CHIAMACI +39 333 8864490

|||

A Milano è arrivata la Campania DOP con il format Muu Muzzarella

Mozzarella. Di bufala campana DOP. Negli antipasti, nei primi, nei secondi, e nei dolci. Combinata con la carne, il pesce, le verdure, i salumi. Per un risultato stupefacente e originalissimo. A Milano è arrivato il format pop-partenopeo dedicato all’oro bianco: Muu Muzzarella, che ha inaugurato pochi giorni fa al civico 24 di via Sanzio.

Regina della cucina mediterranea. Oro bianco. O perla della tavola. Arriva dalla Campania, dai territori del casertano e del salernitano, e per noi campani è una cosa seria e sacra, insieme al babà e alla pizza. Lo sanno bene Salvatore Maresca e Dario Moxedano, i due giovani imprenditori napoletani che hanno deciso di dedicarle un format, dallo stile fresco, giocoso e contemporaneo, assolutamente vincente. Un tempio della gastronomia tutta a base di mozzarella di bufala, che qui risplende di luce (e vita) nuova.

A Milano arriva la Campania DOP con il format Muu Muzzarella

Perché tutti, in Italia e nel mondo, la amiamo così tanto? E perché viene servita tradizionalmente solo come antipasto o sulla pizza? Chi non vorrebbe assaggiarla in modo nuovo e diverso? Sono le domande dalle quali, dopo aver ordinato una “muzzarella per incominciare” durante una cena conviviale, è partito il viaggio di Salvatore e Dario che li ha portati, nel 2013, all’apertura del primo dei tre store di vocati alla bufala, quello in Vico II Alabardieri (in zona Chiaia): “una dichiarazione d'amore al sapore della mozzarella di bufala campana”. O come racconta il claim: “Latte da mordere, mozzarella da bere”.

Nel 2015 vede poi la luce Muu SeaSide, sul lungomare di via Partenope, e l’anno successivo il Muu Bistrò, sull’elegante collina del Vomero.

A Milano arriva la Campania DOP con il format Muu Muzzarella

Perché il format Muu si declina in tre tipologie diverse, che sono il piccolo e glamour Flag Store, il Rappresentative Store, adatto a un pubblico più folto, e lo Standard Store, in zone residenziali e commerciali, come quello all’ombra della Madonnina. Dove la mozzarella si mangia e si compra pure. Il locale meneghino, infatti, si compone di due dehors esterni (per la bella stagione), da uno spazio interno con 60 posti a sedere e una postazione centrale che si anima con le dimostrazioni di produzione della mozzarella. E ovviamente dal Mozzarella shop.

Dentro, è tutto un richiamo alla vita di fattoria, alla tipica ambientazione rurale che però veste i suoi abiti migliori. Per un risultato pop, elegante, ma familiare. E per una filosofia che unisce la cultura gastronomica territoriale a un'immagine attraente e identificativa, con la voglia di diffondere la cultura della mozzarella di bufala in Italia e in futuro nel mondo, con menu stagionali e diverse limited edition mensili.

A Milano arriva la Campania DOP con il format Muu Muzzarella

Genuina, gustosa e amatissima, da Muu Muzzarella la mozzarella di bufala campana è l’ingrediente regina di un elenco di piatti che hanno le radici ben piantate nella tradizione partenopea ma che si esprimono attraverso uno spirito più internazionale.

La troviamo abbinata a carne, pesce, verdura e salumi, secondo accostamenti ricercati ed equilibrati nel gusto e nella forma, con una profonda cura nella selezione delle materie prime.
Ogni giorno, 7 giorni su 7, la mozzarella e tutti gli altri prodotti (nodini, trecce, treccine, ciliegine, affumicata di bufala, ricotta, formaggio, yogurt) arrivano freschissimi dai luoghi di produzione campani. Portati direttamente in tavola grazie al filo diretto con il produttore, che seleziona giornalmente le migliori bufale per una produzione esclusiva per gli store del Gruppo Muu.

A Milano arriva la Campania DOP con il format Muu Muzzarella

Tra i piatti più iconici del menu (che è gluten free per il 70% e vegetariano per il 50%), c’è il Pesto e mela (bocconcini di mozzarella di bufala, una croccante mela pink e pesto di basilico home-made), la Rattacasa (il classico comfort food napoletano: pasta mista con patata gialla e mozzarella affumicata), la Tartare di tonno (cubetti di mozzarella dop e crudo di tonno con limoni di Sorrento su un velo di pesto di basilico), ma anche il caratteristico TiramiMuu (servito all'interno di una caffettiera dalla forma ottagonale con babà artigianale e crema di bufala) e la pregiata Muu Cheesecake, il più famoso dolce anglosassone qui magnificamente rivisitato in chiave campana, con ricotta di latte e burro di bufala.

Da Muu Muzzarella, la mozzarella si gusta anche all’ora dell’aperitivo (al Mozzarella Bar), esattamente dalle 18.30 alle 20, accompagnata da cocktail e vini selezionati.

A Milano arriva la Campania DOP con il format Muu Muzzarella

Se il merito dell’idea di un locale che ha avuto la capacità di trasformarsi in un vero e proprio brand va certamente ai suoi padri ideatori Salvatore e Dario, quello delle sue creazioni, quindi della sua anima, che gli ha permesso di veder fiorire intorno a sé una vera community di appassionati è di Roberto Di Benetto, chef del gruppo, che a Milano viene “sostituito” da Giovanni Erba, che è entrato nella cucina di Muu Muzzarella dopo quattro anni di esperienza con i fratelli Alajmo.

Da segnare in agenda se volete diventare anche voi dei Muulovers!

Muu Muuzzarella
Via Raffaello Sanzio, 24
Milano
www.muumuuzzarella.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel 02 4801 0007

Vendita prodotti caseari: dalle 9.00 alle 20.00
Pranzo: dalle 12.00 alle 16.00
Aperitivo: dalle 18.30 alle 20.30
Cena: dalle 20.00

Martina Zito

Lucana di nascita, casertana per 16 anni e milanese d'adozione da 3.
Sono cresciuta a pane e libri, per cui le tre cose a cui proprio non posso rinunciare sono, nell'ordine: mangiare, sguazzare tra le parole, e bivaccare sul divano.
Pignola (sempre), pessimista (quasi sempre), chiacchierona (quando voglio)

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.