del cinema ed uno del piccolo schermo. Sono gli opposti che suonano bene insieme, le decadi che si mescolano e si confondono, gli spazi che perdono i confini e generano incontri inaspettati. È difficile spiegare cos’è MARLON BRANDON: è un party dove tutto si combina in modo eterogeneo ma non casuale, sconclusionato ma non inconcludente, senza una meta eppure con una direzione ben precisa: la linea di demarcazione emozionale tra quello che pensiamo di essere e quello che scopriamo poter diventare in una notte. Perchè siamo quello che balliamo, anche quando non sappiamo più cosa stiamo ballando… MARLON BRANDON è un’idea di Erik Deep, LoZelmo, Nancy Posh, Croce e Rachele De Niro, è ogni sabato sera al Toilet e balla la musica di Erik Deep, LoZelmo e Nancy Posh: il Pop, l’Alternative, il Rock, l’Electro, la Disco. Togli la maschera, esci dal personaggio, scavalca l’ostacolo, distruggi ogni barriera: fai come MARLON BRANDON, diventa protagonista.

La Guest Star è il fantastico POSI (Dj Set)! Autrice, producer, corteggiata Dj, diretta, pungente, cinica e schietta quanto basta per essere censurata anche da Facebook; outsider, anti-diva e talmente lontana dai soliti clichè musicali, da risultare una “mosca bianca” nel panorama cantautorale italiano. Fedele alle parole in rima, alle sonorità elettroniche, innovative, quasi psichedeliche, ed al rispettabilissimo background musicale. Ancora non hai capito chi è? Fatti la Dj su  www.posi.it

Nerospinto vi consiglia questa serata sorprendente e pazza, la più pazza di Milano! Non mancate!

 

--------------------------------------------------------

 

 

INGRESSO GRATUITO

con tessera Arci, Arcigay, Arcilesbica, UISP

 

Richiedi la tessera all'indirizzo www.circolotoilet.it/tessera

 

TOILET CLUB

Via Lodovico il Moro 171, Milano

 

Per info: www.circolotoilet.it / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Pubblicato in Gaylife
Venerdì, 21 Marzo 2014 10:50

Back to the 70's @ The Room!

Volete ritornare agli anni ’70? Siete amanti della disco? Volete scatenarvi con le hits dell’epoca più pazza della storia?

 

Sabato @ The Room una serata dedicata interamente agli anni ’70!

 

I primi anni 1970 hanno visto la nascita e il successo nella musica popolare di generi come il soft rock, pop rock, con artisti di fama internazionale famosi ancora oggi, come The Rolling Stone, Bruce Springteen, Fleetwood Mac, The Carpents, Elton John, America, Chicago, The Dobbie Brothers e molti altri.. Ma nella metà degli anni settanta nasce un grande genere musicale quello della disco music e delle Discoteche, che ha dominato durante il decennio con gruppi come il Bee Gees, ABBA, Village People, Donna Summer. L’utilizzo degli strumenti elettronici con effetti speciali nella musica diventa molto comune. Nascono i primi generi Electro, Synth, Pop, Dance e Punk.

 

L’evento nel nuovo spazio milanese, The Room, nelle vicinanze di Porta Romana, permette di immergersi negli anni ’70 e rivivere quelle atmosfere, quelle note, quella cultura rivoluzionaria ed energica che caratterizza uno dei decenni più importanti per la storia italiana. Il Deejay set by Franco Moiraghi!

Ovviamente il dress code è a tema. Vi aspettiamo vestiti da Disco, pronti per un sabato sera da “febbre”! Pantaloni a zampa, giacche di pelle stile biker, fiori e motivi geometrici è quello che vogliamo per una sera unica nel suo genere!

 

Per partecipare all’evento è necessario inserirsi in lista, l’entrata è fino ad esaurimento posti!

 

Seguici su facebook per essere aggiornato sulla serata: https://www.facebook.com/events/611886398888747/?notif_t=plan_user_invited

 

Ti aspettiamo, non perderti la possibilità di rivivere un decennio indimenticabile!

 

 

 

 

Back to the 70's!

 

Cena dalle 21.00 Party dalle 22.00

Ingresso in lista nominale: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

euro 15,00 con 1 drink

Tavolo euro 150 (6 px)

Dress Code: Disco!

