CHIAMACI +39 333 8864490

L'1 settembre 2015 alle ore 21.30 al Carroponte torna per il terzo anno consecutivo Guido Catalano, uno dei poeti più irriverenti, divertenti e originali degli ultimi tempi per una notte di sentimenti, rime ed ironia sul Palco della Luna del parco ex-industriale ex-Breda.

Guido Catalano è un cantore sui generis, la sua voce è una delle più interessanti realtà del panorama italiano. Coltiva la passione per la musica e collabora a programmi televisivi. Il suo pensiero è tagliente e colpisce diretto.

Per l’occasione propone un affastello poetico d'altri tempi, tra poesie nuove da far tremare le vene ai polsi e grandi classici della poesia catalaniana. Ad aprire la serata sarà il filosofo, scrittore e cantautore underground Alessio Luise, in arte Luisenzaltro, che in anteprima presenterà il suo ultimo libro Situazioni Grammatiche (Zona Editrice - ZonaContemporanea, 2015) con un live di sole parole: un viaggio umano e letterario che parte dall’ufficio reclami di un call center.

 

GUIDO CATALANO 1 settembre 2015 Apertura cancelli ore 20, inizio ore 21.30 Ingresso gratuito Carroponte Via Luigi Granelli 1, 20099 Sesto San Giovanni (MI)

 

[gallery type="rectangular" ids="44190,44191,44187"]

Il Bistrot Caffè e Parole di Monza è sempre in prima linea per la diffusione della cultura e dell'arte.

Giovedì 18 giugno 2015 a partire dalle ore 21.00 ospita lo spettacolo PAROLE NOTE, performance itinerante tra musica, poesia e prosa con Maurizio Rossato e Giancarlo Cattaneo.

Nella suggestiva location del cortile interno, risalente all'epoca della Regina Teodolinda, accompagnati da un fresco ed estivo aperitivo, si attenderà l’arrivo del buio per dare il via ad un magnifico spettacolo fatto di letture di brani e poesie, accompagnate da musiche e melodie sorprendenti e da immagini estremamente evocative ed avvolgenti.

Il Bistrot Caffè e Parole ospita uno spettacolo di grande fama sul territorio nazionale, costantemente presente su Radio Capital, rinnovando ancora l’impegno nel trasmettere e condividere la cultura, la letteratura e l'arte tra i cittadini monzesi.

Dall'apertura del locale nel novembre 2013 sono state molte le iniziative che hanno favorito il diffondersi e il promuoversi di artisti emergenti e non, con una costante attenzione nel creare il giusto equilibrio tra cucina ed eventi. Durante la performance Maurizio Rossato creerà un flusso di musica elettronica su cui Giancarlo Cattaneo leggerà i testi e le poesie più belle di PAROLE NOTE, anche tratte dal libro “Parole dritte al cuore” (Maurizio Rossato, Mondadori, 2014).

Indira Fassioni

 

Bistrot Caffè e Parole Via Giuseppe Missori, 3 – 20900 Monza Telefono: 039/2302780 Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

[gallery type="rectangular" ids="44092,44090,44089,44088,44087,44086"]

Domenica 21 Giugno, ore 17,00, concerto di chiusura di San Fedele Musica. Un evento gratuito dedicato a Schubert.

 

Si conclude il ciclo Sacro in Musica e la stagione 2014/2015 di San Fedele Musica con un concerto corale realizzato in collaborazione con Milano Civica Scuola di Musica Claudio Abbado e I Civici Cori coordinati dal M° Mario Valsecchi e questa volta diretti da Francesco Girardi. Il programma prevede l’esecuzione, nella prima parte, di due salmi di Benedetto Marcello e nella seconda parte alcuni Lieder sacri per coro di Franz Schubert con accompagnamento pianistico. Prima del concerto sarà presentata la prossima stagione di San Fedele Musica, in particolare, l’articolata rassegna di otto concerti dal titolo “Doppio ritratto BACH-SCARLATTI”.

