CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Chi si diverte a capodanno, si diverte tutto l’anno! Il 2015 è alle porte e per accoglierlo al meglio, quale città più adatta di Milano?

Dalle 21 di mercoledì 31 dicembre alle 00.30 dell’1 gennaio, Piazza del Duomo ospiterà il concerto di Capodanno. Il consueto concerto, offre al pubblico un programma scoppiettante!

Le note di Angelique Kidjo scalderanno i presenti con le sue variegate influenze musicali e culturali. Novità dell’anno è l’energia dell’elettronica, regalata dall’Elita Sound System e alla mezzanotte si festeggerà in compagnia di Roy Paci & Aretuska Allstars che si confermano sempre amati dalla folla durante i loro live divertenti.

Il concerto, sponsorizzato da Discoradio, finirà poco dopo la mezzanotte sia per permettere l’utilizzo dei mezzi pubblici, sia per concedere ai più scatenati di continuare i festeggiamenti con le tante opportunità offerte da Milano.

 

|||

Gli Erreci Studios di via Sant'Eusebio a Milano, sempre più presenti nel panorama degli eventi milanesi, propongono, venerdì 19 dicembre, a partire dalle ore 19.30, una serata all'insegna della musica e degli ottimi drink, con uno spazio dedicato all'approfondimento culturale.

Modalità Demodè, il magazine online spia del fenomeno culturale italiano ed internazionale, infatti, invita i molti ad un Christmas party sulle note della buona musica: dal funk all'old school, dalla disco music all'elettronica.

Eddie Danielli&Jacque Fresco, Lovecast e Riccardo Bhi animeranno la serata, scaldando il cuore della gente, passando per stomaco e orecchie.

E oltre alla musica, un momento di cultura, in cui Alberto Motta presenterà e distribuirà gratuitamente la sua nuova fanzine, "Rivista letteraria", una pubblicazione periodica indipendente di cultura ed attualità che ospita i migliori scrittori italiani e stranieri.

Durante il corso della serata verrà organizzata la riffa, il vincitore della quale riceverà un buono da 50 euro da spendere su Gleest, nuova piattaforma ecommerce di design e accessori.

Modalità Demodè ha pensato proprio a tutto! E per l'occasione si affida a Uber, che metterà a disposizione di tutti i nuovi iscritti uno sconto per raggiungere comodamente la festa, grazie al codice MODALITAXMAS

All I want for Christmas is... musica, cultura e clima natalizio, tutto in un'unica serata!

 

Erreci Studios

Via Sant'Eusebio, 26, Milano

Ore 19.30

19 Dicembre 2014

www.modalitademode.com

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Lo spazio Oberdan, Fondazione Cineteca Italiana in collaborazione con Nexo Digital, ospiterà dal 18 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015 POP, ROCK, CINEMA: un'occasione per vedere proiettati diversi film di generi musicali, come David Bowie Is, 20.000 Days on Earth, Quadrophenia, una sinergia di musica pop, rock e cinema.

David Bowie Is porta sul grande schermo l'omonima mostra del 2013 al Victoria and Albert Museum di Londra, in cui sono esposti più di 300 oggetti (tra filmati, fotografie, testi, scenografie, costumi etc.) legati ai 50 anni di carriera dell'artista. La sua uscita ha scatenato una reazione molto positiva da parte del pubblico, raggiungendo un record di spettatori.

Proiettato:

giovedì 18 dicembre ore 21

domenica 21 dicembre ore 21

venerdì 26 dicembre ore 19

domenica 28 dicembre ore 21

20.000 Days on Earth è un film-documentario a metà tra finzione e realtà basato sugli eventi del 20.000esimo giorno sulla terra di Nick Cave, musicista ed artista eclettico della scena musicale contemporanea.

Proiettato:

martedì 23 dicembre ore 21.15

sabato 27 dicembre ore 18.30

lunedì 29 dicembre ore 21

venerdì 2 gennaio ore 21

domenica 4 gennaio ore 19.15

martedì 6 gennaio ore 21.15

Quadrophenia, titolo omonimo al celeberrimo album degli Who, è uno dei lungometraggi rock più famosi del cinema. Il film racconta le vicende adolescenziali dell'Inghilterra degli anni Sessanta, il senso di smarrimento di un ventenne e i suoi rapporti con genitori e amici, le scorribande coi "mods" e le

risse contro i "rockets". Un classico della cinematografia musicale, accompagnato dalla storica colonna sonora degli Who.

