CHIAMACI +39 333 8864490

Da Ferrare al Giappone: il Tiramisù al tè Matcha di Chef Corrado Parisi di Makorè|||

Se si pensa al tiramisù, non si può far altro che pensare all'Italia: un dolce unico, tra i più conosciuti al mondo, che unisce pochi ingredienti uniti perfettamente tra loro. Chef Corrado Parisi del Ristorante Makorè di Ferrara ha donato a questo dessert un'ispirazione asiatica, eccezionale nel gusto e nell'impiattamento

|||

Mario Cimarosti ha 46 anni, vive in provincia di Venezia e ha da poco pubblicato il suo primo libro "Ai confini dell’Asia. Avventure e incontri tra zar sultani e maioliche”, un viaggio in Oriente lungo 24.441 km attraverso 14 fusi orari diversi nelle terre incantevoli della Via della Seta.

Dal 13 al 18 ottobre va in scena al Piccolo Teatro Grassi di Milano, “Operetta Burlesca”, uno spettacolo di Emma Dante con Viola Carinci, Roberto Galbo, Francesco Guida, Carmine Maringola.

Uno spettacolo particolare, come spiega la stessa regista, che racconta la storia di Pietro, un ragazzo della provincia meridionale, nato femmina ai piedi del Vesuvio, che parla in falsetto, ha un corpo sbagliato e un animo passionale, influenzato dal vulcano”.

Tematiche attuali e scottanti, come la marginalità, la diversità e il disagio di una fisicità sbagliata che metterà a dura prova la storia vita di questo ragazzo.

La vita di Pietro, con i suoi amori, le sue melanconie, il suo lavoro in una pompa di benzina e le sue fughe dalla provincia a Napoli in cerca di spazio, anonimato, vestiti e scarpe da donna, appaiono l’eco-scandaglio di una società ma, come spiega la regista, anche “uno spogliarello dell’anima”.

Uno spettacolo che cerca di mettere a nudo, in 55 minuti, la vera essenza di ogni essere umano, che scalderà focosamente il palco del Piccolo Teatro, con interpretazioni sopra le righe e costumi, curati dalla stessa regista, decisamente non convenzionali.

Inoltre, lo spettacolo sarà sovratitolato in inglese, con traduzione a cura di Francesca Spedalieri,   per gli amanti delle lingue straniere o, semplicemente, per i turisti che volessero godersi una serata teatrale senza troppe difficoltà nella comprensione.

 

Operetta Burlesca

Dal 13 al 18 ottobre al Piccolo Teatro Grassi Via Rovello, 2 Milano.

INFO BIGLIETTI:

Platea – Intero €33, Ridotto (card Giovani/Anziani) 21€ Balconata – Intero €26, Ridotto (card Giovani/Anziani) 18€

Per le altre informazioni relative ai gruppi organizzati: www.piccoloteatro.org

[gallery size="medium" ids="47296,47297,47298"]

Tangosh – presentato in anteprima su Repubblica XL – è il quarto video estratto da Gagster, album d'esordio degli Shake & Speares.

 

I ragazzi si sono dati da fare e sono stati acclamati sia dal pubblico che dalla critica. La loro è una sonorità coinvolgente che, grazie alla giusta mescolanza di stili, risulta fresca, libera. È quello che vogliamo e che spesso troviamo solo varcando il confine nazionale.

 

Invece i fratelli Marlowe, come si fanno chiamare, sono quattro ragazzi nati e cresciuti a Pompei che, sotto l'ombra del Vesuvio, hanno dato alla luce un album sorprendente.

 

Nel loro ultimo video, gli Shake & Speares suonano in quella che vorremmo fosse casa nostra per la nostra festa di compleanno. Purtroppo per noi esprimere un desiderio e spegnere una candelina non basta.

 

Ma c'è una buona notizia! Non dovremo attendere molto per sentirli suonare dal vivo: gli Shakes & Speares saranno infatti in tour tra le città campane, dalla seconda metà di aprile agli inizi di giugno, nel tiepido tepore primaverile.

L'atmosfera perfetta per ascoltare ciò che loro stessi amano definire punk agreste.

 

http://videodrome-xl.blogautore.repubblica.it/2013/04/16/the-shak-speares-tangosh/

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.