  

Terzo appuntamento di San Fedele Musica consacrato ai Salmi del veneziano Benedetto Marcello, questa volta in dialogo con alcune composizioni corali sacre di F. Schubert. La raccolta dei Salmi di Marcello si discosta dagli altri suoi lavori, spesso impregnati di una scrittura e di una retorica di routine: nei Salmi pubblicati tra il 1724 e il 1726, emerge un nuovo afflato caratterizzato dalla continua alternanza nell'utilizzo delle voci soliste (impiegate tra assoli, duetti, terzetti o quartetti), dalla ricchezza di passaggi contrastanti, dalla varietà del canto (mutuata da diverse tradizioni liturgiche), dall'alta fattura degli episodi fugati e dalla sorprendente fantasia delle soluzioni armoniche (che si impone, peraltro, sin dal titolo della raccolta). Tutto ciò conduce a una sintesi poetico-melodica che rappresenta uno dei massimi vertici dell'intera letteratura musicale barocca. Autore delle “parafrasi” dei salmi fu il nobile Girolamo Ascanio Giustinian, del cui salotto letterario veneziano, Marcello era un frequentatore. Insieme alla pregevole fattura della scrittura contrappuntistica, quella del basso continuo è qui portata da Marcello a un mirabile livello di elaborazione e di cesello.

 

PROGRAMMA

 

Benedetto Marcello (1686 - 1739) Parafrasi al Salmo Quarantesimoterzo Deus auribus nostris audivimus a quattro Canto, Alto, Tenore e Basso

 

Parafrasi al Salmo Quarantesimoquarto Eructavit cor meum verbum bonum a tre Alto, Tenore e Basso

 

*  *  *  *  *

Franz Schubert (1797 - 1828) Gott der Weltschöpfer D. 986 Coro (SATB) e pianoforte

Begräbnisslied D.168 Coro (SATB) e pianoforte An die Sonne D. 272 Coro (SATB) e pianoforte

 Gott im Ungewitter D.985 Coro (SATB) e pianoforte

 

 

SAN FEDELE MUSICA 2014 – 2015 CREAZIONE & SPAZI INTERIORI Itinerari di ascolto acustici e multimediali In collaborazione con Fondazione Milano

 

CONCERTO DI CHIUSURA DELLA STAGIONE Domenica 21 giugno 2015, ore 17.00 – Sacro in Musica Chiesa di San Fedele (Piazza San Fedele 4) – Milano

SALMI DI B. MARCELLO E LIEDER SACRI DI F. SCHUBERT I CIVICI CORI Civica Scuola di Musica Claudio Abbado Sofia Kriklenko, alto Junyoung Lee, tenore Masahiro Iwase, basso

Mario Valsecchi, organo Luca Garro, pianoforte Francesco Girardi, direttore

INGRESSO LIBERO

 

 

 

 

[gallery type="rectangular" ids="44068,44067"]

 

Il Teatro Sociale di Como presenta l’ottava edizione del Festival Como Città della Musica, da titolo Il Canto della Terra. Opera, musica, danza e cinema in centrò città, all’interno della magica cornice dell’Arena del Teatro Sociale. Un calendario ricco di appuntamenti musicali imperdibili che animeranno le serate estive della città di Como.

Ad aprire il festival sarà Pagliacci sulla regia di Michal Znaniecki. L’opera di Leoncavallo è stata scelta per il progetto 200.com che coinvolge oltre 200 coristi non professionisti che da gennaio scorso studiano tutte le settimane in previsione del debutto in Arena l’ 1 luglio (repliche previste il 2, 4 e 5 luglio).

L’orchestra sarà diretta dal maestro Carlo Goldstein. Il 10 luglio, spazio ai giovani, con l’evento promosso da Marker Inside the shadow. Diversi dj, producer e artisti si esibiranno fino a notte fonda per uno spettacolo unico di musica elettronica e visual performance. Sabato 11 luglio protagonista lo spettacolo In_Evolution.

Sul palco la compagnia tutta italiana LiberiDI che affascinerà il pubblico stando sospesa nell’aria, a terra, immersa nell’acqua...in un susseguirsi di coreografie esplosive dove emerge tutta la fisicità del gruppo. Ha fatto ballare tutto il pubblico sul palcoscenico del Sociale con i suoi ritmi suadenti ed il suo sorriso smagliante. Quest’anno torna a riscaldare l’arena il 12 luglio.

