CHIAMACI +39 333 8864490

Due artisti internazionali in una location spettacolare: il Torrione medievale di Vicenza. La mostra “La Torre”, curata da Davide Ferri, è la prima personale in Italia degli artisti Neo Rauch e Rosa Loy.

Pubblicato in SvelArte
Sabato, 21 Marzo 2015 13:47

Trattoria del Nuovo Macello

Creatività e tradizione alla Trattoria del Nuovo Macello: oasi di buona cucina con un ottimo rapporto qualità prezzo.

 

Nata nel 1928, la Trattoria del Nuovo Macello viene presa in gestione dalla famiglia Traversone nel 1959. La cucina di nonna Maddalena e la cortesia di nonno Giovanni allietano i lavoratori del nuovo macello che si trova proprio di fronte alla trattoria.

 

Da allora, tradizione culinaria milanese e accoglienza calorosa sono il cavallo di battaglia della Trattoria, ora gestita dai nipoti Paola e Giovanni, il cognato Claudio e l’amico socio Marco Tronconi.

 

Alcune cose sono cambiate, ma neanche troppe.

 

Marco e Giovanni hanno voluto conservare l’immagine di una trattoria tranquilla, piacevole, in cui si mangia bene. Materia prima sempre freschissima e attenzione nella scelta dei fornitori, la cucina della Trattoria è andata raffinandosi mantenendo prezzi ragionevoli.

 

Tra i piatti forti, si consiglia la cotoletta, il baccalà mantecato e i risotti.

 

Menù a pranzo (dal lunedì al venerdì): 18€ Varia ogni giorno

 

Menù degustazione (sia pranzo che cena): 33€ per quattro portate

 

Orari

Lunedì-venerdi: 12.00 – 14.15 / 20.00 – 22.30 Sabato: 20.00 – 22.30 Domenica: chiuso

Trattoria del Nuovo Macello 02/59902122 02/5457714 www.trattoriadelnuovomacello.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

[gallery type="rectangular" ids="40010,40006,40001,40003"]

Pubblicato in Food
Martedì, 09 Dicembre 2014 12:00

Mint Cafe, la nuova caffetteria di viale Bligny

Ha aperto il mese scorso in zona bocconiana il Mint Cafe, una nuova caffetteria milanese situata in viale Bligny 15, vicino Porta Romana. Il concept di questo locale di nuova apertura è quello di garantire l'alta qualità del cibo e un gusto dei sapori autentici e genuino, il tutto servito in un’atmosfera dal design naturale ed ecosostenibile. Si può scegliere di prendere comodamente un caffè, fare una pausa spuntino o una pausa pranzo buona e salutare, oppure ordinare tutto ciò che si desidera e portarlo a casa grazie al comodissimo servizio take away.

Mint Cafe, adeguandosi agli standard internazionali, propone la formula all day long, ovvero aperto dalla mattina fino alla sera, offrendo a colazione una svariata tipologia di caffè e tisane, bevande calde e succhi di frutta, accompagnati da croissant e dolci di pasticceria: donut, muffin, cookie, torte, brownie, macarons.

Per il pranzo piatti deliziosi e leggeri: sushi (ottimo, vera rarità a mezzogiorno), sandwich, baguette, panini gourmet, insalate, verdure di stagione, macedonie e centrifughe, il tutto utilizzando prodotti freschi e stagionali. Inoltre Mint Cafe è un locale attento alle esigenze specifiche di vegetariani e vegani.

Che vogliate un pasto o un caffè di passaggio, da Mint l’atmosfera che si trova è comunque intima e accogliente con un richiamo alle ambientazioni nordiche.

Facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, mette inoltre a disposizione di tutta la clientela il collegamento gratuito alla rete wireless.

Indira Fassioni

 

Mint Cafe

Viale Bligny 15, 20136 Milano tel. 02 89059930 www.mintcafe.it -  www.facebook.com/mintcafemilano Aperto dal lunedì al sabato dalle 7 alle 21

 

[gallery type="square" ids="33963,33964,33966,33965,33968"]

Pubblicato in Food

Balera Ortica,1 dicembre: primo giorno di avvento e inizio ufficiale del periodo natalizio!

Una domenica da trascorrere in compagnia, curiosando tra mercatini e mangiando cibi della tradizione, in un'atmosfera gioiosa e conviviale.

Questa è la grande festa denominata "Garage Market e Festa delle Castagne"; in programma domenica 1 dicembre presso la Balera Ortica.

Un luogo storico della convivialità milanese, teatro di spensierate serata al ritmo di musica e balli, che si converte per un giorno in un luogo dedicato alla creatività a tema natalizio.