Proiettato:

sabato 3 gennaio ore 21.30

 

Dove:

Sala Alda Merini - Spazio Oberdan - Provincia di Milano

Viale Vittorio Veneto 2, Milano

Biglietti:

Biglietto d’ingresso: intero € 7,00

Biglietto d’ingresso ridotto per possessori di Cinetessera o studenti universitari: € 5,50

Proiezione pomeridiana feriale: intero € 5,50, ridotto € 3,50.

Cinetessera annuale: € 6,00, valida anche per le proiezioni al MIC – Museo Interattivo del Cinema - e all’ Area Metropolis 2.0 – Paderno Dugnano.

 

INFO:

T 02.87242114 / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / www.cinetecamilano.it

 

 

[gallery type="rectangular" ids="34474,34475,34476,34477,34478,34479,34480"]

 

 

 

 

Stasera venerdì 12 dicembre irrinunciabile appuntamento al tunnel di Milano: serata dalle atmosfere natalizie organizzata da Elita&Voyage, con la musica di Daniele Baldelli e di Robotalco in un doppio djset. Pioniere del djing made in Italy e della disco, Daniele Baldelli ha iniziato la sua carriera nel 1969, ed è stato il primo a introdurre in discoteca l’uso della batteria elettronica, dei sintetizzatori e dei primi campionatori. Nel tempo ha sperimentato e fuso insieme diversi generi musicali: funky, reggae, jazz, musica classica, fusion, brasil, dub, etno e tribale. Ha suonato in centinaia di Club, dalla Baia degli angeli al Cosmic, dalla Baia imperiale al Fura. Di recente ha partecipato all’ultima edizione del Wired Next Fest al fianco di Giorgio Moroder. Robotalco è un ghost project apparso l’anno scorso con una traccia all’interno di un singolo dell’etichetta Home Taping Killing Music insieme a OOFT e Louise Guillame, ha poi debuttato con un intero ep di 4 tracce, stampato sull’etichetta newyorchese On the prowl. I suoi ultimi ep sono usciti per le etichette inglesi Seven Music e Midnight Live Club. Al momento sta lavorando al suo primo album, in uscita i primi mesi del 2015 per la nuova etichetta GET WET Records.

TUNNEL Via Sammartini 30 - Venerdì 12 dicembre - Daniele Baldelli e Robotalco dj set Apertura Porte h. 23.00 Ingresso rid. € 15.00 in lista entro 1.30 Ingresso intero € 18.00 (non in lista e dopo 1.30)

Direct line: Tunnel Milano +39 331 809 9952 Info line: +39 3397605495

[gallery type="rectangular" ids="34334,34332,34330,34337,34329,34328,34326,34325,34324,34322"]

Definiti dalla BBC “la band heavy metal più ambiziosa, coraggiosa e divertente ad aver raggiunto il pubblico mainstream”, saranno in concerto in Italia per un’unica data mercoledì 10 dicembre al Fabrique di Milano (Via Fantoli, 9).

A poco più di un anno dalla loro partecipazione alla tappa italiana del Sonisphere Festival, la metal band di Atlanta torna nel nostro paese per presentare ai fan il suo ultimo disco “ONCE MORE ‘ROUND THE SUN”, uscito il 24 giugno (Reprise Records – Warner Bros).

“Once More ‘Round The Sun” è il sesto album in studio per i Mastodon che, per dare forma al disco, si sono affidati a Nick Raskulinecz, già produttore per Alice in Chains, Foo Fighters e Deftones.

«La musica tiene lontani i demoni - ha dichiarato Bill Kelliher, il chitarrista dei Mastodon - e “Once More ‘Round The Sun” racconta ciò che è accaduto nei due mesi passati, abbastanza turbolenti, per usare un eufemismo».

I Mastodon, metal band di Atlanta con all’attivo una carriera di 14 anni, sono: Bill Kelliher (chitarra e voce), Brent Hinds (chitarra e voce), Troy Sanders (basso e voce) e Brann Dailor (batteria e voce). “Once More ‘Round The Sun” è l’ultimo di una lunga serie di acclamati lavori, tra i quali il concept album “Leviathan” (album dell’anno 2004 per Kerrang! e Terrorizer) e “The Hunter” (Album dell’anno 2011 secondo Metal Hammer).