Stiamo parlando di Fatoumata Diawara che si esibirà in un travolgente concerto con Roberto Fonseca, pianista del Buena Vista Sociale Club. Il 15 e il 17 luglio il cartellone propone due giorni di danza targati Corea. Per la prima volta in Italia, la compagnia Kim Yong Geol Dance Theater si esibirà in un gala classico con pezzi tratti dalle più celebri coreografie da Giselle a Il lago dei cigni.

In prima europea, la compagnia presenterà poi Inside of life, spettacolo di danza contemporanea dal forte impatto visivo. Sabato 18 luglio sarà possibile fare il Giro del Mondo in 80 minuti con la strepitosa Orchestra di Piazza Vittorio. Un ideale viaggio, intorno al mondo, attraverso gli uomini, gli artisti e le loro musiche. L’ultima serata del festival è dedicata al cinema e alla musica. In collaborazione con il Lake Como Film Festival, il 19 luglio sarà in programma Fellini/Rota e il grande cinema italiano. Sul palco il Cinematic Ensemble, formazione strumentale dell’Orchestra italiana del Cinema.

Sito Web: www.comofestival.org

 

Sara Biondi

[gallery type="rectangular" ids="44032,44030,44029"]

Dal 4 al 10 giugno Lo Stato Sociale, Marracash, Circoloco e Sun Kil Moon, inaugurano la nuova stagione.

Prima settimana, dal 4 al 10 giugno, e partenza con il botto per l’area del parco ex industriale ex Breda a Sesto San Giovanni. Non solo una arena concerti, ma uno spazio fruibile liberamente, un punto di ritrovo, dove trovare vari punti di ristoro, mercatini artigianali, una libreria, tre diversi ristoranti e tanti bar con caffetteria e birre di qualità.

Per il calendario completo clicca qui (http://www.nerospinto.it/2015/carroponte-2015-il-calendario-dei-concerti/)

I concerti live e dance al Carroponte dal 4 al 10 giugno

 

Giovedì 4 giugno 2015 Lo Stato Sociale Il gruppo musicale elettro-pop bolognese nato nel 2009 che rappresenta uno dei progetti più freschi, intelligenti e irriverenti oggi in circolazione aprono ufficialmente la stagione estiva 2015 di Carroponte con un concerto pieno di tagliente ironia e trascinante energia. In scaletta tutti i singoli della band per una serata piena di sorprese che vedrà sul palco totem luminosi, cannoni spara-coriandoli e tutto il carisma dei cinque componenti della band. Apertura cancelli ore 20, inizio concerto ore 21.30 Ingresso 7€ in prevendita/10€ in cassa

 

Venerdì 5 giugno 2015 Marracash Il “King del Rap” italiano sceglie iI palco di Carroponte per il ritorno live nella sua città. L’ultima data di un tour che celebra il prepotente rientro sulla scena musicale del rapper milanese, in occasione della pubblicazione del suo nuovo, attesissimo, album Status (uscito il 20 gennaio per Universal Music). Apertura cancelli ore 20, inizio concerto ore 21.30 Ingresso 17€

 

Sabato 6 giugno 2015 Reggae Summer Party/ Radici nel Cemento Metafora della tradizione e della memoria storica in una società che dimentica troppo in fretta il suo passato, le Radici nel cemento sono un gruppo reggae originario di Fiumicino. Nel 2013 è uscito il loro ultimo album, 7: disco dalle sonorità piene e coinvolgenti, che contiene tematiche e stili che variano dal roots reggae al rocksteady, passando per ska, calypso e reggae militante. Apertura cancelli ore 20, inizio concerto ore 21.30 Ingresso gratuito  

