CHIAMACI +39 333 8864490

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa Cookie Policy

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo inviati dal sito al terminale dell’interessato (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi al sito alla successiva visita del medesimo utente. Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell’utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell’utente. Alcune delle funzioni dei cookie possono essere demandate ad altre tecnologie. Nel presente documento con il termine ‘cookie’ si vuol far riferimento sia ai cookie, propriamente detti, sia a tutte le tecnologie similari.

Tipologia dei cookie

I cookie possono essere di prima o di terza parte, dove per "prima parte" si intendono i cookie che riportano come dominio il sito, mentre per "terza parte" si intendono i cookie che sono relativi a domini esterni. I cookie di terza parte sono necessariamente installati da un soggetto esterno, sempre definito come "terza parte", non gestito dal sito. Tali soggetti possono eventualmente installare anche cookie di prima parte, salvando sul dominio del sito i propri cookie.

Natura dei cookie

Relativamente alla natura dei cookie, ne esistono di diversi tipi:

Cookie tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in: • cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di autenticarsi per accedere ad aree riservate); essi sono di fatto necessari per il corretto funzionamento del sito; • cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso, al fine di migliorare le performance del sito; • cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. Per l'utilizzo dei cookie di profilazione è richiesto il consenso dell'interessato. L’utente può autorizzare o negare il consenso all'installazione dei cookie attraverso le opzioni fornite nella sezione "Gestione dei cookie". In caso di cookie di terze parti, il sito non ha un controllo diretto dei singoli cookie e non può controllarli (non può né installarli direttamente né cancellarli). Puoi comunque gestire questi cookie attraverso le impostazioni del browser (segui le istruzioni riportate più avanti), o i siti indicati nella sezione "Gestione dei cookie".

Cookie installati su questo sito

Ecco l'elenco dei cookie presenti su questo sito. I cookie di terze parti presentano il collegamento all'informativa della privacy del relativo fornitore esterno, dove è possibile trovare una dettagliata descrizione dei singoli cookie e del trattamento che ne viene fatto.

Elenco dei cookie presenti sul sito NEROSPINTO

Cookie di sistema Il sito NEROSPINTO utilizza cookie per garantire all'utente una migliore esperienza di navigazione; tali cookie sono indispensabili per la fruizione corretta del sito. Puoi disabilitare questi cookie dal browser seguendo le indicazioni nel paragrafo dedicato, ma comprometterai la tua esperienza sul sito e non potremo rispondere dei malfunzionamenti. Facebook Facebook utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione e di “like” sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://www.facebook.com/about/privacy Twitter Twitter utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare le pagine: https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter e https://twitter.com/privacy?lang=it Google+ Google+ utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina http://www.google.com/policies/technologies/cookies/ Pinterest Pinterest utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://about.pinterest.com/it/privacy-policy Durata dei cookie I cookie hanno una durata dettata dalla data di scadenza (o da un'azione specifica come la chiusura del browser) impostata al momento dell'installazione. I cookie possono essere: • temporanei o di sessione (session cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni temporanee, consentono di collegare le azioni eseguite durante una sessione specifica e vengono rimossi dal computer alla chiusura del browser; • permanenti (persistent cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni, ad esempio il nome e la password di accesso, in modo da evitare che l'utente debba digitarli nuovamente ogni volta che visita un sito specifico. Questi rimangono memorizzati nel computer anche dopo aver chiuso il browser. NEROSPINTO terrà opportuna traccia del/dei consenso/i dell’Utente attraverso un apposito cookie tecnico, considerato dal Garante Privacy uno strumento “non particolarmente invasivo”. L’Utente può negare il suo consenso e/o modificare in ogni momento le proprie opzioni relative all’uso dei cookie da parte del presente Sito Web, tramite accesso alla presente Informativa Privacy che è “linkabile” da ogni pagina del presente Sito. L’Utente ha la facoltá in qualsiasi momento di esercitare i diritti riconosciuti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 ed, in particolare, tra gli altri, di ottenere copia dei dati trattati, il loro aggiornamento, la loro origine, la finalità e la modalità del trattamento, la loro rettifica o integrazione, la loro cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco per i trattamenti in violazione di legge e di opporsi per motivi legittimi al trattamento. Per esercitare tali diritti, scrivere a NEROSPINTO . Se è già stato dato il consenso ma si vogliono cambiare le autorizzazioni dei cookie, bisogna cancellarli attraverso il browser, come indicato sotto, perché altrimenti quelli già installati non verranno rimossi. In particolare, si tenga presente che non è possibile in alcun modo controllare i cookie di terze parti, quindi se è già stato dato precedentemente il consenso, è necessario procedere alla cancellazione dei cookie attraverso il browser oppure chiedendo l'opt-out direttamente alle terze parti o tramite il sito http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte Se vuoi saperne di più, puoi consultare i seguenti siti: • http://www.youronlinechoices.com/ • http://www.allaboutcookies.org/ • https://www.cookiechoices.org/ • http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884

