CHIAMACI +39 333 8864490

|||

#CulturaIdentità, l'inebriante profumo delle novità

A Milano, oltre al gelo e a questo memorabile sole di gennaio, tira un fortissimo vento di cambiamento. Un vento burrascoso e inarrestabile fatto di amore per la nostra terra e di passione per la cultura. Nasce in città e si estende, forte di firme provenienti da tutta Italia, il nuovo mensile #CulturaIdentità.

Trentadue pagine contro il politicamente corretto per riscoprire il valore dell’italianità. Venerdì 1 febbraio in edicola per la prima volta, in allegato gratuito al quotidiano Il Giornale, un insieme di approfondimenti, opinioni, interviste e racconti, firmati da intellettuali di prestigio quali Vittorio Sgarbi, Alessandro Meluzzi, Angelo Crespi, Giampaolo Rossi, Laura Tecce, Nino Spirlì e molti altri… tutti ordinatamente incolonnati, nero su bianco tra le pagine di un giornale, per raccontare le bellezze storiche, culturali e artistiche del nostro amato Paese.

Un inserto da vivere e condividere, sfogliare, odorare e rileggere… un prodotto che parla di noi, delle nostre eccellenze regionali, delle nostre genti e dei tanti sacrifici. L’obiettivo? Difendere la cultura e l’identità italiane, valorizzando l’inestimabile patrimonio culturale che le nostre terre custodiscono. Fondazioni, associazioni, eventi culturali e simboli del Made in Italy saldati per sempre, inchiostro su carta, tra le pagine di quella che è indubbiamente una grandissima sfida: dar vita ad un giornale nuovo in un momento di generale crisi editoriale.

Un prodotto che ci aiuta a conoscere e a riscoprire le ricchezze d’Italia, i musei a cielo aperto e quelli al chiuso, i prodotti tipici, i punti di forza della nostra politica e quelli di debolezza, ciò che ci siamo persi nel tragitto e che adesso è tempo di rispolverare. Uno degli aspetti più interessanti del mensile è senza dubbio la sua suddivisione regionale: la pagina della Calabria, quella della Puglia, della Sicilia… tanti piccoli viaggi-lampo che catapultano di volta in volta il lettore in un luogo diverso, riempiendolo di emozioni e consapevolezza.

In copertina, per il primo numero, una dissacrante e irriverente opera dell’artista comasco Mr. Savethewall, che certamente farà discutere, ma che esprime appieno l’intenzione del giornale: ricercare nell’arte la bellezza e l’autenticità.

Attore, regista e ora editore della neo-testata #CulturaIdentità Edoardo Sylos Labini afferma: "Sarà come riscoprire il valore dell'italianità in una nuova chiave contemporanea, lontano dal politicamente corretto. Dopo 24 anni di carriera artistica ho deciso di lanciare una nuova sfida alle stelle per liberare energie e pensieri della nostra migliore Italia.”

Al suo fianco in questo audace ma promettente progetto Alessandro Sansoni che dichiara: “La nostra ambizione è diventare punto di aggregazione e di discussione per quell’ambiente culturale che, pur alternativo al mainstream e al mondo radical-chic, non vuole cedere al più banale populismo”.

Un lancio dall’alto, con la forza della cultura pronta ad attutire il colpo.

Arianna Bagnato

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.