CHIAMACI +39 333 8864490

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa Cookie Policy

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo inviati dal sito al terminale dell’interessato (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi al sito alla successiva visita del medesimo utente. Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell’utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell’utente. Alcune delle funzioni dei cookie possono essere demandate ad altre tecnologie. Nel presente documento con il termine ‘cookie’ si vuol far riferimento sia ai cookie, propriamente detti, sia a tutte le tecnologie similari.

Tipologia dei cookie

I cookie possono essere di prima o di terza parte, dove per "prima parte" si intendono i cookie che riportano come dominio il sito, mentre per "terza parte" si intendono i cookie che sono relativi a domini esterni. I cookie di terza parte sono necessariamente installati da un soggetto esterno, sempre definito come "terza parte", non gestito dal sito. Tali soggetti possono eventualmente installare anche cookie di prima parte, salvando sul dominio del sito i propri cookie.

Natura dei cookie

Relativamente alla natura dei cookie, ne esistono di diversi tipi:

Cookie tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in: • cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di autenticarsi per accedere ad aree riservate); essi sono di fatto necessari per il corretto funzionamento del sito; • cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso, al fine di migliorare le performance del sito; • cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. Per l'utilizzo dei cookie di profilazione è richiesto il consenso dell'interessato. L’utente può autorizzare o negare il consenso all'installazione dei cookie attraverso le opzioni fornite nella sezione "Gestione dei cookie". In caso di cookie di terze parti, il sito non ha un controllo diretto dei singoli cookie e non può controllarli (non può né installarli direttamente né cancellarli). Puoi comunque gestire questi cookie attraverso le impostazioni del browser (segui le istruzioni riportate più avanti), o i siti indicati nella sezione "Gestione dei cookie".

Cookie installati su questo sito

Ecco l'elenco dei cookie presenti su questo sito. I cookie di terze parti presentano il collegamento all'informativa della privacy del relativo fornitore esterno, dove è possibile trovare una dettagliata descrizione dei singoli cookie e del trattamento che ne viene fatto.

Elenco dei cookie presenti sul sito NEROSPINTO

Cookie di sistema Il sito NEROSPINTO utilizza cookie per garantire all'utente una migliore esperienza di navigazione; tali cookie sono indispensabili per la fruizione corretta del sito. Puoi disabilitare questi cookie dal browser seguendo le indicazioni nel paragrafo dedicato, ma comprometterai la tua esperienza sul sito e non potremo rispondere dei malfunzionamenti. Facebook Facebook utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione e di “like” sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://www.facebook.com/about/privacy Twitter Twitter utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare le pagine: https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter e https://twitter.com/privacy?lang=it Google+ Google+ utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina http://www.google.com/policies/technologies/cookies/ Pinterest Pinterest utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://about.pinterest.com/it/privacy-policy Durata dei cookie I cookie hanno una durata dettata dalla data di scadenza (o da un'azione specifica come la chiusura del browser) impostata al momento dell'installazione. I cookie possono essere: • temporanei o di sessione (session cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni temporanee, consentono di collegare le azioni eseguite durante una sessione specifica e vengono rimossi dal computer alla chiusura del browser; • permanenti (persistent cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni, ad esempio il nome e la password di accesso, in modo da evitare che l'utente debba digitarli nuovamente ogni volta che visita un sito specifico. Questi rimangono memorizzati nel computer anche dopo aver chiuso il browser. NEROSPINTO terrà opportuna traccia del/dei consenso/i dell’Utente attraverso un apposito cookie tecnico, considerato dal Garante Privacy uno strumento “non particolarmente invasivo”. L’Utente può negare il suo consenso e/o modificare in ogni momento le proprie opzioni relative all’uso dei cookie da parte del presente Sito Web, tramite accesso alla presente Informativa Privacy che è “linkabile” da ogni pagina del presente Sito. L’Utente ha la facoltá in qualsiasi momento di esercitare i diritti riconosciuti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 ed, in particolare, tra gli altri, di ottenere copia dei dati trattati, il loro aggiornamento, la loro origine, la finalità e la modalità del trattamento, la loro rettifica o integrazione, la loro cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco per i trattamenti in violazione di legge e di opporsi per motivi legittimi al trattamento. Per esercitare tali diritti, scrivere a NEROSPINTO . Se è già stato dato il consenso ma si vogliono cambiare le autorizzazioni dei cookie, bisogna cancellarli attraverso il browser, come indicato sotto, perché altrimenti quelli già installati non verranno rimossi. In particolare, si tenga presente che non è possibile in alcun modo controllare i cookie di terze parti, quindi se è già stato dato precedentemente il consenso, è necessario procedere alla cancellazione dei cookie attraverso il browser oppure chiedendo l'opt-out direttamente alle terze parti o tramite il sito http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte Se vuoi saperne di più, puoi consultare i seguenti siti: • http://www.youronlinechoices.com/ • http://www.allaboutcookies.org/ • https://www.cookiechoices.org/ • http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884

