CHIAMACI +39 333 8864490

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa Cookie Policy

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo inviati dal sito al terminale dell’interessato (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi al sito alla successiva visita del medesimo utente. Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell’utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell’utente. Alcune delle funzioni dei cookie possono essere demandate ad altre tecnologie. Nel presente documento con il termine ‘cookie’ si vuol far riferimento sia ai cookie, propriamente detti, sia a tutte le tecnologie similari.

Tipologia dei cookie

I cookie possono essere di prima o di terza parte, dove per "prima parte" si intendono i cookie che riportano come dominio il sito, mentre per "terza parte" si intendono i cookie che sono relativi a domini esterni. I cookie di terza parte sono necessariamente installati da un soggetto esterno, sempre definito come "terza parte", non gestito dal sito. Tali soggetti possono eventualmente installare anche cookie di prima parte, salvando sul dominio del sito i propri cookie.

Natura dei cookie

Relativamente alla natura dei cookie, ne esistono di diversi tipi:

Cookie tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in: • cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di autenticarsi per accedere ad aree riservate); essi sono di fatto necessari per il corretto funzionamento del sito; • cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso, al fine di migliorare le performance del sito; • cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. Per l'utilizzo dei cookie di profilazione è richiesto il consenso dell'interessato. L’utente può autorizzare o negare il consenso all'installazione dei cookie attraverso le opzioni fornite nella sezione "Gestione dei cookie". In caso di cookie di terze parti, il sito non ha un controllo diretto dei singoli cookie e non può controllarli (non può né installarli direttamente né cancellarli). Puoi comunque gestire questi cookie attraverso le impostazioni del browser (segui le istruzioni riportate più avanti), o i siti indicati nella sezione "Gestione dei cookie".

Cookie installati su questo sito

Ecco l'elenco dei cookie presenti su questo sito. I cookie di terze parti presentano il collegamento all'informativa della privacy del relativo fornitore esterno, dove è possibile trovare una dettagliata descrizione dei singoli cookie e del trattamento che ne viene fatto.

Elenco dei cookie presenti sul sito NEROSPINTO

Cookie di sistema Il sito NEROSPINTO utilizza cookie per garantire all'utente una migliore esperienza di navigazione; tali cookie sono indispensabili per la fruizione corretta del sito. Puoi disabilitare questi cookie dal browser seguendo le indicazioni nel paragrafo dedicato, ma comprometterai la tua esperienza sul sito e non potremo rispondere dei malfunzionamenti. Facebook Facebook utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione e di “like” sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://www.facebook.com/about/privacy Twitter Twitter utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare le pagine: https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter e https://twitter.com/privacy?lang=it Google+ Google+ utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina http://www.google.com/policies/technologies/cookies/ Pinterest Pinterest utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://about.pinterest.com/it/privacy-policy Durata dei cookie I cookie hanno una durata dettata dalla data di scadenza (o da un'azione specifica come la chiusura del browser) impostata al momento dell'installazione. I cookie possono essere: • temporanei o di sessione (session cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni temporanee, consentono di collegare le azioni eseguite durante una sessione specifica e vengono rimossi dal computer alla chiusura del browser; • permanenti (persistent cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni, ad esempio il nome e la password di accesso, in modo da evitare che l'utente debba digitarli nuovamente ogni volta che visita un sito specifico. Questi rimangono memorizzati nel computer anche dopo aver chiuso il browser. NEROSPINTO terrà opportuna traccia del/dei consenso/i dell’Utente attraverso un apposito cookie tecnico, considerato dal Garante Privacy uno strumento “non particolarmente invasivo”. L’Utente può negare il suo consenso e/o modificare in ogni momento le proprie opzioni relative all’uso dei cookie da parte del presente Sito Web, tramite accesso alla presente Informativa Privacy che è “linkabile” da ogni pagina del presente Sito. L’Utente ha la facoltá in qualsiasi momento di esercitare i diritti riconosciuti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 ed, in particolare, tra gli altri, di ottenere copia dei dati trattati, il loro aggiornamento, la loro origine, la finalità e la modalità del trattamento, la loro rettifica o integrazione, la loro cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco per i trattamenti in violazione di legge e di opporsi per motivi legittimi al trattamento. Per esercitare tali diritti, scrivere a NEROSPINTO . Se è già stato dato il consenso ma si vogliono cambiare le autorizzazioni dei cookie, bisogna cancellarli attraverso il browser, come indicato sotto, perché altrimenti quelli già installati non verranno rimossi. In particolare, si tenga presente che non è possibile in alcun modo controllare i cookie di terze parti, quindi se è già stato dato precedentemente il consenso, è necessario procedere alla cancellazione dei cookie attraverso il browser oppure chiedendo l'opt-out direttamente alle terze parti o tramite il sito http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte Se vuoi saperne di più, puoi consultare i seguenti siti: • http://www.youronlinechoices.com/ • http://www.allaboutcookies.org/ • https://www.cookiechoices.org/ • http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884