Come disabilitare/cancellare i cookie mediante configurazione del browser

Chrome 1. Eseguire il Browser Chrome 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Impostazioni 4. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 5. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 6. Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Consentire il salvataggio dei dati in locale • Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser • Impedire ai siti di impostare i cookie • Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti • Gestire le eccezioni per alcuni siti internet • Eliminare uno o tutti i cookie Mozilla Firefox 1. Eseguire il Browser Mozilla Firefox 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Opzioni 4. Selezionare il pannello Privacy 5. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 6. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 7. Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento • Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato • Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali 8. Dalla sezione “Cronologia” è possibile: • Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta) • Rimuovere i singoli cookie immagazzinati. Internet Explorer 1. Eseguire il Browser Internet Explorer 2. Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet 3. Fare click sulla scheda Privacy e, nella sezione Impostazioni, modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie: • Bloccare tutti i cookie • Consentire tutti i cookie • Selezionare i siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti. Safari 1. Eseguire il Browser Safari 2. Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy 3. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet. 4. Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli Safari iOS (dispositivi mobile) 1. Eseguire il Browser Safari iOS 2. Tocca su Impostazioni e poi Safari 3. Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre” 4. Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati Opera 1. Eseguire il Browser Opera 2. Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie 3. Selezionare una delle seguenti opzioni: • Accetta tutti i cookie • Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e quelli che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati • Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati.

Misentotale|||

Dal busking al primo ep con Lilith Label- Intervista al terzetto Misentotale

 

Dal 30 settembre 2022 è disponibile in formato fisico e su tutte le piattaforme digitali "Le mille sfumature che non ho" del progetto Misentotale.

 

Mi piace immaginare il collezionista di sfumature che abita il progetto Misentotale come la risposta ottimistica al collezionista di sensazioni baumaniano. Entrambi popolano l’instabile universo postmoderno, ma Misentotale non cede alle lusinghe dell’orgia consumistica, rispondendo invece all’incertezza ontologica con un focus attento sui dubbi e sulle sfumature.

Nessuna arrogante pretesa di assertività ne “Le sfumature che non ho”, il primo ep ufficiale, prodotto e distribuito da Lilith Label, del terzetto artistico Misentotale - composto dal songwriter genovese Simone Meneghelli,  da Simone Cricenti al violoncello e Gigi Marras alla batteria.

Un lavoro che rispecchia fedelmente la filosofia costruttiva di Lilith, che- prima di essere associazione di promozione culturale ed etichetta discografica- è un gruppo aperto a quanti, pur nel rispetto degli “scultori di parole, suoni e gesti del passato", vanno alla ricerca coraggiosa di una strada espressiva inedita nel presente.

 

 

 

Nella nota stampa si legge che il vostro primo lavoro, uscito per  Lilith Label, si sarebbe dovuto originariamente chiamare “Sfumature”. Perché avete poi optato per “Le mille sfumature che non ho”?

In origine questo ep avrebbe dovuto prendere il nome di “Sfumature”. Ma non bastava.

Perché questo disco parla di una assenza e non di una presenza ed era necessario, quindi, specificare che le sfumature di cui si parla mancano.

Ogni traccia di questo disco è una sfumatura ma non nel senso di colore, bensì dello spettro delle frequenze se chi fa fatica a sentire, a sentirsi, ha bisogno di vedersi proiettato davanti, addosso, per poi riconoscerle come proprie. Quindi una collezione di mancanze, di momenti in cui si è riuscito a sentire nitidamente quello che spesso siamo troppo occupati da altro per permetterci di ascoltare.