 

MASTODON + BIG BUSINESS + KROKODIL

Mercoledì 10 dicembre 2014 – Milano, Fabrique

Orario di inizio previsto: 21.00

Posto unico € 25 + d.p / € 30 in cassa la sera del concerto

 

[gallery type="square" ids="34033,34029,34034,34032,34030,34035"]

Il tradizionale appuntamento universitario al 75 Beat nella serata Cast Away in data 10 dicembre presenta due concerti live: Push Button Gently e Landing Columbia in collaborazione con Costello's. Push Button Gently, gruppo nato nel 2006 come progetto sperimentale e diventato poi band a tutti gli effetti nel 2009, ha debuttato con il disco "Comfortable Creatures", nel quale il suono inizia a diventare più essenziale ed energico. Nel 2012 incide il sophomore "Fuzzy Blue Baloon", col quale la band sembra avvicinarsi alla psichedelia di ritorno, con parco strumentale allargato da organo, piano e sintetizzatori. Ora i Push Button Gently presentano un nuovo EP, URU, che anticipa il nuovo album ed è giocato su sovrapposizioni di suoni. Landing Columbia, invece, presenta l'ultimo lavoro Driving Home, concept che racconta in maniera autoironica ma introspettiva di come le ex fidanzate siano in grado di migliorare la vita al partner prima di peggiorargliela.

!0 dicembre 2014 75 Beat Via Privata Tirso 3 20141 Milano 0256804913 orario: 21.30 ingresso libero

[gallery type="rectangular" ids="34019,34024,34015,34022,34023,34018,34017,34016,34025"]

Dopo oltre 70 concerti in giro per l'Italia, il quintetto bergamasco "Plastic Made Sofa" effettuerà a dicembre uno special tour completamente acustico, che prevede per ora 10 tappe tra Campania, Calabria e Sicilia:

11 dicembre: Ombligo de la Luna, Roccella Ionica, Reggio Calabria

12 dicembre: New Planet Underground, San Cataldo, Caltanissetta

13 dicembre: Marius, Barcellona Pozzo di Gotto, Messina

14 dicembre: Glamour, Catania

15 dicembre: Il corridoio, Licata, Agrigento

16 dicembre: Al kenisia, Enna

17 dicembre: Cluster Club, Reggio Calabria

18 dicembre: Paddy's Irish pub, Catanzaro

19 dicembre: Morgana, Benevento

I Plastic Made Sofa, nati a Bergamo e si affermano nel 2010 con il loro primo album "Charlie's Bondage Club. Nel 2011 i loro singoli Candy e Lady vengono trasmessi dalle più importanti emittenti alternative, ma riescono a conquistare anche il mainstream. Con il nuovo album "Whining Drums" il gruppo si conferma come una delle band più internazionali e promettenti del panorama musicale italiano. Il disco, uscito a dicembre 2013, è stato completamente autoprodotto dalla band e presenta un sound psichedelico, sperimentale e carezzevole. I singoli Lizards on a wire (www.youtube.com/watch?v=Nu7_C79P900) e Midnight in Remada (www.youtube.com/watch?v=Rqty6-YCxRE) sono entrati nella classifica Mtv rock top10 accanto ad artisti come Jack White, Placebo, Kasabian, Black keys. In particolare, Lizards on a wire ha figurato tra le prime posizioni per ben 2 mesi. L'album ha ricevuto ottimi consensi da parte di tutta la stampa del settore:

"Ideale ponte da percorrere verso mondi lontani e onirici. Contaminazioni e gusto visionario per un bel disco" (Rockerilla)

"Una grande e sinestetica allucinazione in cui il tempo si muove in tutte le direzioni, i mondi non hanno confini e le menti si aprono e si connettono e assorbono e scambiano energia nel risuonare di voci e colori passati e presenti, vicini e lontani. Non è questo che significa psichedelico? Anzi, non è questo che significa musica? (Rockit)

website: www.plasticmadesofa.com

youtube: www.youtube.com/user/PlasticMadeSofa

facebook: www.facebook.com/plasticmadesofa

twitter: twitter.com/PlasticMadeSofa

[gallery type="rectangular" ids="34225,34224,34222,34218,34217,34215"]

Stasera, unica data milanese, grande appuntamento per i fun di Cristina Donà.

Considerata una delle migliori cantautrice, si esibirà presso La salumeria della musica in via Pasinetti 4.

Sul palco con lei il musicista e produttore Saverio Lanza, il bassista Emanuele Brignola e il batterista Cristiano Calcagnile.

La Donà, da anni punto di riferimento della musica indipendente italiana, torna infatti sui palchi con il tour Special electric,  in cui suonerà le canzoni del suo ottavo album Così vicini, un lavoro raffinato, unico e intenso.

