CHIAMACI +39 333 8864490

É in corso dal 9 gennaio e durerà fino al 19 del mese la mostra fotografica "Un mondo dentro", di Eliana Gagliardoni. L'esposizione è ospitata nella Basilica di Sant'Ambrogio a Milano.

Pubblicato in Cultura
Martedì, 11 Marzo 2014 23:13

L'Age D'Or: il giovedì del The Room

The Room Milano presenta

L'Age D'Or

Giovedì 13 Marzo

@The Room

Via giulio romano 8

After dinner – 21.30

 

Free Entry

 

Burlesque Act: Lisa Dalla Via

Dj Set: Veronal & WestBanhof (La Nuit Electroswing)

Visual: Veronal

PhotoSet: James C. L. Baker & Tiziana Orru

 

 

The Room, la location appena aperta in via Giulio Romano 8, presenta un nuovo appuntamento settimanale con l’arte, la musica e la mondanità. Ogni giovedì nella splendida location di Porta Romana si rivivrà l’animo dei primi anni del secolo scorso.

L’atmosfera si riempirà di vibrazioni swing, jazz e blues, il tutto si mescolerà con una buona dose di contemporaneità in quello che viene chiamato ElectroSwing, una selezione di ritmi intramontabili con quel qualcosa in più che rende tutto più luminoso.

 

Ospite d’onore della serata sarà Lisa Della Vita che renderà la serata sorprendente e spettacolare con i suoi spettacoli di Burlesque. Lisa ha unito nei suoi act la passione per il teatro, infatti lei nasce come attrice da palcoscenico, con la sensualità raffinata degli anni 40/50, proponendo spettacoli che raccontano delle vere e proprie narrazioni, con un linguaggio particolare sensualità ironica e dissacrante che caratterizza il Burlesque. Lisa Della Via rilegge in chiave ironica le favole moderne, come il Burlesque delle origini, nella forma del Vaudeville, si faceva beffa dei vizi delle classi più agiate. Un esempio, l’artista svela il “lato oscuro” delle principesse delle favole o scrive un finale a sorpresa per una sposina abbandonata sull’altare.

 

I ragazzi di Veronal, capeggiati dal leggendario Gianluca, scalderanno i grammofoni. Gianluca famoso nella scena musicale milanese grazie ai suoi innumerevoli progetti di musica dal vivo nel quale si è distinto come chitarrista, affiancando anche personalità come Marky Ramone, sarà un altro ospite d’onore della serata. Veronal, nel suo ultimo progetto di inediti, unisce la passione per i live all’interesse per l’immaginario del noir, hard boiler. Questo gruppo Electroswing è la fusione della freschezza con la dancefloor, del fascino del grammofono in un cantautorato tutto italiano.

 

I partner speciali dell’evento sono le ragazze New Girls, il collettivo tutto al femminile (o quasi) che interpreta e racconta i nuovi trend attraverso il loro blog (/newgirls.it) e i loro eventi. Il mondo che le circonda viene narrato attraverso il filtro della propria creatività e personalità.

 

Una serata unica a Milano, un giovedì, quello del 13, che diventerà un appuntamento fisso. Nerospinto vi segnala quest’occasione d’immergersi in un’epoca diversa, in un’atmosfera swing, jazz e blues!

 

 

Door Selection: Mr. Salmo Salaar

La selezione all'ingresso garantirà l'ingesso solo agli ospiti in sintonia con l'evento

The Room è anche spazio eventi tramite Spazio Giulio Romano 8

Aperto dalle 20 alle 2.00

 

FB/spaziogiulioromano8

FB/theroomilano

 

Info e Prenotazioni: 3343951406/ 0258319839

Ufficio Stampa:Rosaspinto

Indira Fassioni

3338864490

 

Pubblicato in Clubbing
Venerdì, 28 Giugno 2013 19:00

Summer Gospel Festival

Nerospinto segnala che il  29 e 30 giugno all'Arena di Milano si terrà il Summer Gospel Festival. Due giornate all'aperto con seminari, concerti e testimonianze. Per i più piccoli ci sarà anche un parco di divertimenti. L'Associazione UN PONTE PER ONESIMO avrà uno stand rappresentativo.