Come disabilitare/cancellare i cookie mediante configurazione del browser

Chrome 1. Eseguire il Browser Chrome 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Impostazioni 4. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 5. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 6. Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Consentire il salvataggio dei dati in locale • Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser • Impedire ai siti di impostare i cookie • Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti • Gestire le eccezioni per alcuni siti internet • Eliminare uno o tutti i cookie Mozilla Firefox 1. Eseguire il Browser Mozilla Firefox 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Opzioni 4. Selezionare il pannello Privacy 5. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 6. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 7. Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento • Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato • Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali 8. Dalla sezione “Cronologia” è possibile: • Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta) • Rimuovere i singoli cookie immagazzinati. Internet Explorer 1. Eseguire il Browser Internet Explorer 2. Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet 3. Fare click sulla scheda Privacy e, nella sezione Impostazioni, modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie: • Bloccare tutti i cookie • Consentire tutti i cookie • Selezionare i siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti. Safari 1. Eseguire il Browser Safari 2. Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy 3. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet. 4. Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli Safari iOS (dispositivi mobile) 1. Eseguire il Browser Safari iOS 2. Tocca su Impostazioni e poi Safari 3. Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre” 4. Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati Opera 1. Eseguire il Browser Opera 2. Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie 3. Selezionare una delle seguenti opzioni: • Accetta tutti i cookie • Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e quelli che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati • Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati.

|||

Giulio Guerrieri racconta l'avventura milanese del Teatro Bello: teatro, musica e cinema con una vocazione solidale

Nerospinto ha incontrato Giulio Guerrieriteam leader ed event manager di EventiAvanti, che ha riscoperto e dato una veste nuova al Teatro Alfredo Chiesa in Via San Cristoforo, sulle sponde del Naviglio Grande a Milano. Ribattezzato “Teatro Bello”, lo spazio, di fronte alla celeberrima chiesa di San Cristoforo, è diventato fucina e cuore di una variegata proposta artistico-culturale e volano per una ripartenza solidale.
Agli spettacoli a carattere comico, sociale, civile e di narrazione (con organizzazione anche di veri e propri laboratori teatrali “dietro le quinte”) il Teatro Bello affianca una programmazione musicale eterogenea, che va dal jazz (con coinvolgimento di eccellenze nazionali e internazionali), passando per la musica d’autore e la musica classica, fino alla lirica e all’operetta. Nella programmazione c’è spazio anche per proiezioni cinematografiche in digitale di film e cortometraggi indipendenti, serate di festival cinematografici e libere proiezioni individuali.
A chi volesse vedere Giulio Guerrieri sul palco, segnaliamo lo spettacolo comico di improvvisazione teatrale “Kolossal, ho visto la luce all’improvviso”, che lo vedrà sabato 23 marzo (ore 21.00) sul palco del Teatro Bello, affiancato da Alessandro Cantarella e Andrea Gaetani.

Quando e come nasce l’“avventura” Teatro Bello?