Come disabilitare/cancellare i cookie mediante configurazione del browser

Chrome 1. Eseguire il Browser Chrome 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Impostazioni 4. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 5. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 6. Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Consentire il salvataggio dei dati in locale • Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser • Impedire ai siti di impostare i cookie • Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti • Gestire le eccezioni per alcuni siti internet • Eliminare uno o tutti i cookie Mozilla Firefox 1. Eseguire il Browser Mozilla Firefox 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Opzioni 4. Selezionare il pannello Privacy 5. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 6. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 7. Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento • Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato • Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali 8. Dalla sezione “Cronologia” è possibile: • Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta) • Rimuovere i singoli cookie immagazzinati. Internet Explorer 1. Eseguire il Browser Internet Explorer 2. Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet 3. Fare click sulla scheda Privacy e, nella sezione Impostazioni, modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie: • Bloccare tutti i cookie • Consentire tutti i cookie • Selezionare i siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti. Safari 1. Eseguire il Browser Safari 2. Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy 3. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet. 4. Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli Safari iOS (dispositivi mobile) 1. Eseguire il Browser Safari iOS 2. Tocca su Impostazioni e poi Safari 3. Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre” 4. Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati Opera 1. Eseguire il Browser Opera 2. Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie 3. Selezionare una delle seguenti opzioni: • Accetta tutti i cookie • Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e quelli che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati • Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati.

Le serie tv da vedere a San Valentino per farvi spezzare il cuore|||

I film e le serie tv da vedere a San Valentino per farci spezzare il cuore

Oggi è San Valentino: che siate single o accoppiati, innamorati o annoiati, ecco una selezione dei film e delle serie tv da vedere in questa giornata che unisce amore e malinconia, per non farci mancare lacrime a non finire ma anche per farci battere il cuore all'impazzata

"I love you". "It'll pass". In questo brevissimo scambio di frasi tra la grandiosa Phoebe Waller-Bridge e Andrew Scott, tratto dall'ultima scena della devastante Fleabag, è racchiuso il senso reale dell'amore, quello che ti spacca il cuore, quando sai che è finita ma non vorresti mai che sia vero.

Ci sono film e serie tv che ci hanno fatto piangere, arrabbiare, emozionare, litigare, ma di sicuro non sono passate inosservati. Quando sulle schermo c'è di mezzo l'amore diventa sempre una questione di lacrime e sangue, perché sappiamo tutti che la maggior parte delle volte il lieto fine non ci sarà. Così, in questa giornata dedicata alla celebrazione dell'Amore (oppure a quella della tristezza assoluta), non potevano mancare i miei consigli in materia cinematografica e televisiva, da vedere a San Valentino per farsi del male sul serio, che siate single o accoppiati, che siate innamorati della vostra anima gemella o annoiati e alla ricerca della metà della mela, o sia anti San Valentino perché arrabbiati e delusi.

Dunque, preparate popcorn, cioccolatini, ma soprattutto tanto vino (o quel che più preferite): ecco i film e le serie tv da vedere a San Valentino e, in particolare, le coppie che li hanno resi indimenticabili, facendoci battere il cuore e strappandocelo dal petto. ?

