CHIAMACI +39 333 8864490

"Sylphidarium" al Teatro Franco Parenri di MIlao ph. Marco Caselli|ph. Giuseppe Distefano|ph. Daniele Zappi|||

“Sylphidarium” di Francesca Pennini al Franco Parenti di Milano

ll 14 e 15 Novembre, due date evento a Milano per lo spettacolo “Sylphidarium” di Francesca Pennini in collaborazione tra la Triennale Teatro dell’Arte e il Teatro Franco Parenti.

Sylphidarium è il nuovo progetto di CollettivO CineticO, compagnia residente del Teatro Comunale di Ferrara, che porta la firma, la regia e la coreografia di Francesca Pennini: 80 minuti di show tra danza, teatro e arti visive.
CollettivO CineticO nasce dieci anni fa, nel 2007, dall’idea di Francesca Pennini e il drammaturgo e performer Angelo Pedroni ed oltre cinquanta artisti di diversa nazionalità e professionisti di variegate discipline.
All’attivo la compagnia ha prodotto più di 37 opere, e a queste si va ad aggiungere Sylphidarium.

Si rifà a “La Sylphide” considerato il capostipite del balletto romantico ed interpretato per la prima volta da Maria Taglioni nel 1882, nonché musa ispiratrice. Il tenore Adolphe Nourrit fu profondamente colpito dalla bravura tecnica e dalla leggerezza sulle punte di Maria Taglioni mentre si esibiva in una coreografia ideata ad hoc dal padre Filippo Taglioni, ed ebbe l'idea di inscenare un nuovo balletto. La talentuosa Pennini trae spunto per il suo spettacolo anche da un secondo balletto romantico: “Les Sylphides” del 1909 di Michel Fokine pensato per rendere omaggio al sentimento ispiratore dei balletti del Primo Romanticismo e composto sulle note di Fryderyk Chopin.

La protagonista assoluta di “Sylphidarium” è la danza che rappresenta la mutazione del corpo, come la vita delle sifilidi che si nutrono di carcasse di animali morti; ciò permette agli scienziati di risalire all'ora dei decessi.
Francesca Pennini è meticolosa nel suo lavoro, sa bene cosa vuole portare in scena e cosa comunicare al pubblico, tutto ha un valido motivo e non tralascia nulla al caso. Il balletto che ha radici storiche, è stato smontato in vari pezzi, rimontato, e infine rinnovato. Una metamorfosi che abbraccia l’arte della danza e della musica.
Scarpette da punta di piedi, tutù e calzamaglia cedono il posto a sneakers, leggins argentati, kilt scozzesi, scaldamuscoli e persino passamontagna.
Si passa dalla danza classica simbolo della leggerezza, della bellezza delle linee e della sofisticatezza ad una danza più movimentata, che abbraccia l’acrobatica e la ginnastica e, per il gran finale atteso un esercizio aerobico.

Performance adrenaliniche e impeccabili, piene di humor e di scalpitante energia che inonderà l’intera platea. Uno spettacolo che sconvolge e stravolge gli animi, arricchito dall'interpretazione live della musica mobilissima di Francesco Antonioni, in dialogo con Chopin.

CollettivO CineticO di Francesca Pennino con lo spettacolo “Sylphidarium” volge lo sguardo al futuro, introduce la danza in un percorso artistico sino ad ora sconosciuto e di respiro internazionale.

 Info:

ORARI 20.00
DURATA 80 minuti
PREZZO Crt 20€
INFO:

http://www.triennale.org/teatro-dellarte
Fb : http://www.facebook.com/teatrofrancoparenti
Tw: http://www.twitter.com/teatrofparenti
Sito : http://www.teatrofrancoparenti.it
App: Teatro Franco Parenti

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  Stefania Archivio

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.