Domenica 7 giugno 2015 Circoloco La serata di musica elettronica internazionale che ha fatto impazzire Ibiza si prepara ad animare gli spazi di Carroponte. Una maratona di suoni elettronici che ha saputo conquistare sempre più top dj e seguaci in tutta Europa, diventando un brand assoluto tra clubber e party harder. Una serata-evento che approda a Sesto San Giovanni con una line-up d’eccezione: in console Seth Troxler, The Martinez Brothers, Steve Rachmad, Adriatique, Ivo Toscano. Dalle ore 15 alle ore 24 Ingresso 20€/35€

 

Martedì 9 giugno 2015 Sun Kil Moon Mark Kozelek, uno dei maggiori songwriter degli ultimi 25 anni, torna in Italia in compagnia della sua ultima creatura musicale: i Sun Kil Moon. Mark Kozelek è stato uno dei più grandi musicisti degli anni 90, con i suoi Red House Painters ha dato voce a un folk-rock oscuro e minimale che ha raccolto molti proseliti. Con i Sun Kil Moon, ha dato forma all’album Benjii, definito dalla critica mondiale un autentico capolavoro (9.2/10 sulla bibbia indie Pitchfork). Disarmante lucidità e cruda ironia per un disco cupo e intimo che esalta le doti liriche di Kozelek, consacrandolo tra i migliori poeti della musica contemporanea. Apertura cancelli ore 20, inizio concerto ore 21.30 Ingresso 13€ in prevendita/15€ in cassa

 

Mercoledì 10 giugno 2015 Pending Lips/ The Soft Moon A pochi mesi dall’uscita dell’ultimo album Deeper la creatura post-punk californiana del visionario compositore Luis Vasquez arriva in Italia. La band The Soft Moon torna con l’album più ispirato e introspettivo realizzato sino ad oggi, nato da un intero anno di lavoro accanto al produttore Maurizio Baggio. Un insieme di brani inquietanti, coinvolgenti e malinconici che disegnano un ritratto penetrante di Vasquez, dove si incontrano vulnerabilità, paura e guarigione. Un viaggio sonoro durante il quale rabbia e paranoia vengono trasformate in canto. Ad aprire il concerto Steve Howls, il vincitore del Pending Lips Festival. Apertura cancelli ore 20, inizio concerto ore 21 Ingresso gratuito

Marco Trabucchi

[gallery type="rectangular" ids="43723,43722,43721"]

Attesissima la data milanese per l’artista Mika, che ritorna in Italia il 10 giugno con un appuntamento già sold out dopo soli 10 minuti dall’apertura delle prevendite.

L’artista libanese naturalizzato britannico, che nella sua carriera ha venduto più di 10 milioni di dischi in tutto il mondo, presenta il suo nuovo album anticipato dal singolo “Talk About You”.

Diventato famosissimo grazie al brano “Grace Kelly”, uscito nel 2007 e incluso nell’album “Life in Cartoon Motion”, ha appassionato i cuori del pubblico italiano grazie alla partecipazione come giudice alla trasmissione X FACTOR Italia, che lo ha reso una star ancor più famosa di quanto già non fosse.

Inoltre, il cantante ha partecipato come “Coach Star” all’edizione francese di “The Voice”, dove ha presentato “Good Guys”, brano uscito poi lo scorso maggio 2015.

Apprezzatissimo anche il duetto “Stardust”, dove l’artista  canta con Chiara Galiazzo, la vincitrice di X FACTOR Italia, edizione 2012, aggiudicandosi 4 dischi di platino e restando in cima alle classifiche per diversi mesi.

Per chi non fosse riuscito ad acquistare il biglietto, non disperate… Mika ha già annunciato una seconda data il 27 settembre all’Assago Forum.

MIKA FABRIQUE MILANO, via Fantoli, 9. 10 giugno 2015, ore 21.30

 

[gallery type="rectangular" ids="43716,43715,43714,43713,43711"]

|||

Un sabato da non perdere all’Estathé Market Sound: dalle 16,00 a notte fonda, tra street food e Meganoidi in concerto. Il tutto a ingresso gratuito.

