CHIAMACI +39 333 8864490

||||

D'Annunzio Segreto al Teatro Manzoni di Milano: lo spettacolo che racconta un Gabriele D'Annunzio inedito

In scena al Teatro Manzoni a Milano il D'Annunzio: uno spettacolo che ci racconta un inedito D'Annunzio nei suoi ultimi anni al Vittoriale.

Con la drammaturgia di Angelo Crespi e la regia di Francesco Sala andrà in scena, dal 5 al 7 febbraio, un Gabriele D'Annunzio nuovo, inedito, inquadrato negli ultimi anni della sua vita trascorsi nella maestosità del Vittoriale.

Interpretato da Edoardo Sylos Labini, in occasione dell'ottantesimo anniversario del grande poeta, al Teatro Manzoni andrà in scena un nuovo volto di Gabriele D'Annunzio, amato ed odiato.
In questo nuovo spettacolo in scena al Teatro Manzoni di Milano vedremo la vita de Vate messa a nudo tra amori, straordinaria letteratura, passioni e tradimenti.
L'implacabile scrittura di Angelo Crespi non risparmia nulla della vita e dei segreti del grande D'Annunzio e la maestrale regia di Francesco Sala riesce a inquadrare il grande artista a 360°, facendoci conoscere sfaccettature nascoste del famoso poeta.

Lo spirito rivoluzionario e la sua innata vena provocatori, la sua brama di conoscenza e cultura sembrano, come racconta Labini, sembrano essere più che mai attuali, più che mai necessarie oggi, rimarcando la forza immortale della poesia, della letteratura e dell'arte tutta. Il D'Annunzio Segreto, lo spettacolo proposto al Teatro Manzoni, racconta un personaggio eccentrico ed affascinante che alterna, così come si alternano giorno e notte, momenti di grande euforia con altrettanti di estrema malinconia.
Non sarà più quindi il D'Annunzio superuomo il protagonista dello spettacolo, anzi verrà dipinto un uomo con le proprie fragilità, un poeta che racchiuso tra le mura d'oro del Vettoriale è giunto alla vecchiaia e ripercorre con la memoria i tempi passati, rivivendo al sua dimensione del Notturno.

Negli ultimi anni trascorsi al Vettoriale tra comfort e lussi, il D'Annunzio raccontato al Teatro Manzoni di Milano ricorda e parla con Eleonora Duse, l'unica donna che abbia davvero amato, nonostante le numerose figure femminili che hanno dominato la sua vita.
La Duse, interpretata meravigliosamente da Viola Pornaro, conquista il ruolo della sua coscienza evidenziando il lato intimo e debole del grande poeta.
E ancora la politica, i litigi con Mussolini, l'animo rivoluzionario ed estremamente legato all'amata Italia ritraggono un volto inedito e sorprendente del Vate degli Italiani.

Naturalmente, secondo protagonista indiscusso dello spettacolo è la magnifica letteratura: in scena, infatti, vedremo le interpretazioni della “Città morta”, “Il fuoco” e, straordinaria ed emozionante, “La pioggia nel pineto”.
Una sorpresa in più: per i giovani under 26 che andranno allo spettacolo, avranno in regalo il fumetto “Gabriele D'Annunzio tra amori e battaglie” per poter conoscere la storia del grande artista per immagini, attraverso le bellissime vignette di Marco Sciame.

Appuntamento da segnare in agenda, quindi, per il 5 febbraio e fino a 7 febbraio al Teatro Manzoni di Milano con lo spettacolo D'Annunzio Segreto.

Per maggiori informazioni:
Teatro Manzoni
Via Manzoni 42
20121
Milano
Telefono: 02,7636907 
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Serena Riva

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.