Fleabag - Fleabag e il Prete

Fleabag

Partiamo dal meglio: Fleabag è una serie tv fenomenale tra le più importanti del decennio, scritta e interpretata da Phoebe Waller-Bridge, che nasce come suo monologo teatrale e in seguito diventa uno show composto da due stagioni (6 episodi l'una). Ha vinto una valanga di premi tra Emmy, Golden Globe e BAFTA, ma perché è così forte? Perchè l'anti-eroina protagonista, che non ha un nome se non Fleabag, ovvero "Sacco di pulci", prende a ceffoni tutto quello che viene raffigurato come l'universo femminile negli altri show e ne fa una reale rappresentazione di una donna.

Fleabag

Fleabag è una 30enne con il male di vivere, perennemente in crisi e sofferente, dal sarcasmo pungente, fissata con il sesso, incapace di mantenere una relazione, bugiarda, ladra, anche un po' ridicola e sgradevole, ma profondamente segnata dal passato (ok, vi state già immedesimando, vero?). La serie abbatte ogni tabù: parla di aborto, di sesso anale, di masturbazione e di morte, ma è nella seconda stagione che raggiunge il non plus ultra della scrittura, tra il monologo rivoluzionario di Kristin Scott Thomas sulla libertà femminile e l'innamoramento con Andrew Scott, che interpreta l'ironico prete cattolico tormentato, rappresentazione dell'amore impossibile, irreale, legato a qualcun'altro, dell'inarrivabile. Se ancora non vi ho convinto, sappiate che c'è anche Olivia Colman nei panni della matrigna di lei. Su Amazon Prime Video.

The Lobster - David e la Donna Miope

The Lobster è uno dei miei film preferiti. E sì, parla di amore, anche se in modo non proprio convenzionale. Ma andiamo con ordine: candidato all'Oscar per la Migliore Sceneggiatura, è diretto da uno dei registi più innovativi e incredibili degli ultimi anni, Yorgos Lanthimos, lo stesso de La Favorita, Il sacrificio del cervo sacro e Dogtooth (tutti film che vi consiglio di vedere se ve li siete persi). È ambientato in una società immaginaria in cui le persone single abitano in un hotel e hanno 45 giorni per trovare l'anima gemella, in un ambiente controllatissimo, prima di essere trasformate in un animale a propria scelta.

In questa società, però, è necessario che la compatibilità risieda in una somiglianza fisica: ad esempio, entrambi i coniugi devono essere zoppi o soffrire di epistassi (gli esempi non sono casuali). Protagonista è Colin Farrell, che dopo aver capito che questo sistema non funziona, scappa tra i "solitari", i reietti della società che vivono nei boschi ma tra cui è proibito innamorarsi, dove incontra Rachel Weisz, la Donna Miope. Il resto vi consiglio di scoprirlo, rimarrete abbagliati da questo film meraviglioso, dalla regia, fotografia, colonna sonora e recitazione superlative. Ah, c'è anche Olivia Colman che interpreta la direttrice dell'hotel. Su Amazon Prime Video o Apple Tv+.

Scene da un matrimonio - Mira e Jonathan

Quale serie meglio di questa descrive perfettamente la fine di una relazione e tutto ciò che sta in mezzo? Presentata fuori concorso alla 78esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, questa miniserie HBO è il remake del classico del 1973 di Ingmar Bergman (che in origine nacque come uno sceneggiato televisivo da 6 puntate e fu poi trasformato in una versione cinematografica). Scritta da Hagai Levi, autore di The Affair e In Treatment, vede protagonisti Jessica Chastain e Oscar Isaac nei panni di Mira e Jonathan, una classica coppia sposata americana con una figlia, due carriere stabili e una vita ordinaria, con alti e bassi come tutti. La loro sembra una solida unione, ma nel corso degli anni, pian piano tutto sembra cambiare: nel loro rapporto di lunga data si nascondono fantasmi, demoni, uniti a sentimenti che attraversano il dubbio, la noia, il disgusto, il tradimento, il risentimento.