 

Alle 16 si comincia con il migliore Street Food a cura del Gambero Rosso, selezione di ape car e truck con:

 

PESCE POLLO COCO’ ORTIGIA MERCATO ITTICO BOSS DELLA PASTA PIZZA E MORTAZZA SCIATT A PORTER POP DOG APE NUTELLA

Intrattenimento per bambini nell'area kids dedicata a cura del Sipario Verde Marionette Milano (spettacolo al mattino e al pomeriggio)

 

Alle 20, Meganoidi in concerto. L’occasione giusta per conoscere lo ska-core.

 

Lo ska-core è un genere musicale che prende spunto dal punk e dal reggae e i Meganoidi lo interpretano con melodia e personalità. La band genovese è attiva dal 1997 con la sua carica sul palco e un sound particolare che rappresenta oggi un vero e proprio marchio di fabbrica. Nel corso degli anni i Meganoidi hanno prodotto dischi passati alla storia di un genere e partecipato a festival di importanza europea: l’appuntamento di Estathé Market Sound è solo l’ultimo dei tasselli di un percorso artistico sopra le righe.

 

In apertura il concerto di Elton Novara, uno che per la sua musica non si accontenta del semplice termine pop: ascoltare per credere.

 

 

OPENING VILLAGE

♪ ore 16.00

IL SABATO DEL VILLAGGIO

♪ ore 18.00

DEGENERE DJSET

♪ ore 19.30

ELTON NOVARA (Live)

♪ ore 20.00

MEGANOIDI (Live)

♪ ore 21.45/0.45

DEGENERE DJSET

 

Estathé Market Sound Via Cesare Lombroso, 54 www.estathemarketsound.it

 

 

Sul palco allestito in mezzo al Parco Forlanini, in occasione della Giornata Europea della Musica, prenderà vita l’evento dance Festa della Musica, diventato un appuntamento sempre più grande, tanto che la scorsa edizione hanno partecipato ben 35.000 persone.
Per l'ottava edizione sarà allestita un’area attrezzata all’interno del Parco Forlanini dove verranno proposti quattro giorni di musica spaziando nei diversi generi dell’elettronica: hip hop, reggae, drum’n’bass, tech-house, techno, turbofunk, house, pop, electro, psy, trance, goa, EDM, anni 90, Italian Dance Music, con artisti e dj internazionali, locali ed emergenti.
Tre differenti stage – The Wood, The Hill, The Garden - diversi punti bar e aree ristoro, un’area espositori e un’area per la raccolta differenziata. Come ogni anno verrà affissa una campagna di sensibilizzazione per la tutela e la salvaguardia del parco.
La manifestazione è supportata dalla qualità del sound system Funktion-One dalle performance laser e light show by Activ8Sound S.r.l.
Marco Trabucchi
HEADLINER CONFIRMED:
ALEX NERI // CLAUDIO DI ROCCO // DATURA // DELAYERS // FRANK STARR
INOKI // JACK THE SMOKER // KG MAN // MARNIK // MARVIN // NARI & MILANI // RESET!
STEFANO FONTANA // STEFANO NOFERINI // TIMO MAAS
INFO: 

Festival della Musica – Parco Forlanini – viale Forlanini, Milano

http://www.festadellamusicamilano.com/parcoforlanini/

Il 18-19-20 e 21 giugno a ingresso gratuito

[gallery type="rectangular" ids="43394,43395,43396,43397"]

Inaugura stasera “Piano City”, la rassegna nata nel 2012 che è diventata uno degli appuntamenti più attesi e prestigiosi della stagione estiva meneghina, rientrando quest'anno nel calendario di Expo in Città 2015. Oltre 300 concerti sono in programma per un intenso fine settimana, dove la musica sarà protagonista nei luoghi più intimi e inusuali di Milano: case, tram, musei, stazioni, persino il nuovo spazio d'acqua della Darsena e il campo di grano Wheatfield, sparso tra i grattacieli del quartiere di Porta Nuova.

Questa sera grande inaugurazione all'Arena civica alle ore 20.45 con il pianista tedesco Hauschka, che darà il là alla tre giorni milanese. Il compositore traccerà una linea immaginaria tra le città di Milano e Parigi, suonando su un palco disegnato e pensato ad hoc per l'evento, con una suggestiva istallazione luminosa. Sarà accompagnato da pianoforti, percussioni, fender rhodes e celeste.