Teatro Bello è uno “spazio bello”, uno spazio di ricerca e di condivisione del bello, dove è possibile mettere in scena diverse forme artistiche, di spettacolo e culturali. Teatro Bello è la possibilità di proporre musica jazz, musica d’autore…E’ stata riaperta, fisicamente, nel teatro, la buca d’orchestra, il che ha significato la possibilità di una riproposizione della musica classica e lirica, dell’opera, di tutta una serie di concerti di musica dal vivo che negli ultimi venti/ trent’anni si erano fermati.
Se proprio dobbiamo indicare una data di inizio direi il 31 marzo 2021 ma il progetto è iniziato prima, intorno al 2018. Noi, come compagnia di attori improvvisatori, usavamo questo spazio di teatro parrocchiale che è il Teatro Alfredo Chiesa. Alfredo Chiesa è colui che ha gestito negli anni settanta/ottanta questi spazi, è mancato quarantacinque anni fa, noi non lo abbiamo conosciuto perché veniamo da fuori Milano. Nel 2017/2018, dopo un periodo di affitto dei locali, è balenata in noi l’idea di prendere in gestione lo spazio per una programmazione completa. A livello contrattuale siamo entrati qui nell’agosto del 2020, siamo stati il primo vero teatro occupato in periodo pandemico, quando tante “occupazioni” erano unicamente simboliche noi eravamo letteralmente chiusi chiusi dentro, a progettare e sistemare. Il nostro obiettivo è ben spiegato nel cortometraggio “Si troverà una sera”, un cortometraggio-canzone auto-prodotto, realizzato spontaneamente da alcuni artisti del NUOVO IMAIE e dedicato a tutti i Lavoratori dello Spettacolo. Da agosto 2020 fino a marzo 2021 abbiamo portato la fibra, la proiezione digitale per tornare a fare cinema, abbiamo procurato le attrezzature audio per la musica, organizzato la zona del piccolo bar…il tutto conservando la tipologia della struttura. Il desiderio di trovare una sera in cui si tornare a riunirsi, a cantare tutti insieme, si è concretizzato il 2 maggio del 2021, il primo giorno utile per la riapertura. Siamo dunque stati anche i primi a riaprire dopo l'emergenza sanitaria, appunto con lo spettacolo “Si troverà una sera”; sul palco c’erano artisti del calibro del jazzista Paolo Tomelleri, classe 1938, l’attrice Lucia Vasini, Tonino Scala e altri musicisti.


Siete parte attiva nella comunicazione e nella promozione delle attività di tante Onlus operanti sul territorio nazionale…il Teatro Bello ha una forte vocazione solidale?


Abbiamo una forte vocazione solidale, nel senso che spesso invitiamo i protagonisti degli spettacoli in cartellone ad associare la propria serata a nomi di associazioni benefiche, per dare spazio a queste realtà del terzo settore affinché nei primi minuti della serata possano illustrare al pubblico il proprio operato, i propri progetti e approfittare dell'occasione per raccolte fondi a fine spettacolo.
Noi siamo un’associazione di promozione sociale, Party Volontario, nata il 14 febbraio del 2009, forse anche la data ad alcuni dirà qualcosa… “Party” è inteso come festa ma anche come imperativo, “parti!”, o per lo meno come forte invito a “partire”, ad impegnarsi nel sociale. La prima attività di Party Volontario, che nasce da un gruppo di amici che esercitano la clownterapia, è stata quella di sostegno dei minori durante il sisma in Abruzzo. Durante quell’estate di attività per bambini e ragazzi c’è stata anche la prima edizione del Festival di Travaglino.

Dal settembre 2023 collaborate con la cooperativa sociale Azione Solidale, che gestisce diversi servizi ormai consolidati a favore di famiglie, di minori e di persone con disabilità. Da questa collaborazione è nato l’appuntamento del “Cinema a sorpresa”…
Questa collaborazione con Azione Solidale avrà inoltre ulteriori declinazioni? Quali sono gli ulteriori impegni e coinvolgimenti che stanno prendendo forma?

Il Cinema a sorpresa è una proiezione libera e gratuita di film che possono essere definiti d’essai.
Ogni lunedì sera, alle ore 18,00, Teatro Bello è l’unico teatro in Italia a proporre l’appuntamento del “Cinema a sorpresa”, che offre alle persone con disabilità, oltre alla visioni di film o cortometraggi, l’occasione di mettersi alla prova in alcuni incarichi di accoglienza del pubblico. Si vuole valorizzare il contributo che queste persone possono offrire, estendendolo anche ad altri eventi che fanno parte della nostra rassegna, nelle quali le persone con disabilità avranno, in un’ottica inclusiva, una parte importante e attiva dell’accoglienza (come maschere in sala, come aiuto al bar…) Questo succederà negli appuntamenti del 23 con lo spettacolo “Kolossal” e il 24 con il recital di piano e volino, in generale auspichiamo una continuazione e un incremento di questa collaborazione. C’è un bell’entusiasmo da parte dei protagonisti!