Nella suggestiva Arena Civica di Milano, due giorni ricchi di iniziative: dalle 09:00 alle 23:30, sarà un susseguirsi di occasioni di divertimento e istruzione per grandi e piccini.Mentre i bimbi potranno spendere ore indimenticabili nell’area loro dedicata tra spettacoli, clownerie e uno speciale servizio di baby sitting, i grandi potranno approfittare della presenza di competenti relatori che, la mattina e il pomeriggio, terranno workshop tematici: una preziosa occasione per genitori che vogliono essere informati e al passo con i tempi.

 

Per finire, il cuore dell’Evento: concerti pomeridiani e serali all’insegna della musica gospel.In questa prima edizione del Summer Gospel Festival, si alterneranno sotto i riflettori alcuni dei nomi più noti del panorama gospel italiano.

 

Info:

Il costo del biglietto è di 10 euro. I bambini sotto i 12 anni non pagano.

Arena Civica di Milano

Viale Byron,2 -20154

Milano

Telefono: 02 7740 4343

Pubblicato in Musica

Una serata d'estate, arte sotto le stelle, amore, seduzione e la Donna, epicentro di ogni emozione.

La pittura, la danza, la scultura e la musica diventano strumenti con cui descrivere l'universo femminile in tutte le sue sfaccettature più recondite, per creare un manifesto artistico audace e dai toni sperimentali.

Questo è "Il Tempio dell'Amore", evento organizzato dall'Associazione Culturale Rosaspinto per il 27 giugno, a partire dalle ore 20.30, presso lo Spazio Giulio Romano 8.

Anima del progetto è Mauro Lacqua, stimato pittore e precursore della sperimentazione materica, cantore della donna e del suo mistero più nascosto.

Al centro della mostra vi saranno delle opere dipinte a mano con Grigi Lunari sul retro di vetro, che raffigurano volti femminili estremamente sensuali e naturali. L'installazione sarà anticipata da un'introduzione a cura della critica d'arte Dottoressa Sabrina Leonarda Martello.

Ad arricchire la serata, vi saranno performance ed installazioni di artisti affini a Mauro Lacqua per sensibilità e gusto estetico. Conosciamoli assieme:

Napoleão César , stilista e fine tessitore di emozioni attraverso il ricamo. Crea divine creazioni che avvolgono il corpo umano come abbracci gentili.

Gianluca Sirotti plasma il ferro come se fosse morbida materia sotto le sue mani. Durante l'evento terminerà dal vivo una sua installazione.

Vlaire  presenta la sua nuova linea di lampade da tavolo " VT X-Ray", più che semplici elementi di arredo, degli occhi luminosi sospesi nel vuoto.

Pier Giovanni Bellotto, in collaborazione con Osteoporosys Dance Theatre presenta "Dance Oddity", un espediente con cui indagare le potenzialità del corpo umano, un'indagine sul bisogno intrinseco dell'uomo di danzare.

La colonna sonora della serata sarà a cura di  Tommaso Laganà, a.k.a. Dj WestBanhof, che presenterà una selezione molto personale di sonorità electroswing.

A fare le veci di casa vi sarà la sensualità maliziosa della madrina d'eccezione, Sarah Avolio.

 

Estate, tempo d'amare, tempo di amore.

L'amore vi aspetta il 27 giugno, a partire dalle ore 20.30, presso lo Spazio Giulio Romano 8, nell'omonima via (MM Porta Romana)

 

 www.facebook.com/pages/ROSASPINTO  

 

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Cultura
Venerdì, 21 Giugno 2013 14:00

Imitation of Life

In un luogo, come la Biennale d'Arte di Venezia, dove la ricerca della novità e del contemporaneo è all'ordine del giorno, nel Padiglione Austria, presente sin dalla prima edizione, si torna un po' bambini.

 

Imitation of Life è una video installazione di Mathias Poledna, che ruota attorno a un cartone animato realizzato grazie alla collaborazione di artisti dei dipartimenti d'animazione degli studios di Los Angeles, tra cui la Disney.

 

Evocazione dell'epoca d'oro dell'animazione (gli anni '30 e '40), è stata prodotta una pellicola in formato 35 mm di circa 3 minuti. Reinventando il linguaggio tramite le sue contraddizioni (il metodo di produzione all'avanguardia per l'epoca e la narrazione basata su favole), spicca il contrasto tra la sinteticità delle scene e il grande lavoro che sta dietro alla sua realizzazione. Il vaudeville, i film muti e i musical sono alla base dell'opera: è un indagine della relazione tra arte e intrattenimento.