Tra gli appuntamenti imperdibili segnaliamo: tre concerti che si terranno sabato 23 maggio a partire dalle 17.30 presso Wheatfield, il campo di grano pensato dall'artista Agnes Denes dietro a piazza Gae Aulenti; le iniziative presso la GAM – Galleria d'Arte Moderna, che vedrà ospiti celebri come il tedesco Thilo Schoelplen, il jazzista Dan Tepfer, lo svedese Martin Tingvall e gli italiani Christian Zarate, Enzo e Paolo Jannacci e infine l'evento “12 pianoforti in concerto” nel padiglione “The Waterstone” di Expo.

Numerose sono le chicche da non perdere: otto pianisti del progetto di Edison “Piano Bici” animeranno le vie del centro con un pianoforte a tre ruote e pedali; due tram storici partiranno ogni mezz'ora dalle 10.30 alle 16 da piazza Castello e piazza Fontana per intrattenere i viaggiatori con svariati generi musicali; il giro in battello dall'Alzaia Naviglio Grande compirà il percorso delle “Due Conche” in 55 minuti, allietatando i passeggeri con la musica classica, jazz, leggera e di Morricone. Last but not least, sabato alle ore 23 al PianoLink potrete prendere parte ad un concerto silenzioso, il “Silent WiFi Concert di notte”, protagonista del quale è il giovane talento Andrea Vizzini.

Tutto il calendario completo potete trovarlo al sito www.pianocitymilano.it

 

[gallery type="rectangular" ids="43175,43173,43172,43174"]

Torna l’appuntamento dedicato al mondo Sailor Jerry a base di musica, tatuaggi, barbershop rum e bbq il 12, 13 e 14 giugno sul Cavalcavia Bussa.

Norman "Sailor Jerry" Collins è stato un tatuatore marinaio, diventato il simbolo di un intero universo creativo nato dall’interfaccia tra Hawaii e Stati Uniti e fonte d’ispirazione per chi ama il genere traditional. In tutto il mondo ogni anno si celebra l’anniversario dalla sua scomparsa con appuntamenti a base di tatuaggi, musica underground e cocktail.

L’appuntamento italiano è a Milano il 12, 13 e 14 giugno con Days of the District che nella sua seconda edizione si sposta da Via Thaon de Ravel sul Cavalcavia Eugenio Bussa, dove sarà creato un palco musicale che ospiterà band rappresentative della scena rock indipendente italiana ed internazionale.

Per la prima volta in Italia sarà installato un caravan airstream originale statunitense, con esposte le tavole originali di Norman Collins che ispireranno i lavori di alcuni dei più importanti tatuatori old school nazionali come Gianluca Artico, Ale Nazarri ed Angela Smisek. Niente appuntamenti per tatuarsi: basta mettersi in coda per aspettare il proprio turno. Stessa formula il temporary barbershop creato in partnership con Bullfrog, che ospiterà una squadra di esperti che si prenderanno cura di barbe e capelli in stile vintage, capitanati dal californiano Mark Reynolds e dall’inglese Steven Ward.

Sabato 13 e domenica 14 il parcheggio dell’area ospita una mostra di motori custom su due e quattro ruote: un bike show e un car show su base invitational, dove verranno esposti solo incredibili pezzi originali, modificati con maestria da collezionisti appassionati di vere e proprie ricercate rarità in collaborazione con The Rumblers. Non mancherà lo Swap Meet: mostra scambio con pezzi originali di moto e macchine, inclusi rarissimi oggetti di modernariato da barattare. Niente paura per i più golosi che potranno godersi cocktail speziati a cura del bartender londinese Louis Lewis Smith e gustosi barbecue in perfetto stile americano, presenti nei vari food truck dedicati.

Days of the District è completamente gratuito, che si terrà anche in caso di maltempo. Venerdì, sabato e domenica dalle 17:30 in poi.

Informazioni: https://www.facebook.com/events/1467655110192409/ #daysofthedistrict

Marco Trabucchi

[gallery type="rectangular" ids="43532,43531,43530,43529"]

Pagina 5 di 30

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.