Il disco, scritto a quattro mani con Lanza, è una sinergia tra canzone d'autore, pop e folk, con testi e melodie che mirano alla sinteticità.

Orario: 21.30

Costo: Euro 17, 25

La salumeria della musica

Via  Pasinetti 4

20141 Milano

Tel. 0256807350

Esce il 25 novembre, a trent’anni di distanza dalla pubblicazione, la ristampa di “Ortodossia”, 45 giri dei CCCP, storica band capitanata da Giovanni Lindo Ferretti che ha saputo rivoluzionare il punk italiano fondendolo con politica, provocazione e testi impegnati.

 

“Ortodossia” fu la prima uscita discografica ufficiale dei CCCP. Conteneva al suo interno “Punk Islam”, canzone che fece inorridire e urlare allo scandalo i più per il rabbioso urlo che Ferretti tirava al suo interno. “Allah è grande, e Gheddafi è il suo profeta!”. Questo era il punk per i CCCP, la voglia di spingere le persone a guardare oltre ciò che l’America indicava, ad aprirsi ad altro. La rivoluzione sarebbe iniziata appena la società occidentale si fosse accorta che al mondo non era l’unica possibile.

I CCCP si imbarcarono allora in un viaggio che li portò da Reggio Emilia, città natale della band, verso Berlino, la Russia e il grande continente asiatico, con il risultato di apparire oggi come fonte di ispirazione per tutta la scena rock indipendente dello Stivale e come splendido e irripetibile unicum della storia della musica italiana.

Per celebrare il trentesimo anniversario, Universal Music ristampa oggi “Ortodossia” in edizione speciale limitata. La replica fedele del 7” in vinile rosso prende posto in un box numerato. All’interno, il libretto realizzato a mano come l’originale, due cartoline, due adesivi e due magneti.

 

Non è tutto, perché lo stesso giorno esce anche “Stati Di Agitazione - 30 Anni di CCCP”, un incredibile box numerato contenente l’intera produzione in 12” in vinile da 180 grammi: “Ortodossia II” in vinile rosso, “Compagni Cittadini Fratelli Partigiani” in picture disc, “Socialismo e Barbarie”, “Canzoni Preghiere Danze…”, “Epica Etica Etnica Pathos” (in doppio vinile) e, per la prima volta in assoluto, “Live In Punkow”, album live pubblicato in CD nel 1996. Non manca quello che è considerato il capolavoro assoluto della band emiliana, “Affinità e Divergenze…” del 1985, disco di rara potenza e forza poetica, considerato da Rolling Stone uno dei migliori album della storia italiana.

Esce il 18 novembre “Un ricordo che vale dieci lire”, vinile in edizione limitata contenente canzoni d’autore italiane interpretate da Federico Fiumani, cantante, chitarrista e autore della storica band fiorentina Diaframma.

 

“Un ricordo che vale dieci lire” è un progetto particolare, frutto sia dell’amore di Federico per la musica che ha contribuito alla sua formazione poetica e artistica sia della generosità dei fan, che con le loro donazioni ne hanno permesso la registrazione su vinile. Il disco è stato prodotto insieme ad Alessandro Grazian, polistrumentista che ha contribuito a regalare una veste semplice e delicata alle undici canzoni che compongono la tracklist. I brani sono stati selezionati nei repertori di artisti come Francesco De Gregori, Luigi Tenco, Lucio Battisti, Giuni Russo, Lucio Dalla, Francesco Guccini, e sono tutti interpretati da Federico Fiumani.

 

“Sono molto contento del risultato di questa operazione” – ha dichiarato Fiumani – “E comunque, se nel '77 non ci fosse stato il punk avrei provato a fare canzoni come queste, ma siccome c'è stato, vi dovete accontentare di un cantautore punk”.

 

 

TRACKLIST di “Un ricordo che vale 10 lire”:

 

  1. Souvenir (De Gregori) - 2:18
  2. Quando ero soldato (Bardotti-Reverberi) - 2:15
  3. Lontano lontano (Tenco) - 2:46
  4. Donna di fiume (Lolli) - 4:33
  5. Lo scapolo - (P. Conte) - 3:58
  6. ...E penso a te (Battisti-Mogol) - 3:17
  7. Danze (Zenobi) - 5:21
  8. Io che amo solo te (Endrigo) - 2:38
  9. Mai (Russo-Sisini-Malgioglio) - 3:11
  10. Incontro (Guccini) - 4:13
  11. Un giorno credi (Trampetti-Bennato) - 2:52
[gallery ids="32991,32989,32992"]

Pagina 11 di 30

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.