Tutto ciò mina la loro routine e le loro certezze: il loro legame, all'apparenza indissolubile, sembra crollare e finisce per andare incontro alla dissoluzione totale. È il più classico dei risvolti della medaglia, il lato oscuro del matrimonio, raccontato da Hagai Levi con una messa in scena sofisticata e con uno script basato in larghissima parte sui dialoghi tra i due protagonisti, che reggono i 5 episodi come in una danza tra due amanti. Un piccolo ma esaustivo trattato sull'amore, sull'odio, sul desiderio, sul sesso, sui figli, sulla monogamia, e ovviamente sul matrimonio. Vivamente consigliata, la trovate su Sky.

Blue Valentine - Cindy e Dean

Non fatevi ingannare dal titolo: sì, ci sono momenti romantici e dolci che vi faranno sorridere, ma questo film di Derek Cianfrance (autore di Sound of MetalI Know This Much Is True) è una lenta discesa verso la sofferenza. È la straziante storia del matrimonio tra Cindy (una fantastica e candidata all'Oscar Michelle Williams) e Dean (Ryan Gosling) nel corso degli anni, che inizia come una normale storia d'amore ma diventa rapidamente fredda e problematica. All'inizio, come tutte le relazioni, il loro amore sembra naturale e speciale, ma questi bei momenti sono in netto contrasto con le scene da un matrimonio ritratte intorno a loro, di quelli finiti male.

Nel corso del tempo, la frustrazione di Cindy è palpabile, mentre cerca di capire in quale momento della sua vita le cose sono precipitate. Dean ci prova a salvare una relazione che ormai si è persa negli anni (e un po' ci fa tenerezza), cercando di portare sua moglie in un hotel a tema futuristico per passare una serata diversa, ma tutto subito diventa da brividi quando cercano di fare sesso da ubriachi in una stanza sterile, come il loro matrimonio. Un film che vi farà riflettere e mettere in discussione tutto ciò che avete, che siete o che avete perso. Lo trovate su Apple Tv+.

This is us - Rebecca e Jack

this-is-us

Con This is us si piange costantemente. Non scherzo, è una serie tv creata apposta per commuovere le persone ad ogni episodio, che siano lacrime di gioia o di dolore. Per chi non la conoscesse, racconta la storia di una famiglia seguendo una linea del tempo che si muove tra passato e presente (e nelle ultime stagioni anche futuro). Man mano che gli episodi scorrono, lo spettatore unisce i diversi pezzi della storia della vita della famiglia Pearson, tra flashback e flashforward di ogni personaggio, nuove storie e rivelazioni del passato. I Pearson sono Kevin, Kate e Randall, tre fratelli e consorti vari, più Rebecca e Jack, genitori e coppia innamorata come poche altre, che supera ogni tipo di ostacolo e disgrazia con una forza sovrumana (quasi tutti).

this-is-us

In particolare, Jack Pearson, interpretato da Milo Ventimiglia, è un super padre e un marito incredibile per Rebecca (una Mandy Moore mai vista così brava), dai gesti enormi e dai discorsi per cui chiunque sverrebbe all'istante per l'emozione. Che si tratti delle sue promesse nuziali da fazzoletti facili, dei suoi monologhi da film sull'amore o delle sue grandi sorprese per gli anniversari, Jack sa come corteggiare sua moglie e continuare a dimostrare il suo amore ancora e ancora. E poi c'è quella maledetta colonna sonora che è sempre perfetta, mannaggia a loro. This is us è composta da 6 stagioni (l'ultima è in onda in Usa proprio ora), ha vinto 4 Emmy e un Golden Globe ed è disponibile su Amazon Prime Video.

Revolutionary Road - April e Frank

Kate Winslet e Leonardo Di Caprio si riuniscono in questo bellissimo film di Sam Mendes (che sembra quasi un sequel di Titanic se Jack fosse vissuto), candidato a tre premi Oscar, le cui performance dei protagonisti vi lasceranno a bocca aperta. Ambientato nel 1955, racconta del matrimonio tra Frank e April Wheeler, i quali, giunti al settimo anno, sembra vivino una vita quasi perfetta. Abitano in una bella casa nei sobborghi del Connecticut, Frank fa il pendolare a New York e lavora in ufficio mentre April fa la casalinga che si prende cura dei loro due bambini piccoli. Ma in realtà sono infelici.