Prenotazioni: 3929780853 - Germain

"The Room" - Via Giulio Romano, 8 - Milano

Pubblicato in Clubbing

Non sapete cosa fare nel weekend? Volete fare qualcosa di diverso, sorprendente, divertente? Siete stufi delle solite proposte milanesi, sempre stessi locali, stesse serate? Nerospinto vi consiglia qualcosa di inusuale e insolito.

Toilet Club, il locale più folle di tutta Milano, allieterà il vostro week end con due imperdibili serate, facendovi ballare e divertire fino a notte fonda.

Sabato va in scena MARLON BRANDON!

 

MARLON BRANDON: Sabato ti aspettiamo al Toilet: quello che devi fare lo decidiamo al momento.
ROVYNA: Ok al massimo mi rifiuto di fare qualsiasi cosa e sto li a fare niente come voi.
MARLON BRANDON: Esatto, è proprio quello il concept: vedrai che ti annoierai a morte.
ROVYNA: Non ha alcun senso, è perfetto. Purtroppo non porterò nessuno perché ovviamente la gente che mi conosce vi odia, e non farò niente, nessuno mi noterà. É un'idea geniale brave! Comunque non mi è mai stato chiesto di non fare niente e mi piace fare cose nuove.
MARLON BRANDON: Siamo sicure che questo stimolo ti porterà davvero a non fare proprio niente, e oltretutto a farlo bene. Ci ringrazierai per l'opportunità.
ROVYNA: Io mi chiedo come facciate a travestirvi ogni settimana e a lavorare perché della gente orrenda si diverta e poi magari alla fine si lamenta pure. Io li odio tutti. Brave.
MARLON BRANDON: Ce lo chiediamo anche noi. In realtà il senso di un'intera stagione da travestite al Toilet è quello di poter ospitare te.
Ma cos’è sto MARLON BRANDON?

È un richiamo onomatopeico ad input contrastanti. Un gioco di parole, uno scioglilingua, l’insieme di un divo del cinema ed uno del piccolo schermo. Sono gli opposti che suonano bene insieme, le decadi che si mescolano e si confondono, gli spazi che perdono i confini e generano incontri inaspettati. È difficile spiegare cos’è MARLON BRANDON: è un party dove tutto si combina in modo eterogeneo ma non casuale, sconclusionato ma non inconcludente, senza una meta eppure con una direzione ben precisa: la linea di demarcazione emozionale tra quello che pensiamo di essere e quello che scopriamo poter diventare in una notte. Perchè siamo quello che balliamo, anche quando non sappiamo più cosa stiamo ballando… MARLON BRANDON è un’idea di Erik Deep, LoZelmo, Nancy Posh, Croce e Rachele De Niro, è ogni sabato sera al Toilet e balla la musica di Erik Deep, LoZelmo e Nancy Posh: il Pop, l’Alternative, il Rock, l’Electro, la Disco. Togli la maschera, esci dal personaggio, scavalca l’ostacolo, distruggi ogni barriera: fai come MARLON BRANDON, diventa protagonista.

——————–

I DJS Erik Deep e LoZelmo: con il loro inconfondibile (quanto inetichettabile) sound dance-pop, contaminato da elettronica, anni90 e frequenze disturbate, sono i dj resident del sabato del Toilet che, con Nancy Posh, Croce e Rachele, danno vita al progetto Marlon Brandon. Poliedrici e polifonici, i loro djset sono sempre ricchi di novità e imprevedibili, fanno perdere il senso del tempo e ballare fino al mattino. L’equivalente del Viagra sul dancefloor. Nancy Posh: da sedici anni protagonista della scena underground, grazie a lei il dance floor incontra per la prima volta il Pop, l’Indie Rock, l’Alternative, l’Elettronica e la Retro Music, facendo cadere barriere musicali, sessuali e stilistiche: con lei le persone diventano le vere protagoniste. Creatore e dj resident della serata “Popstarz” del Gasoline, dj resident anche al Rocket, ha suonato al Plastic, al Glitter e alToilet Club, diventando una figura culto nel panorama club milanese e non solo.

——————–

INGRESSO GRATUITO
con tessera Arci, Arcigay, Arcilesbica, UISP
Richiedi la tessera all'indirizzo www.circolotoilet.it/tessera
TOILET CLUB
Via Lodovico il Moro 171, Milano
Per info: www.circolotoilet.it / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
——————–

Pubblicato in Gaylife
Pagina 1 di 3

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.