 

La scena si apre con un uccellino che vola tra i rami di un bosco e scopre un asinello, vestito da marinaio, che dorme e, svegliandosi, comincia a ballare e cantare nella natura. La stessa colonna sonora è stata registrata da un'orchestra completa, secondo lo stile del tempo.

Proseguendo, oltre 40 disegni, serviti alla realizzazione dell'opera, sono esposti sulle pareti. L'installazione ha lo scopo di favorire una lettura incrociata tra avvenimenti dello stesso periodo: la relazione tra arte europea e cultura americana di massa, l'emigrazione verso gli Usa e l'esportazione commerciale di quest'ultimi nel Vecchio Continente, la presentazione dei film d'animazione Disney alla Mostra del Cinema di Venezia, il tardo modernismo dell'architettura del padiglione e un'analisi del periodo 1938-1942, nel quale l'Austria espose nel Padiglione Germania.

 

 

Venezia, Giardini

Padiglione Austria

Fino al 24 novembre.

Dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 18.00

 

Pubblicato in Cultura

Come ogni anno, con l’arrivo dell’estate, le grandi ville di Milano aprono al pubblico e diventano teatro di concerti, incontri culturali e vernissage.

Una delle dimore storiche più famose in città è sicuramente Villa Clerici, costruita nel XVIII secolo dalla famiglia omonima, divenuta poi filanda e infine recuperata e restaurata assieme ai suoi famosi giardini.

Una cornice ideale ad ospitare in concerto una delle voci più interessanti del panorama musicale italiano degli ultimi anni: Malika Ayane, classe 1984, voce di velluto intrisa di malinconia che ricorda le grandi dive del jazz, come Billie Holiday.

Mercoledi 26 giugno, Malika presenta le 12 tracce del nuovo album “Ricreazione” (15 nella Sanremo Edition), trascinato dalle hit Tre cose, E se poi, Il tempo non inganna e impreziosito da collaborazioni “eccellenti”, come Pacifico, Paolo Conte, The Niro,Giuliano Sangiorgi, Boosta e Francesco Tricarico.

Non mancheranno brani tratti dagli alcun precedenti, come Sospesa, Feeling Better, Come foglie e Ricomincio da qui, a segnare una carriera, quella della Ayane, in continua ascesa.

Appuntamento dunque al 26 giugno, a partire dalle 21, per una serata di note sotto le stelle.

 

Malika Ayane-Ricreazione Tour 2013

26 giugno 2013, h 21

Villa Clerici

Via Giovanni Terruggia,14 (Zona Niguarda), Milano

 

Per maggiori informazioni:

http://www.malikaayane.com/

http://www.villaclerici.it/

http://www.ticketone.it

 

Pubblicato in Musica
Giovedì, 13 Giugno 2013 18:15

Conosci te stesso

Noi di Nerospinto vi segnaliamo un evento imperdibile nel suo genere.

Dal 14 giugno al 5 luglio 2013 presso la Sala Alda Merini- Spazio Oberdan della Provincia di Milano, la Fondazione Cineteca propone in anteprima per la scena italiana, due lungometraggi: Mandala e Sadhu- il cercatore della verità.

In maniera concisa e attraverso immagini folgoranti, entrambi i film indagano le radici della spiritualià orientale: sulle tracce di un eremita in viaggio dal Nepal al Tibet (Sadhu), o seguendo nel suo farsi la mirabile costruzione di sabbia ad opera di monaci del Bhutan (Mandala), gli autori dei film si spogliano di ogni preconcetto intellettuale e sovrastruttura occidentale. Si tratta di una sorta di pellegrinaggio alla fine del quale potranno dichiarare di conoscersi meglio.

I due lungometraggi saranno sempre proiettati insieme a uno dei due corti (Golok  e  La tenda nera) di “più Tibet”, che Giuseppe Cederna ha realizzato durante un recente viaggio con ASIA-Associazione per la Solidarietà Internazionale, una ONG che dal 1988 sviluppa con successo progetti umanitari in diversi paesi del continente asiatico.

A tutti i lettori di Sesto Senso consigliamo questo momento di "meditazione"  attraverso gli insegnamenti delle filosofie orientali.