April ha rinunciato al suo sogno di diventare attrice e Frank odia il suo lavoro per cui si impegna poco, anche se non ha mai capito quale sia la sua vera passione nella vita. Ma quando April suggerisce di trasferirsi a Parigi per cambiare vita e uscire dall'infelicità, tutto va a rotoli. Revolutionary Road mette a nudo tutte quelle sgradite verità sulle relazioni, che portano alla miseria e alla tragedia. È un film emotivamente devastante da guardare, che non lascia illeso lo spettatore. Sam Mendes ci sbatte in faccia le pressioni della società atte a mantenere le apparenze, i doveri nel reggere un matrimonio infelice e il desiderio di fuggire. Da non perdere su Amazon Prime Video o Apple Tv+.

The Leftovers - Nora e Kevin

The-Leftovers

Una delle coppie più complesse della tv per una delle serie più complesse della tv. Ma anche più una delle più belle. The Leftovers è forse uno degli show più ardui, non tanto per la trama in sé, ma per il messaggio che cela nel profondo, oltre ad avere uno dei finali più belli degli ultimi anni. La storia è semplice: in un giorno come tanti, il 2% della popolazione mondiale svanisce all'improvviso. Nessun avviso, niente di niente, ad un certo punto le auto si scontrano, gli aerei cadono, addirittura il Papa scompare. Amici, amori, mariti, mogli, fratelli, madri, padri scompaiono tutti nel nulla.

The-Leftovers

Tre anni dopo, la gente del posto cerca un modo per affrontare il lutto, mentre la possibilità che i loro cari possano tornare si nasconde sullo sfondo. Ci sono quelli che vogliono andare avanti, quelli che non sanno come andare avanti e quelli decisi a sconvolgere completamente la propria vita, nel bene o nel male, smettendo di parlare, vestendosi di bianco, fumando sigarette e mangiando solo zuppe. E poi ci sono Nora (Carrie Coon) e Kevin (Justin Theroux): lei quella mattina ha perso tutta la sua famiglia, lui invece non ha perso nulla (o quasi), ma è rimasto distrutto dalla vicenda più di ogni altro. Non ci sono romanticismi tra di loro. Sono solo due persone che si sono salvate l'un l'altra. E, incredibilmente, nessuno compra tonnellate di lievito. 3 stagioni firmate HBO sul dolore, sull'affrontare una perdita e sul non rimanere soli quando il dolore ci spiazza, che trovate su Sky.

Se la strada potesse parlare - Tish e Fonny

L'amore incontra il razzismo in If Beale Street Could Talk, film diretto da Barry Jenkins, regista vincitore dell'Oscar per Moonlight, con Kiki Layne, Stephan James, Regina King e Colman Domingo, adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo del 1974 di James Baldwin, ambientato a New York negli anni '70. Tish e Fonny sono due giovani afroamericani innamorati, si conoscono sin dall'infanzia e crescono insieme, fino a diventare amanti, fidanzati e, infine, genitori, quando aspettano un bambino. Hanno tutta la vita davanti a loro, ma questa prende una svolta inaspettata quando Fonny viene accusato ingiustamente da un poliziotto razzista di uno stupro che non ha commesso e mandato in prigione.

Mentre Fonny attende il processo, i legali e la sua famiglia, si battono e fanno di tutto per cercare di avere giustizia e scagionarlo. Determinata a ripulire il suo nome, Tish racconta la storia del suo futuro marito sin dall'inizio. La pellicola è uno spaccato meraviglioso che osserva intimamente il dramma sulla perseveranza dell'amore e regala gran parte della stessa bellezza e malinconia di Moonlight. Regina King ha vinto l'Oscar come Miglior Attrice non protagonista per la sua performance nel ruolo della madre di Tish e la colonna sonora di Nicholas Brittell (candidata all'Oscar) è eccezionale. Potete vederlo noleggiandolo su Amazon Prime Video o Apple Tv+.

