CHIAMACI +39 333 8864490

|||||||||||

Natale 2018: tutte le novità di Pasticceria Martesana Milano

Non c’è Natale senza panettone. Ma, per chi vive nella città meneghina, non c’è Natale neanche senza i lievitati di genuina bontà e qualità di Pasticceria Martesana. O meglio, di Enzo Santoro e della sua squadra di pastry chef. Che a Milano sono un’icona della pasticceria. Se siete ancora indecisi sul panettone artigianale da mangiare o regalare, noi vi consigliamo di dare una sbirciata al fantastico mondo firmato Martesana!

Dal 1966 sforna dolcezze, idee, e nuove proposte all’insegna della ricerca continua di nuovi ingredienti, abbinamenti e tecniche. Per aprire inesplorate frontiere del gusto. Tutto merito di Vincenzo Santoro, classe 1952, che dalla Puglia arriva a Milano, negli anni del boom economico, con i suoi cinque fratelli. Il passo che li porterà a varcare la soglia del mondo della pasticceria e della ristorazione, è breve. Così nasce la prima pasticceria in piazza Greco, a cui segue quella di via Cagliero. In anni recenti vedono poi la luce il punto vendita in via Paolo Sarpi e, l’anno scorso, la nuova pasticceria in piazza Sant’Agostino.

La strada che ha fatto Enzo Santoro è tanta. Così come tante sono le gustose e sempre inedite dolcezze che in tutti questi hanno deliziato il palato dei milanesi. Caratteristica comune? Lo studio attento e in costante evoluzione delle ricette; la ricerca verso la perfezione, che consente l’adozione di nuove eccellenti materie prime; l’ideazione di packaging inediti, pratici ed eleganti. Che ne hanno fatto un’istituzione, un’icona della pasticceria. E che hanno portato Enzo a diventare maestro AMPI (Accademia Maestri Pasticceri Italiani), un vero e proprio attestato di riconoscimento della qualità e della passione con cui condisce i propri prodotti da cinquant’anni, ormai. La stessa passione che anima lo chef pasticcere Alessandro Comaschi che, dall’estate 2016, prende il testimone nella conduzione del laboratorio, facendosi conoscere e amare per la sua innata creatività, la sua tecnica e il savoir-faire colto ed elegante.

Ma una delle pietre miliari nella vita di Enzo Santoro è la ricerca del panettone perfetto, la cui declinazione leggera, fragrante, perfettamente bilanciata e di altissima qualità gli ha permesso di conquistare un posto nell’olimpo dei pasticceri dediti alla difficile arte del panettone.
Panettone classico (come nella migliore tradizione), certo, ma soprattutto versioni audaci e quasi trasgressive, sorprendenti e deliziose, del dolce natalizio italiano per eccellenza. Come il Panetun dell’Enzo, ispirato alla Torta Sacher, o il Panettone Strudel.

Ecco i tanto attesi panettoni di questo Natale 2018:

_Tradizionale: il panettone come da tradizione meneghina nella versione di Pasticceria Martesana. Uvette grandi e profumatissimi canditi di arancia, burro freschissimo, miele e lievito madre “made by Enzo” sono gli ingredienti necessari per creare un’opera d’arte lievitata. Dolcissimo anche nella versione “glassato da l’Enzo”: ricoperto da glassa zucchero e mandorle.

_Rustico: una delle novità del Natale 2018, il Panettone Rustico è lievitato con farina integrale, che gli conferisce un caratteristico colore più intenso, ripieno di confettura di lamponi e frutti di bosco semi canditi e arricchito in superficie da cristalli di zucchero.

_ Il Panettone Strudel: uno dei grandi successi dello scorso Natale, il Panettone Strudel è fatto con mela candita aromatizzata alla cannella, uvetta immersa nel marsala e pinoli. In superficie, glassa con mandorle grezze, zucchero e albume per donare croccantezza.

_ Il Panetun de l’Enzo, il cult di Pasticceria Martesana, il : uno dei lievitati più apprezzati di Martesana, è il panettone firmato Enzo Santoro con la famosa farcitura al cioccolato e albicocche in confettura e candite, nato dal suo amore per la Sacher. Che viene richiamato dallo spesso strato di cioccolato fondente che ricopre la cima.

_Il Panettone Gianduia e Mandarino: novità assoluta che unisce la fragranza del panettone di Martesana ad alcuni sapori apparentemente in contrasto, che ricordano il Natale in diverse regioni d’Italia: il gianduia e il mandarino. Il frutto invernale per eccellenza si trova all’interno in confettura e in quadratini semi canditi mentre il gusto del gianduia sorprende nel cuore del lievitato con cremosi piccoli pezzi.

_ Il Panettone con Marrons Glacés: il dolce che celebra l’incontro tra autunno e inverno racchiude morbidissimi pezzi di marron glacés nel soffice lievitato, cavallo di battaglia di Pasticceria Martesana.

_ Veneziana: i sapori genuini del lievitato soffice di Martesana sono esaltati da questa versione del Panettone, arricchita dai canditi di arancia e dalla delicatissima glassa, che ricopre il tutto insieme a zucchero e mandorle.

_ Decorati: perché i panettoni non sono solo buoni da mangiare, ma anche belli da vedere! Martesana realizza speciali panettoni decorati perfetti in ogni dettaglio a tema. Un vero e proprio design del panettone mantenendo intatto tutto il gusto.

Oltre ai panettoni, poi, c’è l’Albero Gastronomico, ovvero il tradizionale panettone gastronomico, che in questo caso è stato rivisitato dal pastry chef Alessandro Comaschi, che gli ha donato un “taglio nuovo” richiamando la sagoma del tipico abete natalizio. Il pane utilizzato non è cotto in compressione e garantisce una morbidezza unica, ideale per catturare i sapori della ricca farcitura mista di salmone, gamberetti, lombo, prosciutto cotto, salame, prosciutto crudo e patè d’oca.
Infine il Tronchetto Natalizio che, nella versione Martesana, viene rivisitato con mousse al cioccolato fondente e bavarese di nocciola e caramello. 

I panettoni Martesana costano 34€ al kg nella versione tradizionale e 38€ al kg tutti gli altri. L’albero gastronomico costa 75€ e su richiesta è possibile averne la versione solo pesce o solo salumi.

Pasticceria Martesana Milano
www.martesanamilano.com
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aperto tutti i giorni:
Cagliero 7,30/20,30
Sarpi 7,30/20,00
Agostino 7,30/20,00 (martedì e sabato dalle 6:30)

Martina Zito

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

Immobili Sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.