CHIAMACI +39 333 8864490

||||

Con il Franciacorta di Quadra e il risotto dello chef stellato Leandro Luppi l'estate 2017 è vegan

L’estate 2017 è vegan grazie alle bollicine Franciacorta di Quadra in abbinamento al risotto dello chef stellato Leandro Luppi.

Non esiste estate senza bollicine e per il 2017 la combinazione perfetta è vegan, complice l’incontro tra Franciacorta Brut Green Vegan di Quadra e il risotto dello chef stellato Leandro Luppi.
Grazie al lavoro di sperimentazione e alla lunga esperienza di Mario Falcetti, Brut Green Vegan di Quadra non è solo il primo Franciacorta ma il primo metodo classico italiano certificato secondo la filosofia e i criteri della qualità vegana che unisce all’elogio della materia prima il rispetto per la natura e un basso impatto ecologico caratterizzando tutta la filiera di produzione.

Un processo di lavorazione che libera il percorso enologico, come commenta Mario Falcetti, “dall’invadenza della chimica” per lasciare intatto il gusto di Franciacorta Brut Green Vegan di Quadra che può così essere degustato anche da chi soffre di allergie a determinate tipologie di sostanze. Conservare le peculiarità del Franciacorta di Quadra è possibile grazie all’eliminazione di prodotti di derivazione animale come albumina, gelatina, caseina e colla di pesce che ne altererebbero la natura elegante e amabile.

Si è sempre in due a trasformare una storia in una storia d’amore e accanto a un calice di Brut Green Vegan di Quadra non può mancare un piatto che ne esalti il sapore e la storia. Per questo lo chef stellato Leandro Luppi, del ristorante Vecchia Malcesine di Malcesine (VR), ha creato una ricetta che abbinata al Franciacorta di Quadra conquisterà il palato dei vostri ospiti.

Il risotto all’estratto di carota, caffè, cardamomo e macis non solo si sposa perfettamente con il Franciacorta di Quadra ma è anche l’alleato dell’estate 2017 grazie al betacarotene e agli antiossidanti contenuti nell’estratto di carota che garantiscono un’abbronzatura perfetta.
Per quattro persone la ricetta firmata Leandro Luppi prevede: 320 gr riso vialone nano, 50 gr olio e.v.o., del Garda 100 gr vino vegan – Brut Green Vegan di Quadra, 500 gr di carote, 100 gr di caffè espresso, 30 gr glucosio, 30 gr cardamomo, 5 gr macis macinato.
Procedete mettendo 20 gr di olio e.v.o. in un tegame, aggiungete il riso e tostate, bagnate con il vino Brut Green Vegan di Quadra e con il succo di carota ottenuto passando le carote nell’estrattore. Portate a cottura. Mantecate con il rimanente olio e.v.o. e dividete il risotto in 4 piatti con l'aggiunta della crema di caffè così ottenuta: mettete in un pentolino il caffè espresso, il glucosio e il cardamomo. Portate a bollore e lasciate in infusione per almeno 24 ore poi filtrate, riscaldate la salsa di caffè e mettetene un cucchiaio sopra ad ogni porzione di risotto, infine spolverate con il macis.

Che abbiate davanti a voi la vastità del mare o l’immensità delle montagne, la quiete di un paesaggio di collina, le acque chete di un lago o lo skyline della vostra città, per questa estate 2017 brindate vegan e fate bene a cuore e anima.

Informazioni Utili
Franciacorta Brut Green Vegan di Quadra 
www.quadrafranciacorta.it

Raffaella Berardi

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.