Spazio Oberdan

oberdan.cinetecamilano.it

Viale Vittorio Veneto, 2

20124-Milano

Tel:02.7740.6300

 

Pubblicato in 16mm
Sabato, 01 Giugno 2013 11:36

Chapeau: Cassandra Babylon

La leggenda narra che Cassandra , figlia di Ecuba e di Priamo, fosse invisa al popolo in quanto in possesso del dono della preveggenza.

Rea di aver rifiutato le avances di Apollo, la giovane fu condannata ad un destino crudele, ossia poter prevedere il futuro e non essere creduta.

Babilonia sta invece per multiculturalità, mescolanza di lingue e popoli.

Un nome bello e complesso, quello di Cassandra Babylon, performance di teatro-danza nata dalla creatività di Pier Giovanni Bellotto e Cristina Triggiani, un progetto concepito dapprima come studio esplorativo ed espressivo delle emozioni umane (rabbia, gioia, paura..) e poi tramutatosi in una vera e propria arte performativa.

Parlare delle emozioni, emozionando: questo è il concept alla base delle storie raccontate dal duo, frammenti di vita in cui gesti si fanno personaggi e i segni caratteri.

Appuntamento dunque a sabato 1 giugno, presso lo Spazio Giulio Romano 8, per vivere un percorso esplorativo ed emozionale unico del suo genere, che andrà ad impreziosire l’evento Chapeau, organizzato da Modalità Demodè in collaborazione con Rosaspinto Arte & Comunicazione.

Pubblicato in Cultura
Venerdì, 31 Maggio 2013 22:45

Chapeau: The Perseverance

La lineup dell’evento Chapeau!, organizzato per sabato 1 giugno da Modalità Demodé e Rosaspinto presso lo Spazio Giulio Romano, si arricchisce della presenza di The Perseverance, dj e producer  congolese, ma milanese di adozione.

Marvely Perseverance, già nel progetto AfterMazik, ha iniziato la sua carriera a 16 anni con il suo amico ELTA, dedicandosi a sonorità hip hop, contaminazioni elettroniche, conquistando il pubblico lombardo, senza tuttavia pubblicare nessun album.

Non contento di ciò, Marvely si dedica anche alla danza, diventando ballerino professionista, e crea una serata chiamata Akeem of Zamunda, decidendo di cambiare il suo stage name in The Perseverance.

Akeem of Zamunda, di scena al Rocket Club, mixa basi afro-electro, hip hop, groove, reggaeton, shakerando il tutto con sonorità tipicamente brasiliane.

Il successo non tarda ad arrivare, tanto da portarlo ad esibirsi con artisti del calibro di Afrikan Boy, Girl Unit,The Bug,Dope Boys e TORO.

Al momento, The Perseverance si sta dedicando alla produzione del suo primo EP, non dimenticando di esibirsi dal vivo, come accadrà durante l’evento Chapeau.

Don’t miss it!

Pubblicato in Musica

Edo Marani, dj e producer milanese arricchisce la line up dell’evento Chapeau!, organizzato da Modalità Demodé in collaborazione con Rosaspinto ,che accenderà la notte milanese sabato 1 giugno a partire dalle 22 presso lo Spazio Giulio Romano 8.

Il suo nome è legato ad una delle club nights più sconvolgenti di Milano, 'TILL DEATH DO US PART Y!, da lui fondata assieme all’omonimo collettivo.

La passione per la consolle nasce in Edo sin da adolescente, quando inizia a smanettare con i vinili, esibendosi in pub e piccoli locali a suon di hip hop.

Il tempo si sa, come la notte, porta consiglio e cosi il nostro Edo intraprende un viaggio alla scoperta delle nuove frontiere della musica House, che lo porta ad esibirsi ai party più cool di Milano, per poi andare oltre i confini cittadini, sino al Salento ed Ibiza.

Dalla House all’Electro il passo è breve,  ed Edo si avvicina alle nuove proposte del mercato discografico, registrando alcuni bootleg e mixtape come Minimix Vol.1 e Release Yourself EP, entrambi  su SoundCloud, senza disdegnare sperimentazioni a cavallo tra soul,dance e disco.

Appuntamento dunque sabato 1 giugno presso Spazio Giulio Romano 8, per festeggiare Modalità Demodé e Rosaspinto e ballare senza sosta al ritmo indiavolato della personalissima selection di Edo from Milan.

 

https://soundcloud.com/edomarani

http://edomarani.tumblr.com/

https://www.facebook.com/edomarani.marani

 

 

Pubblicato in Musica

SANREMO LIVE

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.