CHIAMACI +39 333 8864490

||||

Su Sky Uno HD nuovo appuntamento con E poi c’è Cattelan

Alessandro Cattelan torna con una nuova stagione di E poi c’è Cattelan su Sky Uno HD in seconda serata.

Con questa nuova edizione di E poi c’è Cattelan, in seconda serata su Sky Uno HD, Alessandro Cattelan taglia il traguardo della quinta edizione confermando il successo del one man show quotidiano.
Ad inaugurare il programma sarà lo sketch di Cesare Cremonini (“un rito scaramantico” ha commentato Cattelan) mentre il cuore pulsante del late show saranno gli ospiti tra cui spicca il nome di Bruno Vespa. “Di solito si va da Bruno Vespa, questa volta sarà lui a venire da noi e ci permetterà di avvicinarci a un pubblico differente” ha dichiarato il padrone di casa Alessandro Cattelan che sugli ospiti aggiunge: “ Mi piacerebbe avere Milena Gabanelli, mentre Fiorello ha detto di no perché ha paura che io lo faccia correre e lui dice di essere troppo vecchio. Ha promesso che parteciperà solo se non gli garantisco che non si muoverà –ride, ndr-“.



Il parterre si conferma ricco e variegato anche per questa nuova edizione e tra i tantissimi ospiti figurano i nomi dei già amatissimi Maneskin, reduci del successo di X-Factor 2018, e ancora Jean Paul Gaultier, Zerocalcare, Giorgia, Ghali, Antonia Klugmann, Fabio Rovazzi, Elettra Lamborghini, Francesca Michielin, Frank Matano e Massimo Popolizio, Pierfrancesco Favino, prossimo protagonista del Festival di Sanremo accanto a Claudio Baglioni e Michelle Hinziker.

L' approccio è sempre uguale ma l’impegno a far meglio dell’anno scorso è garantito, promette Cattelan: “Siamo meno indulgenti con noi stessi, più pronti e preparati. Siamo un gruppo di lavoro che sottostima l’impegno – ride, ndr- e per la quarta edizione abbiamo pensato: se andiamo in onda una volta a settimana cosa vuoi che sia farlo tutti i giorni?Invece è stato molto faticoso”.

Il presentatore fa appello alla sua divertente ironia per spiegare l’evoluzione di EPCC che è nato “come un regalino da parte della rete. Stavo facendo bene qui e mi hanno detto: ok fai queste cinque puntate –ride, ndr-. Siamo arrivati alla 5 stagione diventando il late night show italiano più longevo”.

Il merito del successo di EPCC, oltre al suo trascinante presentatore, è la leggerezza mista a quel pizzico di sano humor di chi non ama prendersi troppo sul serio anche quando si parla di attualità, tormentoni social e novità. Così interviste, rubriche, gag, giochi in studio e rivisitazioni musicali hanno fatto di questo show uno dei più apprezzati nel panorama dell’intrattenimento televisivo italiano confermando Alessandro Cattelan talentuoso conduttore tra i conduttori degli ultimi anni.

Tra i punti di forza di EPCC c’è la musica e a dettare il ritmo di ogni puntata sarà la band degli Street Clerks ancora una volta eccezionale spalla del conduttore.

Per un amante dello sport come Cattelan la domanda è d’obbligo: chi vorrebbe vedere sulla poltrona del salotto di EPCC? “Da grande tifoso dell’Inter, Zlatan Ibrahimović” e aggiunge: “Se l’Inter vince lo scudetto mi vedrete nudo fare l’aereoplanino in Piazza Duomo”.

Scommettiamo che non si tratta di uno scherzo? Per ora l’appuntamento con un vestitissimo Alessandro Cattelan è su Sky Uno HD.

Informazioni Utili
E poi c’è Cattelan
dal 22 gennaio 2018
Sky Uno HD, seconda serata

Raffaella Berardi

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Immobili Sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.