Modern Love

 

Serie tv Amazon candidata a un Emmy Award (Dev Patel per l'episodio "When Cupid Is a Prying Journalist") tratta dall'acclamata rubrica del New York Times che racconta storie realmente accadute ed esplora relazioni, amore e rapporti umani. Due stagioni che esplorano questi diversi temi nelle loro molteplici forme: l'amore sessuale, quello platonico, romantico, familiare, quello rivolto verso se stessi o verso i figli. Protagonisti diversi per ogni storia, con un cast composto da attori incredibili, come Anne Hathaway, Tina Fey, Dev Patel, Andy Garcia, Catherine Keener, Andrew Scott e Julia Garner.

8 episodi da mezz'ora circa per ogni stagione, la giusta dose per non essere nè troppo dolci nè troppo amari. Una scrittura affidata a John Carney (regista di Once) e Sharon Horgan, brillante, moderna, con quel tocco di malinconia figlio dei tempi che viviamo e una profondità notevole se siete individui con una certa dose di sensibilità. Ideale per San Valentino, ma anche per gli altri giorni dell'anno. Su Amazon Prime Video.

Malcolm & Marie

Se ci fosse un sequel di Euphoria sarebbe questo: Zendaya e John David Washington interpretano una coppia in profonda crisi in questo film in bianco e nero dalla soundtrack pazzesca di Sam Levinson (autore della serie HBO con protagonista la stessa Zendaya tossicodipendente), che una sera rientra a casa dalla prima del film di Malcolm, regista e compagno di Marie e comincia a fare le classiche cose che fanno le coppie che rientrano da una serata. Ma, mentre Marie prepara i Mac&Cheese abbastanza controvoglia, quella che sembra una normale conversazione sul cinema, sulle critiche al film e sulla società, si rivela una resa dei conti sulla loro relazione.

La discussione prende una piega inaspettata e i due cominciano a vomitarsi parole l'uno sull'altro, discutendo di tutte le cose che li disturbano nella loro relazione. La tensione sale sempre di più, e pian piano il loro amore viene messo alla prova, tanto da rivangare relazioni passate, momenti in cui si sono sostenuti e dolori attraversati. Malcolm & Marie è un film dalla regia e dalla fotografia meravigliose, in puro stile Levinson, che si svolge tutto all'interno della casa della coppia, attraversando le stanze come se fossero le fasi del declino della loro relazione. Su Netflix.

Storia di un matrimonio - Nicole e Charlie

Chiudiamo in bellezza con il film gioiello sul matrimonio e sulle relazioni in generale, sul cuore infranto, da lacrima facile. Marriage Story (candidato a sei premi Oscar tra cui Miglior Film) è di Noah Baumbach, regista del già candidato all'Oscar Il calamaro e la balena e parte dalla fine: quella del matrimonio tra Charlie (Adam Driver) e Nicole (Scarlett Johansson), che iniziano le pratiche per un dolorosissimo divorzio che coinvolge anche un figlio. Lui è un regista teatrale e lei un'attrice, ma quando lei accetta un lavoro dall'altra parte del Paese ed è costretta a portare il figlio con sé, iniziano i problemi e tutte le falle del loro rapporto cominciano ad emergere.

Seguiti da due avvocati che ne fanno più una questione personale che altro, con due performance incredibili di Laura Dern (vincitrice dell'Oscar come Miglior Attrice non protagonista) e Ray Liotta, il film è un ritratto perfetto di una coppia come tante con reali problemi come tutti, ma è meglio che vi prepariate con fazzoletti e vino. La scena del litigio tra Charlie e Nicole è ancora qualcosa di spiazzante e così doloroso. Lo trovate su Netflix.

Giorgia Brandolese

Da The Wire ai Pearl Jam, passando per Grant Achatz. Musicista, Giornalista, laureata in Comunicazione pubblicitaria, nel corso degli anni si specializza in Cinema, Serie Tv, Alta Cucina.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.