CHIAMACI +39 333 8864490

||||

Come è profondo il mare, grazie a Sony il capolavoro di Lucio Dalla torna a 40 anni di distanza dalla prima pubblicazione

Dopo 40 anni dalla prima pubblicazione Come è profondo il mare, l’opera di Lucio Dalla, rivive oggi grazie a Sony.

Sono trascorsi 40 anni dalla prima pubblicazione di Come è profondo il mare l’indiscusso capolavoro di Lucio Dalla che nel 2017 torna nei negozi grazie a Sony. Come è profondo il mare-Legaly Edition è disponibile in due versioni, CD più cd bonus con 7 brani live in versione inedita e libretto di 40 pagine, o LP rimasterizzato a 24bit/192KHZ più cd bonus con con 7 brani live in versione inedita e libretto di 40 pagine.


Dallo scorso 22 novembre l’omaggio a uno dei più amati cantautori italiani si arricchisce anche del nuovo videoclip di Come è profondo il mare firmato da Gianluca “Calu” Montesano e con Luca Carboni, disponibile sul canale Vevo di Lucio Dalla.
Artista ironico e provocatore, scomparso a Montreux il 1° marzo del 2012, Lucio Dalla ha fatto della sperimentazione la cifra stilistica del suo lavoro diventando, tanto ieri quanto oggi, un inclassificabile nel ben definito panorama musicale abituato alle etichette.

Tra i talenti di Dalla c’è quello di non aver mai avuto paura del cambiamento ed è proprio la capacità di mettersi in discussione e giocare con la sua musica che ha permesso all’artista di cantare storie immuni allo scorrere del tempo ma anzi capaci di raccontarne mutazioni e involuzioni, lo dimostra Come è profondo il mare che vide la luce nel lontano 1977 e che ancora oggi rappresenta una sorprendete illustrazione dell’attualità.
Al centro della narrazione l’umanità e i mostri che la popolano mettendo a rischio il pensiero libero.
Il cantautore bolognese parte dalla sua biografia ricordando il babbo “gran cacciatore di quaglie e di fagiani” per trasformare poi il racconto in una storia collettiva in cui potere e ricchezza rischiano di portare all’autodistruzione e provano a far tacere l’autonomia del pensiero. L’autodeterminazione del singolo diventa quindi sinonimo di una libertà che non conosce confini, immensa come immenso è quel mare popolato di pesci da cui gli uomini discendono.
Frasi apparentemente sconnesse che disegnano un mondo onirico tracciano in realtà i contorni della mappa che ci guida alla (ri) scoperta della storia dell’uomo giungendo sino a noi, figli di anni anch’essi prede di drammi che l’uomo si ostina a ripetere.

Ron, protagonista con Dalla di un lungo sodalizio artistico, dell’amico ha ricordato: “A Lucio non è mai fregato niente di essere cantautore o altro. Faceva quello che faceva con grande determinazione e libertà restando fedele a sé stesso”.

Ed è il non aver tradito quel suo prezioso dono di saper leggere il mondo e raccontarlo a metà tra il serio e faceto che ha reso le canzoni di Lucio Dalla degli evergreen.

Informazioni Utili
Come è profondo il mare – Legacy Edition
www.sonymusic.it

Raffaella Berardi

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.