CHIAMACI +39 333 8864490

Catapulta Prada. "Wheter Line"di Fitch e Trecartin a Fondazione Prada|||

Catapulta Prada. Wheter Line di Fitch e Trecartin a Fondazione Prada

Non c’è tempo né spazio per inutili introduzioni. Oltrepassata la biglietteria, Lizzie Fitch e Ryan Trecartin ci immettono in un percorso obbligato fatto di reti, transenne e pali, il tutto condito da un continuo sottofondo di voci, rumori, suoni emessi dagli altoparlanti. Confusi.

Si tratta della mega installazione multimediale Wheter Line commissionata da Fondazione Prada e concepita dal duo Fitch e Trecartin in ben 3 anni di lavoro in un appezzamento di Athens, Ohio.

Dal 2016 questa coppia di artisti americani ha lavorato sul concetto di ritorno alla terra, ad una terra promessa, e all’instabilità fisica ed emotiva che questa fatica può generare. Tema che confluisce in un sempre più spesso confine fatto di videoinstallazione, film, architettura e scenografia ad alto budget.

Catapulta Prada interno

Veniamo quindi subito catapultati in questo mondo incerto attraverso un percorso obbligato (Neighbor dub) che, dal Podium di Fondazione, raggiunge il Deposito passando per il cortile. 23 canali audio rimbombano nelle orecchie mentre camminando ci sentiamo a metà tra un bambino a Gardaland e un animale in gabbia.

Suggestivo.

Questo effetto “cammino verso il patibolo” prosegue fino al Deposito, un gigantesco spazio grigio minimal occupato ora per 3/4 da una gigantesca casa in stile simil New England fatta di legno e lamiera. Il percorso obbligato non consente di svicolare: assistiamo alla proiezione di due video 4K, Plot Front (2019) e Property Bath (2019), intervallati dalla salita verso la torretta centrale della casa.

Cammino verso il patibolo

Uomini travestiti(?) o forse ragazze(?) in costumi da La signora del West riempiono gli schermi con le loro conversazioni no sense, gridolini, giochi, passeggiate nel fango.

Bisogna lasciarsi andare senza remore, più si cerca di capirne il significato più lo vediamo allontanarsi dalla nostra comprensione. Questo dovrebbe essere l’atteggiamento di un visitatore che entra in contatto con Wheter Line.

Installazione interna

L’incipit dato dal tema è un valido e sufficiente ingrediente per, non dico la comprensione, ma almeno la ricezione dell’opera; ma, appunto, dopo aver giusto inquadrato la situazione, lasciamoci andare alle più libere suggestioni.

Il rischio, non facendo in questo modo, è l’apprezzare e il ricordare di questa installazione solo le enormi scenografie e le ipotesi riguardo al loro costo e la voce ALCUNI DEI VIDEO PROIETTATI INCLUDONO IMMAGINI CHE POTREBBERO URTARE LA SENSIBILITÀ DEI VISITATORI di nota ai film.

Giuseppe Bonanomi

 

WHETHER LINE.

LIZZIE FITCH | RYAN TRECARTIN

06.04.2019 - 05.08.2019

 

INGRESSO A PAGAMENTO

Mostra in italiano e inglese

 

Orari d’apertura


lunedì, mercoledì, giovedì, 10 – 19

venerdì, sabato, domenica, 10 – 21

tutti i giorni dalle 11.00 alle 18.00

chiuso il martedì

 

FONDAZIONE PRADA


Largo Isarco, 2 – 20139

Milano (a 10 min a piedi da fermata Lodi T.I.B.B. METRO M3)

www.fondazioneprada.org

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.