Di seguito il programma:

 

“GARAGE MARKET e LA FESTA DELLE CASTAGNE”

DOMENICA 1 DICEMBRE DALLE ORE 12.00 CON IL COLORATO E INCONFONDIBILE E INENARRABILE MERCATO DELL' USATO E NON E CON PRANZO DALLE ORE 12.30 (gradita prenotazione) con tanti cicciosi piatti della cucina di MAMMA RITA e PAOLA

DALLE ORE 16.00 DIMOSTRAZIONE DI DANZE SWING CON ROBERTINO

e con IL CREATIVISSIMO LABORATORIO di Veronica e Giulia DALLE ORE 14.00

Per Info e Prenotazione Pranzo: tel 0270128680 (dopo le ore 14.00) Marina 3395824825 Veronica 3470897345 Giuseppe 3423187586

oppure mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Balera Ortica

Via Giovanni Antonio Amadeo, 78 - 20133 Milano

in Macchina: Uscita Rubattino Tangenziale Est con Mezzi Urbani: Bus 54 fermata Via Amadeo, Tram 5 fermata Capolinea Ortica

 

Pubblicato in Clubbing
Venerdì, 29 Marzo 2013 12:15

Pasqua a Milano? I nostri suggerimenti

La Pasqua si avvicina e per chi non abbia ancora programmi particolari o pranzi in famiglia, ecco alcune idee per passare una domenica piacevole per il corpo e per la mente tra cibi prelibati.

 

Al ristornate ‘Acanto’ dell’Hotel Principe di Savoia dal 5 al 31 marzo si festeggia non solo la Pasqua ma anche la primavera con un menù inedito che ha come protagonista il carciofo bianco di Petrosa, tra i più piccoli e ricercati al mondo.

Viene proposta quindi una degustazione che si tinge di verde e richiama il gusto fresco e pungente di questo ortaggio grazie alle creazioni dello chef esecutivo Fabrizio Cadei, il cui menù prevede carpaccio di branzino con cruditè di carciofo, astice scozzese e carciofi spinosi, petto d’anatra con crema di carciofo e morbido di vaniglia e cioccolato con carciofi disidratati.

Il ristorante è in Piazza della Repubblica 17 (zona stazione centrale), ed è aperto dalle 20.00.

(www.hotelprincipedisavoia.com/IT/hotel-m)

 

Per chi ama il sushi in qualunque occasione, il ristornate Wu Taiyo in Viale Monza 23 è aperto anche domenica con la sua varietà di cucina cinese e giapponese, tradizione e modernità e il suo stile inconfondibile. I piatti sono sapientemente combinati in un equilibrio di sapori, dalla cucina classica orientale ai gamberi rossi di Sicilia, e per il pranzo di Pasqua uno speciale menù a 38 euro: insalata di mare con gamberi, salmone, polpo e polpa di granchio, Gunkan all’uova di quaglia avvolto da salmone e pasta Udon saltata con seppia, zucchine e uova.

O ancora Tamago Roll, avocado surimi maionese avvolto nell’omelette, tempura, sushi, sashimi e maki.

L’ambiente è arredato con uno stile che gioca sui toni del metallo, del legno e del tortora, e crea un’atmosfera intima e confortevole, ma allo stesso tempo ricercata.

(http://www.wutaiyo.com/)

 

A coloro che amano dormire anche la domenica di Pasqua non può sfuggire l’originale brunch al ventesimo piano del World Join Center organizzato dal ristorante ‘Unico’.

Uno spazio sospeso nell’azzurro, capace di annullare i confini tra dentro e fuori, tra arredi moderni e ricercati proponendo un breakfast – lunch curato dallo chef stellato Fabio Baldassarre, che spazia dalla colazione alle insalate, dai primi ai secondi, fino ad arrivare al pesce.

Il ristornate si trova in Via Achille Papa, 30 (zona fiera) ed è aperto tutte le domenica dalle 12.00 alle 15.30.

(www.unicorestaurant.it)

 

Allo Spazio Oberdan, per coloro che voglio passare una Pasqua dedicata all’arte, dal 20 febbraio al 5 marzo è possibile ammirare 200 scatti originali del celebre fotografo francese Robert Doisneau. I protagonisti sono Parigi, i suoi abitanti e la sua innegabile magia. L’esposizione condurrà il visitatore in un emozionante passeggiata tra le vie parigine, attraverso fotografie in bianco e nero che ritraggono donne, uomini, bambini, innamorati, animali e il loro modo di vivere questa città senza tempo.

Il fotografo è diventato il più illustre rappresentate della fotografia umanistica in Francia, le sue immagini sono esposte in tutto il mondo, come il celebre ‘Bacio dell’Hotel de Ville’ con una coppia colta in un appassionato abbraccio di fronte al municipio cittadino.

La mostra è in Viale Vittorio Veneto 2 (zona Porta Venezia) ed è aperta mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 19.30 e l’ingresso è di 9 euro.

(www.doisneaumilano.it/)

 

Altra tappa per gli amanti dell’arte è la mostra ‘Modigliani, Soutine e gli artisti maledetti. La collezione Netter’, presso il Palazzo Reale, che presenta oltre 120 opere per ricostruire il percorso degli artisti che vissero a Parigi nel quartiere Montparnasse agli inizi del ‘900: Modigliani, Soutine, Utrillo, Suzanne, Valadon, Kisling e altri ancora.

Questi capolavori provengono dalla collezione del mecenate francese Jonas Netter, e mettono in risalto un periodo affascinante e fondamentale della storia dell’arte, che verrà definito bhoemien, simboleggiando una pittura che si nutre di disperazione.

La mostra è in Piazza del Duomo 12 (zona centro) ed è aperta dal 21 febbraio all’8 settembre.

Gli orari domenicali sono dalle 9.30 alle 19.30 e l’ingresso è di 11 euro.

(www.mostramodigliani.it/)

 

Laura Girola

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.