Oltre all’iniziativa originale del “Cinema a sorpresa”, a partire dalla stagione 2019/2020 è stata introdotta una vera e propria rassegna cinematografica con proiezioni cinematografiche in digitale dedicate ai cortometraggi italiani e internazionali, oltre che ai film indipendenti e alla valorizzazione del talento di registi emergenti. Dunque la sala del Teatro si trasforma in un vero cinema?

Sì, ad esempio abbiamo sempre avuto il desiderio che quella del Teatro Bello diventasse la prima sala teatrale dedicata alla proiezione esclusiva di cortometraggi, è in cantiere un progetto a tal proposito ma, scaramanticamente, non entriamo nei particolari! La sala è un vero cinema che ha ospitato cinema indipendente e proiezioni di giovani filmaker milanesi e non, diplomati presso la Civica Luchino Visconti o presso l’Accademia di Brera, che- diventati famosi-potranno vantarsi di aver debuttato al Teatro Bello! Anche la trasformazione della sala teatrale in cinema speriamo possa fare da apripista per iniziative similari, con orgoglio diciamo che in tante cose siamo stati i primi.

 

Lei nasce come attore improvvisatore, da anni attivo nel campo dell’organizzazione di eventi…
Sì, Giulio Guerrieri è responsabile dell’organizzazione eventi e team building EventiAvanti, che ha creduto nel progetto Teatro Bello!
Il team building - letteralmente 'costruzione della squadra' - è un processo attraverso il quale un gruppo neoformato acquisisce la capacità di costruire relazioni interpersonali ed efficaci metodi di lavoro condivisi. Gioca dunque un ruolo significativo in termini di sviluppo organizzativo per costruire relazioni cordiali, creare fiducia, facilitare la comunicazione, migliorare la collaborazione e aumentare la stima reciproca.
EventiAvanti, come già accennato, ha dal 2019 ha sposato la causa del progetto Teatro Bello, si può dire che siamo l’unico sponsor di noi stessi! Il mio percorso di improvvisazione teatrale è iniziato nel 1995, quando ho incontrato il mio socio Alessandro Cantarella. Partecipavamo a dei corsi di improvvisazione teatrale e poi siamo andati avanti, con altri sviluppi attoriali.

 

 


Quanta costanza serve per portare avanti un progetto socio-culturale così ampio? E quali altri “ingredienti” sono indispensabili?
Ci vogliono tanta pazienza, tanto coraggio e tanta passione!

Il ricordo più bello che porta con sé di questi anni?
Ce ne sono tanti, ma forse il ricordo più bello è quello della proiezione, il 2 maggio del 2021, del cortometraggio “Si troverà una sera”. La sera che aspettavamo, la sera della riapertura, che sembrava così lontana, così difficile- dopo un anno di chiusura, tra progetti e costruzione- è finalmente arrivata. Tomelleri, quando l’ho chiamato per informarlo della “pomeridiana” e invitarlo, mi ha detto “Giulio, mi dai una bella notizia, vengo volentieri! Avevo messo il clarinetto da parte, un po’ per l’età, un po’ per la situazione, pensavo di non suonare più!”. Un bell’entusiasmo è stato dimostrato anche da Lucia Vasini… Un momento emozionante e commovente è stato sul finale quando, con il mio amico fraterno e socio artistico, è partito il brano di Venditti che fa “io mi ricordo quattro ragazzi con la chitarra e un pianoforte sulla spalla”, particolarmente significativo in quel contesto. Un’emozione che tuttora, nel ricordare quell’episodio, riaffiora con forza.


Il libro che ha sul comodino?
Fra i libri che affollano il mio comodino spicca, in questo periodo, Lista de espera di Arturo Arango da cui è stato tratto l’omonimo film del 2000, diretto da Juan Carlos Tabío.

Il prossimo appuntamento su palco del Teatro Bello, che consiglia fortemente di non perdere?
Suggerisco un bel giro nel sito internet del Teatro, per me la nostra programmazione è tutta bella e mi è impossibile consigliare qualcosa in particolare.

https://www.teatrobello.it/spettacoli-teatro-bello-milano.shtml

 

 

 

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.