CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Opera San Francesco festeggia i suoi 60 anni al Teatro alla Scala

Per i 60 anni di attività di Opera San Francesco per i Poveri, il 6 maggio si terrà, presso il Teatro alla Scala, un concerto benefico a favore della Onlus. Monteverdi Choir e English Baroque Soloists saranno diretti da Gardiner, e tra i solisti Louse Alder, Carlo Vistoli e Gianluca Buratto.

Lunedì 6 maggio alle ore 20, il Monteverdi Choir e gli English Baroque Soloists, diretti da John Eliot Gardiner, saranno ospiti al Teatro alla Scala con una nuova produzione in forma semi-scenica della Semele, l’oratorio in tre parti di Georg Friedrich Händel, compositore tedesco del periodo barocco. L’oratorio è genere musicale drammatico eseguito in forma di concerto, senza rappresentazione scenica o personaggi in costume. La storia è tratta dalle Metamorfosi di Ovidio e parla di Semele, madre di Bacco.

Sessanta anni fa, nel dicembre 1959 Fra Cecilio - portinaio del convento di viale Piave - inaugurava la Mensa dei Poveri di corso Concordia, una mensa che tutt’oggi è capace di offrire fino a 2500 pasti al giorno a chi si trova in difficoltà. Da quel momento i servizi offerti dalla Onlus sono stati ampliati, con l’aggiunta di una seconda mensa in piazzale Velasquez, del Servizio Docce e Guardaroba, dove gli ospiti possono lavarsi e ricevere indumenti puliti, e del Poliambulatorio, che offre gratuitamente assistenza medica e medicinali.

Strabilianti i numeri che Opera San Francesco per i poveri è riuscita raggiungere: solo nell’ultimo anno ha distribuito 712.268 pasti, 57.517 ingressi alle docce, 9.132 cambi d’abito e 36.298 visite mediche. Molto è dovuto grazie all’aiuto dei volontari, quasi 1000 i cittadini, 200 dei quali medici, che permettono ogni giorno il perfetto svolgimento di tutte le attività di aiuto. Senza dimenticare la generosità dei benefattori: privati e aziende attraverso donazioni in denaro e merci hanno sostenuto ogni servizio ai poveri e reso possibile il continuo sviluppo di questa realtà.



John Eliot Gardiner è fondatore e direttore artistico di Monteverdi Choir, English Baroque Soloists e Orchester Révolutionnaire et Romantique. Il suo repertorio spazia dal XVII al XX secolo. È autore di registrazioni pluripremiate incise sulle principali etichette. Dischi che comprendono esecuzioni di Mozart, Schumann, Berlioz, Elgar e Kurt Weill, nonché svariate opere di compositori del Rinascimento e del Barocco.

Monteverdi Choir venne da lui fondato come parte del movimento strumentale del periodo separatista degli anni ’60. Negli ultimi 50 anni, è stato riconosciuto come uno dei migliori cori del mondo.

Biglietti da 15 a 170 euro – esclusa prevendita
Prevendita: 02 465467467, da lunedì a venerdì ore 10/13 e 14/17 - biglietteria
Altre prevendite: www.ticketone.it; www.vivaticket.it

Alessandra Gandolfi

Laureata in corporate communication alla Statale di Milano, amo i libri, l’arte, la cultura.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.