CHIAMACI +39 333 8864490

||||||

Milano Food Week, torna nel cuore del quartiere Tortona la manifestazione cult del food&wine

È la zona Tortona ad ospitare Milano Food Week l’evento food&wine che mette al centro l’eccellenza gastronomica italiana.

Milano Food Week, l’evento che accende i riflettori sull’eccellenza italiana nel food&wine, torna in città e sceglie zona Tortona come centro nevralgico degli appuntamenti in programma per l’edizione 2017.
Fino all’11 maggio incontri, degustazioni, chef di fama nazionale e internazionale, maestri della panificazione e produttori del mondo agro alimentare animeranno Milano Food Week che si presenta con un format rinnovato e l’obiettivo di unire il mondo della gastronomia, dell’enologia, della distribuzione e della somministrazione, per offrire al proprio pubblico un’esperienza completa che non contempli solo il consumo ma indaghi il processo di produzione nella sua interezza al fine di costruire uno sguardo più consapevole sul mondo food & beverage.

Grazie alla collaborazione con l’Associazione Zona Tortona Savona, Milano Food Week ha scelto di stabilire il suo Headquarter nello Spazio Bergognone 26 dove degustazione libere, laboratori per grandi e piccini, shoowcooking e mostre tematiche, testimoniano l’ambizioso progetto che questo evento intende portare avanti diventando l’erede del Fuorisalone sotto il profilo organizzativo e confermandosi come punto di riferimento nel proprio settore.
Nel Headquarter sarà presente Citterio, main sponsor di Milano Food Week, con la sua Accademia Citterio, Trentodoc, il corner dove esperti sommelier vi guideranno nella degustazione delle bollicine di montagna, e Leffe la birra buona da sola o in abbinamento ai formaggi selezionati e proposti all’interno della postazione dedicata. Ma non è tutto perché Spazio Bergognone 26 sarà la sede di eventi pubblici, animazione, feste private e tante sorprese che saranno svelate solo nei prossimi giorni.
Altro importante appuntamento da non perdere è quello con Wunder Mrkt-Milano Food Week Special Edition, il market-place che ha conquistato milanesi e non sarà presente a Milano Food Week il 6 e 7 maggio all’interno dello spazio eventi Torneria Tortona sito nell’omonima via al numero 32.
Se invece amate lo street food, dal 5 al 7 maggio, da Base vi aspetta la Steet Food Parade un evento itinerante che strizza l’occhio alle atmosfere vintage e ha come protagonista il cibo di strada con prodotti selezionati da oltre 250 ristoratori provenienti da ogni regione d’Italia.
A Milano Food Week partecipa anche Amaro Ramazzotti con la straordinaria Cena in Rosso, una lunga tavolata pensata per 100 ospiti che potranno gustare cibo del territorio all’insegna di una felice convivialità tutta italiana. La Cena in Rosso è l’anteprima di quello che sarà il viaggio estivo di Ramazzotti nelle piazze italiane in occasione delle sagre con cui l’amaro più amato al mondo condivide valori e visioni.
Chiude Milano Food Week Shake the Chef by Compagnia dei Caraibi il closing party in programma al Boccino, storico locale di Milano in via Tortona, dove i cocktail preparati con le basi Compagnia dei Caraibi faranno parte di un percorso multisensoriale che fonde gusto e udito.

Ma non è tutto perché tra i tanti eventi previsti Milano Food Week è anche l’occasione per riscoprire il piacere di mangiare all’aria aperta grazie a Pixel Picnic l’evento en plein air a libera adesione e lungo 1km di Parco Sempione. Non solo food&wine ma anche attenzione all’ambiente e agli spazi per un’edizione che Milano Food Week ha deciso di rendere davvero unica con un regalo speciale alla Zona Tortona Savona che dal 3 maggio si arricchisce di un orto posizionato da Coldiretti e visibile durante tutta la manifestazione.
Al suo interno saranno piantati sei tipi di ortaggi ed erbe abbinate alle sei vie del quartiere, Tortona, Savona, Bergognone, Solari, Voghera, Stendhal, e agli abitanti delle sei strade principali e di quelle limitrofe sarà donata la pianta corrispondente alla via per un totale di 1200 piantine da condividere sui social con gli hashtag #leviedegliorti e #MFoodW.

La più importante tra le novità di questa edizione Milano Food Week 2017 è lo storycooking che rappresenta l’unione tra lo showcooking e lo storytelling. Non solo si cucina ma si raccontano i prodotti, le materie prime, le storie e le tradizioni che formano i territori i cui gusti e aromi ritroviamo all’interno del piatto. Oltre a preparare gustosi manicaretti gli chef, tra cui citiamo nomi come Stefano Ghetta, Filippo Lamantia, Fabio Pisani, Serena D’Alesio, racconteranno la storia dei cibi e delle materie che li compongono e a chiudere questo ciclo di appuntamenti sarà Sergio Mei, storico chef del Four Season, che festeggia i suoi primi 50 anni in cucina.

Milano Food Week organizza anche classi didattiche per adulti e bambini per affrontare insieme le importanti tematiche legate alla stagionalità di frutta e verdura, l’organizzazione di un orto urbano, e come cucinare in maniera genuina utilizzando gli avanzi, al fine di informare e sensibilizzare il pubblico sull’importanza di una maggior valorizzazione della tradizione enogastronomica italiana che ha conquistato i palati e il cuore del mondo.

Per essere certi non perdere nemmeno uno degli appuntamenti di Milano Food Week potete scaricare l’app Moovit che grazie alla navigazione assistita vi permette di avere a portata di smartphone tutte le informazioni sui percorsi e inoltre l'app vi avvisa quando è arrivato il momento di scendere dal mezzo.

Buona, bella e pratica, è l’irresistibile edizione 2017 di Milano Food Week.

Informazioni Utili
Milano Food Week
4-11 maggio 2017
www.milanofoodweek.com

Raffaella Berardi

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.