 

 

“Misentotale” è, per vostra stessa ammissione, “una bella assicurazione sulla libertà”. Mi sembra di cogliere una certa insofferenza verso eventuali classificazioni di genere della vostra musica di carattere accademico o commerciale, o sbaglio?

Nonostante questo sia il primo ep, il lavoro che c’è dietro è fatto di un percorso lungo quasi 10 anni. A partire dalla scelta di quel nome, in un momento “più giovane” in cui le certezze stanno strette e si cerca di essere sfuggenti e inclassificabili. Anche perché non si sa ancora chi si è.
Poi però un po’ lo abbiamo capito e forse siamo entrati in una prima fase della vita dove qualche certezza serve e rassicura, ma il nome è rimasto quello.
Pronto a raccontare, o a non raccontare le nuove incertezze che ci aspettano nel futuro.

 

Com’è nato il vostro sodalizio artistico?

Nel percorso che ha portato a questo primo lavoro con un inizio, uno svolgimento e una fine, molto tempo lo abbiamo passato a cercare un'identità sonora. Un vestito di suoni che fosse adatto sia alla dimensione registrata che a quella live. Ad un certo punto mi è stato chiaro che c’era uno strumento che più di altri legava molti miei ascolti e sarebbe stato il punto cardine per arrivare al nostro suono. Quello strumento era il violoncello e, dopo una piccola parentesi precedente, ho incontrato e conosciuto Simone Cricenti, che è diventato un pezzo dell’anima sonora di questo nostro progetto. In seguito era il ritmo a mancare, ma un ritmo che- da potente- potesse passare a sussurrato e per questo, dopo ricerche e prove con vari batteristi, siamo approdati a Gigi Marras, che venendo dal jazz aveva la sensibilità per le dinamiche come religione.
Insomma è nato per esigenze di suoni e di ricerca di persone che quel suono lo incarnassero personalmente.

 

L'importante non è chi sei o da dove vieni, ma cosa mi stai comunicando in quei pochi attimi in cui mi fermo a osservarti. Penso che proprio in questo scambio sottile risieda la bellezza dell'arte di strada. È unica per questo motivo, è una biografia in istantanee. Sulla strada non hai storia, puoi essere semplicemente qualsiasi cosa desideri. (The Leading Guy)

Voi vi siete “fatti le ossa” anche attraverso la pratica del busking…condividete le parole del cantautore italiano Simone Zampieri?

La strada è un posto estremo. Dove non hai volumi o fonici a proteggerti, dove nessuno è lì per te e dove ogni orecchio teso te lo devi guadagnare. Per questo può essere bellissima o distruttiva a seconda delle giornate. Molto dipende anche da come stai tu, perché la musica per strada è così poco filtrata da dipendere solamente dalla tua capacità di essere presente e comunicativo nel momento in cui la suoni. Fare canzoni proprie- e non pezzi già conosciuti- alza poi questi rischi a livelli esponenziali. In un mondo in cui la scelta se dedicarti dei minuti si fa in pochi secondi la strada è la forma più spietata per capire se puoi catturare l’attenzione di qualcuno solo e semplicemente per quello che sai fare. Un modo molto complicato per dire che sì, condividiamo completamente!

 

 

Come nascono i vostri testi? Ci sono delle suggestioni filmiche, letterarie-o comunque artistiche in senso lato-che rielaborate o è unicamente il quotidiano ad ispirarvi?

I testi nascono spesso da cellule di poche parole che rimangono in qualche nota, o in qualche cassetto e che poi- se sono abbastanza forti- trovano un momento in cui vengono estese e sviluppate. Altre volte invece nascono di getto, tutti insieme in pochi minuti.

Questi quasi sempre vengono da dentro. Da un vissuto psicologico o emotivo che preme e che va fermato nel tempo prima che la vita quotidiana lo faccia disperdere.
Le suggestioni artistiche forse permeano di più la musica o meglio l’atmosfera che la musica racconta; atmosfera che speriamo possa essere naturale, vitale e malinconica come certi film o certi libri.

In futuro ci piacerebbe ribaltare il processo: non partire sempre e solo da suggestione intime ma- al contrario- scrivere a partire dall’esterno, da qualcosa che magari non ci riguarda direttamente, qualcosa che succede nel mondo fuori da noi.

 

Claudia Erba

 

 

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.